Home
Autori
Chi siamo  Catalogo E-commerce
Collane editoriali
Photo Album 1°
Eventi - FAQ - Contatti
Contatti e consigli per gli acquisti
Libro Ospiti
EDIZIONI EBOOK
F.A.Q.
Premi letterari, riconoscimenti, menzioni
Partecipazione Premi Letterari
Privacy
Privacy policy completa
Testimonianze degli autori e delle autrici
Catalogo pubblicazioni/E-commerce
Catalogo pubblicazioni/E-Commerce pag 2
 
CALENDARIO EVENTI  2021

Evento in presenza

6/7 ottobre, ore 21,00 Teatro Porta Portese Roma
In scena Collezione d'emozioni di Salvo Miraglia.
Per prenotazioni, rivolgersi al teatro.

Nel rispetto delle norme sulla pandemia, la programmazione eventi presso la sede  prevede solo incontri virtuali:









______________________


logo


 

 
 

logo


News di ottobre 2021

Premiate le nostre autrici

 
Roma, 05 ottobre 2021- Sabato 2 ottobre 2021 è avvenuta la consegna dei premi del Concorso Lettearaio internazionale Montefiore 2021 che ha assegnato a due nostre opere il Premio Pianeta donna: Sempre libera di ELLE e La lettera Aleph di Susanna Preti, entrambe autrici bolognesi.

Condividiamo con piacere e soddisfazione le immagini della consegna del premio a ELLE e ci congratuliamo per il riconoscimento.


ELLE  244333975_405546144487671_2903870423792933408_n



Tris  Targa

 


__________________________________

Libri e teatro: un matrimonio felice

 
Roma, 03 ottobre 2021- i giorni 6 e 7 ottobre 2021, presso il Teatro di Porta Portese a Roma, andrà in scena il primo Romanzo teatrale "Collezione d'emozioni" tratto dall'omonimo libro di Salvo Miraglia, attore e regista, pubblicato da EDDA Edizioni.
L'ingresso è di 10,00 euro; è preferibile prenotare presso il teatro.

244393963_10224366209615332_293663816861901720_n

 
Collezione_d'emozioni

aacqusita il libro con un click


https://www.libroco.it/redirect-to-book.php?ean13=9788831367318


___________________________________________________________
News di settembre 2021

 
Sono aperte le selezioni dei racconti brevi per l'antologia solidale 2022 sul tema:

"Potrò, potremo, abbracciarci e baciarci ancora senza il timpre dei contagi?"

Inviare i manoscritti in versone word a
eddamanoscritti@tiscali.it

 




_________________________________________________________


News di agosto 2021

DOPPIO SUCCESSO PER LE AUTRICI DI

EDDA EDIZIONI

Comunicato stampa n. 16

Assegnato dalla giuria il premio “Pianeta Donna” a Sempre libera di ELLE e a La lettera Aleph e l’antico manoscritto esseno di Susanna Preti

Roma 27 agosto 2021-Apprendiamo con piacere che la giuria del Premio Letterario Internazionale Montefiore, a conclusione delle proprie valutazioni, ha assegnato il Premio Pianeta Donna a due opere pubblicate da EDDA Edizioni: La lettera Aleph e l’antico manoscritto esseno di Susanna Preti e a Sempre libera di ELLE. Entrambe bolognesi, entrambe accomunate da un sodalizio letterario, avendo Susanna Preti realizzato le copertine dei due libri.

Un 2021 ricco di successi per le autrici: in primavera un altro importante riconoscimento per La sintassi del possesso nella lingua giapponese, saggio di Valentina Manduca, Premio Targa Città di Cattolica, che rende ancora più felice EDDA Edizioni, casa editrice al femminile, in un tempo in cui nubi ancora più cupe si addensano sul loro “Pianeta”. Un pensiero alle donne Afgane e per quanto nelle nostre possibilità ci adopreremo per sostenerle.

Un bel risultato anche per la città di Bologna, tra l’altro, teatro delle narrazioni delle due autrici residenti; protagonista, con le sue bellezze, gli usi, i costumi, la cultura e l’inimitabile cucina; il tutto in un momento importante con il recente riconoscimento dei suoi portici come “patrimonio Unesco”. Da editori, amanti di questa città, auspichiamo che anche le sue istituzioni culturali possano intercettare le autrici e valorizzarne i talenti..
In attesa delle manifestazioni conclusive dei tre premi, previste per
il giorno 11 settembre, alle ore 20.30 presso il teatro della Regina di Cattolica (Premio città di Cattolica) e per sabato 02 ottobre 2021, alle ore 15.00 presso il teatro Malatesta del Comune di Montefiore Conca (Premio Pianeta Donna), nel corso del quale saranno consegnati i premi consistenti in targhe di pregio, il team di EDDA Edizioni esprime viva soddisfazione, si congratula con le autrici che, peraltro, sono impegnate in nuovi progetti editoriali.

PREMIO-SPECIALE-PIANETA-DONNA_z7q8xxhk    Sempre_libera





 
La_lettera_Aleph    Valentina__La_sintassi_del_possesso_OK_Copertina_2.docx-1


 

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca




-----------------------------------------------------------------------------------




Comunicato stampa n. 15

Iniziativa editoriale biennio 2021-2022 
termine presentazione inediti 30/06/2022

Immagina un futuro ancora possibile

Roma 13 agosto 2021 – Il 5 marzo 2020, in pieno lockdown, è partita l’iniziativa di EDDA Edizioni Racconta la tua quarantena con l’obiettivo di coinvolgere i destinatari interessati fornendo loro l’opportunità di esprimere il proprio pensiero sul “confinamento” cui siamo stati tutti sottoposti, volenti o nolenti. Il successo dell’iniziativa, che ha portato alla realizzazione dell’antologia solidale Era primavera, eravamo i migliori? – ora su tutti i circuiti librari – ci ha sospinti a proiettare, a lockdown terminato, l’iniziativa avanti nel tempo con la seconda fase: Immagina un futuro possibile. Ciò avveniva in estate 2020 quando eravamo tutti sotto l’ubriacatura della fine del lockdown, dell’euforia della ritrovata libertà e dell’esaltazione dei sensi tipica dell’estate. Nonostante gli scienziati ancora ammonissero sui rischi e sulla indeterminatezza della ricerca sui vaccini, ci siamo tutti, chi più chi meno, immersi nelle onde spumeggianti del Mare Nostrum e nei locali dell’intrattenimento.

Immagina un futuro possibile ha riscosso ulteriore successo e tuttora siamo impegnati a pubblicare le opere individuali selezionate fra le centinaia di manoscritti ricevuti.

A un anno e mezzo di distanza da quando tutto ebbe inizio, le nubi pandemiche non si sono affatto dissolte: nel mezzo del percorso, a partire dal terribile autunno del 2020, oltre il miracolo dei vaccini, vi sono state altre decine di migliaia di morti e le varianti che rendono più ardua la lotta al virus e incerta l’evoluzione del vivere sociale nel futuro prossimo.

EDDA Edizioni, persuasa che la lotta al virus passi anche per la responsabilizzazione e la consapevolezza che l’editoria può contribuire a diffondere, segue l’evoluzione, incoraggia e raccoglie le manifestazioni del pensiero di autori e autrici intercettati, a partire da quelli pubblicati. L’iniziativa pertanto, rivolta a tutti, è rilanciata col nuovo titolo:

Immagina un futuro ancora possibile ovvero:

Quale futuro ci attende (vaccinati o no) e come cambieranno le relazioni parentali, amicali e sociali nel dilemma fra la responsabilità nei contatti interpersonali e la necessità naturale di socialità.

In estrema sintesi, potremmo porci la domanda: Come abbracciarti ancora e amarti, mio prossimo, senza il timore di contagiarmi o di contagiarti?

Si può partecipare (in forma assolutamente gratuita) con un racconto breve, un articolo tematico, un’idea/suggerimento scientifico, un sogno, una poesia, un racconto lungo, un romanzo, un saggio, una silloge poetica, una raccolta di racconti.

Ogni opera sarà valutata con la medesima attenzione e con due obiettivi editoriali:

Realizzazione della seconda antologia solidale (diritti d’autore del 7% del prezzo di copertina + contributo dell’editore di 1,00 euro a copia venduta devoluti interamente a una ONLUS impegnata nel volontariato. Si segnala che la devoluzione per la prima Antologia in commercio è destinata alla Comunità di Sant’Egidio, cui siamo grati sia per l’operato quotidiano sia per il contributo fornito in termini di immagini). Nel volume confluiranno i racconti brevi, gli articoli tematici, le idee/suggerimenti e le singole poesie. Ciascun autore e ciascuna autrice selezionati, avrà, oltre la pubblicazione, una pagina a disposizione su cui dare visibilità al proprio profilo (per coloro che
  • non preferiscono apparire colo con pseudonimo) e a un’opera già pubblicata (anche con editori diversi da EDDA Edizioni); inoltre beneficerà dello sconto del 40% sul prezzo di copertina sulle eventuali copie dell’antologia che desiderasse acquistare per proprie utilità.
  • Contratti individuali di edizione per gli altri inediti selezionati, a condizioni di maggior favore rispetto ai contratti standard (durata 5 anni anziché 10 del contratto; sconti sulle proprie dotazioni; copie omaggio; primo rendiconto del venduto dopo il primo anno anziché dopo il secondo).

Gli interessati dovranno spedire i file in word, unitamente alla scheda-raccolta dati personali e consenso al trattamento, disponibile nella sezione FAQ del sito ufficiale di EDDA Edizioni e, comunque, sotto riprodotta in immagine.

I file devono essere spediti, entro il 30 giugno 2022, in risposta a questo indirizzo di posta elettronica dedicato alle iniziative oppure a eddamanoscritti@tiscali.it

È garantita una prima risposta di cortesia immediata e, per tutti, la comunicazione dell’avvenuta valutazione e dell’esito, nei tempi che saranno indicati di volta in volta nella risposta di cortesia.

EDDA Edizioni esprime gratitudine a tutti coloro che hanno partecipato alla prima edizione dell’iniziativa, sia in forma collettiva sia individuale, e ringrazia anticipatamente coloro che aderiranno alla seconda.

EDDA Edizioni di Daniela D’Agosto
L’institore e direttore generale
Dr Vito Manduca

Contatti

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339


 


______________________________________________________
Comunicato stampa n. 14

In distribuzione il nuovo libro di Alessio Puliani

L’ODORE DEL FIUME DI POLVERE

Il noir dell’estate 2021

Roma – 11 agosto 2021 – nel periodo più caldp, mentre imperversa “Lucifero” con il caldo meteorologico e con le fiamme che bruciano l’Italia, e l’intero pianeta è sotto la morsa della pandemia Alessio Puliani, autore umbro di Miss You e Larry, il cammino della follia, due noir che già hanno inquietato i lettori, ci regala il terzo con cui interpretata a modo suo le follie dell’umanità.

Quattro ragazzi, gitanti nel deserto ai confini col Messico, vivono avventure inenarrabili, anche se l’autore ci prova, aggrediti e feriti, alcuni a morte, da terrificanti e mutanti esseri per nulla alieni ma frutto della folle sperimentazione umana al punto di divenire virus incontrollato.

L’odore del fiume di polvere è insopportabile odore di morte, in nome di una difesa inutile e anacronistica di confini senza senso.

Un libro che sicuramente non farà venire il sonno sotto l’ombrellone.



L'odore_del_fiume_di_polvere

 

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca




_______________________________________________


News di luglio 2021

Comunicato stampa n. 13

EDDA Edizioni: Massima affidabilità

10 IN CONDOTTA A 10 ANNI

Roma – 21 luglio 2021 – a beneficio degli stakeholder e di tutti coloro che entrano in contatto con noi, è con viva soddisfazione che rendiamo noto che anche per il 2021 l’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto il punteggio massimo di affidabilità.

L’indice sintetico di affidabilità attribuito, infatti, ha ottenuto ancora una volta il punteggio 10.

Importante riconoscimento che, pur non attenuando l’entità delle imposte e pur non accompagnato da “sostegni” o “ristori” per le conseguenze pesanti del Covid-19, e pur in assenza del tanto sbandierato rinvio dei pagamenti che, almeno per noi, non c’è stato (prima rata di luglio già versata!), è una forte gratificazione per il nostro operare, in quanto toglie, a noi e a chiunque, ogni vago pensiero di autoreferenzialità.

EDDA Edizioni, come l’anno passato, pur nella considerazione di come l’editoria e la cultura in generale siano la cenerentola in tema di sostegni pubblici, continua l’opera di diffusione della cultura italiana, europea e popolare nella soddisfazione di non dover reclamare aiuti pubblici o privati, lasciando libere risorse per chi ne ha maggiore bisogno e offrendo una finestra ad autori e autrici che trovano difficoltà a far riconoscere il proprio talento per mancanza di notorietà o di cospicui fondi richiesti dal settore per la pubblicazione.


affidabilità_2021_-_Copia_LI
 

Contatti: La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


__________________________________________________________

Comunicato stampa n. 12

In primo piano gli autori di Bergamo

Presentazione a Brembate di  Sopra - Bergamo del nuovo libro di Davide Preda

HAVE A DRINK OF ME


 
Roma – 08 luglio 2021 – Bergamo ritorna protagonista per EDDA Edizioni. Il giorno 24 luglio si terrà, a Brembate di Sopra, la presentazione ufficiale del nuovo libro dell'autore brembatese Davide Preda  HAVE A DRINK OF ME, col patrocinio del Comune e della Pro Loco di Brembate di Sopra.
Un libro di impegno sociale con cui l'autore, riportando la sua esperienza personale, pone l'accenro sui rischi dell'abuso di alcolici fra i giovani.




Presentazione_Preda_24_luglio




HAVE_A_DRINK_OF_ME


 


https://www.libroco.it/redirect-to-book.php?ean13=9788831367264

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339
Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca




____________________________________________________________
 

Comunicato stampa n. 11

L’estate dei poeti

Nord, Sud e Centro, riparte l’Italia in versi

Roma – 08 luglio 2021 – La collana EDDA Poetica si arricchisce di tre nuove raccolte di versi di altrettanti autori: Fantasie Lanciate, di Sandro Le Grazie da Brindisi, Pareidolie di Mirko Bergonzoni da Rovigo e Ribalta di Bruno Bene da Roma.
In tempi di pandemia evidente me si avverte maggiormente l’esigenza di portare la mente altrove, per esorcizzare le paure e per diffondere un messaggio di speranza e di serenità.
Da sempre, la poesia ha supportato i momenti di disagio esistenziale dell’umanità, un naturale vaccino di pensieri e fantasie in grado di far attraversare, sia a chi scrive sia a chi legge, i tunnel delle fatalità.

Fantasie_lanciate

Fantasie lanciate:

Cosa sto cercando
in questo Buio,
forse Dio, forse una chiave,
forse solo un po’ di luce…
chi può rispondermi












Ribalta

Ribalta:

Sulla scena mi son dato
In sacrifizio e, nell’attesa
Dell’ultimo boia, sorrido
All’Unico Spettatore in galleria.












Pareidolie

Pareidolie

Rimani in silenzio
E ascolta il mio sguardo sorridere
Sentilo sulla pelle
Mentre percorre le curve del tuo corpo
E lascialo cadere sui tuoi occhi
Arcobaleno di bellezza
E fallo addormentare
Sulla tua bocca accesa
Di quella passione profonda
In cui affogare
E lascialo morire su di te…

Contatti: La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339
Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca



_____________________________________________________


News di giungo 2021
 

Comunicato stampa n. 10

Fresco di stampa

Il nuovo libro di Daniela D’Agosto

A.D. MMXX (2020 d.C.)
 

Roma – 17 giugno 2021 - La diffusione di questo comunicato in questo preciso giorno non è casuale: è stata una precisa volontà dell’autrice/editore come primo atto nel primo giorno di inizio della fase di ripartenza, avendo ricevuto la seconda dose del vaccino nella giornata di ieri.

A.D. MMXX (2020 d.C.) infatti è il diario complesso di una persona, l’autrice, che, come tutti e tutte, quando sveste i panni di editore è fatta di carne, ossa e sentimenti.

Sono questi i sentimenti di dimensione umana troppo umana che il libro raccoglie per condividerli con un pubblico, si spera il più vasto possibile, a partire dal primo vero lockdown, andando anche a ritroso nella fase precedente (autunno 2019) quando con analisi retrospettiva pare che il virus circolasse già fra noi.

La linea della prudenza, della fiducia nella scienza e nella speranza ha accompagnato l’autrice/persona e le ha suggerito di non considerare conclusa la prima fase se non al vero decollo della campagna vaccinale, testimoniata dall’esperienza personale.


ANNO_DOMINI



 

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339
Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


________________________________________________________



News di maggio 2021

Comunicato stampa n. 09

EDDA incontra l’arte

In distribuzione Storia di una famiglia
di Antonio Rossell
o

Impreziosito da opere di artisti selezionati attraverso un concorso

Roma – 30 maggio 2021 - Fresco di stampa il libro di Antonio Rossello, Storia di una famiglia, iniziativa originale per una pubblicazione di narrativa impreziosita con opere di artisti selezionati attraverso il Concorso artistico a tema, nell’ambito della Rassegna multiculturale “Dal mare alle Langhe – Edizione 2020”, finalizzato alla selezione di opere da inserire all’interno delle pagine. Progetto con il patrocinio delle Associazioni Centro XXV Aprile e A.I.C.I. – Sezioni “Alto Monferrato e Langhe”, con la collaborazione della casa editrice EDDA EDIZIONI.

Il concorso, concluso con successo nel 2020, ha consentito la selezione di 21 valenti artisti le cui opere pittoriche sono state ritenute dalla giuria meritevoli di essere inserite nel libro.

Trovano spazio nelle conversazioni dei protagonisti e nella narrazione dell’autore, sia i paesaggi descritti sia temi dominanti di questo inizio millennio come:

  • la libertà conquistata che va difesa ogni giorno e, non mai data per scontata. Si coglie anche l’occasione per argomentare sul significato del 25 aprile;
  • la Tecnologia utilizzata per “l’Intelligenza Artificiale” che potrà in un futuro prossimo essere applicata all’uomo, secondo la fantasia dell’autore, con conseguente limitazione o controllo del libero arbitrio;
  • gli extracomunitari, se clandestini, che vivono ai margini della nostra società per lavori precari, accattonaggio, vendita abusiva e altre attività clandestine e non classificabili…

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca



Storia_di_una_famiglia




___________________________________________________

Comunicato stampa n. 8 del 20 maggio

Roma, 20 maggio 2021 - Si terrà alle 18,30 odierne, presso il teatro Trastevere di Roma la prima del libro "Collezione di Emozioni" di Salvo Miraglia.
Pubblichiamo il nonsto messaggio di saluto all'autore agli artisti e al pubblico.
saluto_alla_presentazione_del_libro_di_Miraglia_20_maggio_page-0001_(2)
_______________________________________________________________





Info del 14 maggio

Anterpima evento del 20 maggio

Presentazione Collezione di emozioni

Partecipate numerosi: ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili


 
Pres_Collezione_di_emozioni





Collezione_d'emozioni




____________________________________________________________

News di aprile 2021


Info 28 aprile 2021

Il nostro autore Giancarlo Fabiano di Gregorio, di nuovo sulla stampa di Treviso col suo ultimo romanzo:
TRA CIELO E TERRA



IMG_20210427_142651




















IMG_20210427_142854



Tra_cielo_e_terra




_____________________________________________________

Comunicato stampa n.7

Novità

in libreria

Collezione d'emozioni

di Salvo Miraglia

Roma – 18 aprile 2021 – Fresco di stampa, Collezione d'emozioni di Salvo Miraglia è in distribuzione. Un titolo emblematico per narrare le emozioni del protagonista “collezionate” durante il suo peregrinare dopo essere scappato dalla sua Sicilia. Tanti viaggi, al punto da indure in un primo momento l’Editore a inserire il libro nella collana “Sì, viaggiare” optando poi per “Amore&Psiche” vista la prevalenza dei sentimenti anche durante i viaggi.

Santi Mariani, il protagonista, dopo aver vinto il premio Strega, avrà la crisi della pagina bianca. Intanto racconta la sua Sicilia dalla quale scappa per non diventare il desiderio del padre. Fa raccolta, anzi “collezione di emozioni” che descrive in modo minuzioso nei suoi taccuini agognando di scrivere il suo vero nuovo romanzo. Viaggia tra Grenoble, Roma e Parigi. Conosce donne. Vive l’esperienza della guerra e di un virus spietato che lo condanna a casa a rileggere altri appunti e ricordare di quella donna così bella da cancellarla come un dolore... Sente il peso del tempo che gli scorre tra le mani come sabbia di clessidra…

Non sappiamo quanto vi sia di autobiografico; di certo sappiamo la passione dell’autore per la scrittura, per l’arte espressiva e per la ricerca del successo. Salvo Miraglia, proviene dallo spettacolo – regista, attore e critico teatrale – Collezione d’ emozioni non è il suo primo libro. Ha scritto per il teatro: Il mondo in una stanza; Elogio della follia secondo Platone; Accellerato – Catania Roma, solo andata; 15.18 Lili Marlene; Quell’atroce notte di ottobre; La vera storia della foglia che volò via; Il Settimo personaggio; Valigie da viaggio; Caos di Donna; Io, Tango.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


Collezione_d'emozioni









____________________________________________________

News del 09 aprile 2021 - invito

Partecipa all'evento online, domenica 11 aprile 2021 ore 17,30


locandina_evento_11_aprile




https://www.facebook.com/isoladeltesoro.trebbo/photos/gm.781436412774526/1887151994765380




______________________________________________________





la nostra cartolina



Auguri_di_Pasqua



**************************************************************

Comunicato stmpa n. 6


REGALI DI PASQUA

Premio Internazionale Città di Cattolica 2021
Due premi per gli autori e le autrici di EDDA Edizioni:

Targa Montefiore per Valentina Manduca
e
Diploma d’Onore per Andrea Ghidotti

Roma – 01 aprile 2021 un mese indubbiamente importante per i titoli di EDDA Edizioni: anche l’edizione di questo anno del Premio Internazionale Città di Cattolica vede tra i premiati due libri freschi di stampa: La sintassi del possesso nella lingua giapponese, collana EDDA e i saggi, di Valentina Manduca e il racconto Estate 2020 del giovanissimo Andrea Ghidotti.

https://premioletterariocattolica.it/i-vincitori-2021.html

Anche nelle premiazioni, se pur con la casualità ovvia, rileviamo con soddisfazione la realizzazione delle Pari Opportunità che, per quanto casuale, discende dall’attività che sta a monte nel programmare pubblicazioni di entrambi generi per quanto possibile in modo paritetico.

Due pubblicazioni di genere letterario diverso ma di pari validità narrativa e funzione sociale: La sintassi del possesso nella lingua giapponese pone a confronto il differente approccio fra la cultura orientale e quella occidentale nei confronti del possesso, fornendo un contributo in più alla comprensione fra le due culture.

Estate 2020, scritto in piena pandemia, offre ai lettori uno spaccato del mondo giovanile in un’estate indubbiamente particolare e forse irripetibile: i giovani ad assaporare a libertà dopo il lungo lockdown di primavera, pure nel mezzo di un’emergenza che, si appurerà in seguito, è dura da essere superata.

Edda Edizioni esprime soddisfazione per il risultato e si congratula con l’autrice e con l’autore, entrambi abbastanza giovani per puntare ad altri traguardi.

A tutti e a Tutte, una felice Pasqua,

Valentina__La_sintassi_del_possesso_OK_Copertina_2.docx-1  Estate_2020_Ghidotti_copertina-1_(1)

        
Valentina_TARGA-CITTA--DI-CATTOLICA_8zvj5ngw  Andrea__Ghidotti_DIPLOMI-D-ONORE_0to4vx54







 

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339
Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca




________________________________________________




Comunicato stampa n. 5

EDDA Edizioni incontra l’Acrostico

In distribuzione il nuovo libro MALTEMPORA

di  Salvatore Rondello





Malatempora

Roma – 27 marzo 2021 – La collana EDDA Poetica si arricchisce, e si impreziosisce, con la raccolta di poesie in acrostico, Malatempora, del poeta romano Salvatore Rondello.

La pubblicazione s’inserisce nell’ambito dell’iniziativa editoriale lanciata in primavera “Narra la tu quarantena e immagina un futuro possibile” che ha riscosso notevole successo con l’adesione di numerosi autori e autrici. Rondello, che ha già partecipato con una sua poesia nell’antologia solidale nata dall’iniziativa, Era primavera. Eravamo i migliori? Ha scelto di narrare questi tempi difficili, giustamente percepiti come Malatempora, con un genere poco comune, diremmo raro, e non di facile declinazione. Con questa raccolta, l’autore, già vincitore di diversi premi nel palcoscenico poetico contemporaneo, merita a nostro giudizio il titolo di “Maestro dell’acrostico”.

La prefazione porta la firma autorevole del professore Antonio Natale Rossi: “L’adozione dell’acrostico che Rondello sembra maneggiare agevolmente, come forma di espressione, è esercitazione non di poca abilità per la costrizione a cui lo scrittore si adatta, dovendo restituire alla parola prescelta, che funge da indice dei versi, la lunghezza della composizione, corrispondente alle vocali e consonanti con cui introdurre il verso necessariamente corto. Quest’ultimo, infatti, non può travalicare la riga, pena la perdita della iniziale e quindi dell’acrostico.
“Non solo, ma la scelta dell’acrostico, in questo testo di Rondello, dal titolo enunciativo di Malatempora, come forma espressiva è scelta politico-culturale perché l’uso che ne fa l’autore è avverso alla enumerazione caotica, alla prolissità, alla lunga circonlocuzione preferendo l’incisività, la concisione, la vigoria verbale unita alla secca pregnanza del pensiero che esprime valutazioni d’oggi, così come avviene fin dall’acrostico (Malatempora) che presta il titolo al libro: Aspetti di crudeltà/Tormentano la vita/Esacerbando il bene. / Mastico amaro, Pensando alle dolorose Offese al mondo.”

In fase iniziale di lancio, è possibile ordinare a eddaedizioni@tiscali.it

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il direttore generale
Dr Vito Manduca


__________________________________________________________

Comunicato stampa n. 4

In distribuzione la prima antologia solidale dell’era Covid

Era primavera. Eravamo i migliori? AAVV - Diari

Roma – 21 marzo 2021 – Nasce dalla selezione di 31 autori e autrici, che hanno sostenuto il progetto con i loro scritti, la prima antologia solidale.

Il progetto è stato avviato sin dall’inizio del lockodown del 2020 per dare voce alle tante persone che inviavano messaggi e testimonianze sia attraverso i social sia alla redazione come scritti da valutare, quando le vite di tanti, con le rispettive storie, si ritiravano dentro le abitazioni, mentre si spopolavano le strade dove, tuttavia, rimanevano gli ultimi abbandonati a se stessi e al solo coraggio dei volontari.

Il pensiero condiviso di far nascere un libro solidale, destinandone i diritti alla Comunità di Sant’Egidio, che ci ha concesso il previlegio di utilizzare nell’antologia alcune immagini rappresentative dell’azione di volontariato, fu del tutto naturale e unanimemente condiviso.

Esprimiamo gratitudine alla Comunità di Sant’Egidio anche a nome delle 31 persone di seguito segnalate insieme alle loro storie:

Il pensierino della settimana (Giuseppe Alvaro) – Lazio
Ritorno bambina (anonimo)
Il tetto sfondato (anonimo)
Al supermercato – aforisma (Mirko Bergonzoni) – veneto
Fase 2 in siciliaCovid-diciamono (Emilio bifronte) – Sicilia
Succede che… (Barbara Bretti) – Calabria
Mattia, nato libero in lockdown (Daniela Cappello) – Sicilia
Una mattina di aprile 2020 (Daniela D’Agosto) – Lazio
Il miraggio post lockdown (Ivana De Luca) – Emilia Romagna
Un principe con la corona (Giancarlo Fabiano Di Gregorio) – Veneto
D’improvviso, il silenzio… (Effe) – Lazio
Il giorno del commodoro (Elle) – Emilia Romagna
La mia quarantena (Elisabetta Farinelli) – Emilia Romagna
L’uomo-sfera. 18/03/2020 Borgomasino, ai tempi del coronavirus (Andrea Forchino) – Veneto
Il delirio virale di uno scrittore folle (Mario Giacomozzi) – Lazio
La mia quarantena (Gladio) – Piemonte
Pagine del mio diario in lockdown (Valenina Loche) – Sardegna
Pensiero onirico (Valentina Manduca) – Lazio
Il lockdown non è ancora finito!
Sogno dell’1/2 maggio
(Vito Manduca) – Lazio Paura a cupolcity sogno del 17/18 maggio (Vito Manduca) – Lazio
Dal diario. Giorno 29le foglie (Giovanna Mattino) – lazio
Lockdown ai tempi del covid-19 - medici in prima linea… (Laura Nasta) – Lazio
Pandemia. Effetti collaterali sul cinema (Maria Letizia Panerai) – Lazio
La mia quarantena (Maria Letizia Panerai) – Lazio
Covid-19 (Susanna Preti) – Emilia Romagna
Indesiderato sacrificio umano. Zainàn (Alessio Puliani) – Umbria
La sua nonnina (Barbara Gabriella Renzi) – Germania
Donne in lockdown (Tiziana Ricci) – Lazio
Giorni da coronavirus (Salvatore Rondello) – Lazio
Un oscuro medico mi salvò attraverso il respiro… (Antonio Rossello) – Liguria
Il mio lockdown (Rossella Scanu) – Sardegna
Racconto la mia quarantena... (Adele Urpi) – Lombardia

Si segnala ai lettori che per ogni copia venduta 3,00 euro
saranno devoluti in beneficenza alla Comunità di Sant’Egidio

Contatti: Dr Vito Manduca - direttore generale

redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339



Era_Primavera._Eravamo_i_migliori

 


_____________________________________________________________
News di marzo 2021

Comunicato stampa n. 3

EDDA Edizioni verso la linea gialla

In distribuzione il nuovo libro di Ragone

IL CASO GIULIO S.

Roma – 14 marzo 2021– Con il nuovo libro IL CASO GIULIO S. di Pasquale Ragone, in distribuzione e prossimamente in libreria, la linea editoriale si amplia verso il genere giallo.
Anche se Il caso Giulio S., collana Clandestini, non è “talmente” giallo per una collana dedicata, presenta i tratti caratteristici del genere.
La narrazione, infatti, che, secondo l’autore, trae spunto da una storia vera degli anni Settanta del secolo scorso, ruota intorno a una strana indagine, condotta da uno dei personaggi, in modo parallelo alle indagini della polizia, su un decesso per cause non chiare: suicidio oppure omicidio?

Solo alla fine il lettore potrà venirne a capo. E sarà un finale a sorpresa, come si conviene nei gialli.D'altronde, l'autore Pasquale Ragone, il cui sito non a caso è: www.leindagini.it. conosce bene la materia essendo, secondo quanto si legge nel suo CV, “in particolare noto ai media per avere chiesto presso la Procura di Imperia la riapertura del caso Luigi Tenco, fornendo nuovi elementi d’indagine, esposto che ha suscitato l’attenzione da parte dei principali quotidiani e tg nazionali, su tutti i programmi Rai Tv7 (2014) e Chi l’ha visto (2015) con due servizi dedicati. L’autore è intervenuto inoltre su Rai Storia per parlare delle indagini sul clan dei Marsigliesi (2016).”

Un caso, quello di Tenco, effettivamente mai del tutto chiarito.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

Il_caso_Giulio_S






______________________________________________________________
News di marzo 2021
Comunicato stampa n. 2

Un evento che vale due:

L’autrice bolognese ELLE presenta i primi due romanzi

Il Manoscritto di Bologna e Loro, del Reno
in diretta streaming

Roma – 05 marzo 2021 – Si comunica che il prossimo sabato 6 marzo 2021 ore 17:30, in diretta streaming, si svolgerà l'evento di presentazione dei due romanzi, Il Manoscritto di Bologna e Loro, del Reno, dell’autrice bolognese ELLE. L’evento è organizzato da L'ISOLA DEL TESORO, Centro Culturale per la promozione della lettura di Trebbo di Reno - Castel Maggiore (BO); l'evento sarà presentato da Raffaella Tamba, Responsabile Archivio e Catalogazione, Incontri con l’Autore, Iniziative Culturali, Social Media Optimization del Centro Culturale.

Si riporta il link per il pubblico, per chi volesse seguire in diretta streaming:

Link per il pubblico

/https://www.facebook.com/276892615791334/posts/1859875670826346/

https://www.youtube.com/watch?v=9Q9175mzHRQ

L’autrice, nel corso dell'evento, darà un’ anticipazione dell'uscita del terzo episodio, già in lavorazione e la cui uscita è prevista per l’estate.

Si ringraziano gli organizzatori e l’Autrice che, per l’occasione, rappresenterà anche la casa editrice.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca



Locandina_evento_06.03.2021_(1)_2








____________________________________________________

News di febbraio 2021

Comunicato stampa n. 1

In distribuzione il nuovo romanzo di Giancarlo Fabiano Di Gregorio

TRA CIELO E TERRA

Roma – 26 febbraio 2021 – Avviato l’iter di distribuzione nei circuiti librari e nelle librerie del nuovo romanzo Tra cielo e terra di Giancarlo Fabiano di Gregorio, middle manager del settore assicurativo e dirigente sindacale SNFIA al suo esordio come scrittore per la collana Clandestini di EDDA Edizioni.

Un corposo libro di trecento pagine piene di significato, in grado di portare il lettore a riflettere su un mistero che mai l’umanità abbia potuto svelare, sebbene vi si siano cimentati uomini di cultura, di scienza, teologi e stregoni: la corrispondenza fra la Terra e il Cielo, meglio intesa come relazione tra il mondo di vivi e quello dei morti.

Un tema certo non attinente ai bisogni fisiologici di base per la vita quotidiana delle persone, ma non meno importante specie in momenti come questi in cui neppure la scienza, nel suo complesso, riesce a lenire le paure insite nelle insidie che affliggono l’umanità, con maggiore virulenza a partire dall’annus orribilis, il 2020, appena lasciato alle spalle. E il 2021, tanto atteso, come tempo di liberazione, sembra prolungarne le incertezze.

Di fronte a simili minacce, anche gli spiriti più laici almeno una volta ogni tanto saranno indotti a rivolgere lo sguardo al cielo e invocare un aiuto. Non volendo scomodare un Dio mai conosciuto, è molto più facile invocare l’assistenza di un affetto perduto. Già quando si esclama “mamma mia…”, quando la mamma non c’è più, si spera concretamente.

Con questo approccio fideistico, l’autore intreccia la sua sottile trama, attribuendo a ciascuno dei personaggi principali un ruolo ben preciso nell’organizzazione di tale corrispondenza.

Ma il libro non è solo questo. La narrazione parte dalla vita reale delle persone concrete con uno sguardo particolare agli ultimi, ai quali molto spesso non rimane davvero che invocare l’aiuto di esseri immateriali: santi, divinità o, appunto, defunti. Vale per l’anziano solo ed emarginato, per il clandestino obbligato a delinquere o per l’infermo privo di protezione pubblica.

Non è temerario azzardare associazioni con i giganti della letteratura italiana: se per Dante l’aldilà riservato agli uomini si differenziava fra beati da premiare col paradiso e dannati da punire in eterno, per Di Gregorio quell’Adilà è sempre visto come un luogo/non luogo dove a tutti è data la possibilità di rimediare ed emendare le cattive azioni sulla terra.

Se per il Manzoni, nei Promessi sposi, i poveri e gli indifesi potevano contare su un concetto astratto di Divina Provvidenza, per Di Gregorio è compito precipuo dei congiunti defunti prendersi particolare cura di chi è rimasto di qua.

Lo stile elegante e scorrevole e il disvelarsi graduale degli eventi coinvolgono il lettore, indotto a divorare le pagine per nulla scoraggiato dalla dimensione.
In libreria a partire dal mese di marzo.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Tra_cielo_e_terra



_____________________________________________________________


News di gennaio 2021
Comunicato stampa n. 16-2020
Comunicazione al pubblico di fine anno 2020

Roma – 31 dicembre 2020Decisamente, per l’umanità, Italiani inclusi, non è stato un anno bellissimo questo 2020 come si era auspicato all’inizio.

Annus horribilis senza precedenti, almeno nel mezzo secolo scorso, anzi per quanto riguarda l’Italia, lo prossiamo annoverare come il peggiore dei settanta anni della Repubblica.

Anche per questo dobbiamo essere felici di averlo lasciato alle spalle e iniziare il nuovo, carichi di fiducia e di speranza che questa umanità ce la possa fare a uscire dalla palude e intraprendere una nuova rinascenza – L’avvio della campagna globale di vaccinazione va senz’altro annoverata fra i traguardi straordinari che l’umanità e la scienza abbiano mai raggiunto in così poco tempo. Ma, quella dei vaccini, è solo una battaglia in cui tutti, e in particolare gli uomini e le donne definiti Eroi – verso i quali la gratitudine non sarà mai abbastanza – possono combattere con armi al momento adeguate e che erano impensabili fino a qualche mese fa. Tuttavia, eroi e armi, da soli non ce la possono fare: occorre il contributo di ciascuno di noi che, in fondo, non richiede sforzi straordinari ma l’adozione di semplici comportamenti di responsabilità, resilienza e prudenza utili anche in tempi normali: l’igiene e l’utilizzo dei presidi di protezione. Certo, siamo consapevoli che il sacrificio maggiore rimane quello di non potersi ancora abbracciare, ma proprio questo deve essere il motivo fondamentale per cui vale la pena resistere: a guerra finita ci si potrà abbracciare di nuovo.

In tuto questo, s’inserisce la nostra attività che, al pari di tante altre, è stata improntata a resilienza e al raddoppio dell’impegno. EDDA Edizioni e il suo team non hanno neppure per un giorno interrotto la programmazione e l’attività, anzi, il periodo del lockdown è stato sfruttato al massimo possibile per dare risposte ai sogni degli autori incrementando otre il 50% la pubblicazione di nuovi titoli.

Grazie a questo sforzo straordinario, siamo non solo soddisfatti ma perfino orgogliosi di non aver attinto a risorse pubbliche (contributi, sostegni, ristori o comunque denominati gli aiuti del governo) felici di aver lasciato ad altri più bisognosi le quote delle risorse.

Certo non possiamo non considerare con un po’ di amarezza come la cultura in generale e, in particolare, l’editoria dei libri di carta rimangano le cenerentole dei provvedimenti governativi e non possiamo non soffrire per i guadagni sperati e non realizzati a causa delle chiusure delle librerie durante il lockdown e, nella fase successiva, a causa della crisi che ha colpito specie quelle indipendenti che più agevolmente si forniscono con i nostri titoli. In tante stanno chiudendo o hanno già chiuso.

Come usiamo dire, siamo una “Fabbrica di cultura” e misuriamo il tutto in base al numero dei libri pubblicati, sorvolando su aspetti di mancato business. Ma siamo tenaci, non ci arrendiamo neppure al virus dell’ignoranza e ripartiamo intanto per un altro esaltante decennio, avendone concluso uno con soddisfazione condivisa con tanti sognatori e sognatrici.

Tornando alle cose realizzate riepiloghiamo in sintesi:

-razionalizzazione delle sedi con concentrazione nella sede centrale in piazza Pompei a Roma nonostante i ritardi e i disagi dovuti alla Pandemia;

- l’avvio di una nuova collana editoriale “Diari” progettata proprio nel lockdown per dare un’opportunità alle tante storie pervenute proprio sotto forma di diari

- n. 28 opere pubblicate, 13 in più rispetto al 2019, in cui sono state 15, e 16 in più rispetto al programma di un’opera al mese, sicché le opere in catalogo sono ormai oltre le 130

Purtroppo abbiamo con tristezza dovuto sospendere ogni tipo di evento per le note ragioni di sicurezza di ciascuno e questo, per una casa editrice indipendente e per autori nuovi rappresenta un grande limite alle vendite che provengono storicamente per la maggior parte dalle presentazioni.

Di converso, abbiamo intensificato l’attività promozionale in rete avviando iniziative sinergiche con gli autori.

Contrariamente agli anni passati, per la presentazione delle opere pubblicate si rimanda all’apposito video/immagini. Il nutrito elenco renderebbe pesante questo messaggio.

Sentiamo qui il dovere, e il piacere, di segnalare tre

opere in particolare che hanno avuto importanti riconoscimenti da concorsi e premi letterari:

  • Il PIL e le verità nascoste, del prof. Emerito de La Sapienza università di Roma tra i 10 finalisti del Premio Nazionale di divulgazione scientifica Giancarlo Dosi;
  • La corona di Othal e i Venediger, di Elisabetta farinelli, magistralmente illustrato dalla nostra Susanna Preti, tra i vincitori del Premio Letterario Internazionale Montefiore col riconoscimento della Giuria quale Opera di particolare interesse artistico-letteraio;
  • Perielio, raccolta poetica, della giovane filosofa Virginia Benenati, che ha vinto la sezione Poesia della prima edizione del premio Scaramuzza.


il_PIL
   Perielio
La_corona_di_Othal_di_copertina_fondo_BLU_con_modifiche_indicate_dall'autrice_-_Copia-1












Con queste note di soddisfazione chiudiamo quindi questo complicato anno 2020 e ci prepariamo al prossimo carichi di entusiasmo per il programma di pubblicazioni definito fino a settembre 2021.

EDDA Edizioni e il suo team augurano a tutti gli italiani, a tutte le italiane e all’intera umanità un 2021 che porti tutti fuori dal tunnel a respirare di nuovo e in libertà l’aria pulita e ad assaporare la felicità dello stare insieme.

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

______________________________________________________________


News di dicembre 2020 - Dieci anni dalla fondazione
10°
Comunicato stampa n.15

IN LIBRERIA IL NUOVO LIBRO

di GIUSEPPE ALVARO

AFORISMI E PENSIERI DI UN NOVANTENNE

Roma – 21 dicembre2020 – la collana EDDA e i Saggi si arricchisce col terzo libro di Giuseppe Alvaro, Professore Emerito di Statistica Economica della Sapienza, Università di Roma.

È tempo di decisioni mature che abbiano occhi per quello che gli anziani rappresentano per noi, per la società intera che è tale perché essi, un tempo forti e ostinati, ci hanno permesso di essere quello che siamo oggi. Possiamo, senza tema di sbagliare, definirli grandi enciclopedie dove poter trovare qualche risposta interessante e opportuna: del resto il sapere, frutto d’esperienza, non si esaurisce mai ed è sempre punto di partenza per nuove ripartenze.

Il preambolo, che trae ispirazione dai dibattiti attuali, vuole essere un omaggio all’opera di Giuseppe Alvaro che, con AFORISMI E PENSIERI di un novantenne, collana EDDA e i Saggi, ha voluto per la seconda volta, dopo DIZIONARIETTO per bambini che vogliono crescere e adulti in cerca di identità (EDDA e i Saggi, Roma 2017), e dopo Il PIL e le verità nascoste (EDDA e i Saggi, 2019) finalista al Premio Nazionale Divulgazione Scientifica 2020 Giancarlo Dosi, porre a nostra disposizione una seconda, pratica, piccola enciclopedia di saggezza che non trova limiti quanto agli argomenti trattati: si parla di amore, di politica, di banche, di caos… di incompetenza, di dilettantismo… di partiti politici, di semplicità, di ricordi… dell’uomo e della donna.

C’è bisogno di serenità in questo tormentato periodo e, non v’è dubbio, che la lettura delle “pillole di saggezza” di Alvaro rasserenano lo spirito. Almeno per il tempo della lettura.

Nelle migliori librerie.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it  – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339


Aforismi_e_pensieri_di_un_novantenne
il_PIL


Copertina_DIZIONARIETTO



____________________________________________________________


News di dicembre 2020
- Dieci anni dalla fondazione
10°
Comunicato stampa n. 14

ESTATE 2020

il nuovo libro di Andrea Ghidotti, avvia la collana diari

Roma – 17 dicembre 2020 – Non poteva partire in modo migliore la nuova collana Diari, progettata nel corso del lockdown di primavera per accogliere i diari selezionati tra i numerosi pervenuti.

Anche se ESTATE 2020, di Andrea Ghidotti, ora il più giovane autore di EDDA Edizioni, non parla dei giorni di quarantena e ancora meno della pandemia, entra a pieno titolo nella collana narrando, giorno per giorno, il vissuto di un giovane e di una generazione in un’estate alquanto surreale.

Le notti in spiaggia in compagnia, i falò, i ritrovi ai locali happy hour, gli apericena, talvolta anche con i familiari - nonne incluse - le bevute nei “Festù”, come chiama i raduni l’autore, raccontano di una gioventù spensierata, per nulla prigioniera delle paure del contagio.

Una spensieratezza di massa che, considerando il teatro delle narrazioni in una Lombardia martoriata dai contagi e dai morti, appare stonata, a una visione monolitica improntata alla saggezza o alla prudenza più stagnante a cui siamo chiamati noi adulti.

Ma questo lo si può comprendere, e finanche giustificare, con quella voglia di “liberi tutti” conseguente alla fine del lockdown proprio a fine primavera.

La lettura del libro, da una prospettiva matura, porta a due considerazioni di segno contrastante: se da una parte conforta il fatto di constatare quanto siano i nostri giovani (magari non tutti), liberi dalle paure collettive e, pertanto, perfino felici, pur nel contesto che li circonda, presi come sono da quella “leggerezza dell’essere” tipica dell’età e del tempo, dall’altra fa riflettere come proprio l’assenza della paura li ponga in fuga dalla responsabilità e dalla consapevolezza che, di fronte a minacce all’umanità, come quella in corso, siano dovuti comportamenti maturi.

La lettura del libro sarebbe utilissima, non solo ai giovani che conoscono bene il loro modo di vivere e comportarsi, quanto agli adulti, sia nei ruoli di genitori sia in quello di responsabili delle decisioni importanti quali la stesura delle regole di comportamento di fronte a emergenze di così grande eccezionalità.
 


Estate_2020_Ghidotti_copertina-1_(1)

Euro 18,80 - in distribuzione nelle migliori librerie.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


_____________________________________________________________

News di dicembre 2020 - Dieci anni dalla fondazione
10°
Comunicato stampa n. 13
11 dicembre 2010 – 11 dicembre 2020: dieci anni di creazioni e di emozioni condivise

Roma – 11 dicembre 2020 – L’ 11 dicembre del 2010 avveniva il taglio del nastro nella prima sede di EDDA Edizioni, con la presentazione del primo libro Kazimir.

PICT3846



locandina_kazimir-1
 

Con la ricorrenza odierna si conclude il programma eventi 2020 che prevedeva, prima del lockdown, incontri, a partire da maggio (il giorno 26 maggio 2010 nasceva ufficialmente la casa editrice.

L’avvento prepotente della pandemia e la emergenza sanitaria senza precedenti, ci hnno obbligati a modificare drasticamente il programma, “ripiegare” sul virtuale.

Sorvoliamo, con l’augurio che questo periodo orribile, possa passare il più presto possibile Confidiamo di poter tornare a conversare senza mascherine e ad abbracciarci.

Non per questo vogliamo rinunciare a condividere la soddisfazione di un decennio entusiasmante per noi e per tanti autori e autrici.

EDDA Edizioni, si è dotata nel tempo tre sedi per migliorare l’attività e le relazioni. L’attuale sede, a due passi del Colosseo, in Piazza Pompei 14, è preziosa col servizio di portineria accoglienza, che compensa l’impossibilità di incontri ravvicinati.

La linea editoriale, si è sviluppata in collane che, con l’ultima avviata in primavera, Diari, che, sono 9 e in grado di accogliere tutti i generi.

Le pubblicazioni in catalogo sono oltre 130 titoli con la media di 13 pubblicazioni all’anno, praticamente il doppio del programma originario.

Gli autori e le autrici selezionati tra le diverse centinaia selezionati sono oltre 100, parimenti distribuiti fra i generi, e provengono da tutte le categorie professionali: dal giovane studente, al professore universitario; dal disoccupato al professionista.

Fin quando è stato possibile, il programma presentazioni si è svolto in location prestigiose quali Università, biblioteche, centri anziani, sedi istituzionali quali il Campidoglio.

con_bertinotti

Col Presidente della Camera dei
Deputati Fausto Bertinotti - Sede nazionale CIA

Alvaro_(a_destra)_presso_l'Un._di_Tpr_Vergata
Col Prof. Giuseppe Alvaro
Presso Università di Tor Vergata

Questo dannato virus, per nulla ha smorzato la passione e l’entusiasmo: una ragione in più per offrire opportunità a chi desidera esprimersi scrivendo, anche in tempi di pandemia. L’iniziativa di primavera Narra la tua quarantena e immagina un futuro possibile ha raccolto, e sta raccogliendo, grande consenso fra gli autori.

Il programma editoriale è praticamente definito per l’intero 2021 e stiamo già ragionando sul 2022.

Unica nota stonata è l’annoso l’endemica poca propensione degli italiani alla lettura. Un problema antico rivitalizzato dall’avventi, anni or sono, dei social che offrono “pillole” di lettura in qualsiasi momento del giorno e letture gratuite di e-book spesso frutto di “furti virtuali” di libri. L’emergenza sanitaria, per nulla ancora superata, ha acuito la problematica con la chiusura delle librerie nel periodo del lockdown e le innegabili difficoltà, e timori, a raggiungere le librerie rimaste operative.

Noi siamo determinati più che mai e, nonostante i cosiddetti “ristori” non ci riguardano, andiamo avanti e, intanto, brindiamo virtualmente con ciascuno dei nostri sostenitori, e dei lettori in generale, augurando a tutti di trascorrere le festività natalizie nella massima serenità possibile. Il messaggio che desideriamo lanciare in questa circostanza, è: non si rattristino coloro che non potranno condividere il desco natalizio con i propri cari separati dalle normative che si dovessero adottare; la cosa importante e che li sappiano in salute e che li possano salutare con la preziosa tecnologia. Verrà nuovamente il tempo degli abbracci.

Grazie davvero di cuore a tutti e a tutte.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

____________________________________________________________



News di dicembre 2020 - Dieci anni dalla fondazione
10°
Comunicato stampa n.12

I libri sotto l’albero

Poker d’assi

quattro nuovi libri di GMarius

Roma – 08 dicembre 2020 – L’ultraottantenne autore romano GMarius, l’autore della “scuderia di EDDA” più prolifico di inizio millennio (circa 40 opere all’attivo) chiude questo annus horribilis per l’umanità con ben quattro nuovi libri in un solo semestre; libri carichi di fantasia esplosa dalla mente vulcanica dell’autore a partire dai giorni del lockdown. Opere che rientrano a pieno titolo nell’iniziativa editoriale di EDDA “Narra la tua quarantena e immagina un futuro possibile”. Iniziativa di grande successo con tante opere inedite in lavorazione e altre ancora in selezione.

SMERALDINA

L’ormai ottantenne autore, protagonista del racconto, incontra a una festa danzante per anziani, nel Centro Sociale del quartiere Colli Albani a Roma, una sua coetanea con la quale danza e ne nasce una storia confusa tra la fantasia dell’irrefrenabile autore e la realtà non facile degli anziani, specie in era Covid-19. Tra fantasia e realtà, GMarius parla con lei e la trascina sul suo campo d’azione, la scrittura: Ci sei? Che forma hai? Se sei del 1939, sei come me, rimbambita poiché io lo sono, rimbambito e pazzo, dicono. Dunque, sei Smeraldina? (…). Tieni, prendi la penna e la carta, scrivi, scrivi i perché e i percome sei giunta qui; da dove vieni, dove desideri andare a ottant’anni, compiuti come me; di quale segno zodiacale sei, dove hai trascorso i primi ottant’anni, se non ti avevo mai veduta, né immaginata; se già conosci gli uomini; se sei anche tu animale parlante… oppure sogno, illusione…

Smeraldina


 

URG CAT URG

URG CAT URG ovvero Urgentissima Catarsi Urge, si inserisce nel ciclo Racconta la tua quarantena/immagina un futuro possibile, iniziativa avviata dalla casa editrice nella primavera 2020, in seguito al lockdown disposto dal Governo come misura di contrasto alla diffusione del virus COVID-19, che ha indotto l’OMS a dichiarare PANDEMIA. Le speculazioni filosofiche a cui l’autore ci ha abituati nella sua copiosa produzione letteraria, speculazioni talvolta prossime alla follia, si accentuano nel periodo del lockdown e lo inducono a nuove riflessioni sul senso della vita e su destino del mondo dominato dal Dio denaro. Irrefrenabile l’esigenza di scrivere, ancora di più in cattività: “Perché scrivere? Solo per dare sfogo all’immaginazione che tutti gli scrittori, animali parlanti, usarono e usano per illudere con le parole che possa esistere civiltà, progresso, cultura e credo nelle Scienze, nate dalle parole che nessuno mai leggerà…” evidentemente la Pandemia fornisce una ragione di più: la ricerca appunto di Urgentissima Catarsi.

URG_CAT_URG



 

PANDEMIA

Pandemia, ovvero Diario pandemico 2020 tra sogni e realtà, si inserisce nel ciclo Racconta la tua quarantena/immagina un futuro possibile,
Pandemia, nella sconfinata immaginazione dell’autore ancora di più complessa durante i Lockdown, si umanizza, assume le sembianze di una dama vestita di rosso e si introduce, ammaliante e a forza nella vita dell’autore che vorrebbe respingerla… narrazione degna di sceneggiatura teatrale.


pandemia















LA RETORICA – MORTADELLA TARTUFATA

Ne La Retorica-Mortadella tartufata, il dialogo a molte voci vuole riportare alla luce il vissuto dell'autore, la sua antitesi verso una vita che non ha generosamente considerato la sua esistenza.

La lotta per affermarsi, per affermare una verità, per essere ascoltati: lo stritolamento delle regole della società. Potrebbero essere delle parole chiave per una ricerca anche scolastica, ma in realtà gli elementi che non faticheremmo a riconoscere come kafkiani sono attuali anche oggi. (dalla prefazione di Riccardo Mazzoni)

La_retorica



Tutti i libri sono in distribuzione nelle migliori librerie oppure presso eddaedizioni@tiscali.it

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339



_____________________________________________________________
Comunicato stampa n. 11

In libreria il nuovo libro di ELLE, Loro, del Reno.
Racconto semiserio tra la via Emilia e il West
, collana Amore&Psiche.

Roma – 17 novembre 2020 – Finalmente nelle migliori librerie il nuovo libro dell’autrice bolognese, in arte ELLE.

Loro, del Reno. Racconto semiserio tra la via Emilia e il West, è il secondo episodio del libro della stessa autrice, Il manoscritto di Bologna, EDDA Edizioni.

I due personaggi principali devono affrontare una prova difficile, da soli, individualmente; ma riusciranno a superarla, solo insieme, abbattendo quegli ostacoli che essi stessi avevano disseminato sul loro cammino.

Questo episodio si tinge di tonalità differenti dal primo: meno “poliziesco”, senz’altro più introspettivo, ma sicuramente non privo di quel sano senso di autoironia, quale nota imprescindibile per sdrammatizzare la complessità della vicenda.

“Non si tratta di un romanzo giallo a tutto tondo, perché questo genere (parere dell’autrice) richiede una genialità che è di pochi scrittori”. Genialità che, probabilmente, l’autrice ritiene di dover ancora perfezionare, magari nei futuri libri, anche se, a parere nostro, la stessa ELLE ha dimostrato di possedere fin dal primo episodio, Il manoscritto di Bologna, in cui il lettore scoprirà i misteri e i delitti, che ruotano e si consumano intorno al prezioso Manoscritto, solo alla fine del lungo romanzo, proprio come si conviene ai libri gialli. “Tuttavia – prosegue l’autrice – anche quando Mia (la protagonista narrante) sembra concentrarsi solo e unicamente in questa sua nuova ricerca letteraria, finisce poi per mettersi nei guai, e trovarsi coinvolta in una trama imprevista, quanto imprevedibile; il colpo di scena la sorprende sempre quando lei meno se lo aspetta”.

Ma, “non tutto è come sembra, e non tutto si chiarisce e si conclude in questo secondo episodio. Per chi vorrà continuare a leggere le rocambolesche avventure (annuncia l’autrice) in cui la Mia si troverà coinvolta, potrà seguirla negli episodi successivi, di cui il terzo già in prossima pubblicazione, sempre per i tipi di EDDA Edizioni.”
Le avventure dei protagonisti, iniziate con il primo episodio, Il manoscritto di Bologna, hanno la caratteristica principale di svolgersi sul palcoscenico unico, e suggestivo, della città di Bologna, nei luoghi esclusivi delle biblioteche, delle università, delle vie del centro e dei colli, dove il lettore viene portato quasi per mano anche a deliziarsi gli occhi e il gusto.

“Perché una cosa è assolutamente certa: show must go on.”

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca




Loro,del_Reno



 

Prezzo: €. 27,50
Rilegatura: brossura
Pagine: 394
Dimensioni: cm.210 x 150
Collana: Amore & Psiche





Il_manoscritto_di_Bologna

Prezzo: €. 19,90
Rilegatura: brossura
Pagine: 228
Dimensioni: cm.210 x 150
Collana: Amore&Psiche


_____________________________________________________________



News di Ottobre - Dieci anni dalla fondazione
10°

Comunicato stampa n. 10

Concorsi e premi 2020

Proseguono i riconoscimenti per gli autori di EDDA Edizioni

IL PIL E LE VERITÀ NASCOSTE del Professore Giuseppe Alvaro tra i 10 finalisti della sezione di appartenenza

Roma – 07 ottobre 2020 – Dopo il premio al libro di fantasia La Corona di Othal e i Venediger di Elisabetta Farinelli, collana EDDA Fantastica, un altro prestigioso risultato per la collana EDDA e i Saggi.

il_PIL


 

Il PIL e le verità nascoste, di Giuseppe Alvaro, professore emerito de “La Sapienza” Università di Roma prosegue la sua corsa verso la finalissima del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica – Giancarlo Dosi – ottava edizione collocandosi fra le prime 10 opere dell’Area E del Premio – Scienze Giuridiche, Economiche e Sociali.

https://www.premiodivulgazionescientifica.it/le-70-opere-che-passano-al-giudizio-del-comitato-scientifico/

Ogni riconoscimento esterno a un libro è motivo di soddisfazione per gli autori e per gli editori, ancora di più quando attiene a materie scientifiche, come in questo caso, dove a esprimersi è una Giuria Nazionale autorevole e prestigiosa “composta da più di duecento professori di ogni ordine e grado e studiosi delle materie scientifiche”.

Mentre ci congratuliamo con l’autore, che è già al lavoro per il suo prossimo libro di aforismi Aforismi e pensieri in libertà sempre per EDDA e i saggi, manifestiamo viva soddisfazione e condividiamo con piacere con i nostri autori.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339



_________________________________________________________

News di Settembre - Dieci anni dalla fondazione
10°

Comunicato stampa n. 9

Premio Montefiore 2020 – Riconoscimento della Giuria per il libro La corona di Othal e i Venediger di Elisabetta Farinelli

Roma – 16 settembre 2020 – Anche quest’anno un libro di EDDA Edizioni ottiene un importante riconoscimento da parte della Giuria del Premio Montefiore 2020.
La corona di Othal e i Venediger di Elisabetta Farinelli, è stato ritenuto dalla Giuria opera di particolare interesse artistico-letterario.
Il libro è magistralmente illustrato dall’artista bolognese Susanna Preti, autrice sempre per EDDA Edizioni de La lettera Alepf e l’antico manoscritto esseno.

Un bell’esordio come scrittrice per Elisabetta Farinelli a cui vanno le felicitazioni della casa editrice.

La_corona_di_Othal_di_copertina_fondo_BLU_con_modifiche_indicate_dall'autrice_-_Copia-1   Premio_Montefiore_119441445_203966537741663_737724105520896267_o

 

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca




____________________________________________________________



News di luglio - Dieci anni dalla fondazione
10°

Comunicato stampa n. 8

Un libro per l’estate 2020 – letture sotto l’ombrellone

Roma 31 luglio 2020 -Nell’ambito delle novità del decimo anno di attività di EDDA Edizioni, l’iniziativa editoriale “Un libro per l’estate – letture sotto l’ombrellone” è stata articolata per sezioni per dare maggiori e analoghe opportunità a tutti i generi: narrativa, saggistica e poesia.

Si ritiene inoltre corretto condividere con le autrici, con gli autori e con il pubblico sia i criteri di selezione delle opere della lista sia il fatto che, non trattandosi di classifica, le opere segnalate devono intendersi a pari merito e dignità, non essendo peraltro previsti premi ma condivisione del gradimento del pubblico né classifica in base alle vendite.

I criteri d’individuazione sono semplici:

  • partecipano tutte le opere in catalogo, a prescindere dall’anno di pubblicazione e dal numero di vendite. Lo stesso libro può apparire per più anni;
  • entrano nella “rosa” le opere che ottengono maggior gradimento da parte dei lettori abituali di EDDA Edizioni (gruppo di lettura per la selezione degli inediti in aggiornamento continuo), dei lettori che acquistano il libro e fanno pervenire commenti diretti, degli opinionisti che ricevono le opere in regalo, dei frequentatori dei social con i like, le condivisioni e i commenti. Altro elemento è il successo nel corso delle presentazioni.

Per il 2020 dominano la scena le autrici, sia per la narrativa sia per la poesia; mentre la saggistica è tutta al maschile.

Come regioni, è l’Emilia Romagna – città di Bologna – che giganteggia con ben quattro opere di narrativa e 5 autrici:

Narrativa

  • La lettera Aleph di Susanna Preti
  •  Il manoscritto di Bologna di ELLE
  •  La corona di Othal e i Venediger di Elisabetta Farinelli, magistralmente illustrato da Susanna Preti
  •  Affinità in re minore di Silvia Guglielmi e Debora Barraco.

Seguono la Lombardia, la Puglia e la Calabria con:

  • Svenja verso le luci del Nord di Adele Aumms (Lombardia)
  • Il bullismo ti cambia la vita di Vincenza Paciullo (Puglia)
  • Questo è amore di Barbara Bretti.

Poesia

Anche per la sezione poesia sono le poetesse a primeggiare, pur con la presenza di un poeta:

  • Perielio di Virginia Benenati (Lombardia)
  • Donne, filari d’alberi in voci di Barbara Gabriella Renzi (Lazio)
  • Mille e più versi romaneschi di Bernardo Lancia (Umbria).

Saggistica

  • Il PIL e le verità nascoste di Giuseppe Alvaro (Roma).
Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Le copertine


La_lettera_Alephaurora__cop_web_boreale-1Prima_di_copertina_fondo_BLU_con_modifiche_indicate_dall'autrice_-_Copia-1
Prima_di_copertina.docx-1                               Laffi_Il_manoscritto_di_Bologna_Copertinaweb
Il_Bullismo_318
Copertina_-_Guglielmifondo_grigio-1_-_Copia_(2)

RenziMille

Perielioil_PIL


_____________________________________________________________




Comunicato stampa n. 7
EDDA Edizioni con gli anziani

10°

Roma - 27/07/2020 - Nell'ambito delle iniziative del 10° anniversario, EDDA Edizioni è lieta di offrire in omaggio un libro a tutti coloro che ne acquisteranno uno di quelli in  catalogo, ordinando direttamente alla casa editrice. Iniziamo con il saggio di Vito Manduca, Vite rubate, in considerazione del particolare disagio e dell'innegabile sofferenza degli anziani, specialemte quelli nelle RSA. Il saggio, scritto qualche anno fa nell'ambito delle ricerche presso la Sapienza - università di Roma, ritorna di grande attualità visti i problemi irrisolti della terza e quarta età, e si pone  l'ambizione di accrescere l'attenzione verso gli anziani che sono il patrimonio umano più prezioso. Il grado di civiltà di un popolo si misura dalla cura in senso lato dei componenti più deboli: bambini, anziani e tutti coloro che, a qualsiasi età, vivono in condizioni di disagio. E per questo sono considerati "Ultimi".

Vite_r


Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

_____________________________________________________________

 
News di maggio 2020 - Dieci anni dalla fondazione
Comunicato stampa n. 6

10°

DIECI ANNI DI EDITORIA LIBERA E INDIPENDENTE

Roma – 26 maggio 2020 – Il 26 maggio 2010, era di mercoledi, veniva stilato l’atto di nascita di EDDA Edizioni. L’inaugurazione degli uffici e del salotto letterario della prima sede è avvenuta poi a ridosso di Natale con la presentazione del primo libro editato: Kazimir di Vito Manduca.

Possiamo affermare quindi che il compleanno di EDDA Edizioni è oggi 26 maggio, mentre l’11 di dicembre è la ricorrenza del battesimo.

I fondatori, Daniela D’Agosto, Vito Manduca, Valentina Manduca, sostenuti “intellettualmente” da amici e amiche con la comune passione, sono stati mossi dall’amore per i libri e per la cultura, ritenuti lo strumento più efficace per tentare di migliorare il mondo.

Lungo il cammino di dieci anni, tante sono le persone ovunque sparse in Italia, e all’estero, che si sono unite all’avventura, dimostrando la vicinanza attraverso i social. Tra i profili, le pagine e i gruppi registriamo circa 8000 amici, quotidianamente in crescita.

Gli obiettivi iniziali puntavano alla qualità del contenuto delle opere scelte, privilegiando le narrazioni su argomenti di natura sociale, piuttosto che alla quantità, nella consapevolezza che spazi per grandi business non risiedono nella cultura esercita per passione e senza alcun finanziamento pubblico o privato. Per questo l’obiettivo, in termini numerici, era stato fissato a non più di sei pubblicazioni all’anno. Il bilancio al decimo anno ci trova soddisfatti e orgogliosi per aver non solo raggiunto l’obiettivo ma per averlo addirittura raddoppiato avendo in catalogo, e in lavorazione, 120 opere e un portfolio autori e autrici pari a 100.
Spiace solo aver dovuto dire no a quegli autori e a quelle autrici insofferenti e non disposti ad attendere i tempi di realizzazione di un libro nel rispetto del programma calibrato, secondo la cronologia di sottoscrizione dei contratti.
Le collane sviluppate, in coerenza con la mission, affrontano ogni tema avente valenza sociale per la collettività: il lavoro, l’amore, il rispetto del prossimo, la difesa dei diritti sotto qualsiasi forma, le Pari Opportunità, i diritti calpestati dell’infanzia, la fantasia, la legalità, la violenza di genere, l’economia…
L’emergenza sanitaria che stiamo tutti attraversando, non inficia la nostra determinazione a proseguire, sempre liberi, indipendenti e, perfino nel nostro piccolo, orgogliosi di non dover pretendere sostegni economici pubblici in conseguenza del lockdown che si è abbattuto anche su noi. Se la quota non erogata a EDDA Edizioni, in quanto non richiesta o in quanto non dovuta, avendo proseguito l’attività giorno e notte da casa nell’assoluto rispetto del lockdown e senza riduzione di fatturato di periodo, potrà essere di ristoro ad altri meno fortunati, non possiamo che esserne felici.
Dobbiamo, come tutti, riposizionare l’organizzazione degli eventi, sospendendo, di fatto, i raduni presso il salotto letterario, nonostante l’impegnativo investimento ancora in corso per rendere la location più accogliente.
Saremo sempre a fianco dei nostri autori e delle nostre autrici attivando sinergie sui social.
Con questo spirito, ci accingiamo ad affrontare il prossimo decennio.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

_____________________________________________________________



Comunicato stampa n. 5

Letture gratuite
per gli “Eroi della Sanità”

Roma – 16 maggio 2020 – In coincidenza della Giornata Internazionale delle Infermiere e degli Infermieri (12 maggio) e in prossimità dell’avvio della Fase 2 (18 maggio), EDDA Edizioni ha deciso di offrire letture gratuite alle donne e agli uomini che hanno reso possibile questo primo risultato.
Per le donne e gli uomini, medici, infermiere e infermieri che con il loro impegno, il loro sacrificio e la loro professionalità hanno combattuto, e tuttora combattono, senza risparmiarsi contro il Coronavirus, mettiamo a disposizione 50 volumi dei titoli in elenco.
Ciascun medico, infermiera o infermiere che invierà una mail di richiesta, indicando il recapito dove inviare il libro e la struttura Covid dove opera, o ha operato, riceverà in omaggio uno dei volumi indicati fino a esaurimento del numero messo a disposizione.
È poca cosa, ne siamo consapevoli, ma le grandi cose sono il risultato di tante piccole azioni. Confidiamo che ciascun ente o individuo possa replicare l’iniziativa in base alle proprie possibilità come segno tangibile di gratitudine e di vicinanza.

Perché… INSIEME CE LA FAREMO.

Elenco titoli messi a disposizione:

  • Labirinto, naufragio nella sanità, Vito Manduca – copie 2
  • L’era del cavallo, Vito Manduca - copie 2
  • Kazimir, Vito Manduca - copie 2
  • Cohiba, Vito Manduca  - copie 2
  • Novecento, Roma nel pallone, il calcio romano di una volta, Vito Manduca - copie 2
  • Il doppio gioco Vito Manduca - copie 4
  • La terza porta, Vito Manduca - copie 4
  • Vite rubate, Vito Manduca - copie 2
  • Rottami eccellenti, Vito Manduca - copie 2
  • Dio Madre, Pietro Borromeo - copie 2
  • OGM, un Omicidio Geneticamente Modificato, Fabio Raccosta - copia 1
  • Il malaffare semina anche quando piove, Fabio Raccosta - copia 1
  • Dizionarietto (raccolta di aforismi), Giuseppe Alvaro - copia 1
  • Mai più paura di volare, Barbara Bretti - copia 1
  • Il poeta del fumo degli Sciamani - Luca Marconato, Copie 2
  • Madame 63, Fabio Berti - copie 2
  • L’attentato, Fabio Berti - copie 2
  • Nel mare dei fiori di Buc - Doriana Carosi, copie 2
  • Quartiere di vetro - Simonetta D’Agosto copie 2
  • Trenta giorni -Simonetta D’Agosto, copie 2
  • Trenta anni avanti, trenta anni indietro lungo le coste del Mediterraneo -Daniela Tombà, copie 2
  • Il misterioso mondo di Gemma, Patrizia Torelli  - copie 2
  • La stirpe degli Angeli, Mario Giacomozzi - GMarius, copie 2
  • Il segreto dei canti, Vincaccina - copie 2
  • Coccinelle sui fili d’erba del seppuku - Andrea Alfani, copie 2

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

______________________________________________________________

News di aprile 2020

Comunicazione al pubblico

Proroga scadenza iniziativa “Racconta la tua quarantena”

Roma – 09 maggio 2020 – Preso atto che la tanto attesa “Fase 2” sostanzialmente non è partita in tutti gli ambiti e che permangono tante restrizioni personali, accogliendo le richieste pervenute da diversi autori/autrici che desiderano narrare anche la parziale apertura, abbiamo deciso lasciare aperta la selezione per l’estate per i racconti brevi che comporranno l’antologia – scadenza prevista al momento 01 settembre 2020. Rimane senza scadenza l’iniziativa relativa ai romanzi, racconti lunghi, raccolte poetiche e saggi.

Integrazione a Comunicazione al pubblico del 05 marzo Coronavirus: “Racconta la tua quarantena

Roma – 05 aprile 2020 – Coronavirus: Aggiorniamo l'iniziativa "Racconta la tua quarantena" in seguito ai racconti brevi pervenuti da autori e autrici che desiderano la forma anonima. In parte si tratta di sogni, in parte di racconti troppo brevi per essere pubblicati singolarmente. Abbiamo quindi deciso, per queste composizioni brevi e anonime, di confezionare un'antologia curata da noi. Per l'antologia che nascerà, in condivisione con gli autori e le autrici, eleveremo la quota dei diritti d'autore sulle future vendite dei volumi al del 15% e devolveremo l'intera somma dei diritti a un'associazione caritatevole che individueremo prima della pubblicazione e che indicheremo nel volume.

La selezione dei racconti rimarrà aperta fino alla data del 3 maggio coincidente, speriamo, con la fine delle restrizioni governative, salvo proroga.

Chi lo desidera, potrà quindi fino a quella data fissare i propri sogni o scrivere i propri racconti brevi e inviarli a redazione@eddaedizioni.it , dichiarando espressamente la volontà di farsi pubblicare mantenendo l'anonimato (è possibile firmarsi con pseudonimo).

Rimane immutata l’iniziativa relativa ai racconti lunghi, romanzi e /o raccolte di poesie con contratto individuale di edizione, iniziativa per la quale al momento non è stata fissata una scadenza.

Comunicazione al pubblico
Coronavirus: racconta la tua “quarantena”

Roma – 05 marzo 2020 – Il periodo che stiamo vivendo è uno dei più terribili dell’ultimo cinquantennio. Sicuramente il più terribile del primo ventennio di questo secolo e, comunque vada, lascerà il segno per le generazioni attuali e per quelle future. Ci attendono settimane (speriamo non mesi) da vivere in casa – come fosse un coprifuoco H24. La casa, in questi frangenti, può essere vissuta come una prigione o come un luogo ideale per sviluppare la propria creatività. Importante è mantenere allenati corpo e mente senza concedere la vittoria alla pigrizia o alla depressione. Per il corpo, possiamo vivere il nostro spazio come una palestra e fare tutto il moto possibile (su un terrazzo di fronte stamani vi è perfino una persona in bicicletta); possiamo poi dedicarci non solo alle tradizionali attività domestiche, ma anche a inventare nuove ricette in cucina magari idonee a farci superare in forma il periodo. Per la mente, alle tante attività abituali (leggere un buon libro di carta, navigare, tenendosi in contatto con il mondo, vedere un buon film, conversare – a distanza – con i nostri cari come non lo abbiamo mai fatto); se ne possono aggiungere altre che siano direttamente impegnative per la mente. Chi, come noi, ha il privilegio di poter svolgere anche da casa la propria attività, ha di che essere impegnato, gli altri possono inventarsi le attività che meglio rappresentano le loro passioni. Dipingere e scrivere sono di norma quelle più gettonate. Chi desiderasse scrivere la propria quarantena, sotto forma di diario, di racconto o di romanzo di “vita al tempo del Coronavirus” potrà inviare a redazione@eddaedizioni.it, volentieri valuteremo gli elaborati offrendo il contratto di edizione alle opere che saranno selezionate, con corsia preferenziale per il programma 2020/2021.

Per le eventuali pubblicazioni su dette storie, EDDA Edizioni devolverà una percentuale dei ricavi in beneficenza; gli autori potranno liberamente decidere di fare altrettanto sui futuri diritti d’autore e, in ogni caso, designare l’associazione caritatevole.#raccontalatuaquarantena Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339





________________________________________________



News di marzo 2020

Avviso ai lettori che acquistano per corrispondenza


Roma - 18 marzo 2020 - Si avvisano i lettori e le lettrici che, in seguito alle problematiche connesse alle disposizioni governative in tema di organizzazione del lavoro e di mobilità, le consegne dei libri acquistati per corrispondenza potranno subire ritardi non determinabili, a causa dell'adeguamento organizzativo di Poste Italiane e dei corrieri in generale, e ovviamente di EDDA Edizioni, per uniformarsi  alle norme.
Ci scusiamo per il disagio anche se indipendente dalla nostra volontà e auguriamo a tutti noi, e al mondo intero, che quanto prima l'Italia e l'umanità supereranno questa terribile prova.
EDDA Edizioni e il team rimangono a disposizione attraverso tutti i canali social e i recapiti telfonici.
#iorestoacasa

Contatti redazione@eddaedizioni.it  335/5951339

 
__________________________________________________________

Comunicazione al pubblico

Coronavirus: racconta la tua “quarantena”

Roma – 05 marzo 2020 Il periodo che stiamo vivendo è uno dei più terribili dell’ultimo cinquantennio. Sicuramente il più terribile del primo ventennio di questo secolo e, comunque vada, lascerà il segno per le generazioni attuali e per quelle future. Ci attendono settimane (speriamo non mesi) da vivere in casa – come fosse un coprifuoco ha 24. La casa, in questi frangenti, può essere vissuta come una prigione o come un luogo ideale per sviluppare la propria creatività. Importante è mantenere allenati corpo e mente senza concedere la vittoria alla pigrizia o alla depressione. Per il corpo, possiamo vivere il nostro spazio come una palestra e fare tutto il moto possibile (su un terrazzo di fronte al mio studio stamani vi è perfino una persona in bicicletta); possiamo poi dedicarci non solo alle tradizionali attività domestiche, ma anche a inventare nuove ricette in cucina magari idonee a farci superare in forma il periodo. Per la mente, alle tante attività abituali (leggere un buon libro di carta, navigare, tenendosi in contatto con il mondo, vedere un buon film, conversare – a distanza – con i nostri cari come non lo abbiamo mai fatto) se ne possono aggiungere altre che siano direttamente impegnative per la mente. Chi, come noi, ha il privilegio di poter svolgere anche da casa la propria attività ha di che essere impegnato, gli altri possono inventarsi le attività che meglio rappresentano le loro passioni. Dipingere e scrivere sono di norma quelle più gettonate. Chi desiderasse scrivere la propria quarantena, sotto forma di diario, di racconto o di romanzo di “vita al tempo del Coronavirus” potrà inviare a redazione@eddaedizioni.it, volentieri valuteremo gli elaborati offrendo il contratto di edizione alle opere che saranno selezionate, con corsia preferenziale per il programma 2020/2021.

Per le eventuali pubblicazioni su dette storie, EDDA Edizioni devolverà una percentuale dei ricavi in beneficenza; gli autori potranno liberamente decidere di fare altrettanto sui futuri diritti d’autore.

#raccontalatuaquarantena

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339




___________________________________________________________


L'Evento del comunicato stampa n. 4 è stato annullato a causa del Coronavirus.
in sostituzione della presentazione, pubblichiamo la scheda del libro




Donna,_filari

____________________________________________________________

Comunicato stampa n.4
Da un palcoscenico internazionale
il nuovo libro di Barbara Gabriella Renzi

DONNA. Filari d’alberi in voci

Presentazione nel giorno dedicato alle donne

Colonia – Zugweg 22, 50677 Köln

Roma, 02 marzo 2020 Ancora l’impegno sociale al centro delle pubblicazioni di EDDA Edizioni con una silloge poetica, di poche pagine, di pochi versi ma di significati intensi e profondi.
Dopo Il bullismo ti cambia la vita, in cui la giovanissima autrice Vincenza Paciullo di Bari rompe gli indugi e racconta al mondo la sua condizione di “bullizzata”, fin dall’età di 6 anni, Barbara Gabriella Renzi, laurea in Filosofia, scrittrice e intellettuale di respiro internazionale, dedica alle donne i suoi versi delicati DONNA. Filari d’alberi in voci.

Prima ancora di apprezzarne i versi, è nell’introduzione che si trova il senso:

Questo libro nasce da conversazioni con molte donne: donne che ho incontrato sull’autobus, amiche di penna e conoscenti. Noi donne, a volte, ci raccontiamo storie e le storie racchiudono emozione. Ogni emozione che mi è stata trasmessa si trova qui, disegnata in queste parole, come per conservarla e non lasciarla scivolare come acqua saponata. Ogni poesia racconta una storia tramite le emozioni, una storia di donna per formare un quadro tridimensionale, una scultura di noi donne.

Nel prologo poi, il messaggio forte:

Il tempo viaggia supersonico come un lampo mentre i giorni si susseguono lenti e le parole balbettano pensieri. Donna, chi sei tu, donna?

Più innanzi, la scelta oculata dei termini, in poche righe, fanno emergere il cuore della questione femminile e la speranza:

Tu hai paura ed è qui la tua forza: vedi il dolore e lo ingoi come per pulire l’aria che rimane unta; la pezza per lavare i piatti non lo scrosta, vi è bisogno di una raspa. Ingoi per pulire e lasciare che nuovi fiori spuntino.

Non poteva esservi giorno più adatto dell’8 marzo, giornata simbolo per tutte le donne del globo, per la presentazione da un palcoscenico internazionale: Colonia, Zugweg 22, 50677 Köln

DONNA. Filari d’alberi in voci
Collana: Edda Poetica
Pagine 52
Prezzo: € 15,50
Legatura: brossura
Formato: 15x21

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339



presntazione_8_marzo_Mondo_Aperto_(1)-3



__________________________________________________________







News di febbraio 2020

Comunicato stampa n.3

Una scelta di responsabilità

di fronte al Coronavirus (Covid-19)

Roma – 23 febbraio 2020EDDA Edizioni, mentre esprime solidarietà alle persone, alle popolazioni (italiane ed estere) colpite dal Coronavirus, plaudendo e ringraziando i sanitari esposti in prima persona, adotta la presente decisione, improntata a buon senso e responsabilità, in linea con le disposizioni governative che, se pur limitate alle zone colpite, hanno, come raccomandazione, valenza nazionale.

Preso atto della cristallina posizione ufficiale della scienza circa l’indeterminatezza delle modalità di circolazione del virus, sulle difficoltà a individuare i portatori (pazienti “zero”) e, ancor di più, circa l’inesistenza di vaccini e di terapie specifiche, a partire dalla data odierna, vengono sospese tutte le programmazioni di presentazione libri promosse dalla casa editrice, così come gli abituali “incontri con gli autori e le autrici” presso il salotto letterario della propria sede.

Di converso, saranno incrementate le attività di promozione sui social media con post quotidiani che, a rotazione, riguarderanno sia le novità sia le pubblicazioni in catalogo.

Gli autori e le autrici potranno, oltre che pubblicare direttamente post riguardanti le proprie opere sui profili aperti, avranno la possibilità di inviare immagini, brevi filmati e messaggi autoprodotti per presentare le proprie opere, materiali che saranno rilanciati anche sul sito ufficiale.

EDDA Edizioni, nell’auspicare che lo spettro che si aggira ogni dove possa essere sconfitto, ritiene che la tecnologia possa rappresentare un valido strumento di sana comunicazione, se responsabilmente utilizzato.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339






____________________________________________________

News di gennaio 2020

Comunicato stampa n.2

Riparte la collana Germogli

col nuovo libro di Vincenza Paciullo

Il bullismo ti cambia la vita

Roma- 24 gennaio 2020 - prosegue l’impegno nel sociale con un libro di denuncia di un fenomeno che sta dilagando soprattutto fra i giovani assumendo a tratti le caratteristiche di veri e propri drammi.

Il bullismo ti cambia la vita, è una storia vera, quella vissuta dalla stessa giovanissima autrice, Vincenza Paciullo di Bari che, a un certo punto, ha deciso di rompere gli indugi e raccontare.
La storia inizia a sei anni in un contesto familiare complicato, e a tratti ostile.
Mentre la bambina cresce, di fatto in solitudine, la scuola, anziché rivelarsi un sicuro appiglio a cui aggrapparsi, diviene il vero inferno con cui la piccola deve fare i conti in solitudine. Sceglierà, infatti, di tenere fuori i genitori, troppo assorbiti dalle “più importanti questioni” del lavoro mancato e del sogno di costruirsi una casa in dissolvenza. Li addolorerebbe sapere che “il proprio amore” è oggetto quotidiano di violenze fisiche e psichiche in quanto, secondo i bulli e le bulle, “brutta e indesiderata”. Nasconde i lividi delle percosse ricevute (perfino la lapidazione), anche se lo sconforto e la paura divengono i veri compagni di viaggio fino a indurla ad abbandonare la scuola. Lontano dall’Istituto abbandonato, non si arrende: s’iscrive a una scuola per corrispondenza e ricomincia a coltivare l’antico sogno per l’arte culinaria; diventare chef. Sulla soglia dei vent’anni, la svolta. Abbandona i silenzi sugli abusi e denuncia a modo suo, e senza livori, con un messaggio chiaro per tutti: mai più tacere sul bullismo, costi quel che costi.

Un libro che vuole essere un manifesto contro il bullismo; più contro il fenomeno sociale che contro chi finisce, suo malgrado, per essere bullo anche a causa dell’inadeguatezza delle famiglie e della scuola. Il futuro è tutto da scoprire; di certo il passato, fatto di angosce e di silenzi, sembra essere alle spalle…

Un libro che dovrebbe essere adottato dalle scuole di ogni ordine e grado.

 

Il_Bullismo_318


 

Collana: Germogli
Pagine 58
Prezzo: €. 16,50
Legatura: brossura
Formato: 15x21

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339





___________________________________________________________

Comunicato stampa n. 1

Ripartaimo dell'economica con il nuovo saggio del Prof. Giuseppe Avaro
Il PIL e le verità nascoste
Roma- 15 gennaio 2020 - Il programma editoriale del 2020 parte con un lavoro
di grande spessore sociale con il nuovo libro di Giuseppe Alvaro,
professore emerito di Statistica Economica de La Sapienza,
Il PIL e le verità nascoste, collana EDDA e i Saggi.
Non v’è giorno in cui in televisione, sui giornali, nei dibattiti politici non si parli
di PIL, parola che ai più si presenta come un tortuoso labirinto pieno di misteri e
di verità nascoste. Il libro si propone di illustrare, con parole ed esempi alla portata
di tutti, quando il PIL è nato; la sua evoluzione nel tempo; le incoerenze e i
vuoti conoscitivi generati dalle definizioni adottate per rilevarlo; i motivi della
sua enorme importanza nella vita politica ed economica di un Paese; le cause per
cui è scarsamente rappresentativo della realtà che cia scunodi noi produce
attraverso la sua quotidiana attività lavorativa.
Il libro si propone anche di presentare al dibattito la via da percorrere per
andare oltre l’attuale modello di calcolo del PIL, che conduce alla valutazione
dei soli fenomeni economici che avvengono nel mercato.

Giuseppe Alvaro è Professore Emerito di Statistica Economica della
Sapienza Università di Roma. È autore di numerose pubblicazioni, tra cui:
Una valutazione del capitale umano
emigrato dal Mezzogiorno nel periodo 1951-1971;
Prezzi, produttività e remunerazioni dei fattori della produzione
;
Il PIL: oltre il PIL. E oltre il PIL che c’è?
;
Dizionarietto per bambini che vogliono crescere e adulti in cerca di identità
.

il_PIL

Collana: EDDA e i Saggi
Pagine 88

Prezzo: €. 16,70
Legatura: brossura
Formato: 15x21


contatti: www.eddaedizioni.it eddaedizioni@tiscali.it
redazione@eddaedizioni.it -335/5950316 – 335/5951339

 

_________________________________________________________

News di dicembre 2019

Comunicato stampa di fine anno
31 dicembre 2019 n. 16

Un anno bellissimo?
La nostra prospettiva…


Roma, 31 dicembre 2019 – Non possiamo affermare con cognizione di causa, e con sufficiente obiettività, sia come editori sia come persone, se il 2019 sia poi stato quell' “anno bellissimo” sul piano sociale come ci era stato annunciato. Lasciamo alla percezione individuale la valutazione di ciascun cittadino e lettore.
Siamo una “fabbrica di cultura” e misuriamo il nostro mondo fatto di concrete utopie in base al numero dei libri pubblicati. Certo che se dovessimo valutare gli aspetti economici in relazione al sostegno istituzionale alle imprese o, peggio, alle complicazioni procedurali in continua proliferazione, faremmo fatica a individuare gli aspetti “bellissimi”. Registriamo da parte della politica sul piano fattuale la crescita esponenziale di imposizione di adempimenti amministrativi complicati, e spesso inutili, e sul piano del sostegno solo promesse elettorali irrealizzabili quali la grande illusione della cosiddetta Flat-Tax, miseramente naufragata su una spiaggia.
Cosa dire sul piano sociale e politico? Proprio la politica, o parte di essa, che dovrebbe essere, per dirla scomodando la Chiesa, “Magistra vitae”, alimenta un clima di odio che, inarrestabile, finisce per contaminare anche la politica sana e le stesse persone che la praticano che, con le loro esternazioni "buoniste" appaiono patetiche e fuori dal tempo!
Restringendo il campo al nostro mondo, sul piano organizzativo e logistico è motivo di soddisfazione la nuova sede legale di EDDA Edizioni, più centrale (a due passi dal Colosseo) e più funzionale con l’ampia sala per gli eventi che prosegue la linea di “Salotto letterario” della storica sede di Via Muzio Scevola, la “libreria” e gli uffici.
La linea editoriale si è arricchita con l’avvio di due nuove collane:
• la collana del genere Fantasy, EDDA Fantastica, con una prima opera di assoluta fantasia "La corona di Othal e i venediger" dell’autrice bolognese al suo esordio Elisabetta Farinelli. Libro magistralmente illustrato da Susanna Preti, artista sempre di Bologna.
• Skenè – per accogliere le sceneggiature teatrali con "Tutto s’aggiusta", commedia musicale in due atti in romanesco di Bernardo Lancia con musiche del maestro Riccardo Gambacorta.

Le opere pubblicate sono state 15, una in più rispetto al 2018, e 3 in più rispetto al programma di un’opera al mese.
Tra i tanti eventi dell’anno, meritano la presentazione presso la Mondadori nel centro di Roma (piazza Vittorio) e la serata anticipatoria del Natale presso il centro Anziani Villa Lazzaroni, in linea con il proposito mai abbandonato di portare la cultura dove maggiormente serve anche come antidoto alla solitudine.

Con viva soddisfazione, la presentazione flash dei titoli pubblicati partendo dallo scrittore e poeta romano, Mario Giacomozzi, in arte GMarius, che conferma anche quest’anno ben 6 opere con EDDA Edizioni e altrettante in cantiere:

• L’intervista
• Isabel-Jesabel
• Elsa e la tazza del colonnello
• Agonia
• Esperanto
• Il pentagono

Proseguendo tra i poeti:
• Filari d’alberi in voci di Barbara Gabriella Renzi
• Fogli Volanti di Mirko Bergonzoni
• Mille e più versi romaneschi di Bernardo Lancia
• Giuseppe Antonio Borgese, poesie giovanili a cura del prof. Glauco Saffi

Per la narrativa:
• Questo è amore di Barbara Bretti
• Ricordami il nostro amore di Daniela Cappello
• La corona di Othal e i Venediger di Elisabetta Farinelli e Susanna Preti

Per il teatro:
• Tutto s’aggiusta, commedia musicale di due atti, in romanesco di Bernardo Lancia con Musiche del maestro Riccardo Gambacorta.

Per la saggistica.
• Il PIL e le verità nascoste del prof. Giuseppe Alvaro

Un anno particolarmente importante anche sul versante delle istituzioni con la partecipazione all’evento tenutosi al Senato della Repubblica “GIOCHI RIFLESSI 3.0 OFF & ONLINE”, contro il fenomeno dell’odio digitale.
Si consolida anche la presenza sulla stampa specializzata con gli articoli dedicati alle nostre pubblicazioni su testate nazionali importanti, fra le altre: SnfiaNotizie del Sindacato delle Professionalità Assicurative, e Il Caduceo, periodico di divulgazione scientifica che ha ospitato l’intervista all’autore sul libro "Labirinto. Naufragio nella Sanità" e un nostro articolo sulla prevenzione sanitaria.
Arrivederci al prossimo anno che ci vede impegnati con il programma del primo semestre con 10 opere già in cantiere, una delle quali di imminente uscita e di grande importanza sociale:
"Il bullismo ti cambia la vita", una testimonianza vera di una vittima, la giovanissima autrice pugliese Vincenza Paciullo.
A tutte e a tutti un Felice e Prospero Anno Nuovo
■contatti: 
www.eddaedizioni.it eddaedizioni@tiscali.itredazione@eddaedizioni.it -335/5950316 – 335/5951339


____________________________________________________________


albero_OK2_png


Comunicato stampa n15

EDDA Edizioni e "Le Sardine"
Roma, 14/12/2019 - EDDA Edizioni, pur mantenendo in modo sacro l'autonomia da partiti politici e da qualsiasi gruppo di potere, guarda con interesse, e con un pizzico di speranza, il fenomeno delle "Sardine".
Saluta e ringrazia le decine di migliaia di persone ritrovatesi in un clima fesoso e pacifico a due passi dalla propria sede, nella storica piazza  S. Giovanni di Roma, luogo simbolo delle battaglie per la democrazia,  per il lavoro e per i diritti civili. Battaglie che EDDA edizioni ha combattuto prima ancora di costituirsi come Editore.  L'energia, la partecipazione spontanea e appassionata di persone di ogni età, ma soprattutto la "chiamata" alla Piazza di una nuova gioventù non più rinchiusa nei "Box virtuali" e, soprattutto la modalità di comunicare, inneggiante al rispetto dell'altro, contrapposta agli slogan esponenzialmente violenti di parte della Rete e, ancor peggio, di numerosi leader della politica, restituisciono valore alla "fisicità delle relzioni" e all'azione collettiva nel nome della Democrazia.
Anche se è ancora presto per prevedere l'evoluzione del fenomeno, che si avvia  a essere mondiale, noi, come, diffusori di opinioni e tendenze in quanto editori, non possiamo non segnalare che vi siano i prodromi di un movimento di risveglio delle coscienze in grado di contrapporsi ai tentativi di condizionamento da parte di "uomini soli al comando"; Movimento simile al Sessantotto  che, comunquela sipensi, ha rivoluzionato in modo pacifico le società occidentsali del secolo scorso, rispetto al quale la contemporaneità offre al nuovo Movimemnto straordinari strumenti di comunicazione in tempo reale, tali da cionsentire la diffusione alivello mondiale.

EDDA Edizioni continuerà a seguire con attenzione, interesse e speranza l'evolversi del Movimento.

Contatti: eddaedizioni@tiscali.it redazione@eddaedizioni.it
______________________________________________________________

Comunicato stampa n 14

Avviata la collana "Fantasy".

Roma, 06 dicembre 2019 - La collana Fantasy, contemplata nel programma di sviluppo di EDDA edizioni, è realtà.
Giunge in liberira il nuovo libro dell'autrice bolognese Elisabetta Farinelli, LA  DI CORONA OTHAL E I VENEDIGIER. Una storia fantastica, magistralmente illustrata a colori dall'artista, sempre di Bologna, Susanna Preti.

E' più che adolescente Holdo Waldo quando diventa custode del villaggio. Nel suo nuovo ruolo, deve proteggere la Corona di Othal, uno strumento magico che amplifica i poteri mentali di chi lo indossa. Potrà contare sull'aiuto di amici fantastici che vivono a contatto con la natura e, da quel momento in poi, la sua vita cambierà. Vivrà la sua prima battaglia con i soldati curdiani, bramosi di impossessarsi della Corona di Othal e dei suoi poteri...

Per le caratteristiche narrative,  è una lettura avvincente e coinvolgente per lettori di ogni età.

Per le caratteristiche estetiche, grazie anche a 25 fantastiche illustrazioni a colori, si presta come regalo originale e prezioso per ogni occasione.

In attesa che la distribuzione vada a regime, può essere ordinato a eddaedizioni@tiscali.it


Prima_di_copertina_fondo_BLU_con_modifiche_indicate_dall'autrice_-_Copia-1

Contatti: eddaedizioni@tisali.it 335 5951339


____________________________________________________________


News di novembre 2019

Comunicato stampa n.13
EDDA Edizioni porta la cultura al Centro Anziani

 
Roma 23 novembre 2019 - Grande successo della serata di cultura organizzata da EDDA Edizioni in occasione dell'uscita dell'ultimo libro di GMarius, l'autore romano più prolifico negli ultimi 10 anni.
Ua serata di festa, come anticipo delgi eventi di Natale, che ha visto la partecipazione di numerose persone frequentanti il Centro di Villa Lazzaroni  e semplici cittadini del quartiere Appio Latino di Roma.
Non è stata una classica presentazione dell'ultimo libro di Mario Giacomozzi, in arte GMarius, bensì una condivisione di riflessioni condivise sull'importanza della cultura, in particolare della scrittura e della lettura, per tutti e in particolar maodo per gli anziani.
Tutti hanno ascoltato con sacralità e partecipazione le considerazioni dei relatori e, soprattutto, le trestimonianze dell'autore che, con pillole efficaci estratte dai suoi 35 libri pubblicati in soli 8 anni, ha riferito come la  sua dedizione alla lettura e alla scrittura lo ha sostenuto e lo sostiene quotidianamente ad affrontare e superare le avversità particoilarmente insidiose per un ottantenne che non si vuole arrendere.
Il presidente del centro  e tutti i partecipanti hanno apprezzaato l'iniziativa di EDDA Edizioni auspicando che si possa ripetere in futuro.
Tanti anziani e anziane hanno manifestato l'intenzione a seguire l'esempio di GMarius che, in chiusura, si è concesso il suo bagno di folla rilasciando autografi e dediche sui libri acquistati. La festa si è conclusa con l'aperitivo finale.
Copertina_ISABEL-1



EDDA Edizioni esprime soddisfazione er ingrazia il Centro Anziani e
GMarius per la collaborazione e l'amicizia manifestate in anni di relazione.

Contatti: eddaedizioni@tisali.it 335 5951339

___________________________________________________________

Comunicato stampa  n.12

Ricordami il nostro amore, il nuovo romanzo di Daniela Cappello
 
Roma, 03 novembre 2019 - prosegue il ciclo dei libri dedicati all'argomento amore.
Daniela Cappello esordisce col suo primo romanzo per la collana Amore e Psiche  con Ricordami il nostro amore. Una storia coinvolgente che, iniziata con un abbandono come tanti, nel corso della narrazione assume i tratti di un giallo.
La protagonista, improvvisamente abbandonata dal partner, all'indomani dell'abbandono, mentre è presa dallo sconforto, scopre di essere incinta.
Al senso di abbandono e solitudine si accompagna anche il dilemma se proseguire la gravidanza o interromperla. Decide con amore e coraggio per la difesa della vita che porta in grembo. Mentre combatte per ritrovare sè stessa, diviene destinataria di una serie di regali che le vengono racapitati in modo anonimo da un ammiratore misterioso. Il ripetersi dei regali, accompagnati da lettere d'amore "colte", producono inquietudine tale da far pensare a uno stolker o a un maniaco e avvicinano la narrazione al genere giallo.
L'ultimo dei regali raggiunge il culmine dell'inquietudine...

ricordami_il_nostro_amore  WP_000047
                                                              Daniela Cappello

Nelle migliori librerie oppure ordina a eddaedizioni@tiscali.it
____________________________________________________________

Comunicato stampa n.11

Questo è amore, il nuovo libro di Barbara Bretti è in distribuzione

 
Roma, 22 ottobre 2019 - Barbara Bretti ritorna in libreria con una nuova storia appassionante e coinvolgente.
Dopo Mai più paura di volare, pubblicato nella collana Amore e Psiche, libro ancora in catalogo,  fa il bis con Questo è amore,  pubblicato nella stessa collana.
La "collezione" d'autunno di EDDA Edizioni, non poteva iniziare con argomenti migliori: è l'amore che può dare una speranza di salvezza alle persone e all'umanità.
In fondo, le protagoniste dei due racconti di Barbara, sia la Veronique di Mai più paura di volare  sia la protagonista narrante,  senza nome,  di Questo è amore ci dicono anche questo: l'amore, quando sincero e vero, può sopravvivere per lungo tempo alle vicissitudini individuali e collettive e riaffiorare anche dopo decenni.
In Questo è amore viene smentito il luogo comune contenuto anche in una nota canzone di Domenico Modugno secondo cui "La lontananza è come il vento e fa dimenticare chi non s'ama". La protagonista, in un suo momento intimistico, intraprende un  percorso alla ricerca  di se stessa, nel suo passato lontano oltre quaranta anni. Una sorta di "Recherche du temp perdu" da far venire in mente il celebre Proust,. Alla fine (o nel mezzo) del percorso, la magia si compie facendo rinascere un amore adolescenziale... in un'età in cui, sempre per luogo comune, sembrerebbe impossibile.

Nelle migliori librerie oppure ordinando a eddaedizioni@tiscali.it




20190525_212726

Barbara Bretti

     
BRETTI   Prima_di_copertina.docx-1













Contatti: eddaedizioni@tiscali.it  335/5951339

___________________________________________________________

EDDAEDIZIONI NEL CUORE DELLE ISTITUZIONI DEMOCRATICHE DELLA REPUBBLICA

"GIOCHI RIFLESSI 3.0 (OFF & ON LINE)
Un evento Formativo Internazionale

Il Reportage
 
Roma, 7 ottobre 2019, su iniziativa dell'Associazione ex Parlamentari della Repubblica, in collaborazione con Elena Luviso, Livia Turco, Mariapia Garavaglia e A.D.E.C.O.C.,  si è tenuto presso il Senato della Repubblica - Palazzo Giustiniani, Sala Zuccari - l'Evento Formativo Interattivo  Internazionale "GIOCHI RIFLESSI 3.0."


 
Fedeli_battaglia_finocchiaro_rid.

Dopo la lettura del saluto della presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, il confronto fra le generazioni, soprattutto sulle veloci metamorfosi della comunicazione, si è confermato il filo conduttore dell'evento articolato su due momenti.
Il tema dominante degli interventi dei relatori,  in un clima familiare sia con i ragazzi di una scolaresca laziale presenti in sala  sia con gli adulti, è stato incentrato sull'utilizzo massivo e intergenerazionale della Rete.
Tutti hanno concordato sulle opportnità e sulle minacce prevedibili ma non del tutto prevenibili.
Nessun dubbio sull'utilità di Internet e derivati quale strtaordinario strumento di miglioramento dell'esistenza umana. Si è immaginata l'interruzione drastica, surreale  e irreversibile di ogni forma di connessione, dipingendo l'apocalissse della comunicazione. Niente mail da spedire comodamente da qualsiasi posto; niente bonifici da casa; niente transazione dal proprio telefonino; niente chat.... insomma un day after da paura.
 da qui la consapevolezza  che indietro non si torna e che nuove frontiere ci attendono.
Sul versante dei rischi,  si è parlato ampiamente del fenomeno virale dell'Hate Speech e del clima di odio digitale.
Efficace e diromompente una proiezione di un cortometraggio: la chat di una adolescente con un anonimo adescatore che, alla fine della chat, dalla foto della giovane, si rivelerà essere il padre ignaro, e potenziale orco.
Non credo occorrano altre parole. Persino la sala si è ammutolita, ma non certo sospresa sulla possibilità concreta che simili aberrazioni possano accadere.
Nella seconda parte, nel corso della cerimonia  I VOLTI DELLA REPUBBLICA, X EDIZIONE - 73° STORIA ITALIANA  DI DONNE E UOMINI DELLA REPUBBLICA,  sono stati conferiti a uomini e donne, di ieri e di oggi che con il loro agire hanno fatto cresere l'Italia, i premi La rosa dei venti e Bussola.
Premiati fra gli altri e le altre: Letizia Battaglia (Fotografa), Valeria Fedeli (Senatrice), Anna Finocchiaro (politica);  per la sezione giovani: Gabriele Granito (attore), Beatrice Messa (attrice).
EDDA Edizioni, impresa rosa, presente all'evento, fin dalla sua costituzione - e anche da prima -  sostiene la realizzazione delle Pari Opportunità, la valorizzazione del merito e il dialogo intergenerazinale; a questo fine seleziona scrupolosamente e pubblica opere che diffondono messaggi inneggianti a detti valori e altri di pari dignità condivisi dalla società civile.


io_ok_rid

attori_premiati_rid


Vito Manduca
(institore EDDA Edizioni)

_____________________________________________________________

News di settembre 2019

____________________________________________________________

Comunicato stampa n. 10

Alto rischio per gli ebook

 
Roma, 25 settembre 2019 - Dopo un periodo di sperimentazione, studio del mercato e dopo aver rilevato, anche a nostro danno, numerose attività fraudelonte consumate (a livello mondiale) nel Web,  senza che vi siano evidenti ed efficaci misure di contrasto - certamente complicate dato l'anonimato sostanziale con cui agiscono operatori senza scrupoli - con ingenti danni a editori e ad autori, siamo giunti, nostro malgado, alla determinazione che con gli ebook i danni superano i benefici sperati. Benefici che in realtà finiscono per essere così  solo illusioni degli autori, troppo spessoappagati per il solo fatto di vedersi in Rete come scrittori.
Per queste ragioni, a partire dal primo del corrente mese di settembre, la linea ebook è sospesa, a beneficio dei libri a stampa verso cui rivolgeremo le nostre energie, potenziandone la linea.
Confidando che la legalità possa vincere sui crimini anche in Rete, liberando le potenzialità del progresso, poroseguiremo nell'osservazione del fenomeno, pronti a riprendere la produzione ebook  allorquando constateremo concrete misure di contrasto ai "furti virtuali di libri" ripristinando un minimo di tutela per gli operatori onesti e per gli autori.

Per le medesime ragioni, non saranno in nessun caso saranno diffusi, nè inviati a terzi, i pdf integrali dei testi di stampa (custoditi rigorosamente negli archivi della casa editrice), salvo casi eccezionali per richieste da parte di Istituzioni pubbliche (università, ministeri, autorità etc.).
 

Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339

____________________________________________________________




Comunicato Stampa n.9

EDDA Edizioni a sostegno delle iniziative mondiali a difesa del clima e dell'ambiente
Roma, 25 settembre 2019 - "Venerdì 27 settembre 2019 si sarà lo sciopero mondiale per il clima, una giornata che vuole sottolineare una nuova consapecolezza per le problematiche ambientali che vuole creare una cultura di impegno quotidiano a vivere il più possibile in modo sostenibile"
( https://www.milanofree.it/ ).
EDDA  Edizioni sostiene  ogni iniziativa volta  al rispetto e alla tutela dell'ambiente e del clima, saluta e plaude all'impegno globale dei giovani, a cui auspica che aderiscano in massa gli adulti, e ne incoraggia l'agire.
Non v'è dubbio che l'impegno della giovane Greta dimostra che vale la pena battersi in ogni tempo per una causa giusta e che, se lo si fa con costanza, serietà e convinzione profonda, anche sacrificando parte dei propri sogni per un sogno collettivo più elevato, lungo il percorso non si rimarà mai da soli.
La difesa dell'ambiente e del clima è uno dei principali valori compresi nella mission  di EDDA Edizioni, al punto che fin dalla costituzione (2010) e per i dieci 9 anni di attività  rappresenta uno dei principi fondanti inserito nel primo articolo del contratto editoriale  al fine di diffondere consapevolezza  anche fra gli autori. Il principio si sostanzia nell'adozione di accorgimenti editoriali tali da evitare il consumo indiscriminato di carta producendo irresponsbilmente quantità di libri che, invenduti, sarebbero desitanti al macero, alimentando ancor di più le deforestazioni.

Dall'art. 1 del Contratto di edizione: "L'editore  aderisce a un'editoria sostenibile e responsabile. A questo fine adotta font (Garamond) e caratteri (di norma dimensioni da 8 a 12) idonei a contenere lo sviluppo di pagine. Evita soverchie giacenze di magazzino, commisurando la prima tiratura alle copie richieste per il lancio... Nel rispetto dell'ambiente, procederà in via automatica a periodiche ristampe, senza limite, in funzione degli ordini che perverranno dalla distribuzione nel corso della durata contrattuale".

Sul versante delle scelte editoriali, considera  prioritari i temi di natura sociale e, fra questi, i temi dell'ambiente.

Fra le recenti pubblicazioni sull'argomento vi è "L'Era del cavallo" (Targa Montefiore 2017).
 
Targa_Premio_Montefiore_LDC

Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339

_________________________________________________________


Leggi l'intervista a Bernardo Lancia

autore di "Mille e più versi romanesschi"  e "Tutto s'aggiusta, commedia musicale in romanesco" con musiche di Riccardo Gambacorta
Mille
All._B___PNG_Prima_di_copertina_fondo_CELESTE_-_variazione_sottotitolo-1_
 

https://nonsolowork.com/2019/09/04/avv-bernardo-lancia-scrittore-e-poeta/


____________________________________________________________

I saggi di divulgazione scientifica di EDDA
sul giornale delle Professionalità Assicurative

NS__geometrie_recensione_001



ns_91_cop



___________________________________________ 




Comunicato stampan.8
un doppio evento, un doppio successo in Umbria
Roma, 7 luglio 2019 - Sabato 6 luglio, presso Palazzo Baglioni, a Torgiano, provincia di Perugia, si è tenuta la presentazione della raccolta di sonetti "mille e più versi romaneschi" di Bernardo Lancia, e della Commedia musicale, sempre in romanesco, "tutto s'aggiusta", con tersti (prosa e versi) di Bernardo Lancia emusiche di Riccardo Gambacorta.
Ambedue le opere, edite dalla EDDA Edizioni, hanno trovato il favore del numeroso pubblico presente che ha potuto apprezzare l'accurata presentazione del prof. Lucio Raspa, alcuni sonetti letti dall'autore e l'esecuzione canora  di tre brani presenti nella commedia.
La presentaszione era inserita nell'ambito del programma "Vivi Torgiano d'estate" organizzata dal comune di Torgiano,  dalle Associazioni "Ciro Scarponi" e e "Vivi Torgiano e dalla Pro Loco.
EDDA Edizioni si congratula con gli autori per il doppio successo e ringrazia gli organizzatori e i partecipanti per l'attenzione  alla editoria libera, indipendente e, nel mondo globalizzato, attenta alla cultura locale.

All._B___PNG_Prima_di_copertina_fondo_CELESTE_-_variazione_sottotitolo-1_  





Contatti: eddaedizionieventi@gmai.com 335/5951339

Comunicato stampa n. 7
Successo alla presentazione del libro
"Svenja verso le luci del Nord"

Roma, 29 giugno 2019 - Successo alla presentazione del libro "Svenia verso le luci del Nord" di Adele Aumms, autrice milanese che ha scelto Roma per lanciare il suo libro.
La location di prestigio presso la libreria Mondadori, sotto i suggestivi archi di Piazza Vittorio, si è riempita di pubblico variamente composto:giovani, adulti, anziani e perfino bambini che, eroicamente, hanno sfidato  gli ostacoli correlati a una giornata romana particolare: festa del Patrono, fine settimana appetitoso per il mare e caldo fuori media, annunciato nei ripetuti bollettini con codice rosso.

Dopo i saluti della casa editrice di Vito Manduca e le recensioni assonanti di livello elevato dei due relatori, Salvapre Rondello e Riccardo Mazzoni, la scena è sata tutta per l'autrice che non si è sottratta  a un interessante dibattito con un pubblico particolarmente partecipativo. Indicatore evidente di apprezzamento, per chi avesse già letto il libro, e di interesse per chi ha deciso di leggerlo.

Gli applausi all'autrice e gli autografi richiesti sono un chiaro indicatore del successo.

EDDA edizioni ringrazia l'autrice, i relatori, la libreria Mondadori e, soprattutto gli eroici partecipanti che con  la loro presenza tesimoniano la vitalità dell cultura italiana, nonostante le statistiche riferite ai lettori italiani, poco dimensionati a un popolo di "poeti ed eroi" .

Il libro è acquistabile presso tutte le librerie fornite, oppure ordinando a eddaedizini@tiscali.it

Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339



Comunicato stampa.6
Nuova collana editoriale

 
Roma,19 giugno 2019 - Avviata la nuova collana Skenè dedicata alle  opere ispirate alle varie rappresentazioni dello spettacolo.
Nel teatro greco di epoca classica la skené era una tenda, utilizzata come fondale che chiudeva l’orchestra, la quale era il vero elemento generatore dello spazio di rappresentazione. In attualità, per EDDA Edizioni la collana Skenè accoglie opere ispirate al teatro, al cinema o ad altre forme di spettacolo quali commedie, tragedie, scenografie cinematografiche.
Come logo della collana è stata adottata l'immagine della maschera di Pulcinella, per antonomasia simbolo del teatro d'eccellenza.
20190619_093112
La collana non poteva avere esordio migliore che con la commedia  Tutto s'aggiusta, commedia  musicale in due atti, in romanesco con testi di Bernardo Lancia e Musiche di Riccardo Gambacorta.
Il Prof. Sergio De Vincenzi ha firmato la prefazione dalla quale ricaviamo la sinossi, breve ma rappresentativa.
Una storia d'amore tra due giovani romani, Gaspare e Violetta. Amore turbato, come spesso avviene nella realtà dal potente, e prepotente, di turno.

"Violetta però è ambita anche da Leon Peppe, l’impresario che le dà lavoro presso il suo circo e che la insidia con arroganza ed egoismo con la prospettiva del benessere economico, da un lato, e dall’altro la ricatta accusando Gaspare di aver partecipato a una rapina, facendole anche intendere che se non “j’obbedisce” potrà pure andarsi a trovare un'altra occupazione.

A ttorno a questa trama si sviluppa tutta la vicenda della commedia che con leggerezza, ma anche con profonda serietà, conduce per mano lo spettatore in un simbolico, quanto assolutamente reale, viaggio al centro del cuore dell’uomo-umanità, dei suoi alti sentimenti quanto dei suoi abissi più reconditi..."

Autori - Bernardo Lancia - Riccardo Gambacorta
Collana- Skenè
ISBN - 
978-88-97124-92-4

Pagine - 246
Prezzo - € 19,80

In distribuzione; ordini diertti a eddaedizioni@tiscali.it



Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339.

_____________________________________________________________

Giugno 2019, Un mondo di Yoga, un mondo migliore...

Adele_flyer

_____________________________________________________________


Piccole grandi testimonianze 
16 giugno 2019




lettera_Presidenza_Repubblica_001





_____________________________________________________________





Comunicato stampa n. 5

eventi g iugno 2019
Un mondo di Yoga, un mondo migliore
Roma, 13 giugno 2019 - L'estate di EDDA Edizioni inizia all'insegna dello Yoga con un doppio evento e un doppio libro sullo yoga

21 - giugno Sestri Levante - Prosegue il programma di presentazioni del libro Racconti di yoga e di amore, dell'insegnate romana di yoga Giovanna Mattino, venerdì 21 giugno presso la Biblioteca del mare, località Riva Trivoso, Sestri Levante, nell'ambito dell'evento  "Yoga tra sabbia cielo e mare". dettagli al link:
http://www.sestri-levante.net/event/racconti-di-yoga-e-di-amore/ 
 
copertina_titolo_rosso-1
 

29 giugno Roma - seconda presentazione del libro Svenja verso le luci del Nord, racconto ispirato alla disciplina yoga di Adele Aumms, insegnate di yoga italo tedesca di Milano, presso la libreria Mondadori di piazza Vittorio Roma, ore 17,30


aurora__cop_web_boreale-1



Info e conferme eddaedizioniòtiscali.it tel. 335/5951339

______________________________________________________________

Comunicato stampa n.4
Nuovo libro per la collana EDDA Poetica
Roma, 14 aprile 2019 - Al via la "collezione di primavera" col nuovo libro "Fogli volanti" di Mirko Bergonzoni.

Una originale silloge poetica che rinverdisce ed esalta la poesia in un'epoca in cui domina la tecnologia.

L'autore, ispirandosi a poeti come Montale, rende omaggio alla poetica   restituendo ai versi  il valore universale in grado di rasserenare lo spirito ma anche capace di denuncia sociale in poche parole:
 

Da quando la vita si fa via etere
Cade ogni barriera all’ipocrisia e all’ignoranza
Persi nei nostri varietà quotidiani
Affabulati da cantastorie senza vertebre
Che masturbano i nostri sensi
Rimasti isolati
Come denti senza gengive

 

Autore - Mirko Bergonzoni
Collana- EDDA Poetica
ISBN - 
978-88-97124-91-7

Pagine - 64
Prezzo - € 17,50

In distribuzione; ordini diertti a eddaedizioni@tiscali.it



Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339.


______________________________________________________

Comunicato stampa n.3

Dosponibiltà dei libri in catalogo

Roma, 15 marzo 2019 - EDDA Edizioni rende noto che tutti i libri in catalogo sono disponibili, sia presso la sede della casa editrice sia presso i magazzini del distributore nazionale.
Alcuni operatori in rete (tipo Amazon) talvota indicano sulle proprie pagine l'indisponibilità di alcuni titoli disorientando i lettori.

Edda  Edizioni precisa che l'indisopnibilità segnalata da detti player si riferisce esclusivamente alle loro procedure di approvvigionamento di prodotti la cui tempistica evidentemente non è sempre puntuale.

Ogni ordinativo pervenuto alla casa editrice  dalla distribuzione viene tempestivamente evaso pertanto;  ogni libreria, tradizionale o del web è in grado di approvvigionarsi in pochi giorni.


__________________________________________________________


Comunicato stampa n. 3 - febbraio 2019

 
Roma, 19 febbraio 2019 - Successo alla presentazione del libro di Gabriel Silva tenutasi a Milano, presso il Consolato Generale dell'Ecuador  venerdì 15 febbraio.

Il messaggio di saluto dell'editore.


 
EDDA__Edizioni__Messaggio_Editore-1


Un momento dell'evento:

presentazione

copertina-1_web






____________________________________________________________ 







Comunicazione:
EDDA e gli autori esteri:



-15 febbraio h 16,00  presso EL CONSULADO GENERAL DEL ECUADOR In Milàn
Presentazione di "Sogni ricamati in poesia" di Gabriel Silva





Invitacion-15.02.19



__________________________________________________________






Comunicato stampa n. 2 - gennaio 2019


Nuova presentazione in Emilia
di "Affinità in re minore" di Deborah Barraco e Silvia Guglielmi,


20181001_092906

Roma, 27 gennaio 2019 - Prosegue l'iter di promozione del libro di Deborah Barraco e di Silvia Guglielmi con una nuova presentazione presso l'Associazione "Il Castello dei pensieri", in via Emilia Ponente 51, Castel S. Pietro Terme.

Un libro che, attraverso l'intenso rapporto epistolare tra le due protagoniste, offre al lettore uno spaccato significativo del secolo appena trascorso, con particolare riferimento al periodo buio della Seconda Guerra Mondiale.

L'evento si terrà il prossimo 8 febbraio dallle ore 18,00 alle 19,30.

Il libro è disponibile nelle migliori librerie oppure ordinando a eddaedizioni@tiscali.it




___________________________________________________________


Comunicato stampa n.1-  gennaio 2019
Attacco hacker

Aprirsi al mondo della Rete espone tutti ai rischi odiosi degli hacker
Roma, 16 gennaio 2019 - EDDA Edizioni non poteva rimanere immune e, a inizio anno, le proprie caselle di Posta Elettronica sono state oggetto di attacchi da parte di noti hacker internazioniali.

Sono giunte mail minatorie con cui si anticipava che, qualora non avessimo aderito alle richieste di denaro, alcuni dei nostri contatti, anch'essi hackerati, sarebbero stati destinatari di mail con allegati video tesi a danneggiare la nostra reputazione.

Abbiamo deciso pertanto di rendere pubblico l'accadimento onde allertare i nostri contatti.

Chi diovesse ricevere mail sospette di tal fatta, non motivate dal rapporto intercorrente o intercorso, è pregato di non aprirle, di non scaricare allegati o connettersi a link. Ove ritenuto opportuno, potremo essere avvisati. In ogni caso, chiunque sarà libero di attivare le normali procedure di tutela con le autorità competenti (Polizia Postale etc.); anche se, da quanto ci è dato conoscere dalal Rete, è praticamente impossibile risalire ai reali responsabili e/o tanto meno  far cessare l'attività criminosa.

contatti: redazione@eddaedizioni.it  - eddaedizioni@tiscali.it
tel 335/5951339.


_________________________________________________________



Comunicato stampa n 15 31 dicembre 2018

 
Roma, 31 dicembre 2018 - anche il 2018 conferma il trend di crscita costante con la 14 pubblicazioni del catalogo, 3 inpiù rispetto al 2017 che aveva già registrato un aumento del 22% rispetto al 2016.
Circa il 30% in più, un importante risultato, superiore al programma, che assime maggiore significato se si considera la persistente scarsa propensione degli italiani alla lettura.
certamente non aiuta l'approccio della politica, e soprattuto non aiutano le contraddittorie  "annunciazioni" governative in tema di cultura in generale e di editoria in patyicolare, dove, più che di rilancio e di sostegn, si continua a parlare di tagli.

EDDA Edizioni, casa editrice libera e indipendente, certo soffre paradossalmente di meno rispetto agli editori legati ai gruppi di potere, sia finanziari sia politici, in quanto già non usufruisce né chiede contributi pubblici o privati; tuttavia il clima avverso alla diffusione del pensiero libero, in qualche modo, impone uno sforzo maggiore per superare gli ostacoli frapposti dalla buriocrazia, (non ultima la fatturazione elettronica)  e dalle leggi del mercato che sostengono solo i potentati economici.

anche per questo siamo ancora di più orgogliosi e fieri del nostro operato, felici di fornire opportunità di esprimersi a tanti autori e a tante autrici provenienti da tutta Italia, e qualcuno dall'estero che, diversamente, vedrebbero le loro opere chiuse nei cassetti o, in caso di pubblicazione, sarebberio costretti a sostenere migliaia di euro di spese per l'editoria a pagamento che, contrariamente a ciò che si pensa, è ampiamente esercitata anche dalle grandi case editrici.
Fori dal coro, a prescindere dal grande business, EDDA Edizioni seleziona con cura le opere, cercando fra quelle gradite e coerenti con la linea editoriale, un giusto bilanciamento tra saggistica, narrativa e poesia.
Se il 2017 può essere definito "l'anno dei professori", il 2018 è senz'altro l'anno dei poeti e dei sognatori.

Un anno particolarmente significativo anche sul versante degli eventi in ambiti istituzionalmente preposti alla cultura. Fra i più significativi, la presentazione di Dizionarietto del professore emerito Giuseppe Alvaro, presso l'Unuiversità di Tor Vergata, svoltasi con la presnza del Magnifico Rettore in primavera e, in chiusura d'anno, la presntazione presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della medesima Università, del libro-documentario- diario, Labirinto, Naufragio nella Sanità di Vito Manduca.
Arrivederci al prossimo anno che ci vede impegnati con il programma del primo semestre con sei opere già in cantiere, una delle quali di imminente uscita: la silloge poetica in romanesco di Bernardo Lancia dall'Umbria.

Con il nuovo anno EDDA Edizioni ha deciso di dotarsi di una nuova sede. Ci troviamo infatti nei nuovi uffici in allestimento con gli scaffali nuovi in attesa dei libri ancora imballati.

Contiamo di concludere l'operazione entro febbraio e, da primavera, saremo in grado di ospitare autori, amici e lettori nwel nuovo salotto letterario più accogliente, più capiente e più centrale, in piazza Pompei 14, a due passi da Colosseo e dal Circo Massimo.
A tutti e a tutte un Felice e prospero Anno nuovo.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339.
 

____________________________________________________________



Comunicato stampa n.14 dicembre 2018

Successo alla presentazione di Labirinto, naufragio nella Sanità, presso l'università di Tor Vergata




Copertina_per_il_Web


 
Roma 20 dicembre 2018 - Successo alla presentazione di Labirinto, Naufragio nella Sanità, inserita negli eventi di Natale del Policlinico Tor Vergata, la sera del 19 dicembre presso la Facoltà di Lettere e Filosofia.
Nell'Auditorium Ennio Morricone ha partecipato un pubblico di eccezione fatto di pazienti, parenti, studenti, docenti, personale sanitario e universitario.

Dopo i saluti di benvenuto della Delegata del Rettore, Professoressa Marina Formica, e del Professor Giovanni Ruvolo, Direttore dell'UOC di Cardiochirurgia, è seguito un dibattito incetrato sul tema delle Malattie rare e della Sindrome di Marfan nel corso del quale è stato tracciato un bilancio dei 10 anni di attività del Centro Marfan del Policlinico Tor Vergata con un'analisi dettagliata del Dottor Fabio Bertoldo, Equipe medica UOC Cardiochirurgia, Fondazione PTV.

Ha concluso l'evento l'intervista di Giuseppe Morgante, Direttore TV2000, a Vito Manduca, autore del libro, nel corso della quale oltre all'apprezzamento del libro come storia autobiogravica di un vissuto dell'autore in qualità "paziente sotto copertura", concordi sono stati i pareri su quanto emerso dalla lettura del libro circa le eccellenze e le deficienze della Sanità pubblica, percepita comunque come un bene prezioso e insostituibile per la collettività.

L'autore  e L'editore esprimono profonda gratitudine  a tutte le persone incontrate nel corso del viaggio nel "Labirinto" e, per tutti, il Professor Giovanni Ruvolo.
Contatti: redazione@eddaedizioni.it tel. 335/5951339
______________________________________________________________



Il 19 dicembre, Università di Tor Vergata Roma,
presentazione di Labirinto, Naufragio nella Sanità di Vito Manduca

Labirinto_per_il_Web
Roma, 15 dicembre 2018 - Il 19 dicembre, alle ore 17,00 avrà luogo la presentazione del nostro libro Labirinto, naufragio nella sanità,  presso il Policlinico Tor Vergata, Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, via Columbia, 1 00133, Roma  nell'ambito dell'evento di Natale organizzato da Cardiochirurgia.
Chi volesse partecipare dovrà inviare una mail di adesione all'indirizzo mail indicato nella locandina: presidio.marfan@ptvonline.it.

Ringraziamo gli organizzatori per la preziosa opportunità offerta all'utore e alla casa editrice di ritornare nel "labirinto" per condividere l'esperianza vissuta, a lieto fine, e per lasciare un messaggio di speranza e di forza a tutti coloro che nel labirinto ancora si trovano.


Locandina_PTV-1
 



_____________________________________________________________


Comunicato stampa n 12 dicembre 2018
I libri di Natale
 
Il Piacere

In distribuzione il nuovo libro di GMarius

Il Piacere
Sogno rilelatore da una veranda romana




Il_piacere_web

 
Roma, 04 dicembre 2018- Prosegue la produzione letteraria encicolpedica del vulcanico autore romano con un coinvolgente racconto, intrigante già dal titolo "Il piacere".

Se ci si ferma alla copertina, facilemente il pensiero corre al più celebre autore Gabriele D'Annuzio che non si è limitato ad adottare il "Piacere" come titolo di un libro, ma del "piacere" ne ha fatto una filosofia di vita attiva.

Ne "Il piacere - sogno rivelatore da una veranda romana" l'autore GMarius, il più prolifico e affezionato di EDDA Edizioni,  si cimenta in pensieri e riflessioni più profonde, interrogasndosi sul senso della vita, anche alla ricerca del piacere e del piacersi, specielmente in quella stagione dell'esistenza - la terza età, vissuta in prima persona sulla soglia degli ottanta anni - dove possono rappresentare forme di piacere anche fenomeni minimi possibili perfino in un ristretto spazio domestico quale può essere una veranda.

"Il perfetto equilibrio psichico  è raggiungibile?  diviene utopia l'immaginarlo, il desiderarlo?..."

Si tratta di una delle tante domande che l'anziano protagonista/autore si pone e pone al lettore, lasciando ampi spazi di risposta.

L'inserimento nella collana "Calndestini" è coerente con la natura del protagonista che, dalla veranda del suo alloggio al quartiere Appio-Latino di Roma, osserva e studia minuziosamente i personaggi che ruotano intorno prima di farli protagonisti e di cercare di relazionarsi anche per infrangere le reciproche solitudini.

Autore: GMarius
Collana: Clandestini
ISBN: 978-88-97124-85-6
Pagine: 116
Prezzo: € 18,00
In distribuzione
disponibile ordinando a eddaedizioni@tiscali.it

_____________________________________________________________




Comunicato stampa n.11 novembre 2018
Affinità in Re minore


Prossima la distribuzione del romanzo epistolare
di Silvia Guglielmi
e Deborah Barraco



20181001_092906
 
Roma, 02 novembre 2018 - Un nuovo avvincente racconto epistolare arricchisce la collana Storia&storie.
Affinità in re minore è il primo lungo racconto che le due autrici Silvia Guglielmi e Deborah Barraco mettono a disposizione dei lettori che potranno rivivere, attraverso la lettura, eventi e vicissitudini che coinvolgono le protagoniste per gran parte del secolo scorso.

Due donne mature che si intercettano casualmente, grazie a una cartolina smarrita su un treno, e intraprendono un lungo e intenso rapporto epistolare dal sapore antico.
Nel millennio dominato  dai nuovi sistemi di comunicazione attreverso posta elettronica e social media, le due protagoniste comunicano attraverso le antiche lettere di carta, ripercorrendo, e condividendo, le tappe della loro esistenza.
Lettera dopo lettera, il lettore ha l'opportunità di rivisitare gli avvenimenti che maggiormente hanno caratterizzato il secolo scorso, tra i quali gli effetti del secondo conflitto mondiale che ha profondamente inciso anche sulla popolazione civile, seminando certo drammi, ma anche emozioni perfino nell'incontro col "nemico",  non nella sua veste di soldato, ma di persona capace di offrire e di ricevere sentimenti positivi.
Sono tanti i passaggi in cui il libro appare come un inno all'amore, anche tra persone che il destino ha collocato su fronti opposti, e all'amicizia che, anche quando nata per caso, diviene un toccasana salvifico in grado di alleviare, anche attraverso le lettere, il peso di due solitudini. Le protagoniste, perfino in tarda età, si sostengono a vicenda, si emozionano  e si entusiasmano in un nuovo progetto di solidarietà nella fondazione di una Casa Famiglia per accogliere bambini sfortunati.

Davvero un bel messaggio in un'epoca, e in un mondo, in cui i valori dell'amicizia, del rispetto, della solidarietà e perfino della pietas umana sembrano sacrificati, e sacrificabili, all'esercizio del potere, o dei poteri.

Autrici: Silvia Guglielmi e Deborah Barraco
Collana: Storia&storie
ISBN: 978-88-97124-84-9
Pagine: 272
Prezzo: €18,00


In distribuzione dal mese di novembre
già disponibile ordinando a eddaedizioni@tiscali.it

Contatti: eddaedizioni@tiscali.it redazione@eddaedizioni.it
 

_______________________________________________________




Comunicato stampa n.10 settembre 2018


Nuova silloge per la collana EDDA Poetica

FILOSOFIA NELLA POESIA
di Gabriele Fantato
Copertina-web


Roma, 26 settembre 2018 - In distribuzione la nuova silloge di Gabriele Fantato, poeta e sceneggiatore  di Varese con all'attivo diverse pubblicazioni.

Il confine tra il pensiero filosofico e i sogni del poeta è talmente impalpabile da rendere spesso difficile poter discernere con certezza quando si tratti di filosofia o di poesia.

"Sì, perché nei versi in cui il lettore si imbatterà il poeta ha fuso la lucidità della filosofia con le luci e le ombre  inspiegabili che la poesia emana, creando un castello di marmo costruito però su fondamenta di fango. qui sta il segreto dell'opera"  così  Nicolò Mondragone nella prefazione.

Se Dio
esiste
non esisto io

 
Autore: Gabriele Fantato
Collana: EDDA Poetica
ISBN: 9788897124818
Pagine: 69
Prezzo 16,50


Contatti: eddaedizioni@tiscali.it redazione@eddaedizioni.it
tel.3355951339

_____________________________________________________________

Comunicato n. 09 settembre 2018

Lutto nell’Editoria per la scomparsa di Inge Feltrinellei

La morte di Inge Feltrinelli, protagonista incontrastata del settore editoriale, oltre che velare di tristezza coloro la conoscevano, dentro e fuori l’editoria, chiude un’ importante pagina di storia della cultura italiana e mondiale.

Le imprese editoriali italiane nate nell’ultimo mezzo secolo, ovunque collocate nel panorama editoriale, non possono che esprimere gratitudine per l’incessante opera di diffusione dei libri e delle altre forme espressive e di comunicazione.

Agli eredi che ne proseguiranno l’opera, aprendo nuove pagine, e a tutti i collaboratori

giungano le nostre condoglianze.


________________________________________________________________________

Comunicato stampa n.08 settembre 2018

Nuova presentazione del libro Racconti di Yoga e di amore

di Giovanna Mattino

Collana “EDDA e i saggi”



Yoga_Salerno


Roma, 20 settembre 2018 – prosegue il cammino in Italia di

Racconti di Yoga e di amore, di Giovanna Mattino,

pubblicato nella collana “EDDA e i saggi”.

Dopo la prima presentazione ufficiale di grande successo di pubblico e di critica, che si è svolta al centro di Roma nel mese di maggio 2018 presso gli storici locali di Bibliothè e altri eventi nell’ambito di iniziative di promozione dello Yoga, una nuova importante presentazione è programmata in Campania,all’interno della terza edizione di Yoga Expo, un evento alla scoperta del mondo dello Yoga, concepito come un’occasione per la divulgazione della disciplina.

L’autrice, Giovanna Mattino, giovane insegnante di Yoga,
incontrerà i lettori e gli appassionati sabato 29 settembre

alle ore 17,00, presso il Teatro Ghirelli, viale Antonio Gramsci, Salerno.

Il felice connubio tra racconti di amore e le tecniche alla base della filosofia
dello Yoga rende la lettura coinvolgente e avvincente, sia per chi pratica o si accosta per la prima volta allo Yoga sia per chi ama semplicemente leggere un buon libro.

Il libro è disponibile nelle migliori librerie, sia tradizionali sia online, fornite dal distributore nazionale Libro Co Italia Srl o su ordinazione presso eddaedizioni@tiscali.it

L'autrice:
Giovanna Mattino insegna Hatha yoga da alcuni anni a Roma e ovunque lo yoga la conduca.
Il suo nome spirituale è Surya, che in lingua sanscrita significa sole.
Ha cominciato il suo percorso spirituale a Roma

con il maestro Antonio Nuzzo.

Titolo: Racconti di yoga e di amore
Collana: EDDA e i saggi
ISBN: 9788897124788
Pagine: 92
Prezzo: € 19,90


■contatti: www.eddaedizioni.it redazione@eddaedizioni.it eddaedizioni@tiscali.it 335/5950316 – 335/5951339




______________________________________________________________


 
Comunicato stampa  n. 07 del 10 settembre  2018
Un poeta nato in  Ecuador

La collana EDDA Poetica si arricchisce di nuova poesia
Sogni ricamati in Poesia di Gabriele Silva
(Edda edizioni – Edda Poetica)
copertina-1_web



ROMA, 10  settembre 2018 –  Si proietta oltre gli orizzonti nazionali la
collana EDDA Poetica con la raccolta di versi Sogni ricamati in Poesia, di Gabriele Silva, autore equadoregno che ha scelto l'Italia per esprimere in versi il senso della vita e dell'amore.

 La vita è adesso
 Molti si fermano a pensare a cosa faranno domani. Sentono incertezza su quello che potrebbe succedere e si fermano a pensare che quello di oggi è il giusto giorno per vivere, per sorridere, per gioire e per piangere. perché posticipare sentimenti se il presente dobbiamo viverlo appieno? quello che chiamiamo futuro è solo il presente che dobbiamo ancora vivere, quello che chiamiamo passato è il presente già vissuto; l'unica differenza è che il presente vissuto ci lascia lezioni di vita...
 
Una silloge di versi  intensi, scritti con rara maestria, un elogio all'amore che
rasserenano l’animo del lettore, facendolo immergere nel vortice dolce della passione tra amanti:

Ti bacerò
Ti bacerò molto dolcemente
come un labrador
che marca la terra immacolata
lasciandone impronte
in ogni suo minimo spazio.

Ti bacerò così dolcemente
che ti lascerò pronta
per ricevere il mio seme
nel tuo corpo umido, amandoti fino allo stremo.


Come non pensare a Catullo e alla sua Lesbia:

Tu dammi mille baci, e quindi cento,/ poi dammene altri mille, e quindi cento...

Autore: Gabriele Silva
Collana: EDDa Poetica

Prezzo: €. 18,90
Rilegatura: brossura
Pagine: 68
Dimensioni: cm.210 x 150
 ISBN:9788897124832



______________________________________________________________


 
Comunicato stampa n.06 2018

Successo alla presentazione del libro "Racconti di Yoga e di Amore"

 
Roma, 26 maggio 2018 - Grande successo di critica e di pubblico alla presentazione del libro Racconti di Yoga e di amore dell'autrice romana Giovanna Mattino, in arte Suryatenutasi presso il suggestivo locale al centro di Roma Bibliothè.

In una sala gremita, con posti esauriti all'interno e con partecipanti dall'esterno, uomini e donne convenuti alla prima assoluta hanno partecipato con interesse e curiosità, lasciandosi coinvolgere dalle letture curate dal giovane attore Ivano Conte e dai mantra tradizionli intonati dalla brava cantante.

Unanimi i giudizi positivi dei due relatori, il giovane critico letterario Riccardo Mazzoni e di Iacopo Nuti, esperto sanscritista e indologo.

A fine evento, l'autrice con evidente soddisfazione, si è concessa alle curiosità e alle domande del pubblico, rilasciando dediche e autografi.

EDDA Edizioni ringrazia sia i relatori sia i partecipanti per l'attenzione riservata e condivide la soddisfazione con l'autrice.



yoga_1
















 



EVENTO:
Presentazione ufficiale: venerdì 25 maggio. ore 19,30
presso Bibliothè, via Celsa 5 (piazza del Gesù Roma)

Locandina__Web_aggiornata__Invito_Giovanna_Mattino_-_Copia_-_Copia_(2)-1







Comunicato stampa n.05 2018

Un libro sullo yoga per la collana di saggistica



Roma, 03 maggio 2018 - con Racconti di Yoga e di amore, di Giovanna Mattino, la collana Edda e i saggi si colora di rosa e prosegue la linea intrapresa con le  due recenti pubblicazioni GEOMETRIE? dei professori Alesandro Zampa e Franco Rupeni,  e Giovanni Gentile e la rivista "Leonardo" (1903-1907) del prosessor Glauco Saffi.

La scelta editoriale  di inserire un libro a prima vista di narrativa, con i tre racconti d'amore, nella collana di saggistica è stata presa  dalla direzione editoriale a ragion veduta, ritenendo che le tecniche finalizzate alla meditazione e al rilassamento, così come l'autrice illustra egregiamente nelle note,  siano prezione per la ricerca di un equilibrio interiore.

La prefazione è del Maestro Antonio Nuzzo.

Il libro è nella fase di distribuzione e sarà prossimamnete disponibile nelle librerie, sia tradizionali sia online, fornite dal distributore incaricato, Libro Co Italia Srl.

L'autrice:
Giovanna Mattino insegna hatha yoga da alcuni anni a Roma e ovunque lo yoga la conduca.
Il suo nome spirituale è Surya, che in lingua sanscrita significa sole.
ha cominciato il suo percorso spirituale  a Roma con il maestro Antonio Nuzzo.

Titolo: Racconti di yoga e di  amore
Collana: EDDA e i saggi
ISBN: 9788897124788
Pagine: 92
Prezzo: € 19,90


In distribuzione a cura del distributore nazionale Libro CO Italia Srl

disponibile ordinando a eddaedizioni@tiscali.it (spedizione gratuita ovunque in Italia; con contributo spese all'estero).

                         
Comunicato stampa n.04 -2018
 
Roma, 10 aprile 2018 - Università di Tor Vergata - Successo di pubblico e di critica alla presentazione del nuovo libro "Dizionarietto per bambini che vogliono crescere e per adulti in cerca di identità" di Giuseppe Alvaro.
Presso la sala Moscati - Lettere e Filosofia.

Un panel di livello dal quale, dopo il saluto del Magnifico Rettore Giuseppe Novelli, hanno manifestato, tra gli altri,  parole di apprezzamento: il Prof. Rino Caputo, storico e critico della Letteratura, il Prof. Federico Spandonaro, economista, la Prof.ssa Marina Formica,  delegata alla cultura e coordinatrice della Macroarea di Lettere e Filosofia, Angela Basile, esperta di medicina e società.

Per EDDA Edizioni, presente l'editore Daniela D'Agosto, è intervenuto per un saluto Vito Manduca, Direttore Generale della casa editrice.

EDDA Edizioni, nel manifestare soddisfazione per un evento di elevato livello culturale, ringrazia l'autore per l'onore e il privilegio concesso con la scelta di pubblicare nella collana EDDA e i saggi, e l'Univeristà di Tor Vergata per aver organizzato l'evento.


editore_Autore






 

Comunicato stampa n 03 - 2018

             I libri di EDDA Edizioni all’Università di Roma

Roma, 23 marzo 2018 – Si terrà il prossimo 10 aprile dalle ore 11,00 alle ore 13,00 presso l’Università degli Studi di Roma "Tor Vergata",
Facoltà di Lettere e Filosofia via Columbia n. 1, la presentazione
del libro di Giuseppe Alvaro, Professore Emerito di Statistica Economica della “Sapienza”, Dizionarietto per    bambini che voglio crescere e adulti in cerca di identità, collana EDDA e i Saggi.
                              

Nell’ Aula Moscati - (Macroarea di Lettere e Filosofia, dopo i saluti istituzionali del Magnifico Rettore Prof. Giuseppe NOVELLI e della Delegata alla cultura e Coordinatrice della Macroarea di Lettere e Filosofia, Prof.ssa Marina FORMICA, ne parleranno con l’autore,Angela Basile, Esperta di medicina e Società, Rino Caputo, Storico e critico della letteratura, Ivan Cavicchi, Sociologo dell’organizzazione sanitaria, Federico Spandonaro, Economista.
L’evento si concluderà con gli interventi dei partecipanti.
Giuseppe Alvaro è Professore Emerito di Statistica Economica
della “Sapienza” Università di Roma.

Autori: Giuseppe Alvaro
Collana: EDDA e i Saggi
ISBN 9788897124696
Pagine: 158
Prezzo: € 18,50
In distribuzione a partire dal mese di febbraio  a cura del distributore
nazionale Libro CO Italia Srl
 
Disponibile ordinando a eddaedizioni@tiscali.it (spedizione gratuita o
vunque in Italia; con contributo spese all’estero)
■contatti: www.eddaedizioni.it redazione@eddaedizioni.it
eddaedizioni@tiscali.it 
                 335/5950316 – 335/5951339

INVITO
 PRESENTAZIONE A ROMA
del saggio GEOMETRIE?
di Alessandro Zampa e Franco Rupeni

Mercoledì  14 marzo  2018 - ORE 14,30 – 16-30  
 presso
il prestigioso liceo RIGHI, via Boncompagni 22
I professori Alessandro ZAMPA e Franco RUPENI,
presentano il nuovo saggio sulle Geometrie Euclidee e non Euclidee.
 

Comunicato stampa  n. 02  del 27 febbraio  2018
La collana EDDA Poetica si arricchisce di un nuovo libro
UNTLITED di Linda tallone
(Edda edizioni – Edda Poetica)
UNTITLED___copertina_per_il_Web


ROMA, 27 ottobre  2018–  Prosegue il programma di sviluppo della
collana EDDA Poetica con un raccolta di versi UNTLITED, di Linda Tallone, autrice milanese,  che così ama presentarsi come neo autrice:
 
 "Scrivere pensieri è un’attività naturale, istantanea e un hobby nascosto.
Un giorno, mentre si trovava a Copenaghen per ottenere la doppia laurea,
le venne in mente di contattare degli editori per avere un confronto e
capire se avrebbe potuto usare la scrittura come mezzo per, tramite le
sue parole, rassicurare l’animo degli esseri umani e per, tramite la
vendita del libro, raccogliere dei soldi per un progetto sociale.
Perché al mondo l’arte non è sempre legata al profitto."
 
Una silloge di versi brevi ma intensi, scritti con rara eleganza, che
rasserenano l’animo del lettore facendolo comunque  riflettere sulle
controverse vicende umane della contemporaneità
 
 Presente
Oggi è uno di quei giorni dove
Ci si ricorda del passato
 
Lo si trapassa
 
 
Prezzo: €. 19,60
Rilegatura: brossura
Pagine: 86
Dimensioni: cm.210 x 150
 ISBN:9788897124733
■contatti: www.eddaedizioni.it  redazione@eddaedizioni.it 
   eddaedizioni@tiscali.it  -335/5950316 –  335/5951339
 
 


 

Comunicato stampa  n. 01 05 febbraio  2018
 in distribuzione
Dizionarietto per bambini che vogliono crescere e per adulti in cerca di identità
di Giuseppe Alvaro
 

 
ROMA, 05 febbraio 2018 –  ancora un libro per la collana Edda e i saggi, scritto da un vero “saggio”, Giuseppe Alvaro,  è stato avviato alla distribuzione ai primi del 2018.
 
Con Dizionarietto per bambini che vogliono crescere e per adulti in cerca di identità, di Giuseppe Alvaro, professore emerito di Scienze statistiche presso l’Università La sapienza di Roma, prosegue lo sviluppo della collana di saggistica che ha visto in catalogo sul finire del 2017:Giovanni Gentile e la rivista «Leonardo»  del professore Glauco Saffi  e GEOMETRIE? dei professori Alessandro Zampa e Franco Rupeni.
Forse il lettore si sarebbe aspettato un volume di scienze statistiche, visti l’autore e la sua professione; ma Giuseppe Alvaro, professore di lungo corso e autore di diverse pubblicazioni scientifiche, raggiunta l’onorabile età della saggezza, si è voluto dedicare ai pensieri dopo aver dedicato una vita anche ai numeri, alle medie matematiche, alle probabilità e alle previsioni.
Con Dizionarietto ha voluto parlare a tutti, a bambini che vogliono crescere e ad adulti forse rimasti bambini, diffondendo con divertenti e profondi aforismi pillole di saggezza.
Meglio rappresentative sono le parole di inizio della prefazione di Rino Caputo, anch’egli professore ordinario di Letteratura Italiana dell’Università di Roma “Tor Vergata”:
 
Non inganni l’apparente attenuazione del titolo che Giuseppe Alvaro ha scelto per la sua raccolta alfabeticamente ordinata. L’alterazione diminutiva è solo la porta inizialmente non impegnativa per dire le parole sugli uomini e sul mondo. Alvaro ci ha già abituato, in un precedente volume, a seguire il suo tratto aforistico, sentenzioso nella migliore tradizione che, da Seneca a Petrarca, e da Montaigne a La Rochefoucauld a Vauvenargues, arriva alle ‘massime’ dei grandi scrittori moralisti dell’età moderna.
E un intento morale c’è indubbiamente nel nostro scrittore contemporaneo, senza voler programmaticamente sferzare i costumi o le (pessime) abitudini dei suoi simili ma, anche, senza eludere le contraddizioni in cui precipitano (quasi) sempre gli esseri umani.
Se si scorrono le singole voci, ciascuna (ben) lavorata intorno a una coerenza e coesione argomentativa, risaltano, in particolare, quelle in cui l’asserzione relativa ai costumi e ai comportamenti si appoggia su autori, opere e singoli microtesti della tradizione occidentale, da Platone all’antico ‘adagio calabrese’, da Wilde  a Winston Churchill: tutti, però, come si può notare, accomunati dalla stessa propensione al bel motto del nostro scrittore contemporaneo.
 
Autori: Giuseppe Alvaro
Collana: EDDA e i Saggi
ISBN 9788897124696
Pagine: 158
Prezzo: € 18,50
In distribuzione a partire dal mese di febbraio  a cura del distributore nazionale Libro CO Italia Srl
 
Disponibile ordinando a eddaedizioni@tiscali.it (spedizione gratuita ovunque in Italia; con contributo spese all’estero)
■contatti: www.eddaedizioni.it redazione@eddaedizioni.it eddaedizioni@tiscali.it 
                 335/5950316 – 335/5951339



 

Comunicato stampa di fine anno
27 dicembre 2017 n.11
 
 
Roma, 27 dicembre 2017 – Con le undici pubblicazioni dell’anno che si conclude, il catalogo  ha registrato un incremento di due opere in più rispetto al 2016 (+22%) confermando il trend di crescita, a dispetto delle difficoltà e degli ostacoli che non sembrano mollare il settore, almeno quello della media editoria di carta stampata.
 
Un risultato superiore perfino agli obiettivi che fa accrescere la soddisfazione d’impresa e l’orgoglio del team anche nel dare un’opportunità ai tanti autori e alle tante autrici in cerca di concretezza per i sogni letterari, in un mondo che guarda prevalentemente al business e sovente indifferente alla qualità di ciò che si pubblica.
La qualità delle pubblicazioni di EDDA Edizioni è risultata ancora una volta  certificata anche dalle diverse presentazioni in Italia e da due importanti riconoscimenti letterari:
  • Targa Premio Internazionale Montefiore 2017 a L’era del cavallo di Vito Manduca
  • Diploma d'onore del premio letterario internazionale Michelangelo Buonarroti a La neve all'alba di Basilio Petruzza
 Un importante anno di crescita e di successi, connotato da opere di autori provenienti dal mondo accademico.  La nuova collana di saggistica EDDA e i saggi si concretizza con tre opere di elevata qualità: Giovanni Gentile e la rivista Leonardo (1903-1907) del professore Glauco Saffi di Firenze;  GEOMETRIE? dei professori Alessandro Zampa e Franco Rupeni di Trieste, con postfazione  di Eugenio G. Omodeo  Professore Ordinario di Informatica all’Università degli studi di Trieste;  e la raccolta di aforismi Dizionarietto di Giuseppe Alvaro Professore Emerito di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma, con prefazione Rino Caputo Professore Ordinario  di Letteratura Italiana dell’Università di Roma Tor Vergata.
La collana di poesia Edda poetica si è arricchita della silloge I sogni fanno il verso alla realtà della dottoressa Miriam Giannone di Roma.
La collana Germogli ha accolto l’originale proposta Il Castello dei Guerrieri dell’Intelletto della dottoressa Maria Rosaria Ditto, insegnante di scuola primaria a  Roma, libro per ragazzi in difesa della Costituzione Italiana.
 
 Come in un’agorà virtuale, desideriamo  condividere  con gli autori e con le autrici che, affidando i loro pensieri a EDDA Edizioni, concorrono da protagonisti alla diffusione di una genuina cultura popolare.
 
Tutte le pubblicazioni:
  • Buongiorno papino! di Mario Giacomozzi (Roma)
  • Le poltroncine d’oro e il pescetto d’argento di Mario Giacomozzi (Roma)
  • Nascita e morte di un Liocorno di Mario Giacomozzi (Roma)
  • GEOMETRIE? di Alessandro Zampa e Franco Rupeni (Trieste)
  • 30 anni avanti 30 anni indietro lungo le coste del Mediterraneo di Daniela Tombà (Roma)
  • I sogni fanno il verso alla realtà di Miriam Giannone (Roma)
  • Giovanni Gentile e la rivista Leonardo di Glauco Saffi (Firenze)
  • Dizionarietto di Giuseppe Alvaro, (Roma)
  • Larry e il cammino della follia di Alessio Puliani (Roma)
  • Il Castello dei Guerrieri dell’Intelletto di Maria Rosaria Ditto (Roma)
  • Labirinto, naufragio nella Sanità di Vito Manduca (Roma).
 
Arrivederci ai primi del 2018 che ci vede impegnati con il programma del primo semestre con sei opere già in lavorazione.
 
A tutte e a tutti un Felice e Prospero Anno Nuovo
■contatti: www.eddaedizioni.it  eddaedizioni@tiscali.it redazione@eddaedizioni.it -335/5950316 –  335/5951339

Comunicato stampa n. 10 del 19 novembre 2017
DIPLOMA D'ONORE DEL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE MICHELANGELO BUONARROTI A "LA NEVE ALL'ALBA"  DI BASILIO PETRUZZA



Roma, 19 novembre 2017- Un altro importante riconoscimento a un autore di EDDA Edizioni: La neve all'alba di Basilio Petruzza ottiene il diploma d'onore della giuria del concorso letterario Internazionale Michelangelo Buonarroti, ed. 2017 sezione narrativa edita.
Uno di più giovani autori di EDDA Edizioni, Basilio Petruzza, che nel suo ricco romanzo affronta con coraggio e con stile sobrio il tema della pedofilia.
Teatro di La neve all'alba, è la chiesa, con la complicità delle distrazioni di famiglia, fosse altro per l'incapacità di cogliere per tempo i segnali del
disagio che pure il protagonista lancia.
È  il sacerdote che si sostituisce al padre e interpreta a modo suo il concetto
di amore paterno facendo leva sul candore e sull'innocenza del protagonista adolescente.
Con il riconoscimento anche della critica letteraria, l? autore, Basilio Petruzza, che merita ancora di più, non solo per la creatività, la bravura e il coraggio nell?affrontare in modo egregio un argomento tanto delicato, ma anche per i consensi numerosi che quotidianamente riceve  sui social e sulla stampa, si conferma promettente della narrativa italiana.
 
Autori: Basilio Petruzza
Collana: Amore e Psiche
ISBN 978-88-97124-44-3
Pagine: 169
Prezzo: E. 18,00
In commercio,   a distribuito da Libro CO Italia Srl
 
Disponibile ordinando a eddaedizioni@tiscali.it (spedizione gratuita ovunque in Italia; con contributo spese all?estero)
(condizioni particolari per le scuole su ordini diretti per minimo 20 copie a ordine)
 
■contatti: www.eddaedizioni.it redazione@eddaedizioni.it eddaedizioni@tiscali.it 
                 335/5950316 - 335/5951339


Comunicato stampa  n. 09 del 18 novembre 2017
Edda e i saggi fa il bis
con il saggio Giovanni Gentile e la rivista «Leonardo», di Glauco Saffi


ROMA, 18 novembre  2017 - La collana, Edda e i saggi, fa il bis in poco tempo pubblicando un altro professore, Glauo Saffi Professore di materie umanistiche  in Firenze.
 
Con GEOMETRIE dei professori Alessandro Zampa e Franco Rupeni, pubblicato la scorsa estate, i lettori appassionati di materie scientifiche potranno inserirsi nel dibattito mai esaurito sulle Geometrie euclidee e non euclidee.
 
Con il saggio del professore Glauco Saffi, Giovanni Gentile e la rivista «Leonardo», saranno invece i lettori appassionati di materie umanistiche e filosofiche  a rivivere le dispute tra i filosofi e i letterati di maggior spicco ai primi del Novecento.
 
No c'erano i social nell'Italia monarchica ad animare i dibattiti a cui oggi possono democraticamente, ovviamente con la democrazia possibile con i Social, partecipare tutti coloro che sono connessi.
 
Le dispute, a volte aspre, restavano circoscritte in una élite di intellettuali, di scienziati e di filosofi e raramente riguardavano le masse.
 
Questo libro, dunque,  ci presenta un Giovanni Gentile trentenne nei suoi difficili rapporti colla giovane intellettualità della città maledetta. Con quella Firenze che gli fu fatale e che da sempre si collocò oltre il cerchio delle sue affinità elettive.
 
Autori: Glauco Saffi
Collana: EDDA e i Saggi
ISBN 9788897124674
Pagine: 178
Prezzo: E. 21,00
In distribuzione a partire dal mese di novembre  a cura del distributore nazionale Libro CO Italia Srl
 
Disponibile ordinando a eddaedizioni@tiscali.it (spedizione gratuita ovunque in Italia; con contributo spese all?estero)
(condizioni particolari per le scuole su ordini diretti per minimo 20 copie a ordine)
 
■contatti: www.eddaedizioni.it redazione@eddaedizioni.it eddaedizioni@tiscali.it 
                 335/5950316 - 335/5951339

Comunicato stampa  n. 08  del 17 ottobre  2017
La collana EDDA Poetica si arricchisce di un nuovo libro
I SOGNI FANNO IL VERSO ALLA REALTÀ  di Miriam Giannone
(Edda edizioni – Edda Poetica)





 
ROMA, 17 ottobre  2017 –  Nel nuovo libro di Miriam Giannone, I sogni fanno il verso alla realtà, sogni e realtà si rincorrono, si integrano e a volte si confondono, ripetendo le dinamiche della vita reale di tutti i giorni in cui le emozioni sono figlie delle azioni così come le azioni sono figlie delle emozioni.
Nelle sei sezioni in cui è divisa la silloge: Nella tregua di una notte, I sogni e le paure, Senza clamore, Soave perdigiorno, Questo amaro piacere, Uno scorcio di tempo si ritrovano, in versi delicati e colti,  i grandi temi che dominano le diverse fasi della vita umana.
Leggendo, si ha la conferma che sogni e realtà si rincorrono davvero in tutte le fasi della vita,  ma che  entrambi, sogni e realtà, assumono un sapore diverso nella fase in cui iniziano i bilanci della vita che fu.
 
Nella notte mi sveglio
con la faccia da clown in disarmo
e subito capisco che 
non era un sogno
la vita che ho vissuto:
da mille traboccanti lontananze
balena la mia storia…
La consapevolezza dell’età riserva un maggiore spazio a quell’età, definita “terza” o “quarta” in cui maggiore è la percezione della propria individualità e della relazione con gli altri.
 
La vecchiaia può essere benedetta o maledetta… ma nei versi de I sogni fanno il verso alla realtà  neppure una briciola dei sentimenti, delle emozioni e delle percezioni abbandona l’uomo che la vive. Il puzzle rimane composto, solo che le tessere rappresentate da ogni singolo sentimento cambiano dimensione. Sicché il sentimento di maggior peso, quando si è in là con gli anni, è il senso della  solitudine.
Solitudine che tuttavia l’autrice non rappresenta necessariamente e sempre  come sofferenza prossima alla disperazione. Se Maturità vuol  dire anche saggezza, ecco che dalla solitudine in determinati momenti se ne può trarre qualche positività:
 
Perché la sofferenza di esser soli
a volte si fa fremito di gioia
di libertà assoluta, pura,
sconfinata, in sé conchiusa
 
“Fremito di gioia…”, non c’è messaggio migliore da trasmettere a giovani, che diverranno anziani, e ad anziani, che sono stati giovani.
 
Titolo: I sogni fanno in verso alla realtà
Collana: Edda poetica
Genere: Poesia
Pagine: 98
ISBN. 978-88-97124-61-0
Prezzo copertina: euro 16,00
Prossimamente in distribuzione presso le librerie.
Immediatamente disponibile su ordini diretti.
 
Le scuole, le associazioni e le comunità interessate a forniture dirette, a condizioni loro riservate, possono scrivere a: eddaedizioni@tiscali.it
 
L’autrice.
Miriam Giannone è nata a Genova dove ha studiato fino al conseguimento della laurea in Matematica. Successivamente si è trasferita a Roma  dove ha lavorato in alcuni centri di elaborazione dati delle Ferrovie dello Stato.  Una volta in pensione si
è laureata in Scienze  della Comunicazione all’Università La sapienza di Roma.
Dal 2010 si dedica alla poesia con diverse pubblicazioni.
■contatti: www.eddaedizioni.it  redazione@eddaedizioni.it    eddaedizioni@tiscali.it  -335/5950316 –  335/5951339


Comunicato stampa  n. 07 del 31 agosto  2017
Avviata la collana Edda e i saggi
Come da programma, con il saggio di divulgazione scientifica
GEOMETRIE?
dei professori Franco Rupeni e Alessandro Zampa

ROMA, 31 agosto  2017 – Non poteva esserci avvio migliore per una collana, Edda e i saggi, progettata per raccogliere e accogliere contributi di elevato contenuto culturale e scientifico da mettere a disposizione non solo del lettore in generale ma di quei lettori che della ricerca scientifica e filosofica hanno bisogno pratico, sia per affinare le competenze sia per arricchire la mente.
 
GEOMETRIE? Dunque risulterà interessante lettura per chi ama le nuove frontiere della ricerca scientifica e della speculazione filosofica, ma ancora saggio più prezioso per giovani studenti dei licei e degli stessi docenti.
 
La  competenza dei due autori e il rigore nella elaborazione di testi e immagini  ne fanno un prodotto di elevata qualità.
 
Il libro deve essere letto e, forse, riletto; sarebbe velleitario immaginare di sintetizzarlo nelle poche  scarne righe di un comunicato stampa.
Più utile riportare sinteticamente le note biografiche dei due  autori Franco Rupeni e Alessandro Zampa, dell’autore della postfazione Eugenio G. Omodeo,  e l’abstract in quarta di copertina come “aperitivo”.
Franco Rupeni, laureato in Matematica, ha insegnato le basi logiche della disciplina nei Licei Scientifici di Trieste.
Alessandro Zampa si è laureato in Fisica e ha conseguito il titolo di Ph.D.
in Mathematical Physics presso la S.I.S.S.A. di Trieste, equiparato dalla normativa al dottorato di ricerca in matematica; attualmente insegna matematica presso il Liceo Scientifico Statale “G. Marinelli” di Udine.
Eugenio G. Omodeo, Professore Ordinario di Informatica all’Università degli Studi di Trieste, è autore della POSTFAZIONE.
NON ENTRI CHI NON CONOSCE LA GEOMETRIA
Era il monito inciso sul portale dell’Accademia del filosofo Platone, luogo di accesi dibattiti sulla possibilità di costruire con riga e compasso le rette parallele, quelle rette del piano che non si incontrano mai. L’allievo Aristotele, aprendo il dubbio sulla possibilità di dimostrare l’esistenza delle parallele, gettò le basi di quello che fu, per più di due millenni, il più grande enigma scientifico della storia: il PROBLEMA DELLE PARALLELE.
A fronte delle soluzioni parziali e incompatibili fornite dalle ottocentesche geometrie non euclidee, i due autori hanno scoperto una nuova geometria che, generalizzando la GEWMETRIA di Euclide, ne dà la soluzione
definitiva, sorprendente e semplice.

Rivoluzionando però i tradizionali concetti di punto, retta e piano.
ENTRI CHI NON CONOSCE LA GEOMETRIA
Il lettore che, digiuno di Geometria, abbia la curiosità di conoscerla verrà accompagnato passo dopo passo nel cuore delle problematiche che hanno incalzato matematici e filosofi sin dall’Antichità.
 
ENTRI CHI CONOSCE LA GEOMETRIA
Il lettore informato ed esperto, coadiuvato dalle NOTE, potrà scoprire una prospettiva teorica inconsueta, in netta controtendenza rispetto a quella tradizionale.
 
NON ESCA CHI NON HA LETTO LA POSTFAZIONE
Studiare una tale geometria richiederebbe quindi una revisione completa degli assiomi. Sarebbe interessante formulare un sistema assiomatico per la geometria sintetica che includa la geometria ellittica singola come caso speciale, alla pari delle altre tre geometrie.
D. C. Kay, College Geometry - A Unified Developement
GLI STUDENTI DEL LICEO SCIENTIFICO E DEL LICEO CLASSICO potranno scoprire che proprio il primo postulato di Euclide (Si richiede di condurre una linea retta da ogni punto a ogni punto) costituisce il fondamento grafico e logico della nuova geometria, comprendente in sé l’antica geometria euclidea e le moderne geometrie non euclidee
 
Autori: Alessandro Zampa, Franco Rupeni
Postfazione: Eugenio G. Omodeo
Collana: EDDA e i Saggi
ISBN 9788897124641
Pagine: 115
Prezzo: € 18,60
In distribuzione a partire dal mese di ottobre a cura del distributore nazionale Libro CO Italia Srl
 
Disponibile ordinando a eddaedizioni@tiscali.it (spedizione gratuita ovunque in Italia; con contributo spese all’estero)
(condizioni particolari per le scuole su ordini diretti per minimo 20 copie a ordine)
■contatti: www.eddaedizioni.it redazione@eddaedizioni.it eddaedizioni@tiscali.it 
                 335/5950316 – 335/5951339


  30 agosto 2017

LETTURE SOTTO L'OMBRELLONE 2017
La recensione di un lettore- (riceviamo e volentieri pubblichiamo)



 
Nel mare dei fiori di Buc.
Ho letto che un libro è una finestra ed, allo stesso tempo, uno specchio.
E questo libro è una finestra sul mondo dell’Autrice ed uno specchio di ciò che ha colpito il suo cuore, la sua anima.
Il libro, in apparenza piccolo, è un distillato ed  a volte una sua frase è più incisiva di una intera pagina che descrivesse lo stesso momento, la stessa emozione.
Secondariamente un libro è anche una piccola macchina del tempo, specie, come in questo caso, se il libro è autobiografico.
Confesso che è alla seconda lettura che ne ho colto la sua profondità, per il suo linguaggio essenziale, a volte quasi ermetico. A volte alcune frasi sembrano quasi degli haiku giapponesi. E, per me, sono bellissimi.
Ma, questa è anche l’unica critica, in senso buono, ovviamente, che mi sentirei di fare.
Amo i poeti ermetici e gli haiku giapponesi, ma in genere il lettore italiano non li  ama molto. Forse un po’ meno di ermetismo gioverebbe, specie a chi
si limiterà solo ad una  prima lettura.
Il racconto si svolge quasi su due piani e anche se  c’è il personaggio principale, un po’ misterioso, di Buc; pian piano è invece l’io narrante che prende campo e ci conduce nel suo mondo di sogno, fin dall’inizio.
“Quante volte guardai il mare immaginando l’uomo che avrei amato”.
Quanti adolescenti oggi sognano, in riva al mare,  la persona che ameranno?
Chi è nato in riva al mare e/o  in riva al mare ha molto  vissuto, specie l’ adolescenza, con i suoi sogni, le sue ansie, le sue attese misteriose, percepisce immediatamente questa emozione.
L’Autrice ci porta  in quell’età magica  in cui  si vedono “smeraldi, topazi, diamanti” nella risacca, ci porta nello sgomento  degli adulti  per i capelli lunghi dei figli, le minigonne, i “giovani più giovani”, i fiori nei cannoni, libertà e amore.
Ed anche nella contraddizione dei giovani: il fratello le rinfaccia di non essere, per colpa sua, figlio unico, alcuni hippy  “con sulla lingua il titolo di troia per la ragazza di turno che si scopavano, forse”.
E con le prime scoperte della vita, i limiti del fratello, degli amici, dei conoscenti. E con i primi drammi, i primi lutti.
E’ un libro di poesia, anche nei momenti più terribili che la vita possa dare:
“La primavera, dai campi ancora pezzati di bianco”,..
“Torni nel luogo dove hai vissuto..e scopri di essere un fantasma” (si legge sempre che lì sei uno straniero, ma ha ragione l’Autrice, sei un fantasma).
La nonna parlava coi fiori “con quelli che avrebbe reciso per il cimitero credendoli messaggeri d’amore” per il suo ultimogenito.
“Spesso mi addormentavo per desiderio d’incontrarlo” (il nonno defunto).
“I miei genitori smisero di amarsi e scoppiarono in mille pezzi davanti ai figli..”
“Ho visto..l’amore odiare”.
“Se l’amore fosse autentico nulla basterebbe a trasformarlo”.
“Ho un ricordo preciso dell’istante in cui cessai di vivere”..”Si può morire in molti modi , il peggiore è rimanendo in vita” (La figlia le confessa gli abusi sessuali subiti per otto anni dal padre).
“Avrei voluto che il giorno fosse solo notte”, (chi ha avuto gravi lutti, grandi dolori, capisce perfettamente).
Mi auguro che l’Autrice continui a scrivere, aprendoci il suo cuore alle sue gioie, ai suoi dolori, alle sue riflessioni.
La leggeremo ancora con gioia. Condividendo idealmente con lei le sue gioie, lenendo un poco idealmente con lei i nostri dolori, i nostri lutti.
Leo Mafrica

ESTATE 2017
LETTURE CONSIGLIATE SOTTO L’OMBRELLONE
(nelle migliori librerie oppure ordinando a eddaedizioni@tiscali.it )
30 anni avanti, 30 anni indietro lungo le coste del mediterraneo
di Daniela Tombà
“…Comunque, ora che lo avete in mano, leggetelo possibilmente al mare, sdraiati sulla spiaggia o seduti su uno scoglio, dentro un gommone o sopra una barca, sul terrazzo di un campeggio, di un albergo, di una casa, con vista sul mare, nel bar di uno stabilimento, sulle terribili poltrone reclinabili di un traghetto o fuori, seduti sul ponte… è in questi posti che è stato scritto…”

 



Una vita per imparare a vivere, dieci minuti per cambiare
Di Luisa Antonacci
“,,,Quell’anno io, giuliana e una delle sue sorelle più grandi passammo le vacanze al mare, appunto ad Anzio, a casa di una cugina che si offrì di ospitarci dato che avrebbe portato i suoi bambini in montagna. Dal canto nostro, ci impegnammo a tenerein ordine e pulita la casa e i nostri genitori venivano a trovarci il sabato e la domenica…”




Cohiba,
di Vito Manduca
“…«Con Morales c’incontriamo alla locanda “La Siesta” in riva al mare. L’aria torrida del giorno va scemando col sole che s’inabissa nell’oceano. Ceniamo all’aperto a lume di candela come amanti appassionati.
Parlo piano quasi recitando una parte che ho ripetuto a me stesso più volte. Dapprima non comprende.
Ascolta attenta ma stupita e incredula, capisce che il film che il magnate intende girare è ambientato, oltre che in Brasile, anche nell’impero poco amico dei cubani.,,”




Kazimir,
di Vito Manduca
“…Ormai le famiglie sono raccolte sotto gli ombrelloni e sotto le incannucciate. Sfoderano i portapranzi con le pastasciutte, le frittate di zucchine e di cipolle, le fettine panate ormai fred de  ma tanto si scalderanno una volta nel piatto – ed ogni altro ben di Dio come sa fare il popolo in vacanza.
Coi profumi di cibo che, da sotto gli ombrelloni, si spandono, mischiandosi all’aria salmastra che la brezza spinge dalle onde a riva, Kazi e Milena continuano a cazzeggiare con la palla, esausti ma non ancora arresi. Affamati ma resistenti.,,”




Nel Mare dei fiori di Buc
di Doriana Carosi
“…Quante volte guardai il mare immaginando l’uomo che avrei amato.
Nelle sue onde alte e bianche m’innamorai della fierezza. Nella sua calma maestrale, della saggezza. Nella sua eternità, della vita.
Il mare, signore del tempo, nel tempo riposa. La sua clessidra raccoglie tutto, ricchezza e povertà, oro e morte, trasformandoli in sabbia.
Tranne i fiori di Buc…”





Miss You,
di Alessio Puliani
 
“Quando il vento soffiava forte su Freeport le onde dell’oceano potevano arrivare fino a quattro metri di altezza. Il confine tra la terra e il mare diventava quasi inesistente. Per i pescatori di gamberi era un giorno non produttivo. Nulla e nessuno riusciva a tenere di buonumore un uomo di mare nei giorni fermi per la pesca. Per i fratelli Ross provare a ingannare il tempo restava sempre difficile, quando non si usciva in barca. Sembrava che quell’interminabile giornata di vento non volesse mai finire…”



Trenta giorni
di Simonetta D’agosto
“…Jack aveva deciso di concedersi una vacanza, dopo le sfilate della settimana successiva. Sarebbe stato stanchissimo; giorni e giorni di prove, i fotografi, le interviste lo avrebbero sfiancato e voleva assolutamente riposarsi e liberarsi la mente. Una bella vacanza al mare, anche se da solo, nella lussureggiante e calda
Florida gli avrebbe fatto bene…”





L’ultima crociera
di GMarius
(poema in versi)
 
 
Stringendo a me fiori di ciclamino,
Cerco le acque piu limpide, piu chiare
Correndo a voi, bei Dei, cosi vicino.
Morir m’e dolce in questo azzurro mare.
Scavalco il parapetto e volo in fondo.
Tutto e si chiaro, tutto e si lampante!





 

UN LIBRO PER L’ESTATE – LETTURE SOTTO L’OMBRELLONE
2017 V EDIZIONE
L'iniziativa, giunta alla quinta edizione, vede come libro selezionato
30 anni avanti 30 anni indietro lungo le coste del Mediterranteo
di DANIELA TOMBÀ

Protagonisti indiscussi il Mare (Mediterraneo) e l’autrice Daniela Tombà che ha scelto proprio le spiagge, da quelle esclusive a quelle a quelle  più frequentate, come palcoscenico su cui interpretare il ruolo di donna libera in cui sin da giovanissima si è immedesimata.
Anche se il romanzo abbraccia un periodo certamente maggiore di 30 anni (a ben leggere, almeno 70, ovvero tutta la vita  della protagonista) l’autrice ha inteso focalizzare i trenta anni dove più intense sono state le sue emozioni, di donna, di lavoratrice, di dirigente sindacale, di madre e, in una parola, di persona speciale che ha scelto il mare per raccontarsi e per raccontare vicissitudini proprie e delle numerose persone entrate in relazione con lei. Almeno trecento sono le persone reali citate a vario titolo nel romanzo.
 
Una delle “irriducibili” in via d’estinzione racconta il suo viaggio tra le utopie che hanno animato,confuso e ucciso una generazione di ostinati idealisti.
Riccardo de Torrebruna
Trecento storie in una, narrate dall’autrice attraverso la propria biografia, offerta al lettore senza censure e senza veli.
Mezzo secolo di vita italiana vissuto con coraggio dall’autrice e dalle donne e dagli uomini che ha incontrato per anni
o per un giorno, persone vere alle quali viene offerta la prerogativa di riconoscersi nel corso della lettura.
Trecento pagine di lettura coinvolgente, avvincente a tratti intrigante…
Vito Manduca
In   libreria dal mese di giugno, può essere ordinato a eddaedizioni@tiscali.it (spedizione gratuita ovunque in Italia) Prezzo:euro 24,00; pagine 290
Contatti: eddaedizioni@tiscali.it www.eddaedizioni.it tel. 335/5951339

Comunicato stampa  n. 05 del 23 maggio 2017
 Successo alla nuova  presentazione del libro La neve all’alba
di Basilio Petruzza

 ROMA, 23 maggio 2017 – la nuova presentazione a Roma di La neve all'alba, collana Amore&Psiche, EDDA Edizioni, di Basilio Petruzza, avvenuta, a circa due anni dalla pubblicazione, martedì 23 maggio 2017, presso il caratteristico locale Officine San Giovanni, ha avviato con successo la nuova fase di eventi di EDDA Edizioni, in collaborazione con l’accogliente locale in  largo Brindisi 25.
 Grande è stato il coinvolgimento del pubblico, composto per la grande maggioranza di giovani coetanei dell’autore, che, sollecitato dalla bravissima conduttrice Ylenia Del Giudice, ha dato vita a un dibattito di alto profilo sul libro.
Negli interventi, sia dell’autore sia del pubblico, è emersa la comune considerazione che il romanzo, certamente impegnativo, va ben oltre il tema che appare centrale, in cui  la pedofilia è solo un  “di cui”  del più ampio processo di formazione dell’adolescente protagonista che deve fare anche i conti con il processo di disgregazione familiare in un tessuto sociale assente. Lo stile narrativo del giovane autore, a parere del pubblico, fa del romanzo una lettura coinvolgente e avvincente.
 Sul palco, oltre l’autore Basilio Petruzza e la conduttrice Ylenia Del Giudice, si sono alternati  tre giovani promettenti artisti, di talento The Niro, Lorenzo Lepore e Lavinia Desideri, che hanno allietato  con chitarra e voce il pubblico, sia interpretando brani di cantautori famosi (Lucio Dalla e Patty Pravo) sia interpretando propri componimenti.
 Una bellissima serata di cultura e intrattenimento fra gli applausi per l’autore e per gli artisti in un locale accogliente.
 EDDA Edizioni, presente con la titolare Daniela D’Agosto e Il direttore Vito Manduca, esprime soddisfazione per il successo dell’evento e ringrazia l’autore, gli artisti, il pubblico e il locale Officine San Giovanni.
 Il libro, in circuito, è disponibile anche ordinando all’autore o all’editore: eddaedizioni@tiscali.it
 Scheda libro:
 autore: Basilio Petruzza
titolo:  La neve all’alba
collana: Amore e Psiche
pag. 170
ISBN: 9788897124443
prezzo: 18,00 euro
 contatti: www.eddaedizioni.it  eddaedizioni@tiscali.it  -335/5950316 –  335/5951339

LA NEVE ALL'ALBA - NUOVA PRESENTAZIONE A ROMA
MARTEDI 23 MAGGIO 2017 - ORE 19,00 - PRESSO IL CARATTERISTICO LOCALE "OFFICINE SAN GIOVANNI"
 
Il primo degli eventi in programma in collaborazione con il caratteristico locale "OFFICINE SAN GIOVANNI" Largo Brindisi 25, a due passi dalla nuova sede di Edda edizioni.
"La neve all'alba", di Basilio Petruzza, a quasi due anni dalla pubblicazione, prosegue il cammino di successi confermati a ogni evento di presentazione ovunque in Italia.
Un evento con tanti ingredienti: musica, lettura, dibattiti e aperitivi in uno dei più accoglienti locali di San Giovanni.


 

Mario Giacomozzi(GMarius)-

È lieto  di invitare la S.V. alla presentazione dei suoi ultimi tre libri
I dubbi di Dario; Il mondo nuovo e la Scaracoccia; Buongiorno papino!, editi da EDDA Edizioni
 
Lunedì 15 maggio  2017 ore 17,30; via Marino Laziale, 42 - Roma
Ne discutono con l’autore:
Vito Manduca, Riccardo Mazzoni, sarà presente l’editore Daniela D’Agosto.
Info e conferme: www.eddaedizioni.it  eddaedizioni@tiscali.it 
 tel. autore: 348/4992953

Social Event 1^ maggio 2017
in evidenza i libri del lavoro di EDDA

« L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. » Art. Costituzione italiana







Comunicato stampa  n. 4 del 21 aprile  2017
Il programma 2017 prosegue ancora con una scrittrice
30 anni avanti 30 anni indietro lungo le coste del Mediterraneo  di Daniela Tombà
(Edda edizioni – Storia & Storie


 
ROMA, 21 aprile  2017 –  Avremmo dovuto diffondere il  comunicato stampa della pubblicazione del meraviglioso libro, 30 anni avanti 30 anni indietro lungo le coste del Mediterraneo,   in condivisione con l’autrice Daniela Tombà. Questi erano gli intenti  non formalizzati nel  contratto di edizione e questo era il desiderio espresso dall’autrice, che aveva acconsentito al patto solenne di rendersi disponibile, pur nella consapevolezza dell’aleatorietà della promessa, non solo alla redazione del comunicato ma, soprattutto, a condividere un percorso di presentazione di un libro che, raccontando la movimentata vita di una donna, fornisce al lettore uno spaccato abbastanza fedele di 50 anni di costume italiano… Pacta sunt servanda fino a quando vis maior cui resisti non potest non interviene per impedirlo.
La soddisfazione, il privilegio e l’onore, quindi, di aver reso possibile un progetto dell’autrice, prossimo al sogno di una vita, di pubblicare il suo libro, dopo la constatazione amara della stessa circa l’inaccessibilità del mondo editoriale (di norma spalancato ai soli fenomeni commerciali e, sovente, a prescindere dalla qualità), sono stati velati di tristezza e di un pizzico di rammarico per averlo realizzato appena pochi giorni dopo la scomparsa di Daniela.
Non racconterò  di tutti i rifiuti delle case editrici, perché sembra che sia assolutamente normale, forse siamo in troppi a scrivere, ma trovo comunque spiacevoli alcuni comportamenti non tanto per le frustrazioni ricevute quanto per l’ineducazione. Non credo che riuscirò a pubblicarlo… (pag. 11)
 Con questo spirito, nel mese di aprile del 2016, quando ancora assolutamente ignara di ciò che la vita le stava riservando da lì all’autunno, ha inoltrato alla redazione di Edda Edizioni ben 44 file di altrettanti capitoli, determinata più che mai a immergersi anima e corpo in questo progetto, come sua ulteriore ragione di vita da aggiungere alla passione per la pittura e… per il mare, immortalato anche nelle sue tele.
Chiare manifestazioni di esultanza, e di entusiasmo, hanno accompagnato la decisione dell’editore di pubblicare. Entusiasmo confermato in tutta la fase dell’editing condiviso fino al “via si stampi” del mese di marzo. Nelle ultime settimane di lavorazione, e di vita dell’autrice, non è passato un giorno senza un contatto propedeutico alle iniziative di  promozione, avviate ancor prima della disponibilità del libro. Un impegno quotidiano, rivelatosi negli ultimi giorni ancor più prezioso delle terapie anche se l’uno e le altre inefficaci o non in grado di contrastare il male.
Poi l’imponderabile…
Ora, la realtà del libro, senza la presenza fisica di chi lo ha creato, come un neonato senza il calore della mamma.
Una ragione in più per non tralasciare nulla nella sfera del possibile per far vivere il libro e per  diffondere  il messaggio dell’autrice, in tutte le sfaccettature della sua impegnata e movimentata esistenza: come lavoratrice, come dirigente sindacale, come madre… ma, soprattutto, come persona e come donna, alla continua ricerca di una dimensione di libertà al femminile sempre inseguita e forse mai del tutto raggiunta.
Romanzo autobiografico, certo, in cui
 una delle irriducibili in via d’estinzione racconta il suo viaggio tra le utopie che hanno animato, confuso e ucciso una generazione di ostinati idealisti”    (Riccardo de Torrebruna)
Romanzo autobiografico dove insieme alla protagonista principale, Daniela Tombà, ve ne sono almeno trecento altri, ciascuno con il proprio ruolo
 Trecento storie in una, narrate dall’autrice attraverso la propria biografia, offerta al lettore senza censure e senza veli. Mezzo secolo di vita italiana vissuto con coraggio dall’autrice e dalle donne e dagli uomini che ha incontrato per anni o per un solo giorno, persone vere alle quali viene offerta la prerogativa di riconoscersi nel corso della lettura. Trecento pagine di
lettura coinvolgente, avvincente a tratti intrigante …    (Vito Manduca)
 Titolo: 30 anni avanti 30 anni indietro lungo le coste del Mediterraneo
Autrice: Daniela Tombà
Collana: Storia & Storie
ISBN 9788897124627
Pagine: 290
Prezzo: € 24,00
In distribuzione a partire dal mese di maggio a cura del distributore
nazionale Libro CO Italia Srl
Disponibile ordinando a eddaedizioni@tiscali.it (spedizione gratuita
ovunque in Italia; con contributo spese all’estero)
contatti: www.eddaedizioni.it redazione@eddaedizioni.it eddaedizioni@tiscali.it   335/5950316 – 335/5951339
 

AUGURI DI
Buona Pasqua a tutte le amiche e a tutti gli amici di Edda Edizioni: autrici, autori, sostenitrici, sostenitori, lettrici, lettori o semplicemente amiche e amici. Ovunque voi siate che la Pasqua sia festa grande, magari ancora più completa con una buona lettura.





 

SocialNews n 2  del 28 3 2017
Video messaggio e letture di Vito Manduca – direttore Edda edizioni
Diamo inizio a una nuova modalità  di video presentazioni degli autori  che chiameremo da Dante Alighieri a EDDA edizioni, secoli di cultura italiana collegati dal comune denominatore dell’idea del viaggio come metafora del cammino della   stessa umanità che amiamo pensare eterno.
Le letture della Divina Commedia associate a quelle dei nostri autori
vogliono essere la rappresentazione del difficile percorso degli editori indipendenti  in tre  mondi  assimilabili a quelli Danteschi: l’Inferno del mercato con lo spietato dominio dei potenti che poco spazio lasciano sia all’impresa libera sia alla fantasia dei nuovi autori; il Purgatorio della selezione dei manoscritti con l’azione del “purgare” appunto gli stessi con accurato editing onde consentire agli elaborati grezzi di accedere al Paradiso sotto forma di libro in grado, per chi li ama, di produrre emozioni di elevata catarsi.
Come ouverture abbiamo scelto un libro emblematico, molto vicino per fantasia e per genere alla Divina Commedia: L’ultima crociera di Mario Giacomozzi, in arte Gmarius, un originale e attuale poema in versi del genere ditirambo.
https://www.facebook.com/edda.edizioni
letture:
La Divina commedia, L’inferno canto 1
 L’ultima crociera
 
Il libro al solo costo di 19,00 euro è reperibile presso le migliori librerie oppure ordinabile  a Eddaedizioni@tiscali.it

Info del 14 marzo 2017
Profilo di Facebook in aggiornamento
Roma 14 marzo 2017 – Informiamo che il nostro profilo storico di Facebook è in aggiornamento. In attesa del ripristino, le nostre attività in rete, oltre che sul sito ufficiale, potranno essere seguite sulla pagina Facebook: Link https://www.facebook.com/EdizioniDanielaDAgosto/ ; sul blog https://vitomanduca.wordpress.com/,  su Twitter https://twitter.com/v_manduca  e su https://www.facebook.com/daniela.dagosto.1 ; a breve saremo attivi anche su Instagram.
Grazie a tutti coloro che si connetteranno per seguirci.

SocialNews n. 1  12 3 2017 
A proposito del libero pensiero
Editoria indipendente e responsabile
di Vito Manduca

Roma 12 marzo 2017 - La “Grande editoria”, ovvero  quella dei grossi gruppi, è scossa in questi giorni da inchieste della Magistratura che  non fanno che confermare quanto di comune notorietà circa il malcostume di un’editoria drogata, finalizzata prevalentemente all’utilizzo dei finanziamenti pubblici.
 Vien da pensare che il vero core business di tale imprenditoria non sia la produzione di informazione e di Cultura con la “C” maiuscola bensì l’appropriazione di soldi della collettività, dichiarando una produzione “fantasma” o producendo sconsideratamente centinaia di migliaia di copie di giornali, o anche di libri, e che mai nessuno comprerà,  tanto meno leggerà.
 I danni, irreversibili, di tali irresponsabili politiche non sono soltanto per le pubbliche finanze, ma coinvolgono ambiti più rilevanti.
 L’ambiente e la salute del pianeta, quando si procede a produzione di carta da consumare senza utilità, sono le prime vittime su più binari, a monte e a valle.
L’uso scriteriato di carta concorre, a monte,  al processo inarrestabile di deforestazione. La stessa lavorazione per trasformare gli alberi in carta grezza, e questa in pagine di libri o di giornali stampati, a sua volta, produce costi per la collettività, consumo di energia e, comunque, inquinamento.
La successiva dispersione nell’ambiente, a valle, e le stesse operazioni di macero producono ulteriore inquinamento, danni alla salute e deturpano il paesaggio.
I danni sul piano finanziario si riverberano intanto sull’intera collettività, giacché i finanziamenti pubblici milionari sicuramente incidono sulla fiscalità generale. Soldi che magari sarebbero salvifici per ridurre la povertà materiale e intellettuale!
Per quanto concerne il settore editoriale, i danni più tangibili sono quelli che ricadono sui piccoli e medi editori che, non solo devono combattere in modo impari contro colossi ma, per scelta o per impossibilità, non avranno mai accesso a finanziamenti pubblici. Senza contare che stampando basse tirature, anche per ragioni etiche, i costi dei libri o dei giornali prodotti non potranno mai essere competitivi con quelli dei colossi che saranno di gran lunga inferiori, grazie alle alchimie dei finanziamenti e delle copie fantasma.
 Oltre ai danni materiali e tangibili, il settore e, in senso più lato la collettività, saranno privati della possibilità di produzione e di diffusione di un libero pensiero di più ampio respiro, non pubblicando opere meritevoli provenienti da persone normali, creative ma sconosciute.
 In questo contesto, siamo, come editori, orgogliosi e convinti di avere fatto la scelta giusta, non solo predicando i principi etici, facendo affidamento soltanto sulle proprie risorse e non inseguendo i finanziamenti di sorta, ma sancendo  detti principi nel  contratto di edizione in modo da condividerli a monte con gli autori, senza lo specchietto delle allodole di stampe, massive o “fantasma”, che mai si venderanno, e, forse, nemmeno si stamperanno:  
L’Editore aderisce a un’editoria sostenibile e responsabile. A questo fine adotta font e caratteri idonei a contenere lo sviluppo di pagine ed evita soverchie giacenze di magazzino. Nel rispetto dell’ambiente, procederà in via automatica a periodiche ristampe mirate, in funzione degli ordini che perverranno, tempo per tempo, dalla distribuzione, dagli  Autori o da sponsor durante la durata contrattuale.” (ex art. 1 contratto di edizione – EDDA).
 Probabilmente con questi obiettivi non rincorreremo, e non produrremo in altri, sogni di “grandeur” ma saremo liberi da condizionamenti esterni e daremo il nostro contributo affinché la “grande cultura” si  arricchisca della sommatoria di tanti liberi pensieri provenienti dalla gente comune, usa a pensare e a sognare, ma con i piedi per terra.
Non è casuale la scelta di avviare il programma editoriale 2017 con un libro, Il castello dei Guerrieri dell’Intelletto, di Mara Rosaria Ditto, docente di scuola primaria. Un libro che, in sole 66 pagine,  rivolge un grande messaggio e un fondamentale insegnamento  ai bambini e ai ragazzi – ma che va bene per tutti – sulla Costituzione Italiana, fonte prima di legalità, di democrazia, di etica e, in generale, di rispetto per il prossimo.
Magistralmente illustrato da Eugenia Merlani, il  libro è uno straordinario, e per quanto ci risulta originale, strumento didattico in grado di far acquisire nelle prima età scolare la sacralità dei principi, dei valori e dei diritti fondanti la Democrazia delle Repubblica voluta dai Padri Costituenti all’indomani dell’immane tragedia della Seconda guerra mondiale.
 
Un libro che ciascuna scuola primaria e secondaria d’Italia dovrebbe adottare.
In distribuzione nelle librerie italiane
Privati e scuole possono ordinare anche a eddaedizioni@tiscali.it
spedizione gratuita ovunque in Italia
 
https://vitomanduca.wordpress.com/2017/03/12/socialnews-n-1-12-3-2017-a-proposito-del-libero-pensiero-editoria-indipendente-e-responsabile-di-vito-manduca/

8 MARZO DEDICATO ALLE DONNE: CHE NON SIA SOLO UNA LITURGIA

                   Postato il marzo 8, 2017 da vitomanduca
Come ogni anno l’8 marzo ripropone la questione femminile e di per sé è un bene. D’altronde, di per sé, ogni giorno di festa evoca situazioni positive. Il giorno di festa, chi festeggia, non dovrebbe lavorare o dovrebbe farlo con meno fatica;  indossa l’abito migliore; mangia bene; si dedica alle cose che producono maggior piacere. Insomma, il giorno di festa, chi festeggia, è o dovrebbe essere libero. Meglio LIBERA visto che la festa è delle donne.
A parte qualche legittimo dubbio circa la reale libertà di pensare a se stessi/stesse,  visto che anche le feste riconosciute come tali impongono protocolli liturgici ripetitivi che non solo limitano ugualmente la libertà ma impegnano oltremodo in rituali di gruppo, è certo che un giorno di festa non potrà mai ripagare le donne dagli abusi subiti da sempre dal predominio maschile. E per abusi non sono da intendere soltanto gli episodi esecrabili di violenza fisica troppo spesso sconfinanti nel femminicidio, bensì ogni forma di imposizione, fisica e psichica, praticata non solo da singoli uomini ma da politiche inneggianti al culto del maschio.
Auguri, quindi,  a tutte le donne dell’universo.
Che non sia festa per un solo giorno ma per ogni giorno della loro esistenza e che il leggiadro fiore di mimosa possa, almeno per un giorno, alleggerire il gravoso carico che l’universo maschile impone ai loro corpi e alle loro menti.
Siano comunque consapevoli che, senza integralismi e radicalizzazioni di posizioni, la parità di genere nessuna politica illuminata ò peraltro dominata dai maschi – potrà renderla possibile. Saranno il loro quotidiano impegno, la loro intelligenza, la loro determinazione, il rispetto di se stesse  e, talvolta, il loro sacrificio  a rendere possibile graduali progressi.
EVVIVA LE DONNE

Comunicato stampa  n. 3 del 23 febbraio  2017
Il programma 2017 riparte dalla Costituzione col nuovo libro
Il Castello dei Guerrieri dell’Intelletto  di Maria Rosaria Ditto (Edda edizioni - Germogli

ROMA, 23 febbraio 2017 –  Un libro che parla ai bambini e ai ragazzi della Costituzione Repubblicana; non vi poteva essere partenza migliore, quanto mai attuale, per il programma editoriale 2017.
Il Castello dei Guerrieri dell’Intelletto - dove la favola diventa realtà di Maria Rosaria Ditto, docente di scuola primaria,  si rivolge ai giovani lettori con il linguaggio tipico delle favole nell’obiettivo di catturarli e coinvolgerli su un argomento di grande rilievo civico, ma spesso mal digerito soprattutto perché usualmente trattato col linguaggio freddo del tecnicismo.
Non si temono smentite se si afferma che dalla promulgazione della Costituzione Italiana, nell’immediato dopoguerra, ad oggi l’insegnamento in generale non ha mai messo seriamente al centro dei programmi una disciplina specifica che coltivasse la cultura, se non il culto, del rispetto dei diritti e dei principi che i Padri Costituenti hanno inteso cristallizzare nella Carta Costituzionale nel modo più avanzato e più nobile fra quelli fino allora noti.
 
Non è un caso, e non c’è tanto da stupirsi, che perfino i tanti progetti di riforma hanno solo in alcuni casi arricchito qualche capitolo mentre, in generale, hanno messo in evidenza scarsa sensibilità, poca conoscenza, superficialità e segni di fastidio perfino  da parte di coloro che tempo per tempo si sono posti come obiettivo di governo le riforme.
 
E non è certamente per caso che Maria Rosaria Ditto ha maturato il proposito di scrivere una favola, magistralmente illustrata da Eugenia Merlani, proprio mentre il popolo italiano bocciava convintamente, con un referendum ad altissima partecipazione, l’ultimo tentativo di riforma caratterizzato, nel suo iter, più da annunci mediatici e da segni di insofferenza da parte dei proponenti che da progetti di miglioramento.
Evidentemente la sensibilità di docente, esperta dei linguaggi dei ragazzi, si è resa persuasa dell’esigenza di nuovi strumenti di comunicazione ma che, al contempo,  attingessero, nel paradigma del linguaggio, all’antico fascino delle favole.
 
Potrebbe anche apparire curioso che per educare al rispetto di principi, di valori e di diritti tipici di una democrazia in uno stato repubblicano si utilizzino categorie del passato: castelli, principi buoni, cavalieri guardiani…
La lettura attenta del libro tuttavia fuga ogni perplessità di fronte all’efficacia comunicativa che non avrebbe lo stesso esito se fosse limitata alla lettura e alla illustrazione tecnica di ciascun articolo.
Libro particolarmente adatto a far acquisire la conoscenza della Legge Fondamentale ai bambini e ai ragazzi.
Libro che tutte le scuole primarie, e in parte le secondarie, dovrebbero adottare come supporto all’educazione del senso civico ma anche alla conoscenza dei propri diritti.
Un diritto può essere tale solo se esercitabile; un diritto è esercitabile solo se conosciuto. Diversamente è come se non esistesse.
 Titolo: Il Castello dei Guerrieri dell’Intelletto - dove la favola diventa realtà 
Collana: Germogli
Genere: Narrativa ragazzi
Pagine: 65
ISBN. 978-88-97124-61-0
Prezzo copertina: euro 17,50
 Prossimamente in distribuzione presso le librerie.
Immediatamente disponibile su ordini diretti.
 
Le scuole, le associazioni e le comunità interessate a forniture dirette, a condizioni loro riservate, possono scrivere a: eddaedizioni@tiscali.it
 
L’autrice.
Ditto Maria Rosaria, laureata in scienze politiche, si è specializzata nell’applicazione del software alla didattica. Docente di informatica/ web designer, ha pubblicato presso la Casa Editrice IMMEDIA il quaderno operativo Mini Portfolio e nel corso della sua ventennale esperienza di insegnamento nella scuola primaria ha realizzato numerosi progetti multimediali e siti web. La passione per la musica classica e jazz, letteratura, saggi di storia e politica, arte grafica e pittura le ha permesso di creare una sinergia tra il patrimonio di conoscenze e l’uso delle nuove tecnologie.
contatti: www.eddaedizioni.it  redazione@eddaedizioni.it    eddaedizioni@tiscali.it  -335/5950316 –  335/5951339

Comunicato stampa  n. 2
8 febbraio  2017
 Premio PRUNOLA  2017
“La faccia brutta”  di Andrea Alberto Forchino (Edda edizioni) tra i finalisti

ROMA, 8 febbraio 2017– Riceviamo, e volentieri diffondiamo, la comunicazione indirizzata al nostro autore, prof. Andrea Alberto Forchino, relativa alla partecipazione del suo nuovo libro “La faccia brutta”, al Premio Prunola 2017.
 
 “Gentile concorrente,
siamo felici di comunicarle che è stato selezionato tra i finalisti per il Premio Prunola nella sua sezione di riferimento. La ringraziamo per partecipare, e saremo felici di averla tra i presenti alla serata di premiazione che si terrà il giorno 11 marzo 2017 alle 21.00 presso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto.”

http://www.premioprunola.altervista.org/risultati.html

Quale che sarà il verdetto finale con la designazione di un primus, si tratta di un bel risultato per L’originale racconto  del giovane autore, con cui ci congratuliamo e  che abbiamo avuto il piacere di pubblicare per la seconda volta; “La faccia brutta”, 2016, infatti, è il secondo libro dopo quello di esordio del 2015 “Catene”, una serie di coinvolgenti racconti.
 Nota biografica autore:
Andrea Alberto Forchino nasce a Ivrea, in provincia di Torino, nel 1982. Avendo conseguito laurea e dottorato di ricerca in Biologia si trasferisce nella Riviera del Brenta dove attualmente risiede e lavora come professore di scienze. Dopo varie pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali, nel 2014 esordisce come scrittore con Catene – raccolta di racconti.
Entrambi i libri sono acquistabili  nelle migliori librerie italiane distribuite da Libro Co Srl oppure su ordini diretti a eddaedizioni@tiscali.it
contatti:
www.eddaedizioni.it  redazione@eddaedizioni.it    eddaedizioni@tiscali.it  -335/5950316 –  335/5951339

Comunicato stampa 
31 gennaio 2017 n.1
EDDA in Francia col libro di Doriana Carosi "L'uguale non conosce maiuscole"
 
L’uguale non conosce maiuscole il nuovo libro di Doriana Carosi, collana Germogli – Edda Edizioni, ispirato al Piccolo Principe, approda in Francia presso la Maison d’enfance d’Antoine de Saint-Exupéry, autore de Le Petit Prince. Riceviamo dall’autrice e volentieri pubblichiamo la testimonianza di Eric Gaillard, sindaco del Comune di Saint-Maurice-de-Rémens, sul cui profilo Linkedin si legge: «Ma Commune a acheté en 2009 la maison d’enfance d’Antoine de Saint Exupéry. De cette maison, nous avons bon espoir d’en faire l’unique site en France dédié à Antoine de Saint Exupéry: écrivain, aviateur, combattant, inventeur».
https://www.linkedin.com/in/eric-gaillard-77a655106
 
Edda Edizioni condivide con l’autrice, Doriana Carosi, l’onore e il privilegio di avere ospitata l’opera in omaggio a Antoine de Saint-Exupéry presso una così prestigiosa sede di cultura.
Site Map