Home
Autori
Chi siamo  Catalogo E-commerce
Collane editoriali
Photo Album 1°
Eventi - FAQ - Contatti
Contatti e consigli per gli acquisti
Libro Ospiti
EDIZIONI EBOOK
F.A.Q.
Premi letterari, riconoscimenti, menzioni
Partecipazione Premi Letterari
Privacy
Privacy policy completa
Testimonianze degli autori e delle autrici
Catalogo pubblicazioni/E-commerce
Catalogo pubblicazioni/E-Commerce pag 2
    




TRA CIELO E TERRA



 
Tra_cielo_e_terra

Tra Cielo e Terra è una storia che si svolge a Treviso e che, al di là delle vicende trevigiane che narra, rappresenta l’avvicinamento del mondo terreno a quello spirituale; è un modo certamente tutto personale di vedere l’aldilà, di concepire il culto dei morti e la spiritualità che lo contorna.

Il perimetro scenografico è quello vero di una Treviso vera; luoghi e descrizioni si rifanno a quanto in città si vede ed esiste; mentre gli eventi narrati, la storia e i personaggi sono frutto di pura fantasia, di una tessitura di eventi concatenati tipici del romanzo di fantasia a metà strada tra “noir” e amore, tra “noir” e odio, tra “noir” e spiritualità.

La centralità dell’approccio religioso rappresenta la trama sottile, invisibile e indivisibile, psicologistica, del rapporto tra il mondo dei vivi e dei morti, il collegamento tra la vita terrena e quella celeste.

È il “sentire” che chi ci ha amato, chi ci ha generato o accompagnato con amore nel viaggio della vita, possa essere più vicino a noi e alle nostre sorti, alla protezione che molte volte invochiamo.

Un bisogno di soccorsi che esprimiamo quando ci troviamo in una delle difficoltà che la vita terrena ci propone: salute, infelicità, amore, lavoro, a volte soldi… È anche il modo però per vedere il nostro Dio in una posizione appena scollegata dalla realtà, senza mai negarne la presenza; pura entità astratta attorniata da presenze più concrete pur nella loro immaterialità.

Autore: Fabiano Giancarlo Di Gregorio
Collana: Clandestini
ISBN ISBN: 9788831367271
pp. 300
anno pubblicazione: 2021
prezzo: Euro 23,50


 
______________________________________________________________
LA LETTERA ALEPH


La_lettera_Aleph


Nulla avviene per caso, tanto meno lo strano incontro tra Aleph, un ragazzo insicuro ed ansioso che vive con difficoltà il ritmo pressante del suo tempo e il vecchio mendicante ebreo, che il destino ha posto sulla sua strada in quella fredda mattina d'inverno. Il giovane venticinquenne neolaureato in storia, rimane sconvolto e impaurito dalle rivelazioni del vecchio, ma non può fare a meno di approfondire. Gli indizi lo portano in Terra Santa, assieme alla sua amica Helen, al la ricerca di una misteriosa pergamena essena, dall'immenso potere trascendente.
Il racconto, ricco di inseguimenti e colpi di scena che lo rendono avvincente, si snoda tra Milano, Gerusalemme e il deserto della Giudea, tuffandosi nei misteri affascinanti e nelle leggende che avvolgono la cultura ebraica, la
Cabalah e i tesori di Re Salomone.
Il viaggio in Terra Santa rappresenterà nel contempo un profondo viaggio interiore e una sfida con se stesso che lo porterà, tra avventura e spiritualità, a fare i con ti con le proprie paure, ad acquisire una grande consapevolezza
e una visione chiara del mondo e della vita; un riscatto per il giovane Aleph e per l'intera umanità.

Autrice: Susanna Preti
Collana: Clandestini
ISBN 9788831367141
pp. 182
anno pubblicazione: 2020
prezzo: Euro 18,90


___________________________________________

Buongiorno papino!



Lunatico, Nat, dormiva accanto a lui, Strano, coperto di cartoni, su di una panchina prospiciente la sua (sua si fa per dire), sulla piazzola del giardinetto. Strano appariva un individuo barbone? forse barboso, dai movimenti lenti. Un abusivo nei modi di preparare il posto letto, con mille mosse insicure, guardandosi attorno, consapevole di abusare, vivendo. Ma per Nat non era così; seppure anche lui barbone, anche lui anziano, non era così. Lui era fiero di essere lì, in Italia, a Roma? e non aveva importanza se su di una panchina, all?aperto. L?importante era dormire, sotto la protezione di quella luna che quando era piena lo coccolava rispondendo con entusiasmo alle sue mute richieste?

Autore: GMarius
Collana: Clandestini
ISBN 978 88 97124 63 4
pp. 106
anno pubblicazione: 2017
prezzo: Euro 18,00

 
Labirinto, Naufragio nella Sanità

Labirinto_per_il_Web
Muoio forse… quindi è così che si muore… con il nero che penetra anche in bocca. Eppure levito e, sempre nel nero, volo penetrando come fumo attraverso le trame di velluto nero del coperchio… Vado oltre il materiale duro; ma anche oltre è nero. Ora volteggio stupefatto nella notte; non mi vedo, ma so di essere coperto; indosso un camice verde, una sorta di kimono che ovviamente non vedo… lo so e basta. Le braccia sono penzoloni lungo i fianchi… anche se è solo un’idea giacché il corpo non può essere in volo con me… I piedi sono nudi e penzoloni… inutili in volo. Illusione. Il corpo, di materia, è rimasto sigillato dal coperchio e ora viaggia chissà per dove. È bello volare… è bella la leggerezza… Perché ho aspettato tanto?
Non chiedo, ora, che ci faccio, io, qui? Credo di saperlo…


 

Autore: Vito Manduca

Collana:Clandestini

Genere:racconto autobiografico

ISBN 978 88 97124 71 9

Data pubbl.: 2017

pag.310

Prezzo: E.18,80


 





LARRY, Il cammino della follia

Le urla delle mie sorelle e quelle di mia madre mi risuonano nella mente ancora oggi, come un’eco senza fine, tanto forte che a volte mi devo stringere le orecchie dal dolore che mi provoca. Ancora sento la voce di mio padre che urlava il mio nome e mi cercava in casa per finire l’opera del massacro che aveva indubbiamenteiniziato. Ancora adesso sento quella grossa voce che mi chiamava: «Larry, dove sei, vieni fuori bastardo…», come se fossi stato un nemico da uccidere a tutti i costi.
Ricordo l’odore dell’armadio in cantina, un odore di legno
ammuffito, mi mancava l’aria dalla forte umidità che
c’era, ma preferivo essere nascosto lì che finire nelle mani
di mio padre…

Autore: Alessio Puliani

Collana:Clandestini

Genere: romanzo - noir

ISBN 978 88 97124 65 8

Data pubbl.: 2017

pag.105

Prezzo: E.18,60

LA FACCIA BRUTTA

La vita apparentemente immutabile dei coniugi Rampìn, fatta di litigi quotidiani e abitudini ormai cristallizzate, viene improvvisamente sconvolta da un evento inaspettato: l’arrivo di un nuovo vicino di casa. Quest’ultimo, un ex maresciallo dei carabinieri in pensione, si troverà a dover condividere il cortile con l’anziana coppia e i contrasti si riveleranno da subito inevitabili. Eppure, con il passare del tempo, l’astio iniziale lascerà il posto a un sentimento di rispetto e di comprensione dell’altrui miseria che porterà l’improbabile trio a intraprendere un lungo viaggio attraverso l’intera Penisola fino a aggiungere l’isola di Lampedusa. Sarà proprio durante questa esperienza che il loro destino cambierà definitivamente.

La seconda parte del libro narra invece le disavventure del figlio dell’ex maresciallo, Lucio Delpero che, dopo aver visto la sua vita disgregarsi pezzo dopo pezzo, sarà costretto ad affrontare l’esperienza del carcere e quella del successivo reinserimento all’interno della società.

Autore: Andrea Alberto Forchino

Collana:Clandestini

Genere: romanzo giallo - noir

ISBN 978 88 97124 53 5

Data pubbl.: 2016

pag.145

Prezzo: E.18,00

Finalista al premio letterario Prunola 2017

La recensione di Emanuele Marcheselli:  http://www.andreaforchino.it/recensione-de-la-faccia-brutta/

Un romanzo che racconta di

L'ATTENTATO

copertina_L%27attentato_per_il_Web

Cinque ragazzi italiani stanno trascorrendo una
 “notte brava” al Robin Hood, uno dei locali più 
ambigui di Bar Street in un’isola dell’Egeo non 
ben definita. Un gruppo di ragazze dell’Est  accetta
 di fare amicizia con loro. Intanto nello stesso pub
 fa il suo ingresso uno strano tipo che sembra 
complottare con le belle russe: dalla sua volontà dipenderanno 
molti avvenimenti e la combriccola di ragazzi si troverà in un mare
 di guai, affrontando la dura realtà celata dietro l’allegria del luogo. 
Sarà lo scontro tra il Bene e il Male a decidere le sorti dell’isola 
e i ragazzi avranno un ruolo importante e decisivo…  

Autore: Fabio Berti
Collana:Clandestini

Genere: romanzo giallo

ISBN 978 88 97124

Data pubbl.: 2014
Prezzo: E.18,50



UN OMICIDIO GENETICAMENTE MODIFICATO

L’impianto della narrativa gialla per fare divulgazione su temi di grande attualità legati all’ambiente, all’agricoltura e all’alimentazione è l’obiettivo di questa opera in cui la figura dell’investigatore è quella di un agronomo determinato a trovare la verità in un’inchiesta nata per caso.

Il racconto compie un’ampia analisi delle problematiche e dei rischi legati agli Organismi Geneticamente Modificati (OGM) e consente al lettore un percorso che, attraverso vicende umane e una trama asciutta, spiritosa e non priva di suspense, fornisce un’informazione tecnicamente esaustiva del problema.

Scritta da un agronomo esperto e da sempre impegnato nella diffusione di sistemi produttivi rispettosi dell’ambiente e della salute, rappresenta una nuova proposta di divulgazione di tematiche di grande importanza che, pur coinvolgendo gli interessi di ognuno di noi, non trova facile accesso nei canali informativi destinati al grande pubblico. 

Autore: Fabio Raccosta

Collana:Clandestini

Genere: romanzo giallo

ISBN 978 88 97124 26 9

Data pubbl.: 2013
Prezzo: E.17,50


L'ERA DEL CAVALLO                                                      

 
 
Gli uomini, da parte loro, si riuniscono in gruppi, in tribù, in bande, in famiglie  o semplicemente
in coppie: tutti pronti a munirsi di strumenti di offesa per acquisire nicchie di potere e possesso di territori. Sono diversi gli individui isolati che, forti delle armi di cui hanno fatto scorta, pensano

  di far tutto da soli, di non aver alcun bisogno dell’altro e di prendersi con la forza delle armi l’occorrente per vivere e per dominare. Tutti i nuovi bipedi sono universalmente uniti dalla voglia di riprendersi l’antico dominio del mondo, ma tutti sono divisi dal desiderio soggettivo di volerlo fare

  ciascuno per sé.
 
Leggi la recensione di Rocco Cesareo (Sindacato Italiano Scrittori)

http://www.facebook.com/l/FAQG7D8NUAQHN5IinXnBsUr8Qd7Frb1YlkfZMPuGP9bhChQ/www.artnoise.it/lera-del-cavallo-il-nuovo-mondo-di-vito-manduca/




TARGA PREMIO LETTERARIO MONTEFIORE 2107

Autore: Vito Manduca

Collana:Clandestini- pp.205
Genere: letteratura italiana: testi

ISBN 9788897124160

Data pubbl.: 2012
Prezzo: E.19,50

 



MADAME63                                                                     


Il racconto di un abisso che coinvolge quattro individui, la storia che nessuno

vorrebbe vivere... Sentimenti confusi in una società governata con spietata

sete di potere. Il "Madame",  una storia di colonia penale del pensiero che

lacera le coscienze.

Leggi l'articolo :

http://www.ilpontino.it/litorale/articoli/anzio/madame_63_00040041.php



Autore: Fabio Berti

Collana:Clandestini- pp.311
Genere: letteratura italiana: testi

ISBN 9788897124023

Data pubbl.: 2012
Prezzo: E.19,00


COHIBA
  copertina_Cohiba_copia

Possono un sigaro e un’adolescente cubana divenire strumento d’intrigo internazionale in grado di mettere a rischio la stabilità mondiale, se non addirittura la stessa sicurezza?

La fantasia dell’autore, nel narrare una cronaca semiseria, attinge a piene mani dalla realtà, proponendo, in chiave narrativa d’avventura, avvenimenti e dinamiche politiche ben noti ai lettori.

Cohiba è il famoso sigaro cubano che, nel romanzo, diviene l’oggetto principale del desiderio;   simbolo proibito che, in combinazione col sesso illegale e clandestino, conferma il delirio   d’onnipotenza che assale, fatalmente,  i vertici mondiali.

Per il possesso esclusivo di entrambi i piaceri, si è disposti a infrangere sia le proprie leggi sia la sovranità dei popoli

Autore: Manduca Vito
Editore: Edda Edizioni
Genere: letteratura italiana: testi
Collana: Clandestini-pagine 263
ISBN  9788897124054
Data pubbl.: 2011
Prezzo :E.
19,00


Kazimir
 
Immaginek

Kazimir Chilodecich, adolescente e invisibile, lotta per sopravvivere ai margini di una Roma cieca e sorda, ma non muta, di fronte a una umanità che si muove, semplicemente, alla ricerca di una vita normale. Kazimir non è un pericoloso straniero; basterebbe riconoscerlo, accoglierlo e integrarlo, assecondando il suo desiderio di diventare un bravo artigiano e un cittadino modello. Invece l'intolleranza, il pregiudizio e la "caccia alle streghe", figli di un vago concetto di civiltà e di giustizia, lo costringono alla clandestinità. Eppure la forza di volontà, attraverso una serie di avventure per spiagge e per periferie, gli fanno assaporare il gusto del lavoro gratificato e dell'amore pulito e intenso. Ma la speranza di farcela non durerà che un'estate: all'inizio dell'inverno l'azione giusta e beffarda della legge spegnerà anche l'ultima fiammella, togliendo per sempre il giovane dalla clandestinità.
Conosci "Kazimir" seguendo
www.liber-dogma.com e su Youtube

Autore: Manduca Vito
Editore: Edda Edizioni
Genere: letteratura italiana: testi
Collana: Clandestini-pagine 207
ISBN 9788897124092
Data pubbl.: 2010
Prezzo :E.18,00


                                                                                            Torna a Collane
Site Map