EVENTI E COMUNICATI STAMPA - in aggiornamento
News di febbraio 2024

EVENTI E COMUNICATI STAMPA - in aggiornamento
News di febbraio 2024


Comunicato stampa n.3

Questa raccolta è dedicata alle donne. I messaggi Esprimono le mie emozioni, i miei sentimenti, i miei convincimenti del momento in cui li ho scritti.  (Domenico Bizzarro)
Albertina

Con te la mia prima vera volta/con te tutta musica e poesia./Abbiamo vissuto d’un fiato./So che mi hai tanto amato./Ricordo ciò che mi hai dato/ma ci ha divisi il fato.



Il video messaggio di saluto dell'editore rivolto ai partecipanti dal direttore Vito Manduca

https://www.facebook.com/100001870090109/videos/pcb.24654845417494453/426276136419126


EVENTI E COMUNICATI STAMPA - in aggiornamento
News di febbraio 2024

Mondo del lavoro e società dopo la pandemia. Riflessioni – Edizioni Edda 2023 – autore Carmine D’Antonio

L’autore, in questo suo saggio, coltiva l’obiettivo di raggiungere tutti i lettori perchè questi comprendano che etica e politica non possono viaggiare ognuno per conto suo ma devono necessariamente andare di pari passo se non vogliono la distruzione dell’uomo e di tutto l’ambiente naturale attorno a lui. ....

 EVENTI E COMUNICATI STAMPA - in aggiornamento
News di febbraio 2024

La felicità nella semplicità: il pane, nutrimento base; lo zucchero, la dolcezza e l'energia

Il presente e il passato dell'Autore e di tutti noi nel momento più complesso del nostro tempo: il primo  lockdown dell'emergenza pandemica

EVENTI E COMUNICATI STAMPA - in aggiornamento
News di gennaio 2024

«Padre mi benedica, mi confessi, perché ho peccato…» L'abbazia è arroccata, non ci si reca lì per caso: per giungervi occorrono una forte motivazione, la giusta determinazione e profondo senso di spiritualità. Può accadere a escursionisti o a turisti, attirati da altre seduzioni laiche del luogo, di transitare per altre mete ma, se mancano la spiritualità e il culto dell'antico, comunque sia, non si trovano motivazioni per soffermarsi […] «… è proprio qui, sull'Isola, che ho commesso crimini, delitti inconfessabili di cui porto ancora la macchia nell'anima, in questi luoghi; insomma dovrebbe essere sua giurisdizione, e nella mia parrocchia avrei qualche remora, voglio troppo bene a Don… Camillo, ha quasi novant'anni, son cresciuto nel suo oratorio e lui conosce un altro me…».

https://www.ibs.it/libri/collane/clandestini-p213694

EVENTI E COMUNICATI STAMPA - in aggiornamento
News di dicembre 2023

Comunicato stampa n. 19

 2023: un anno intenso

 

Roma, 31 dicembre 2023 - 2023, per noi il 13° anno di attività insieme ad autori, autrici, lettori, lettrici, sostenitori e sostenitrici sia su piano operativo sia attraverso i social, dove registriamo una crescita costante di chi sceglie di seguirci con commenti sani e critiche costruttive. La qualità dei post sui social è tale da non richiedere frequenti interventi dei moderatori e ciò testimonia anche la condivisione a monte dei nostri messaggi.

Tutti e tutte avete contribuito e contribuite alla crescita, e di questo ve ne siamo grati.

Il bilancio di pubblicazioni di quest’anno conferma la crescita costante e oltre la previsione, attestandosi a 30 opere pubblicate, ben cinque in più rispetto al 2022 (25) e 18 in più rispetto al programma annuale.

 Un risultato soddisfacente che ci rende orgogliosi, reso possibile dall’impegno di chi con noi collabora e dall’empatia tra il team, le autrici, gli autori, collaboratrici e collaboratori sia in fase di editing sia nelle fasi successive.

Infatti, se è importante la fase prestampa non di meno lo sono le fasi successive di tempismo nella stampa, promozione e distribuzione. Per questo, un particolare apprezzamento va a chi ci segue in tipografia e alla squadra del distributore nazionale dove puntualità ed efficienza sono le caratteristiche di base.

Non possiamo esimerci, da editori diffusori di cultura, opinionisti, costruttori di “visioni” e cittadini impegnati, dal lanciare uno sguardo sugli scenari nazionali e internazionali che offuscano in qualche modo la speranza di un futuro migliore per tutti come siamo soliti augurarci a ogni fine anno.

Il ricordo della pandemia sembra per fortuna andare in dissolvenza e questo è un punto a favore della scienza e anche la conferma che le speranze coltivate con quel “tutto andrà bene”, urlato anche dai balconi e dalle finestre nel periodo più nero, erano ben riposte. Ma l’umanità, purtroppo, non riesce a godere delle “tregue” che gli eventi naturali concedono di tanto in tanto. Non si è fatto in tempo ad assaporare la vittoria su quel nemico invisibile che altri nemici, perfino di loro stessi, e stavolta ben visibili si sono riappropriati della scena che era stata temporaneamente sottratta loro.

 Per dovere di sintesi, lanciamo solo due sguardi sui fenomeni maggiormente inquietanti: uno sullo scenario internazionale con l’acuirsi dei conflitti in Ucraina e a Gaza dove la cosa più sconfortante è rappresentata dall’incapacità di ragione sui fronti opposti e, l’altro, sullo scenario nazionale, dove neppure la forza parlamentare di chi governa, mai registrata nei 70 anni di vita repubblicana, sembra sufficiente per la stabilità e per l’esercizio di una politica scevra dal disprezzo dell’avversario politico tale da farne un “nemico in casa”.

Disprezzo che facilmente rischia di scivolare nell’odio di parte spaccando il Paese che invece ha bisogno di osmosi come si ha bisogno dell’acqua nel deserto o dell’aria in ogni luogo.

Come editori, potendo in democrazia diffondere cultura ispirata alla coesione, alla libertà, alla tolleranza, all’accoglienza e al rispetto delle diverse opinioni, non ci stancheremo di operare per ciò che comunemente viene considerato il bene collettivo.

 Tornando al nostro ambito, in questo 2023 abbiamo registrato numerosi riconoscimenti e avviato nuove iniziative. Non potendo riportare l’elenco completo, ci limitiamo a condividere i risultati più significativi:

·         tre importanti riconoscimenti a concorsi letterari: Premio Zingarelli a L’utopia di un architetto di Laura Leoni e a Il dolore del pulviscolo di Laura Sangalli; Premio Letterario Internazionale Montefiore a Nuove Geometrie di Gianluca Ottone;

 ·         partecipazione con circa 30 titoli di Autori e Autrici alla Fiera Internazionale di Francoforte;

 ·         avvio del restyling del sito ufficiale per renderlo maggiormente fruibile dagli Autori e dalle Autrici;

 ·         interviste e recensioni sulle riviste «Il Caduceo» periodico di divulgazione scientifica e su «NotizieSnfia» periodico nazionale delle Professionalità assicurative;

 ·         recensione sulla stampa nazionale, il quotidiano “Il Messaggero”, del libro di Cecilia Lavatore Cabaret Decameron.

 Galvanizzati dai riconoscimenti e dalle quotidiane proposte di nuove pubblicazioni, proseguiamo senza soluzione di continuità traguardandoci al 2024 con già in uscita la seconda antologia solidale dal titolo rappresentativo dei tempi correnti, un interrogativo aperto e nel contempo un auspicio: Il futuro in nuove mani. Quale futuro se si perde anche la speranza? Per l’antologia, fra i diversi concorrenti, sono state selezionate 12 opere, equamente distribuite fra sei autrici e sei autori. In coerenza con le nostre Pari Opportunità.

Per il settore, auspichiamo che possa essere maggiormente considerato nella giusta misura dalla politica: ne beneficerebbe l’evoluzione culturale del Paese. Anche se, per quel che rileviamo dalle politiche governative, ci pare lo si voglia continuare a considerare la cenerentola delle attività economiche e produttive.

Il programma del 2024 è già ricco di attività con 8 opere in cantiere e qualche decina in valutazione.

A tutti gli amici a tutte le amiche, qualsiasi sia la natura dell’amicizia, e alle famiglie, i più cari auguri per un 2024 ricco di salute, di benessere (psicofisico e culturale), di pace e di libri.

 In poche parole: siate felici ovunque voi siate!

EDDA Edizioni

Contatti:

La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca



I nosti migliori auguri

Per gli auguri di  quest'anno non parliamo di libri, non per togliere importanza alla cultura, anzi, solo per attenuare la mercificazione anche dello spirito del Natale, già abbondantemente sotto assedio a fini commercili e, ahinoi, politici e perfino militari.
Semplicemente Buon Natale dunque, con un pensiero rivolto all'umanità sotto l'oppressione della guerra dove, per i credenti, occorrerebbe invocare un nuovo Messia

Tredicesimo anniversario dalla fondazione

Prosegue la marcia del saggio di Antonio Picarazzi, Yukio Mishima

Venerdì 1 dicembre - ore 18,00 palazzo ducale di Parete

Le nostre Autrici sulla stampa nazionale

Recensione del nuovo libro di Cecilia Lavatore su "Il Messaggero" 14 novembre 2023

Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
News di novembre 2023


Comunicato stampa n. 18

Successo alla presentazione  del nuovo libro

L’utopia di un architetto

di Laura Leoni

Messaggio di saluto dell’Editore

 

Roma – 11 novembre 2023 – Successo alla presentazione del nuovo libro di Laura Leoni, L’utopia di un architetto (EDDA Edizioni) che si è tenuta ieri 10 novembre 2023 alle ore 17.00, presso la Biblioteca Elsa Morante, via Adolfo Cozza 7 – Ostia (Roma).

l’Autrice fiorentina ha incontrato il pubblico romano venendo direttamente da Firenze, sfidando anche le avversità meteo che stanno devastando il territorio toscano. Rivolgiamo un pensiero alla Toscana, agli autori e autrici toscani e alla popolazione.

 Nel corso della presentazione, oltre le letture del libro, si è aperto un interessante dibattito fra l’Autrice e il pubblico


Il video

https://www.tiktok.com/@vitomanduca.eddaedizioni/video/

 

Si rende noto il messaggio di saluto dell’Editore:

 Gentili Signori della biblioteca, organizzatori e partecipanti, desideriamo rivolgere il saluto e il ringraziamento da parte dell’intero staff di EDDA Edizioni che ha avuto l’opportunità e il privilegio di pubblicare la nuova opera di Laura Leoni,  L’utopia di un architetto.

Impossibilitati a partecipare, auguriamo tutto il successo possibile all’evento e al libro e ci affidiamo, per questa occasione, alla rappresentanza dell’Autrice.

Scrivere di Utopia, meglio se di “costruttori” come gli architetti, in un tempo in cui dominano il pragmatismo della tecnologia, la cultura della forza e dell’egemonia insensata, è segno di speranza che, attraverso l’utopia positiva, un mondo migliore possa essere possibile.

Per l’Editore, pubblicare opere che evocano utopie di nuove architetture, in un tempo in cui sembrano vincere la materialità e la distruzione di ciò che si è costruito nel passato con guerre insensate, è sentito quasi come un dovere per compensare in parte gli effetti nefasti della follia umana.  EDDA Edizioni si ispira all’EDDA norrena di antiche origini per dare voce, ora come allora, proprio ai sogni, con una selezione attenta dei testi, rivolgendo scrupolosa attenzione al messaggio che gli autori e le autrici vogliono diffondere attraverso la parola e lo scritto, come facevano i menestrelli nell’era della tradizione orale.

Ringraziamo la biblioteca e i circoli di lettura, gli organizzatori, i partecipanti e coloro che acquisteranno e apprezzeranno il libro.

Soprattutto, grazie all’Autrice Laura Leoni per aver scelto EDDA Edizioni per pubblicare la sua Utopia.

EDDA Edizioni

Contatti:

La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca



 

 




Comunicato stampa n. 17

Presentazione

L’utopia di un architetto

di Laura Leoni

Messaggio di saluto dell’Editore

 

Roma – 07 novembre 2023 – Il giorno 10 novembre 2023 alle ore 17.00, presso la Biblioteca Elsa Morante, via Adolfo Cozza 7 – Ostia (Roma), si terrà la presentazione del nuovo libro di Laura Leoni, L’utopia di un architetto (EDDA Edizioni).

L’incontro, dal titolo Parole d’autore, è curato dai circoli di lettura della biblioteca. Sarà presente l’Autrice fiorentina che verrà a incontrare il pubblico romano in un momento di estrema difficoltà per la sua regione, alla cui popolazione inviamo un messaggio di solidarietà.

 Si rende noto il messaggio di saluto dell’Editore:

 Gentili Signori della biblioteca, organizzatori e partecipanti, desideriamo rivolgere il saluto e il ringraziamento da parte dell’intero staff di EDDA Edizioni che ha avuto l’opportunità e il privilegio di pubblicare la nuova opera di Laura Leoni,  L’utopia di un architetto.

Impossibilitati a partecipare, auguriamo tutto il successo possibile all’evento e al libro e ci affidiamo, per questa occasione, alla rappresentanza dell’Autrice.

Scrivere di Utopia, meglio se di “costruttori” come gli architetti, in un tempo in cui dominano il pragmatismo della tecnologia, la cultura della forza e dell’egemonia insensata, è segno di speranza che, attraverso l’utopia positiva, un mondo migliore possa essere possibile.

Per l’Editore, pubblicare opere che evocano utopie di nuove architetture, in un tempo in cui sembrano vincere la materialità e la distruzione di ciò che si è costruito nel passato con guerre insensate, è sentito quasi come un dovere per compensare in parte gli effetti nefasti della follia umana.  EDDA Edizioni si ispira all’EDDA norrena di antiche origini per dare voce, ora come allora, proprio ai sogni, con una selezione attenta dei testi, rivolgendo scrupolosa attenzione al messaggio che gli autori e le autrici vogliono diffondere attraverso la parola e lo scritto, come facevano i menestrelli nell’era della tradizione orale.

Ringraziamo la biblioteca e i circoli di lettura, gli organizzatori, i partecipanti e coloro che acquisteranno e apprezzeranno il libro.

Soprattutto, grazie all’Autrice Laura Leoni per aver scelto EDDA Edizioni per pubblicare la sua Utopia.

EDDA Edizioni

Contatti:

La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca







_________________________________________________________________________________________
Comunicato stampa n. 16

Poesie, antidoto efficace contro la depressione

in libreria la silloge di Marta Beccalli
Ho bisogno di vita

 
 
Roma, 19 settembre 2023 - La collana EDDA poetica si arricchisce di una nuova silloge selezionata fra le tante pervenute per i temi trattati nei versi, temi che meritano attenzione da parte di chiunque diffonda messaggi utili.

In questa raccolta di poesie, infatti, in verso libero sono espresse le emozioni e le sensazioni di una donna, l'Autrice, affetta da disturbi del comportamento alimentare, in particolare anoressia e depressione. Le poesie iniziano nel momento in cui l'Autrice, prendendo consapevolezza della sua condizione, mette in parole tutto ciò che le passa per la testa con la finalità di dare un senso al malessere. La breve raccolta, secondo gli intenti della stessa, vuole essere un aiuto per le persone che soffrono di tali disturbi, o soffrono in generale, e per questo si sentono sole e vulnerabili...
Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito ManducaContatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

_______________________________________
Comunicato stampa n. 15
EDDA Edizioni vola a Francoforte

 
Roma, 19 settembre 2023 - Concluso l'iter per la partecipazione alla Fiera del libro di Francoforte che si terrà dal 18 al 22 ottobre.

EDDA Edizioni sarà presente presso lo stand del distributore internazionale Libro CO Italia Srl con propri spazi espositivi.

Lo scaffale esclusivo a disposizione, accoglierà diversi titoli di Autori e Autrici che hanno aderito all'iniziativa, dall'Italia e dall'estero.

Trenta volumi sono già in viaggio.

Da qui all'evento, saranno pubblicati post sui social media relativi a ciascun libro inviato alla fiera.

Una finestra sul mondo in più per gli Autori e le Autrici

News di agosto 2023
Comunicato stampa n. 14


Agosto: un mese da incorniciare
Premiate tre opere di EDDA Edizioni

Roma  30 agosto 2023 – Un mese ricco di soddisfazioni per le nostre Autrici e i nostri Autori che hanno partecipato a concorsi letterari. Ricevere un premio fra tante opere in concorso non è certo un evento straordinario, ma neppure routine. Vedere premiate tre opere in un solo mese e due all’interno dello stesso concorso letterario triplica la soddisfazione dell’Editore.
Laura Leoni (Firenze) con L’utopia di un architetto, e Laura Sangalli (Monza) con Il dolore del pulviscolo risultano finaliste del prestigioso Premio Nicola Zingarelli.
https://www.ilpremiozingarelli.it/2023/08/25/premio-zingarelli-ecco-i-dieci-finalisti/#comment-8 
Gianluca Ottone (Bologna) con Nuove Geometrie, si è classificato quinto al Premio Letterario Internazionale Montefiore.
https://www.premiomontefiore.it/i-vincitori-2023.html

Un bel risultato che premia sicuramente la fantasia e la bravura degli Autori e delle Autrici e testimonia la qualità perseguita da EDDA Edizioni nella selezione delle opere e nelle attività di editing.

A Laura Leoni, Laura Sangalli e Gianluca Ottone rivolgiamo le nostre congratulazioni, ringraziandoli per averci affidato i loro sogni di Autori e Autrici.

Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca
___________________________________________

L'estate dei poeti:
Sando Le Grazie ritorna in libreria con

CAREZZE DI NUVOLE
IL FANTE
E LA COLLINA DELLE VETTE GEMELLE
1942

________________________________________



News di luglio 2023

Proseguono gli eventi estivi
_________________________

Novità:

Vincenzo Occhipinti ritorna in libreria con "Un Bravo ragazzo"
News di giugno2023


Evento in programma per il 5 luglio
___________________________________

Evento in programma per il 4 luglio

Evento in programma per il 24 giugno
_____________________________________
Evento in programma per il 17 giugno
__________________________________

Comunicato stampa n. 13


Quando muore un “grande”


Roma – 12 giugno 2023 – Apprendiamo della morte di Silvio Berlusconi ed esprimiamo un pensiero di cordoglio alla famiglia.
La diversità di vedute, costantemente manifestata nel corso degli anni, si è sempre riferita al differente approccio verso i temi sociali quali il lavoro, la povertà, la libertà di espressione, il rispetto dell'avversario i principi di solidarietà ed accoglienza. Pur riconoscendo sempre all'uomo politico un sostanziale "disincanto" nell'uso del potere, in un periodo che era sconfinato, all'abilità nel "costruire" impresa di successo indiscusso.
L'allergia alla guerra dell'uomo di Stato e il sostanziale rispetto delle istituzioni, ad esempio, sono stati utili in un'epoca in cui già i venti di guerra soffiavano anche in Europa e gli attacchi alle istituzioni erano prassi.
A parere nostro, scompare un uomo ritenuto “grande” che, nel bene e nel male, come tutti i "grandi" d'ogni tempo, ha connotato, anche con le sue televisioni e col suo stesso modo di vivere, cogliendo sempre il “piacere” da ogni circostanza, la storia d'Italia di mezzo secolo.
Con una nota di merito, se pur relativo, implicita nei messaggi positivi, anche a chi non avrebbe potuto coglierli, a valere sia per i ricchi sia per i poveri: la vita è troppo bella e va vissuta in modo goliardico.
Ora c'è da augurarsi, nel Centro Destra, che il vuoto di leadership lasciato non venga occupato da personalità inclini all'utilizzo più autoritario e più avventuriero del potere.

Ciao Silvio
Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca
__________________________________

News di maggio 2023


Comunicato stampa n. 12

Un contributo concreto per l’Emilia Romagna


Roma – 22 maggio 2023 – EDDA Edizioni raccoglie l’invito della regione Emilia Romagna con un contributo, piccolo ma concreto, a favore della popolazione colpita da questa terribile calamità.
Il messaggio vuole essere un invito a tutti gli attori del settore, case editrici, librerie, distributori, autori e autrici a contribuire. Poco conta l’entità del singolo contributo, contano i numeri. Così come le piene dei fiumi si alimentano da tante minute gocce d’acqua, i fondi per il ristoro alle famiglie, alle imprese e per la ricostruzione, si possono alimentare da tanti piccoli gesti.
Solidarietà e vicinanza agli emiliani-romagnoli.

Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca
__________________________________

Bologna e l'Emilia Romagna nel cuore

Presentazione il giorno 24 maggio presso Residenza Carracci, via Nicolò dell'Arca 1 - Bologna
______________________________________

Comunicato stampa n. 11

In libreria il nuovo libro della seconda serie di romanzi di Elisabetta Laffi, in arte ELLE
L’ombra del re e la mano della regina
Roma – 09 maggio 2023 – a un anno dalla pubblicazione del primo romanzo della nuova serie, Elisabetta Laffi, in arte ELLE, torna in libreria col secondo volume.
 L’ombra del re e la mano della regina è in realtà il quinto libro, con protagonista l’affascinante Eva Cantini, giornalista e ricercatrice, specializzata in reportage storico-archeologici per diverse riviste specializzate del settore. I primi quattro libri componevano la prima serie, dove la protagonista era la bibliotecaria Mia Maldini che ha appassionato i lettori con i primi quattro romanzi Il manoscritto di Bologna, Loro, del Reno, Sempre libera e Io sono colui che è, serie che ha ottenuto diversi riconoscimenti in concorsi letterari.
Il primo scenario di eccezione è sempre Bologna, con il suo suggestivo centro e con i colli bolognesi che fanno da cornice, dove la donna trascorre il lungo periodo di reclusione, imposto dalla crisi sanitaria da pandemia Covid. Superata la fase critica dell’emergenza, la storia avventurosa dell’inviata speciale EVA, prosegue nel sito archeologico di Ninive in Iraq, dove si tufferà nella lavorazione di un nuovo reportage, ma anche in una nuova avventura con tanto di misteriosi omicidi che tanto fanno, se non è un azzardo, venire in mente i gialli di Agatha Christie con protagonista il celebre personaggio Poirot.

Il libro è già disponibile nei circuiti del Web e nelle migliori librerie.
https://www.lafeltrinelli.it/ombra-del-re-mano-della-libro-elle/e/9788831367882?
Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca
_________________________________


BUON PRIMO MAGGIO 2023


https://www.facebook.com/edda.edizioni/videos/

https://www.facebook.com/edda.edizioni/videos/


___________________________________
News di aprile 2023



Comunicato stampa n. 10

In libreria il nuovo libro di Fabrizio Maceroni
Strawberry Ice Cream


Quando sesso, droga e tabù divengono miscela esplosiva

Roma – 19 aprile 2023 – Non vi era collocazione migliore per questo noir della collana Eros e Thanatos creato dalla fantasia di un giovane scrittore esordiente, Fabrizio Maceroni.
La combinazione di droga, sesso – nella deriva contemporanea dell’industria pornografica alimentata anche da stravaganti ritrovati tecnologici – e di una strisciante forma di bigottismo che sembra radicarsi nei giovani radunati in branco, fanno del libro un prodotto dell’horror ai limiti della sopportazione di qualsiasi lettore, se pure amante del genere.
Tra i pezzi forti del passato relativi alla filmologia viene in mente Arancia Meccanica del 1971 di Stanley Kubrick, tratto dal romanzo di Anthony Burgess A Clockwork Orange.  L’accostamento è soggettivo, tuttavia rispetto a Strawberry Ice Cream di Fabrizio Maceroni, la versione filmica di Arancia Meccanica, che all’epoca suscitò ribrezzo, appare perfino moderata e tollerabile, non fosse altro per la mancanza di accanimento sulle vittime del branco.
Entrambe le opere ruotano sul condizionamento del pensiero con la non trascurabile differenza del ruolo che giocano i social nel mondo contemporaneo descritto da Maceroni.
Per contestualizzare, Strawberry Ice Cream è anche accostabile, per i tratti violenti, a Pulp Fiction del 1994 di Quentin Tarantino.

«Erano tutti morti, l’unico sopravvissuto di quella notte era lui, e l’unica cosa che gli era venuta in mente era la somiglianza delle macchie sopra gli ambienti chiari con il gelato alla fragola. Strawberry ice cream; anche in inglese lo sussurrò strafottente verso il mondo. Lui era Raschio, i suoi compagni erano morti, insieme avevano compiuto la più orrenda strage di quegli anni, di quei decenni, di quel secolo, chiamata la “strage di Villa del Giglio Nero”, o soprannominata dai giornalisti sempre a caccia di uno scoop: Gli orrendi delitti dello Strawberry Ice Cream…»
Nelle migliori librerie.
Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca
_____________________________________

Comunicato stampa n. 9

Le novità di Pasqua

Gianluca Ottone ritorna in libreria con
La cosa giusta

Roma – 05 aprile 2023 – Gianluca Ottone fa tris. Dopo Nuove geometrie e Pezzi di nuvole e fiori, l’autore bolognese torna in libreria con La cosa giusta, raccolta di racconti per la collana Clandestini.
È opinione diffusa che ogni autore mette un po’ di sé nelle proprie opere, anzi, meglio dire che il più delle volte affida al protagonista del libro l’interpretazione di sé stesso. I protagonisti, spesso, divengono gli Avatar dell’autore. Se questo è vero in generale, lo sembra ancora di più nei libri di Ottone. Ne La cosa giusta, in tutti i sei racconti, traspare chiaro il tratto autobiografico, peraltro segnalato dallo stesso autore.
Queste sono le storie di Luca, Pietro, Gamma... Ognuno impegnato a capire quale sia la cosa giusta da fare, tra scuola, lavoro, malattie, arte, amore, dipendenze, magia, infanzia, violenza e religione... Questi sono sei racconti autobiografici (fino a un certo punto, si intende). Comunque sia andata: è stato divertente.
Sei racconti di piacevole lettura offerti ai lettori come prelibato uovo di Pasqua.

Nelle migliori librerie
Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca




_____________________________________


News di marzo 2023


Comunicato stampa n. 7

Tangentopoli
tutto ciò che vorreste sapere dalla voce di uno dei protagonisti

In libreria 1992-1995 Diario (strettamente personale) prima parte
 il nuovo libro di Antonio Picarazzi
Roma – 23 marzo 2023 – Il termine “Tangentopoli” per i millennials verosimilmente non produce le medesime suggestioni delle generazioni precedenti che, ovunque socialmente e politicamente collocate nell’ultimo ventennio del secolo scorso, hanno dovuto fare i conti con un fenomeno corruttivo che a tratti sembrava mettere davvero a rischio quella democrazia nata dalla Resistenza e dalla Costituzione repubblicana.
Sia il male – il vasto “sistema” di tangenti venuto in emersione in seguito al pentimento di un “mariuolo” di nome Mario Chiesa, arrestato nel febbraio del 1992 in flagranza di reato, mentre incassava una tangente – sia la cura – la maxi inchiesta denominata “Mani pulite” – hanno presentato tratti inquietanti, se pure con finalità diverse, con rischi enormi per i diritti delle persone, che fossero rei o meno.
L’autore, Antonio Picarazzi, in coincidenza col trentennale dall’inizio dell’emersione del fenomeno “Tangentopoli” rompe gli indugi e pubblica la prima parte del suo Diario. Strettamente personale.
EDDA Edizioni ha deciso di pubblicare, ritenendo così di contribuire alla diffusione di un pezzo di storia repubblicana, certo come vissuta da una parte interessata ma supportata da copiosa documentazione, riportata da testate giornalistiche di diverso orientamento, a garanzia della pluralità delle fonti.
Lo stesso autore avverte: «Non è la storia rappresentata oggettivamente, ma quella che io ho avuto l’onere e il piacere di vivere. Un assaggio di contemporaneità a ritroso, perché questo è il succo del Diario. E allora ho ritrovato ciò che è stato, ciò che è, ciò che avrebbe potuto essere e non è stato, ciò che ho voluto e potuto essere. Perché quella storia ha segnato anche le mie scelte. Per tale motivo la contemporaneità non rappresenta il quotidiano ripetersi di una monotonia amorfa, ma è il frutto di scelte ponderate, visibili, trasparenti e in parte anche sofferte. Nel corso del tempo l’ansia di quei giorni si è trasformata in amarezza, sconforto, delusione, angoscia e poi, via via, in assoluta e serena consapevolezza». (Dall’introduzione dell’Autore).

Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

Comunicato stampa n. 6

È cambiato qualcosa nel pianeta donna
dal Cinquecento a oggi?

Donne nella HISTORIA
Nobiltà e miserie dal Cinquecento al… 2023
nuovo saggio di Daniela D’Agosto

Roma – 8 marzo 2023 – In questo giorno particolare, il primo pensiero va alle donne vittime del naufragio di Crotone e al travaglio di quelle rimaste nei paesi di partenza.  
È cambiato qualcosa nel pianeta donna dal Cinquecento a oggi? Se lo chiede l’Autrice proprio nel giorno dedicato alle donne. Giorno non casuale, l’8 di marzo, scelto per il lancio del nuovo saggio Donne nella Historia. Nobiltà e miserie dal Cinquecento al… 2023, collana EDDA e i saggi, che affronta la questione di genere, più precisamente la condizione femminile, concentrandosi su un ambito specifico che è quello della donna di corte (tra miseria e nobiltà) a partire dalle regge dei principi di machiavelliana memoria, con un’incursione nei palazzi del potere odierni (da cortigiane a escort?) e un necessario flash sul “tetto di cristallo” finalmente infranto dal pianeta donna.
Il libro, frutto di accurate ricerche sugli autori meno conosciuti di quel periodo e, proprio per questo, più vicini alla realtà, svincolati dagli obblighi derivanti dall’essere organici al potere, parte dall’autoreferenzialità dei principi, re, imperatori, tutti detentori del potere, non solo di orientare e imbrigliare l’essere donna, ma anche di decretarne a piacimento la condizione in ogni tempo. E non è forse quello che tuttora accade in tante parti del mondo, nonostante i progressi dello status della donna nel mondo occidentale?

In distribuzione, già ordinabile a eddaedizioni@tiscali.it

Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca
_______________________________



8 marzo 2023


Il primo pensiero dell'8 marzo va alle donne perite nel naufragio di Crotone a cui è stato negato quel futuro cercato con coraggio e determinazione
_____________________________________

Comunicato stampa n. 5

Le professioni sulla scena della narrativa

In distribuzione il nuovo libro di Laura Leoni
L’utopia di un architetto

Roma – 01 marzo 2023 – Dopo Furto di identità – l’avvocato metropolitano di Domenico Bizzarro, avvocato cassazionista a Roma, lanciato appena un mese fa, un nuovo libro L’utopia di un architetto dell’Autrice fiorentina Laura Leoni si aggiunge alla già ricca collana Clandestini.
Mentre il primo trae ispirazione da un caso giudiziario reale trattato, in qualità di avvocato, dall’autore nei tribunali romani, palcoscenico la città di Roma e l’area metropolitana ove decide di operare il giovane avvocato, il secondo, frutto di assoluta fantasia e della passione dell’Autrice verso le opere architettoniche monumentali, con particolare interesse alle arti cimiteriali e funerarie, ha per palcoscenico la Foresta Nera, Germania. Storie diverse per vicissitudini dei personaggi, per collocazione geografica e temporale, ma con due i tratti comuni che collegano i libri: entrambi ruotano sulle “professioni” dei protagonisti principali – Mario Forte giovane avvocato, a modo suo eroe,  mentre Ulrich aspirante architetto, come lo stesso titolo suggerisce, anche lui chiamato dalle circostanze e dalle passioni a lottare per i suoi progetti e ideali; entrambe le storie si tingono di losco e di intrigo grazie alla vocazione di alcuni personaggi, sia nella fantasia sia nella realtà, di agire in clandestinità; fenomeno molto presente nella vita reale contemporanea, prova ne è la recente cattura del latitante più “longevo” d’Italia. Ne Il furto di identità un personaggio senza scrupoli, sotto mentite spoglie, mette a segno diverse truffe alle banche locali; ne L’utopia di un architetto altro personaggio, di opaca moralità, riesce a sposare la propria figlia con finalità tutt’altro che nobili…
L’utopia di un architetto è in fase di distribuzione, già disponibile ordinandolo a eddadizioni@tiscali.it o contattando l’Autrice.
Contatti: la  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca
____________________________________
News di febbraio 2023


Comunicato stampa n. 4


“L’avvocato metropolitano” scende in campo

FURTO D’IDENTITÀ. L’AVVOCATO METROPOLITANO

In distribuzione il nuovo libro di Domenico Bizzarro, avvocato e scrittore romano


Roma – 07 febbraio 2023 – La collana Clandestini si arricchisce di un nuovo titolo su un argomento di straordinaria attualità ma che affligge le società civili di tutto il mondo sin da quando la specie umana ha cominciato a identificarsi individualmente con nome e cognome e data di nascita.
La cronaca quotidiana attuale ci riferisce, come non ha mai fatto prima, di come l’appropriazione dei dati personali altrui, fino alla sostituzione della persona, sia lo strumento che maggiormente favorisce la clandestinità e la latitanza di criminali di ogni specie. La vicenda di questo periodo, in seguito alla cattura del latitante “più longevo” d’Italia è solo la punta dell’iceberg del fenomeno oggi alimentato ancor di più dalla disponibilità dei dati personali in rete.
Domenico Bizzarro, per quanto scrive, fu uno dei primi a trattare da giovane avvocato un caso concreto in un tempo in cui, fine secolo scorso, la rete ancora non era nella disponibilità delle masse. Il furto d’identità da lui trattato e che ha poi ispirato il libro è principiato dallo smarrimento fortuito del vecchio documento cartaceo, o meglio telato prima dell’avvento dei documenti elettronici, finito poi nelle mani sbagliate e utilizzato per una serie di lucrose truffe alle banche.
La decisione di ripubblicare il libro nella nuova epoca, nel corso del 2022, è come se avesse anticipato quanto avvenuto nelle settimane scorse con la cattura del boss mafioso più ricercato d’Italia, sfuggito per trent’anni alla giustizia anche grazie a diverse false identità, quasi come il noto personaggio dei fumetti “Diabolik”.
Furto d’identità. L’avvocato metropolitano è dunque un romanzo, certo, ma con le radici in una storia vera trattata dal punto di vista giudiziario, da un addetto ai lavori.
EDDA Edizioni, attenta alla selezione di opere da diffondere, anche questa volta ha colto nel segno coniugando realtà del passato, fantasia e cronaca attuale.
Il libro in distribuzione sarà prossimamente acquistabile tramite le migliori librerie e i circuiti on-line.
Contatti:

La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339
Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

________________________________________________________




News di gennaio 2023

Comunicato stampa n. 3

IL DOLORE DEL PULVISCOLO
in libreria il libro di esordio di
Laura Sangalli

Roma  17 gennaio 2023 – La collana Clandestini si arricchisce del nuovo libro dell’Autrice Laura Sangalli: Il dolore del pulviscolo.
L’Autrice, in sintonia con l’attenzione al sociale di EDDA Edizioni, propone alla riflessione dei lettori un argomento delicato e di non facile trattazione in un racconto: il fenomeno diffuso di abusi sui bambini, ancora più esecrabile quando commesso da un genitore. Peggio se da entrambi come, nel caso di Janis, la protagonista del racconto. Se poi, la violenza, riguarda la sfera sessuale ed è mascherata con la magia del “normale gioco”… difficile trovare le parole per descrivere e condannare…
Sulle motivazioni di tale scelta parla direttamente l’Autrice:
«Non riesco a capacitarmi di come io possa aver scritto una storia dal contenuto particolarmente efferato.
Ho praticato per anni il volontariato con svariate associazioni che si prendevano cura di anziani, disabili, senzatetto e bambini; bambini vittime di violenze familiari e con tanta voglia di riscattarsi nel mondo, ma anche con tanta rabbia dentro.
Ho trattato il tema della violenza sui minori, rappresentando il sopruso come fosse un normale gioco che ogni bambino fa con i propri genitori, tra le mura domestiche».
Una lettura per tutti, ma ancora più utile e “istruttiva” per giovani genitori.
Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


_____________________________________


Comunicato stampa n. 2

Si riparte con la solidarietà

Antologia solidale 2021
Era primavera. Eravamo i migliori?


Devoluti alla Comunità di Sant’Egidio i diritti sulle vendite del biennio
Roma – 11 gennaio 2023 – Condividiamo con gli Autori e le Autrici che hanno partecipato alla realizzazione dell’antologia solidale del 2021, Era primavera. Eravamo i migliori? La devoluzione dei diritti d’autore discendenti dalle vendite del primo biennio alla Comunità di Sant’Egidio di Bologna, così come insieme condiviso nel progetto.
Si rende noto altresì che è in corso la realizzazione della seconda antologia solidale sul tema: Quale futuro post Covid-19 e post guerra in Ucraina (di cui auspichiamo la fine).
EDDA Edizioni ringrazia di cuore i 32 Autori e Autrici che hanno reso possibile il primo progetto solidale; la Comunità di Sant’Egidio di Bologna che ha partecipato con contributi in termini di immagini della propria mission e i nuovi Autori e Autrici che stanno inviando contributi per il secondo progetto, la cui scadenza per la selezione è stata riposizionata al 30 marzo 2023.
Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

Comunicato stampa n. 1 - 2023

Messaggio di fine anno 2022

Roma 02 gennaio 2023 – Questo 2022 che affidiamo alla Storia è stato particolarmente importante per EDDA Edizioni che ha festeggiato i 12 anni di passioni condivise. Un traguardo significativo, a conferma dei principi e dei valori cui si ispira e grazie ai quali, valori e principi, ancora oggi EDDA è un’Editrice attrattiva e in crescita. Una realtà editoriale italiana a cui tutti, autori, autrici, lettori, lettrici, hanno contribuito, condividendo i sogni, e per questo EDDA esprime gratitudine.
Con giustificata soddisfazione rendiamo noto che anche quest’anno il bilancio delle pubblicazioni è ben oltre il numero previsto dal programma annuale fissato in 12 nuove pubblicazioni.
Distribuite fra le diverse collane, abbiamo pubblicato 25 nuove opere. 13 opere oltre il programma, quindi più del doppio.
Come editori, oltre che come persone, avremmo voluto “raccontare” un anno finalmente fuori dall’inquietudine della pandemia. Così non è stato: il 2022 non ha prodotto quella svolta che tutti auspicavamo col superamento della pandemia. L’Europa, e con essa l’umanità, è piombata in un periodo ancora più nero e turbolento. L’invasione dell’Ucraina ha stravolto il quadro economico, anche con riflessi pesanti sull’editoria, facendo impazzire i costi dell’energia e della materia prima.  
Di converso, restando a casa nostra, l’Italia, il nuovo governo, forte di uno straordinario risultato elettorale – comunque la si pensi – non si è dimostrato sensibile, per nulla amico e tanto meno benevolo verso la cultura e l’editoria: prova ne è stato il tentativo di contenimento del bonus cultura.
Questa ultima riflessione è a beneficio di tutti, giacché, lo ribadiamo, EDDA Edizioni basa i suoi progetti esclusivamente sui mezzi propri: rimane libera e indipendente sia dai poteri, politico o privato, sia indifferente a finanziamenti pubblici o privati, ponendo alla base della mission la condivisione di storie personali, emozioni, passioni e speranze.
Oltre le pubblicazioni, questo 2022 è stato importante sul piano dei riconoscimenti con l’attribuzione a EDDA Edizioni del BEST ECO-PARTNER AWARD 2022 per l’attenzione all’ambiente e la conferma da parte dell’Agenzia delle Entrate dell’indice sintetico di affidabilità che anche quest’anno ha ottenuto il punteggio DIECI.
E i seguenti premi letterari:
Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti, sesta edizione – sezione narrativa – con   l’Attestato di merito ad Adele Aumms per il suo libro Svenja verso le luci del Nord;
Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica con il Diploma d’onore a Elisabetta Laffi (ELLE) per il romanzo Io sono colui che è della serie di Mia Maldini.

Auspichiamo che il comparto editoriale possa essere finalmente considerato nella giusta misura dalla politica.
Stiamo lavorando al programma editoriale 2023 con sei opere in cantiere.
A nome delle donne e degli uomini del team di EDDA Edizioni, a tutti gli amici e a tutte le amiche e alle famiglie, i più cari auguri per un 2023 sereno e ricco di salute, di benessere (psicofisico e culturale) e di pace. In due parole: siate felici!

Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca




_______________________________________
BUON 2023 A TUTTI E A TUTTE
Il nostro video messaggio di fine anno

https://www.facebook.com/vito.manduca.1/videos/522119399886845

____________________________________________________

News di dicembre 2022
Comunicato stampa n. 17


Presentato a Roma il nuovo libro
di Carmine D’Antonio e Romeo Lelli,
Il futuro possibile post Covid-19
Roma – 16 dicembre 2022 – Si è tenuta a Roma la prima presentazione del nuovo libro di Carmine D’Antonio e Romeo Lelli, Il futuro possibile post Covid-19.
L’evento, nell’ambito del programma di Natale 2022 di lancio delle nuove opere, rientranti nell’iniziativa editoriale immagina un futuro ancora possibile, si è svolto nell’accogliente location dell’Associazione Culturale “L’Espressione”, organizzata alla perfezione dalla signora Sabrina Destefano.
L’editore ha inviato un messaggio di saluto.
Nel corso della manifestazione, sono intervenuti il professor Marco Prosperetti e il giornalista dottor Massimiliano Cannata.
Gli interventi brillanti e autorevoli dei relatori hanno suscitato vivo interesse e grande apprezzamento sia da parte del pubblico presente sia da parte degli Autori.
Il professor Prosperetti e il dottor Cannata hanno dibattuto sui temi di stringente attualità, confrontandosi con gli Autori sulle tante tematiche presenti nel libro. Si è entrati nel dettaglio di problematiche impegnative quali la pandemia, il momento economico dell’Italia, la situazione assicurativa post Covid-19 e guerra in corso in Ucraina, il Recovery fund…
Gli Autori, da parte loro, hanno illustrato il contenuto del libro, rispondendo alle domande delle persone intervenute.
EDDA Edizioni ringrazia gli organizzatori, i relatori, i partecipanti e, soprattutto, gli Autori.
Il libro, pensato con finalità benefica (i diritti sulle vendite saranno interamente devoluti in beneficenza) è già disponibile nei principali circuiti librari.

Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca
_____________________________________

Invito
Lunedì 19 dicembre a Cardano al Campo (VA)
_________________________________


Comunicato stampa n. 16

Un nuovo libro con finalità benefiche
IL FUTURO POSSIBILE POST COVID-19
Riflessioni sulle prospettive socio-economiche per il rilancio dell’Italia
di
Carmine D’Antonio e Romeo Lelli

Roma07 dicembre 2022. La collana EDDA e i saggi si arricchisce di un nuovo libro di riflessione sul futuro possibile dopo la tremenda esperienza che ha interessato l’intera umanità con la pandemia da Covid-19.
Il libro Il futuro possibile post Covid-19 conclude la prima fase dell’iniziativa editoriale “immagina un futuro possibile”, avviata all’indomani della conclusione della prima fase dell’emergenza da pandemia (giugno 2020), nella speranza oggi che ci si trovi finalmente nel “Post”.
Nella prima fase dell’iniziativa è stato già pubblicato un altro libro, cui hanno concorso oltre trenta autori e autrici, con analoghe finalità benefiche: l’antologia Era primavera. Eravamo i migliori? in cui è previsto che i diritti d’autore saranno devoluti alla Comunità di Sant’Egidio.
Anche in questo nuovo libro, per espressa volontà degli Autori Carmine D’Antonio e Romeo Lelli, in condivisione con la casa editrice, tutte le maturande somme derivanti dai diritti d’autore sulle copie vendute nei circuiti librari, così come altri proventi per diverse utilizzazioni dell’opera, saranno interamente devoluti a cura dell’Editore a una ONLUS, impegnata nell’assistenza ai poveri, che sarà congiuntamente individuata fra quelle operative al momento.
In questi tempi complessi dove sembrano predominare la rapacità, la ferocia e il respingimento del “prossimo”, simili gesti di generosità, con rinuncia totale a ciò che per diritto spetterebbe, si possono concretizzare anche attraverso la cultura e hanno una doppia valenza: da una parte concorrono a diffondere messaggi improntati alla speranza attraverso lo scritto, dall’altra, ma questo dipenderà dai lettori che acquisteranno il libro, contribuiranno a sostenere uomini e donne delle ONLUS impegnate ad attenuare i morsi della povertà che avanza.

Contatti:
La  redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

News di OTTOBRE 2022
___________________________

Comunicato stampa n. 15

In pista la saggezza degli autori anziani

Il professore emerito Giuseppe Alvaro

ritorna in libreria con

Nel mondo degli aforismi di Giuseppe Alvaro

“un serrato dialogo tra la natura e l’uomo”

Roma – 18 ottobre 2022 – Dare degli “inattivi” ai nostri anziani, dovrebbe essere classificato come reato, se non come crimine. L’ultranovantenne Giuseppe Alvaro, già autore nel suo passato accademico di numerose pubblicazioni, ne è la testimonianza vivente con la sua inarrestabile produzione letteraria in cui alterna conoscenze di economia, Il PIL e le verità nascoste, EDDA Edizioni 2019, e di saggia filosofia con la serie degli aforismi giunta al terzo volume.

Il Mondo degli aforismi di Giuseppe Alvaro, in fase di distribuzione, è la summa arricchita dei due precedenti: Dizionarietto, EDDA Edizioni 2017 e Aforismi e pensieri di un novantenne, EDDA Edizioni 2020.

La nuova pubblicazione, rispetto alle precedenti, è introdotta dalla prefazione dello stesso autore, che da sola presenta la dignità di un libro.

«Quanto avvenuto nel secolo fin qui vissuto mostra che l’uomo è stato capace di entrare nella ricca casa della natura e con ingegnosi strumenti di produzione ha usato e sperperato a più non posso la disponibilità delle sue risorse. Tanto da costringere la padrona di casa, la natura, a richiamarlo alle sue responsabilità:

Col tuo insano modello di sviluppo basato sull’utilizzo delle mie risorse a costi bassi stai rendendo la tua presenza dentro la mia casa sempre più ingombrante, dannosa e soffocante. Oggi avverto la non più rinviabile esigenza di farti capire che non puoi più continuare a vivere avendo come unico e solo obiettivo la forsennata crescita del PIL, inteso come espressione di ricchezza e di benessere, ben sapendo che così non è. Perché, e tu lo sai benissimo, dentro il PIL, così come a te oggi fa comodo calcolare, c’è tanta, tanta ricchezza di risorse non rinnovabili che colpevolmente sprechi e distruggi e che, nei fatti, costituiscono fonte di vita e di benessere sia per il futuro dei tuoi figli sia per tutti gli altri esseri viventi a cui ho dato e intendo dare ospitalità. » (dalla prefazione)

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

___________________________________


News di SETTEMBRE 2022

____________________________


Comunicato stampa n. 14
Presentazione Acrostici religiosi
di Salvatore Rondello
Messaggio di saluto dell’Editore

Roma – 26 settembre 2022 – Il giorno 27 settembre 2022 alle ore 18.30, presso il Teatrino della FUIS, Lungotevere dei Mellini 33/A 00193 ROMA, si terrà la presentazione del nuovo libro di Salvatore Rondello, Acrostici religiosi (EDDA poetica). Intervengono: Prof. Antonio Natale Rossi, Presidente FUIS che introduce e modera, Dr. Massimiliano Kornmuller, Autore della prefazione. Sarà presente l’Autore delle poesie.

Si rende noto il messaggio di saluto dell’Editore:

Gentili Signori del FUIS, organizzatori e partecipanti, desideriamo rivolgere il saluto e il ringraziamento da parte dell’intero staff di EDDA Edizioni che ha avuto l’opportunità e il privilegio di pubblicare la nuova silloge poetica di Salvatore Rondello.
Impossibilitati a partecipare, auguriamo tutto il successo possibile all’evento e al libro e ci affidiamo, per questa occasione, alla rappresentanza dell’Autore.
Scrivere acrostici, meglio se religiosi, in un tempo in cui prevalgono e dominano il pragmatismo della tecnologia, la cultura della forza e dell’egemonia insensata, è segno di sensibilità umana di livello superiore che, d’altronde, emana da ogni singolo verso della silloge.
Per l’editore, pubblicare poesie, in un tempo in cui tutto sembra essere rivolto alla materialità, è, poi, un atto di coraggio, giacché si è consapevoli delle difficoltà che le poesie incontrano sul mercato. D’altronde EDDA Edizioni nasce ispirandosi a EDDA Poetica di antiche origini norrene per dare voce proprio ai sogni, con una selezione attenta dei testi, rivolgendo scrupolosa attenzione al messaggio che gli autori vogliono diffondere attraverso la parola e lo scritto, come facevano i menestrelli in epoca antica con la tradizione verbale.
Ringraziamo la FUIS, gli organizzatori, i partecipanti e coloro che acquisteranno e apprezzeranno il libro. Ma soprattutto, grazie all’Autore per aver scelto ancora EDDA Edizioni per pubblicare anche questi versi dopo
 Malatempora.

EDDA Edizioni Contatti: La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339
Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

________________________________
 

Comunicato stampa n. 13

Al via gli eventi del mese di settembre

delle Autrici e degli Autori

Roma – 11 settembre 2022 – Elisabetta Laffi (ELLE) incontra le lettrici e i lettori per presentare il suo ultimo romanzo S.O.S. dal passato presso Libreria Albatros, Corso del Guercino, 55, 44042 Cento FE, il giorno 12 settembre alle ore 20.

L’evento è organizzato dal gruppo di lettura CENTOletture.

La casa editrice, pur non potendo essere presente, saluta i partecipanti, ringrazia gli organizzatori e l’Autrice per aver scelto EDDA Edizioni che, per l’occasione, è rappresentata dalla stessa Autrice.

In preparazione, l’evento di presentazione del nuovo libro del poeta romano Salvatore Rondello, Acrostici religiosi, che si terrà a Roma a fine mese presso il FUIS.

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

__________________________________

News di AGOSTO 2022
_______________________________________________________

D'estate il mare non può essere sempre calmo... magari trasparente e cristallino come quello della Sardegna dove vive Rossella Scanu, la poetessa sarda che triplica le pubblicazioni per EDDA poetica: Dopo "Tutti i miei se" e "Un amore così grande e... diverso" ecco "Come mare in tempesta"...

E nell’anima stagioni cambiano,

adesso vi è l’inverno più freddo,

che di paura mi fa tremare.

Ma spero giunga a me l’estate con i suoi mille colori,

con le risate, la sua pazza allegria,

con il sole e le stelle che solo tu sai far illuminare

nel mio cuore, nell’anima,

nella mia pelle.

Tu sei la stagione che spero non muti mai.

Tu l’amore.

Collana: EDDA poetica
Pagine 50

Prezzo: €. 21,90
Legatura: brossura
Formato: 15x21
Anno pubblicazione 2022


https://www.libroco.it/redirect-to-book.php?ean13=9788831367684



____________________________________________________

Ancora un'altra estate di avventure per i giovan di Bergamo: Andrea Ghidotti, dopo "Estate 2020", l'estate delle ristrettezze e delle trasgressioni ai divieti dell'emergenza sanitaria, fa il bis con "Non mi prenderanno mai"... avventure e trasgressioni sono accompagnate dal messaggio finale del "senso del limite" che ciascuno dovrebbe darsi...

Degli amici si ritrovano dopo diverso tempo e trascorrono insieme l’estate. Sono quattro bergamaschi che, sostenuti gli esami di maturità, decidono di organizzare serate illegali a Pietra Ligure, un paese in provincia di Savona.

In quel periodo iniziano a emergere molte caratteristiche dei giovani, una su tutte quella di non saper riconoscere e delineare il limite del giusto e dell’esagerazione.

Tra vizi, ragazzate, rischi, divertimento, ingenuità, incontri, scontri ed esperienze vissute con coetanei conosciuti in Liguria, i giovani maturano a partire proprio da quell’estate: essi imparano a prevenire gli errori, riconoscendo i propri limiti.


Prezzo: €. 19,50
Rilegatura: brossura
Pagine:160
Dimensioni: cm.210 x 150
Collana: Clandestini
 

https://www.libroco.it/redirect-to-book.php?ean13=9788831367707

_________________________________________________________


Il libro di esordio della giovane autrice EriKa Biffi
nelle migliori librerie.

Ho appreso presto che la vita è sempre un insieme di gioie e dolori.

A volte mi capita di sentirmi come se in tutti questi anni avessi indossato un paio di scarpe apparentemente uguali, ma in realtà una proveniente dal negozio delle fiabe e l’altra dal negozio degli abissi.

Il mondo favoloso in cui pensavo di vivere da bambina mi ha riservato sorprese e sfide che mai avrei immaginato…

Collana: Sì, viagggiare
Pagine 66

Prezzo: €. 19,90
Legatura: brossura
Formato: 15x21
Anno pubblicazione 2022

____________________________________________________________

Comunicato stampa n. 12

L’irrinunciabile scelta Green

EDDA Edizioni BEST ECO-PARTNER AWARD 2022

Roma – 21 agosto 2022 – Dopo l’importante riconoscimento dell’Agenzia delle entrate che, appena il mese scorso, ha riconosciuto ancora una volta il punteggio massimo (DIECI) dell’indice di affidabilità, EDDA Edizioni vede premiata la scelta di ecosostenibilità, condivisa anche con gli autori e le autrici nel contratto di edizione.

Parole inequivocabili quelle rivolte dall’azienda ama ROMA nella comunicazione del premio “Best eco partner 2022”.

“La sua attività ha dimostrato un elevato senso civico e di responsabilità aziendale, contribuendo nel 2021, con regolarità e puntualità nei versamenti, al servizio di igiene ambientale della capitale.” Un importante riconoscimento a conferma della giusta scelta responsabile per la sostenibilità ambientale, cristallizzata fin dalla normativa contrattuale in modo da sensibilizzare anche gli Autori e le Autrici, talvolta tentati più dall’“estetica” delle pubblicazioni a scapito della riduzione del consumo di carta.

Il riconoscimento non fa che incoraggiarci a non tornare indietro sulla scelta green, peraltro in perfetta sintonia con la green economy predicata da Papa Francesco.

“L’Editore adotta una politica d’impresa a tutela dell’ambiente con un’editoria sostenibile e responsabile. Al fine di contenere il consumo di carta, adotterà font idoneo (Garamond - di norma dimensioni da 9 a 14) e gestirà in modo razionale gli spazi dei testi; eviterà soverchie giacenze, commisurando ogni tiratura agli ordini che perverranno dalla distribuzione...” (Art. 1- contratto di edizione).

Dedichiamo il riconoscimento agli Autori e alle Autrici che hanno di buon grado accettato e compreso la scelta di responsabilità.

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

________________________________________________________

News di LUGLIO 2022



Comunicato stampa n. 11

IN LIBRERIA

SOCRATE E LA LUNA

IL NUOVO LIBRO DI MARIA GIOVANNA BRUZZI

Roma – 17 luglio 2022 – Maria Giovanna Bruzzi, autrice bolognese, fa il bis con EDDA Edizioni con il nuovo libro, in libreria da qualche mese, Socrate e la Luna.

Le relazioni fra persone sembrano essere gli argomenti preferiti dall’autrice che, dopo aver rappresentato in modo magistrale la relazione speciale tra madre e bambino (quando ancora in grembo) con il libro E io c’ero, per la collana Germogli, intrattiene i lettori su un altro tema delicato: il rapporto speciale fra chi ascolta i disagi delle persone e chi si affida agli specialisti nelle loro vesti di problem solving.

Il protagonista del libro, Andrea, è un Counselor; si fa chiamare Socrate e, in questa veste, conosce Adele, “una ragazza, in tutti sensi, tranne quello dell’età. Ha più di quaranta anni, ma si presenta a Socrate con un animo da bambina spaventata e sperduta." Socrate è bravo nella sua missione e riesce a far ritrovare il giusto percorso alla donna/bambina… ma non può evitare la nascita di un rapporto fra i due che travalica il rapporto professionale…

Un modo per riflettere sul complicato equilibrio tra sentimenti e deontologia professionale, questione certo regolata sui codici deontologici ma mai risolta nella psiche umana…

Collana: Amore&Psiche
Pagine 140

Prezzo: €. 23,90
Legatura: brossura
Formato: 15x21
Anno pubblicazione 2022


Contatti:
La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

__________________________________________________________

Comunicato stampa n. 10

EDDA Edizioni: Affidabilità AL MASSIMO

11 ANNI E 10 IN CONDOTTA

Roma – 07 luglio 2022 – Condividiamo con gli autori e le autrici, con gli altri stakeholder e con tutti coloro che entrano in contatto con noi, la soddisfazione di quanto certificato anche per il 2022 dall’Agenzia delle Entrate: la conferma per EDDA Edizioni del punteggio massimo di affidabilità.

L’indice sintetico di affidabilità anche quest’anno, infatti, ha ottenuto ancora una volta il punteggio DIECI.

Importante riconferma negli anni di un riconoscimento che, pur non attenuando l’entità esorbitante delle imposte calcolate, che di fatto ci obbliga a lavorare fino a fine anno solo per pagare le rate, è motivo di orgoglio d'impresa e personale.

Pur senza alcun finanziamento neppure a sostegno per le gravi conseguenze derivanti dal combinato del Covid-19 e dell’economia di guerra col raddoppio dei costi di stampa, è una forte gratificazione professionale per il nostro ben operare che incoraggia a proseguire nelle buone pratiche.

EDDA Edizioni, come per il 2021, pur nella considerazione di come l’editoria (in particolare quella media cui apparteniamo) e la cultura in generale rappresentino la cenerentola in tema di sostegni governativi, continua l’opera di diffusione della cultura italiana, europea, popolare e di élite anche con orgoglio per non dover invocare aiuti pubblici o privati, lasciando libere risorse per chi ne ha maggiore bisogno. Continuiamo con entusiasmo a offrire, gratuitamente, una finestra ad autori e autrici che faticano a far riconoscere il proprio talento per mancanza di disponibilità di certa editoria elitaria a valutare opere di autori privi di notorietà, se non dietro cospicui fondi richiesti sia per la sempilce valutazione sia per la pubblicazione auto finanziata.

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – Tel./ WhatsApp 335-5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

___________________________________________________________
News di giugno 2022


Comunicato stampa n. 9

Infranto il tabù del sesso
in lockdown

LA QUARANTENA

Nuovo romanzo di Bruno Bene

Roma – 16 giugno 2022 – Il successo dell’iniziativa editoriale avviata nel primo lockdown della primavera del 2020 prosegue con il nuovo libro di Bruno Bene, il terzo della sua nutrita produzione per EDDA Edizioni. Bruno Bene, classe 1934, fa parte dell’autorevole schiera degli autori senior di EDDA Edizioni che contribuiscono a creare un ponte tra un passato che non c’è più, un presente confuso e un futuro incerto e, per certi versi, inquietante. EDDA Edizioni, attenta a mantenere alto il dialogo intergenerazionale, offre ampi spazi agli autori anziani che non intendono rimanere prigionieri del loro passato e succubi di luoghi comuni tipo “ai miei tempi”. EDDA Edizioni, nel tempo in cui la pandemia si è abbattuta in modo nefasto sugli anziani, è felice di offrire a quelli di loro che sfidano il virus la potente arma della parola a mezzo stampa. Certo, in La quarantena, inserito opportunamente nella collana Diari, l’autore narra di protagonisti con età inferiore alla sua veneranda di ultraottantenne, ma potete giurarci che in almeno uno dei personaggi, se non in diversi, se non in tutti, è il suo spirito indomito che domina. In tutto il periodo pandemico, scienza in testa, il fattore S, ovvero l’attività sessuale in cattività, è stato il più trascurato, come se non fosse assolutamente importante per la vita delle persone. Ecco, l’anziano e saggio Bruno Bene infrange i tabù e il sesso, ovvero la gestione oculata delle attività sessuali, è il protagonista indiscusso della sua narrazione e riguarda in pari misura gli adolescenti, i giovani, gli adulti, sia nel ruolo di coniugi (separati e non separati) e gli amanti delle due famiglie della provincia di Roma, che condividono l’esperienza del lockdown. Per non castigare e reprimere il sesso, i protagonisti principali attivano la più fervida fantasia facendosi promotori di iniziative solidali finalizzate a portare alimenti alle famiglie bisognose dei Castelli Romani. Ciò consentirà agli amanti, forzatamente separati, di “evadere lecitamente” dal lockdown e di incontrarsi per dare sfogo alle passioni ancora più intense a causa delle restrizioni e forse anche dei rischi del contatto. Il tutto sotto gli occhi compiaciuti delle forze dell’ordine che, ai posti di blocco, si complimentano. Le “fughe” degli adulti, lasciano campo libero in casa agli adolescenti delle due famiglie che possono incontrarsi indisturbati e sperimentare la loro nascente sessualità. Le scene di sesso sono descritte dall’autore maturo senza censure, senza mai cadere nella volgarità e senza nulla togliere sia al realismo sia alla prurigine che naturalmente scaturisce dalle descrizioni erotiche. Un esempio indiscusso di come si possono trattare temi anche dolorosi senza nulla togliere alla gioia del vivere quotidiano di cui la sessualità è compnente fondamentale.

Prezzo: €. 24,90
Rilegatura: brossura
Pagine: 189
Dimensioni: cm.210 x 150
Collana: Diari

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

_________________________________________
News di MAGGIO 2022

Reportage per immagini

Della presntazione dei romanzi di ELLE (ElisabettaLaffi) presso la Biblioteca Comunale di Castiglione dei Pepoli avvenuta sabato 21 maggio 2022.
Il successo delle nostre autrici è il nostro successo.

______________________________________

*****

Auguriamo a tutti i lavoratori e a tutte le lavoratrici Buona festa del lavoro, presente e futuro;
Nello stesso tempo, sentiamo il dovere e l'esigenza di rivolgere un pensiero - e un segno d lutto - verso tutte le vittime del lavoro e una vicinanza alle loro famiglie.
- il nero in segno di cordoglio; il rosso rappresentativo del dolore; il verde la speranza di un lavoro sicuro.

________________________________________

News di aprile 2022

Comunicato stampa n. 8

Mentre in Europa e nel mondo si addensano nubi cupe di guerra, ascoltiamo le parole dei poeti:

In distribuzione il nuovo libro

Bruno Grasso

Pensieri e memorie

Roma – 28 aprile 2022 – La collana EDDA Poetica si arricchisce del nuovo libro di poesie di Bruno Grasso, il primo per i tipi di EDDA Edizioni.
La silloge si divide in due parti che compongono il titolo Pensieri e Memorie.

L’Autore, in Pensieri, condivide con i lettori le sue sensazioni in un momento molto difficile della propria vita, conseguente alla morte dell’amatissima madre.
Riflessioni e sensazioni espresse con estrema spontaneità e sincero intimismo dove il filo conduttore è intorno alla questa perdita che, in tempi diversi, riguarda entrambi i genitori.
Un viaggio pieno di riflessioni sul senso dell’esistenza e del ricordo, che prosegue nella seconda parte con Memorie dove l’autore deve fare i conti con un altro “distacco”, quello della persona amata.
Temi questi che, se pur sempre presenti nell’umanità, oggi assumono un significato più intenso e più facilmente comprensibile da tutti vivendo quotidianamente i “distacchi” causati a migliaia se non a milioni dalla follia della guerra.

Volano come gli storni in cielo
Formando triangoli nell’aria
Si posano nella tua testa piano
Come approda sul mare il deltaplano
E girano come le corde di una giostra
Spingendo le parole in bella mostra
Poi virano mutevoli e scontrosi
A volte amari a volte spiritosi

Prezzo: €. 21,90
Rilegatura: brossura
Pagine: 96
Dimensioni: cm.210 x 150
Collana: Edda poetica

Contatti:
La redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


https://www.libroco.it/redirect-to-book.php?ean13=9788831367646
_________________________________________

BUONA PASQUA 2022

LA NOSTRA CATOLINA PER VOI

___________________________________

News di marzo 2022

Comunicato stampa n. 7

In distribuzione il nuovo romanzo di Elisabetta Laffi (ELLE)

S.O.S DAL PASSATO

Roma – 14 MARZO 2022 – Prosegue costante la produzione Letteraria di ELLE (Elisabetta Laffi). Dopo la serie dedicata alle avventure di Mia Maldini, appassionata di testi antichi e bibliotecaria nella Biblioteca comunale di Bologna, che ha appassionato i lettori con i quattro romanzi, Il manoscritto di Bologna, Loro, del Reno, Sempre libera e Io sono colui che è, ecco l’avvio di una nuova serie.
In S.O.S. DAL PASSATO, la nuova protagonista è ancora una donna, Eva Cantini, ventotto anni, giornalista e ricercatrice, che si occupa di servizi storico-archeologici per diverse riviste specializzate del settore che trattano di storia e archeologia.

Isolata volontariamente in montagna per trascorrere il lockdown da covid-19 del 2020, nel riordinare la soffitta della sua casa di Poggiolforato, Eva apre il baule della trisavola Bice e, fra i vari album fotografici, ne trova uno alquanto particolare, perché non raccoglie fotografie, bensì articoli di giornale, articoli che riguardano uno stesso fatto, un unico fatto di cronaca: l’omicidio “passionale” di Amelia Bentini, una ragazza di ventotto anni, uccisa a Bologna nel novembre dell’anno 1938, in un periodo storico estremamente difficile e complesso, nel quale Amelia si trovò suo malgrado coinvolta, restandone travolta, come scoprirà Eva.

Così come la Mia Maldini della prima serie, Eva Contini conduce il lettore con sé fra le passeggiate solitarie in montagna e lo coinvolge nelle indagini per risolvere un intricato cold case con impressionanti sovrapposizioni fra passato immaginato e presente vissuto…

Il libro è già disponibile nei circuiti del Web e nelle migliori librerie.

https://www.mondadoristore.it/SOS-dal-passato-Elle/eai978883136761 

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca


______________________________________

Comunicato stampa n. 6

INIZIATIVA EDITORIALE 2022/2023: PAROLE E AZIONI PER LA PACE

Roma – 09 marzo 2022. – Nella consapevolezza che la pace e il dialogo fra gli uomini e le donne e, quindi, fra i popoli, siano le sole opzioni che l’umanità ha per poter sopravvivere, cogliendo anche le sollecitazioni di tante persone desiderose di dire la propria, mettiamo in campo le sole armi possibili per gli editori, ovvero le parole che, però, per avere un senso e produrre effetti devono servirsi di azioni concrete e di strumenti di diffusione.

L’iniziativa Parole e azioni per la pace, che si affianca a quella in essere riferita alla pandemia Immagina un futuro ancora possibile (per la quale abbiamo già pubblicato sia l’antologia solidale Era primavera. Eravamo i migliori? sia diverse opere individuali già in catalogo) prevede la selezione di opere inedite narrativa, saggistica e poesia che abbiano come temi le atrocità delle guerre – in atto o del passato - e le azioni concrete per evitarle e, quando in corso, per depotenziarle fino al raggiungimento della pace.

La prima scadenza per la ricezione delle opere inedite è fissata al 31 dicembre 2022, salvo proroga in base alle risposte e all’evolversi degli eventi. Gli inediti dovranno pervenire in Word in risposta a questa mail oppure a eddamanoscritti@tiscali.it facendo riferimento a questa iniziativa. Le opere selezionate fra quelle pervenute, riceveranno la proposta di pubblicazione individuale o in antologia, in base alle dimensioni del manoscritto, nell’ambito del programma 2023. Per l’antologia solidale i diritti d’autore sulle vendite saranno interamente devoluti in beneficenza come sostegno ai profughi della guerra in Ucraina, mentre per le opere individuali l’autore potrà scegliere un’associazione a cui devolvere una parte dei propri diritti; l’editore parteciperà in analoga misura.

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

_______________________________________

News di febbraio 2022


Comunicato stampa n. 5

STOP ALLA GUERRA

Le parole contro i cannoni

EDDA EDIZIONI VICINA ALL’UCRAINA

E ALLA SUA POPOLAZIONE

Roma – 25 febbraio 2022 – Come editori non abbiamo altro che le parole come strumento contro questa ingiustificata e ingiustificabile aggressione unilaterale di una grande potenza contro una nazione sovrana. Quindi usiamo le parole per dire: STOP ALLA GUERRA, STOP AGLI UOMINI SOLI AL COMANDO e per appellarci ai milioni di russi che non si dovessero riconoscere nella politica aggressiva del proprio leader che, proprio quando avrebbe dovuto dimostrare saggezza e capacità di dialogo, anche di fronte a contenziosi rilevanti politicamente ha preferito usare “il linguaggio delle armi”. I russi di buona volontà facciano sentire la propria voce proprio come quando, con immani sofferenze, l’hanno fatta sentire per porre fine al dominio degli zar. Le sanzioni, inevitabili, ineludibili e unica alternativa a una reazione armata della comunità internazionale che avvierebbe l’umanità a un terzo conflitto dagli esiti nefasti per l’umanità stessa, aumenteranno le sofferenze non certo dei nuovi zar, bensì dei milioni di russi, uomini, donne e bambini, lontani dai palazzi del potere oltre che dei milioni di altri uomini, donne e bambini degli stessi Paesi che imporranno le sanzioni.

Ci appelliamo a tutti i “professionisti delle parole”: editori, intellettuali, scrittori, politici, religiosi, sindacalisti, attori, cantanti affinché, in un grande coro globale, trovino quelle giuste in grado di oscurare il fragore delle armi fino a farle tacere.

Così come l’Italia, all’art 11 della sua Costituzione “ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”, anche noi coltiviamo il sogno che, un giorno, sul pianeta si possa scrivere nella nuova Costituzione universale che “L’UMANITÀ RIFIUTA LA GUERRA!”

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

_______________________________________
 

Comunicato stampa n. 4

Avviata “Eros” la nuova collana dell’amore

Insegnami ad amare

Nuovo libro di ELENA F.

Roma – 23 febbraio 2021 – Quale periodo migliore per il nuovo orizzonte dell’Eros se non il mese degli innamorati? Non abbiamo scelto a caso il 14 di febbraio, giorno di San Valentino, per l’uscita del nuovo libro di ELENA F. giovanissima e promettente autrice che entra a far parte del già nutrito gruppo di autori e autrici bergamaschi.

Insegnami ad amare è certo il titolo emblematico del libro, ma allo stesso tempo il grido dell’innamorato o dell’innamorata verso il partner più esperto.

Sappiamo che non esistono scuole riconosciute in grado di insegnare l’arte che muove il mondo e che ciascuno di noi è stato, e potenzialmente potrebbe sempre essere, un maestro e nel contempo un discepolo, giacché l’arte di amare si apprende giorno per giorno lungo tutto l’arco dell’esistenza.

E allora, cosa c’entra l’Eros? Per avere la risposta occorre leggere il libro; ma il messaggio è chiaro: qui non si parla di amore materno o fraterno, ma di amore in senso completo, platonico e fisico; quindi è, secondo una corrente di pensiero, impossibile amare in senso compiuto e duraturo una persona senza l’arte di sedurre e di regalare emozioni fino all’estasi. Ecco quindi che gli amanti possono vicendevolmente insegnare entrambi gli aspetti in base alla esperienza individuale. Il libro si presenta come un manuale pratico e completo, con azioni e dialoghi spontanei, naturali e semplici, con punte di erotismo eccelso tale da commuovere ma anche da esaltare i sensi del lettore. Per una lettura “matura” il libro è adatto oltre l'adolescenza.

Da marzo presente su tutti i circuiti librari.

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca



___________________________________

 

Comunicato stampa n. 3

Verso la primavera

Tempo di “Germogli”

In distribuzione il nuovo libro Fedora di Rita Rocchetti

Roma – 11 febbraio 2022 – Un altro “germoglio” per la collana dedicata ai bambini e ai ragazzi Fedora di Rita Rocchetti.

La scelta di EDDA Edizioni di uscire con questo libro illustrato in questo periodo non è casuale; i bambini infatti ora sono al centro dell’attenzione per svariare ragioni:

  • la difficile scelta dei genitori di vaccinarli o meno combattuti fra le certezze della scienza ufficiale e i dubbi di chi non si fida;
  • le problematiche connesse alla frequenza della scuola in sicurezza;
  • la speranza di uscire a fine marzo dall’emergenza;
  • il naturale risveglio della vita a primavera.

In tutto questo, una bella favola, magistralmente illustrata dalla stessa autrice, non può che portare allegria ai bambini che la leggeranno a serenità agli adulti, genitori o educatori, che la proporranno e commenteranno insieme a loro

“Fedora è una bambina che vive in una ridente cittadina di mare. Abita insieme alla sua famiglia in una grande casa situata al centro della città, con un bellissimo giardino. Il papà di Fedora spesso non è in casa perché lavora molto, ma nel tempo libero si dedica allo splendido giardino ricco di tantissime varietà di fiori e nel quale fanno il nido tantissimi uccellini. La mamma cura la splendida casa e le piace moltissimo cucinare e sperimentare nuove ricette. Ha una passione per il cucito, infatti lei stessa si occupa degli abiti della figlia.

Fedora ha una sorella e un fratello molto più grandi di lei, che studiano lontano da casa: la sorella si trova in Egitto a studiare il mondo delle mummie; proprio in questo periodo è impegnata in uno scavo archeologico per riportare alla luce la mummia di un famoso faraone; il fratello, invece si trova nella Foresta Amazzonica insieme a un gruppo di ricerche perché sono sulle tracce di una rarissima specie di ragno gigante peloso che si credeva estinto. I ragni sono la sua grande passione!

Spesso nella grande casa, la famiglia riceve la visita dei loro parenti ed amici.

A vederli da fuori sembrano una normalissima famiglia unita, ma soltanto dopo aver varcato la soglia della porta di casa ci si accorge che non tutto è come sembra perché tutti hanno una grande passione: il mondo oscuro e le sue credenze!

A fianco della bambina è sempre presente Cocca, una cagnolina nera con una macchia bianca sul petto e sulle quattro zampette tanto che sembra indossi dei calzini.

Il filo conduttore della storia è il compleanno della ragazzina, dal quale partiranno diversi racconti famigliari in cui i protagonisti sveleranno i loro segreti e rituali magici…”

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

____________________________________
 

Comunicato stampa n. 2

Mentre l’Italia riparte dal Quirinale, riconfermando il passato per cambiare il futuro, noi ripartiamo dalle poesie:

In distribuzione il nuovo libro

Di Sandro Le Grazie

Confusione distesa

Roma – 31 gennaio 2022 – La collana EDDA poetica si arricchisce del nuovo libro di poesie di Sandro Le Grazie, il quarto che pubblica con EDDA poetica.

Dopo Significato libero, Memoria Ottimista, Fantasie lanciate, Sandro Le Grazie ci regala Confusione distesa, titolo evocativo del periodo che abbiamo vissuto in gennaio, dominato dal persistere della pandemia e dalla elezione del Presidente della Repubblica, davvero in un clima di confusione politica che, per fortuna, si è distesa grazie alla preziosa disponibilità del Presidente uscente, Sergio Mattarella, cui va anche il nostro ringraziamento. Un esempio di alta responsabilità, saggezza e senso dello Stato che dovrebbero far meditare e riflettere coloro che vorrebbero “rottamare” gli anziani, a prescindere dal loro valore, dovendosi poi ricredere e affidarsi alla saggezza dell’età.

Ovviamente i versi di Sandro Le Grazie non interessano la politica e non parlano di politica, ma di esistenza e di senso della vita che, comunque, la politica di questi tempi complessi concorre a condizionare nel bene e nel male.

Sorvolo
le case e le città
sorvolo tutto e tutti,
libero esisto
così alleggerito assaporo l’infinito

assaporo un’altra vita…

Fra tante chiacchiere e rumore, talvolta è meglio sorvolare su tutto e assaporare l’infinito…

Prezzo: €. 20,00  

Rilegatura: brossura
Pagine: 68
Dimensioni: cm.210 x 150
Collana: Edda poetica

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

_____________________________________

News di gennaio 2022

 

Comunicato stampa n. 1

Premio alla ripartenza 2022

Attestato di merito a SVENJA VERSO LE LUCI DEL NORD di Adele Aumms

Roma – 11 gennaio 2022– Non poteva esserci modo migliore di ripartire con questo nuovo anno che con un ennesimo premio a una nostra autrice. Al PremioInternazionale Michelangelo Buonarroti, sesta edizione 2021 – sezione narrativa è stato conferito L’ATTESTATO DI MERITO ad Adele Aumms per il suo libro SVENJA VERSO LE LUCI DEL NORD.

Il premio conferito a fine 2021 è stato comunicato a inizio anno. Ne diamo pertanto notizia ora confermando la soddisfazione per un 2021 che è stato ricco di successi, in particolare delle nostre autrici. e come auspicio per un 2022 migliore e più soddisfacente per i nostri autori e per le nostre autrici.

Ci congratuliamo con Adele Aumms per il riconoscimento e rinnoviamo a tutti e a tutte i migliori auguri per un 2022 in salute, felicità e benessere.


Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

______________________________________
Su FB
il video messaggio di fine anno
e il catalogo novità 2021


https://www.facebook.com/edda.edizioni/videos/3018526545080019

https://www.facebook.com/edda.edizioni/videos/1144588029619723


________________________________________
News di dicembre 2021
Comunicato stampa n. 25

2021 - un anno di successi

Roma – 31 dicembre 2021 – Esattamente un anno fa abbiamo definito il 2020 Annus horribilis senza precedenti, e auspicavamo un 2021 migliore, per noi, per l’Italia, per l’umanità.

Senza cantare ingenuamente vittoria, possiamo però dire che il 2021 sia andata sicuramente meglio, nonostante che anche in queste festività dobbiamo tenere la triste contabilità quotidiana dei contagi, dei posti occupati in terapia intensiva e delle vittime.

L’umanità e la scienza hanno messo a punto maggiori strumenti e affinato l’organizzazione per condurre questa guerra globale e, ormai siamone consapevoli, di medio lungo periodo; ma ancora, l’umanità, non ne è uscita né vincitrice né pienamente coesa e responsabile, visto il perdurare di persone, e di gruppi, inclusi alcuni potenti governanti, non del tutto stretti a COORTE.

L’anno che ci apprestiamo a intraprendere, rimanendo sul piano nazionale, potremo meglio affrontarlo a due condizioni di base: se la politica non si lacererà su scelte importanti che sono dietro l’angolo, ovvero l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica e tenuta del governo e se quella parte della popolazione allergica alle regole e alla responsabilità farà un salto di qualità, abbandonando la sindrome di Peter Pan che la vuole eterna bambina, avvitata su sé stessa nella ricerca a tutti i costi della sfera ludica quotidiana.

L’obiettivo principale per tutti deve ritornare a essere quello di potersi riabbracciare, senza schermature, che, in fondo da sempre è il migliore dei giochi, capace di dare emozioni intense a chi si abbraccia. Lavoriamo quindi per quell’obiettivo, rinunciando magari ancora per un po’ a farlo e adottiamo tutti quei comportamenti utili allo scopo.

Ed eccoci alla nostra attività di editori che, al pari di tante altre, ha confermato la nostra resistenza e la nostra resilienza. EDDA Edizioni, con il suo team, ha per 365 giorni, festività incluse, tenuto fede alla programmazione, andando oltre ogni previsione di inizio anno, riversando sull’attività tutte le energie, per dare risposte ai sogni degli autori e delle autrici, ai quali sarebbe spiacevole dover rispondere, come succede nel mercato, che le loro proposte potranno essere valutate non prima di due/tre anni. Anche per questo anno abbiamo realizzato il 50% in più di pubblicazione di nuovi titoli, parimenti divisi fra autori e autrici, nell’ottica delle pari opportunità.

Anche quest’anno, grazie a questo sforzo straordinario, siamo non solo soddisfatti ma perfino orgogliosi di non aver pietito e attinto a risorse pubbliche (contributi, sostegni, ristori o comunque denominati gli aiuti del governo) felici di aver lasciato ad altri più bisognosi le quote delle risorse.

Come usiamo dire, siamo una “fabbrica di cultura” e misuriamo il tutto in base al numero dei libri pubblicati, sorvolando su aspetti di mancato business. Ma siamo tenaci, non ci arrendiamo neppure al virus dell’ignoranza e ripartiamo intanto per un altro esaltante anno, il dodicesimo dalla fondazione.

Tornando alle cose realizzate riepiloghiamo in sintesi:

- nuovo accordo trilaterale di distribuzione (EDDA Edizioni – Libro Co. Italia S.r.l. e MondadoriStore) che vede la presenza di tutti i titoli in catalogo nel database MondadoriStore per la fornitura rapida alle librerie di circuito;

- accordo di spedizione veloce con Poste Delivery Business con il ritiro delle spedizioni in sede il giorno stesso della richiesta e consegna rapida con tracciamento;

- l’avvio di una nuova collana editoriale “Antologie solidali” progettata proprio durante l’emergenza per dare un’opportunità alle tante storie solidali pervenute e per contribuire a sostenere gli enti di beneficenza quali la Comunità di Sant’Egidio;

- restyling dell’accoglienza della sede principale, con eliminazione anche delle barriere architettoniche (lavori in fase di completamento) affinando anche il servizio di portineria, esteso agli acquisti in sede da parte dei romani, dovendo mantenere ancora in sospeso le visite all’interno degli uffici;

- n. 33 opere pubblicate, e 10 in fase di editing con uscita prevista nel primo semestre 2022 ed è questo il miglior termometro dell’attività. Magari siamo persuasi che i tempi della vendita dei nuovi titoli si allungheranno per via delle complicanze pandemiche, ma come amiamo dire, un libro è importante immetterlo nel mercato senza aspettarsi risultati immediati: non scade come uno yogurt e se il prodotto vale, prima o poi avrà successo. Per questo agli autori e alle autrici chiediamo pazienza e proattività per farsi conoscere.

Ultimo non per importanza: il 2021 è stato il migliore anno per i riconoscimenti agli autori e alle autrici con cinque premi vinti. Più precisamente hanno avuto riconoscimenti da concorsi e premi letterari:

- La sintassi del possesso nella lingua giapponese di Valentina Manduca Targa Premio Internazionale Città di Cattolica 2021

- Estate 2020 di Andrea Ghidotti – Diploma d'onore Premio internazionale Città di Cattolica

- La lettera Aleph di Susanna Preti – al Concorso Letterario internazionale Montefiore 2021, ha ottenuto il Premio Speciale Pianeta donna

- Sempre libera di ELLE – al Concorso Letterario internazionale Montefiore 2021, ha ottenuto il Premio Speciale Pianeta donna

- Il manoscritto di Bologna di ELLE – Targa Milano International 2021

Condividendo queste note di soddisfazione soprattutto con gli autori, con le autrici, con i collaboratori a qualsiasi titolo e con i fornitori che, tutti, hanno reso possibile il risultato, chiudiamo quindi questo complicato, ma per noi esaltante, anno 2021 e ci prepariamo al prossimo, carichi di maggiore entusiasmo per il programma di pubblicazioni, definito fino a settembre 2022, scusandoci in anticipo se alle nuove proposte diremo, salvo particolari eccezioni che valuteremo, che le prenderemo in esame non prima di quella data. Ferma la risposta nei tempi canonici circa l’esito della valutazione.

EDDA Edizioni e il suo team augurano a tutti gli italiani, a tutte le italiane e all’intera umanità un 2022 carico di salute, felicità e benessere.

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339
_________________________________________
 

Comunicato stampa n. 24

Tutte le novità di Natale 2021

Roma – 27 dicembre 2021 – Natale ricco di novità per il catalogo di EDDA Edizioni: 11 nuovi titoli avviati a distribuzione solo nel corso del mese di dicembre. 11 autrici e autori provenienti da diverse regioni italiane con opere di narrativa, saggistica e poesia inserite nelle diverse collane:

Dal Lazio:

Giovanna Mattino, con la sua seconda opera Buona Pasqua, Signor Ungaretti combina felicemente la narrazione del vissuto quotidiano con la conoscenza dello Yoga. Nel suo diario di quarantena del primo lockdown, l’autrice narra di come la pratica yoga sia stata preziosa.

Vito Manduca, con La peste gialla oltre la grande muraglia, mette in evidenza come gli errori dei potenti della terra abbiano favorito la diffusione del virus e ostacolato la difesa delle popolazioni.

GMarius, nel suo quarantesimo libro per EDDA Edizioni, Irresponsabile Angelo, io ti inghiotto si chiede ancora “Essere irresponsabili è una colpa?”È la nuova domanda che tormenta l’anziano autore nelle sue infinite farneticazioni, e assume, la domanda, un valore enorme in tempi di pandemia.

Bruno Bene, con Triangolo imperfetto, porta il lettore fuori dall’ossessione del virus, facendolo fantasticare anche in lockdown sull’idea presente in quasi tutti noi sulla suggestione di rapporti triangolari.

Antonio Piacarazzi, con La vita diversa, si chiede, come tanti di noi avranno fatto nella vita, che vita sarebbe stata la nostra se ci fossimo liberati dai condizionamenti e se avessimo intrapreso percorsi diversi.

Dall’Emilia Romagna

Anna Boni, in L’amore no ha età, segnala al lettore come non ci sia un’età per amare, sfatando i luoghi comuni secondo i quali anziani e vecchi non sarebbero più in grado di farlo

ELLE, col suo quarto libro per EDDA Edizioni, Io sono colui che è chiude la serie delle avventure di Mia Maldini, studiosa e bibliotecaria bolognese che ci porta per mano in avvincenti avventure soprattutto sotto i magnifici portici di Bologna e sui colli.

Elisabetta Farinelli, con la sua seconda opera per Edda edizioni, Ma quanto è dura la vita, condivide con il lettore i giorni della prima quarantena. Pur nella domanda impegnativa del titolo, dimostra, scrivendo il suo diario, come ci si può dedicare a mille attività nell’ambito domestico.


Dalla Lombardia

Stefano Monzio Compagnoni, nella silloge L’acquario favoloso rappresenta i protagonisti come alberi marini sotto cui ci si può rilassare, ricordare, immaginare… e riflettere sul senso della vita

Dalla Sardegna,

Rossella Scanu, con la seconda silloge per EDDA Edizioni, Un amore così grande e… diverso, ricorda al lettore come un grande amore possa arrivare anche quando non si è più adolescenti e come non sia fondamentale la perfezione del corpo per amare intensamente. Se ci fosse un campionato di poeti Paraolimpici, Rossella Scanu vi potrebbe partecipare a pieno titolo con buone probabilità di salire su podio.

Dalle Marche

Pepe Caglini, nel suo Taccuino di viaggio di un ex giramondo, condivide la scelta coraggiosa di una famiglia, una coppia con un bambino, di lasciare la “protezione” del posto sicuro sulla terra ferma per scegliere uno stile di vita libero, navigando per mari e vivendo fantastiche avventure. Il Natale è un periodo che sicuramente evoca il viaggio con le peregrinazioni della Sacra famiglia.

Anche a nome delle autrici e degli autori, il team di EDDA Edizioni augura a tutti e a tutte BUONE FESTE!!!

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

<a href="https://it.freepik.com/vettori/sfondo">Sfondo vettore creata da freepik - it.freepik.com</a>

_______ _____________________________
 

Comunicato stampa n. 23

La nuova Fantascienza in EDDA Edizioni

Storia di una famiglia

il nuovo libro di Antonio Rossello sulla stampa specializzata

Roma 09 dicembre 2021 – Con soddisfazione comunichiamo una notizia che ha conferito ulteriore concretezza all’attività quotidiana di promozione editoriale che EDDA Edizioni sostiene nell’ambito delle tendenze emergenti della letteratura italiana.

Il volume da noi edito Storia di una famiglia di Antonio Rossello (2021) ha suscitato l’interesse da parte del giornalista Errico Passaro, curatore di pagine di critica letteraria presso prestigiose riviste specializzate. Nel suo articolo “Appunti per una nuova fantascienza” apparso sull’edizione di dicembre 2021 del mensile Il BORGHESE, Passaro menziona il volume di Rossello come “tra i più originali nell’attuale panorama nazionale della Fantascienza.

Con la scelta di pubblicare l’opera, EDDA Edizioni ha confermato il proprio impegno a conferire nuova linfa a un genere letterario che da tempo non riesce a esprimere gli aspetti innovativi che lo avevano contraddistinto fin dagli albori, grazie ai grandi autori, italiani e stranieri, che tutti conosciamo.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


Comunicato stampa n. 22

In libreria il nuovo romanzo di Giancarlo Fabiano di Gregorio

Operazione Alte quote - rifiuti sporchi

Roma – 21 novembre 2021 – A pochi mesi dall’esordio, col romanzo Tra Cielo e terra, l’autore trevigiano Giancarlo Fabiano di Gregorio, ci regala un secondo avvincente romanzo, per la collana Clandestini, che attinge ancora una volta dalla realtà attuale e richiama l’attenzione su un altro tema sociale mai risolto in Italia: la questione dei rifiuti e, più precisamente, lo smaltimento dei rifiuti sporchi.

Se col primo romanzo, Tra cielo e terra, incentrato su un altro fenomeno drammatico, quale quello degli immigrati indesiderati, si era affidato in parte al cielo per risolvere il mistero di un delitto tremendo, in Operazione alte quote il teatro rimane la terra. Le vicende sono tutte umane e “sporcate” non solo dalla natura dei rifiuti esplosi in misura esponenziale a causa dell’emergenza sanitaria da pandemia ma dal proliferare delle attività clandestine delle ecomafie, con la grande capacità delle cosche di contaminare le aziende sane e fagocitarle.

L’autore, forse già per sua natura, ama far trionfare il bene. È così che gli spietati boss trovano la inattesa resistenza degli imprenditori onesti mettendo a rischio la propria vita e quella dei familiari collaborando con gli stessi investigatori già protagonisti del primo romanzo… Ma al di là della natura bonaria dell’autore, la giustizia trionferà sui crimini odiosi narrati? Solo la lettura completa del libro ce lo potrà dire.

Il libro è disponibile in tutti i circuiti, con corsia agevolata su:

https://www.mondadoristore.it/Operazione-Alte-quote-Giancarlo-Fabiano-Di-Gregorio/eai978883136752/

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

____________________________
 

Comunicato stampa n. 21

Narrativa e teatro

Un matrimonio felice

IL MAESTRO DI CANTO

Commedia in tre atti di Marzia Sensi

Roma – 19 novembre 201 – La collana Skené, interamente dedicata al teatro, si arricchisce di una nuova commedia in tre atti con la nuova sceneggiatura che la giovane autrice di Lecco, con lo pseudonimo di Marzia Sensi, ha appena pubblicato.
“La storia di due ragazze che hanno le stesse consuetudini ma affrontano la vita in modo differente.
Vanessa è una ragazza determinata, egoista e sicura di sé. Non cura molto il suo aspetto fisico ma nonostante questo ha molta autostima. Sa bene quali sono i suoi obiettivi e si impegna a raggiungerli.
Mara è una ragazza carina, empatica e insicura. Ancora non ha capito qual è la sua strada.
Entrambe frequentano lo stesso lavoro e lo stesso corso di canto. Vanessa ha talento a differenza di Mara che è stonata. Il maestro Diego infatti prova molto apprezzamento per Vanessa e vuole farla partecipare a un corso di canto. Mara invece si innamora di Diego e per questo lui la disprezza e la mette in competizione con Vanessa. Cosa farà Mara? Riuscirà a conquistare Diego?
E chi vincerà il concorso?” (dalla prefazione)

Oltre al sicuro coinvolgimento, oggi del lettore, domani, si spera, dello spettatore a teatro, nella narrazione traspare con tutta evidenza una morale salutare: le competizioni, alla fine, premieranno l’onestà, la determinazione e la lealtà.

Fresco di stampa, in libreria per Natale. Prenotabile: eddaedizioni@tiscali.it

Contatti:La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

_________________________________________________________
 

Comunicato stampa n. 20

Miglioriamo la velocità di distribuzione
Nuovo accordo coi corrieri di Poste Italiane

Roma – 11 novembre 2021 – La ripartenza, la resilienza e la reazione all’emergenza economica, per EDDA Edizioni, passano attraverso le iniziative volte ad accorciare i tempi di fornitura e distribuzione dei libri. La ricerca della maggiore soddisfazione, sia degli autori e delle autrici sia degli utenti finali: i lettori e le lettrici, si concilia così con la sostenibilità di impresa stampando le copie effettivamente richieste dalla distribuzione.

L’accordo di vecchia data con i tipografi già prevede procedure veloci di stampe in progress.

L’accordo triangolare Distributore/MondadoriStore/EDDA Edizioni, ratificato in gennaio 2021, l'attivazione della pagina e-commerce affidata al distributore nazionale e ultimo, ma non per importanza, l’accordo con Poste Italiane per il servizio poste delivery business, con il ritiro dei corrieri in sede e la spedizione entro la stessa giornata centrano l’obiettivo di favorire l’acquisto dei libri nei tempi canonici rispettando l’ambiente.

EDDA Edizioni in marcia continua, senza attingere a sostegni pubblici.

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca




_____________________________________

Comunicato stampa n. 19


DOPPIO SUCCESSO IN UN SOLO ANNO PER ELLE

Ancora un Premio letterario per le autrici di EDDA Edizioni:

Assegnato dalla giuria il riconoscimento "Targa Milano International" al romanzo Il Manoscritto di Bologna dell’Autrice bolognese Elle

Roma 10 novembre 2021-Apprendiamo con piacere che al romanzo Il Manoscritto di Bologna dell’Autrice bolognese Elle - Edda Edizioni, 2020, il primo episodio del ciclo dedicato alla protagonista Mia Maldini, giovane e appassionata bibliotecaria e ricercatrice bolognese, è stato assegnato il riconoscimento "Targa Milano International" dalla giuria del Premio Letterario Milano International 2021- V edizione.

Si tratta del secondo Premio letterario che ELLE si aggiudica nel 2021: il primo era stato assegnato in estate a Sempre libera, secondo episodio della stessa serie a cui era stato assegnato il Premio della giuria Pianeta donna del Concorso Letterario Internazionale Montefiore.

Parte col piede giusto l’autrice Elle, che in soli due anni dall’esordio con Il manoscritto di Bologna ha all’attivo quattro romanzi pubblicati e il quinto in fase di realizzazione e due premi letterari.

EDDA Edizioni, ne congratularsi con ELLE, condivide la soddisfazione per il risultato

I libri di ELLE sono disponibili su tutti i circuiti librari e, in modo veloce, sulla pagina e-commerce di EDDA Edizioni

https://www.libroco.it/editore/Edda+Edizioni/99086

o negli Store Mondadori

https://www.mondadoristore.it/libri/Edda-Edizioni/edt18446/

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

______________________
 

Comunicato stampa n.18

In libreria il romanzo delle più giovani autrici

di EDDA Edizioni:

Cercami in una canzone di Sara Balboni e Sofia Attennante

Roma – 08 novembre 2021 – Il “laboratorio” Bologna ancora una volta in evidenza con un bellissimo e “corposo” romanzo scritto a quattro mani da due giovanissime autrici. Sara Balboni e Sofia Attennante, appena diciottenni, coltivano la loro passione direttamente dai banchi di scuola, confezionando un romanzo certo di fantasia ma non lontano alla realtà dei giovani coetanei. Una esplosione di creatività che fotografa spezzoni sani di vita dei giovani tra la scuola, la famiglia, le feste, le passioni per la musica e per il canto e, ovviamente, i nascenti amori.

Cercami in una canzone mette insieme la magia del canto e quella dell’innamoramento. I protagonisti, adolescenti si troveranno e si perderanno nella canzone dedicata all’amata da conquistare, per poi ritrovarsi di nuovo, adulti, per uno strano gioco del destino che, comunque, ruota sempre intorno alla comune passione per il canto.

Una lettura adatta per tutti.

Il libro è sui migliori circuiti nazionali e sempre disponibile sulla pagine e-commerce della distribuzione di EDDA Edizioni.

https://www.libroco.it/redirect-to- book.php?ean13=9788831367479

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

__________________________________________________________

News di ottobre 2021
 

Comunicato stampa n. 17

Il lockdown nel diario di un medico

Finalmente in libreria

Un diario per amico

Di Laura Nasta – medico di base

Roma – 28 ottobre 2021 – La collana Diari, inaugurata di recente per dare spazio a questo genere narrativo in evoluzione, in seguito al lockdown 2020 imposto dalla emergenza sanitaria, si è arricchita di una nuova opera di un’autrice d’eccezione: Laura Nasta medico di base.

Nell’iniziativa editoriale Narra la tua quarantena, lanciata dalla casa editrice era importante sentire il punto di vista di tutti e in particolare di coloro che sono stati, e sono, costretti a gestire l’emergenza non solo al chiuso, e al riparo, delle proprie abitazioni ma “al fronte”, per abusare della terminologia di guerra a cui la pandemia ci ha abituato. Non è un caso che la campagna vaccinale nazionale sia stata affidata a un Generale. Ma chi stava al fronte a combattere per noi doveva, finito il turno lavorativo certamente più estenuante del solito, rinchiudersi comunque nella propria abitazione come tutti e gestire in solitudine ansie maggiori dei comuni mortali, portandosi addosso il carico della giornata con i “pazienti” ora più “impazienti”.

Ecco che in Un diario per amico Laura Nasta si fa persona e ci racconta le serate in solitudine con due cani e un diario per amici, anche lei lontana dai suoi cari e dalla vita sociale normale.

Come tutte le altre persone, inventa ricette, scrive appunti, si dedica alla ginnastica fai da te in casa, si prende cura della propria persona, rimane in contatto telefonico con i suoi cari…Tutto normale, certo, ma a differenza di altri, il telefono di servizio è sempre acceso per rispondere ai suoi pazienti che sentono il bisogno a qualsiasi ora di una parola di conforto, più che di una pasticca...

Laura non si sente eroe, come ci siamo abituati a definire i medici e il personale sanitario, e lo dice chiaro nel suo diario… Tuttavia chi può dirlo con assoluta certezza? Non esiste una scuola di eroi e neppure una laurea…

Un diario per amico è nelle migliori librerie

https://www.mondadoristore.it/Un-diario-per-amico-Laura-Nasta/eai978883136748/

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

_____________________________

Premiate le nostre autrici

 
Roma, 05 ottobre 2021- Sabato 2 ottobre 2021 è avvenuta la consegna dei premi del Concorso Lettearaio internazionale Montefiore 2021 che ha assegnato a due nostre opere il Premio Pianeta donna: Sempre libera di ELLE e La lettera Aleph di Susanna Preti, entrambe autrici bolognesi.

Condividiamo con piacere e soddisfazione le immagini della consegna del premio a ELLE e ci congratuliamo per il riconoscimento.
__________________________________

Libri e teatro: un matrimonio felice

 
Roma, 03 ottobre 2021- i giorni 6 e 7 ottobre 2021, presso il Teatro di Porta Portese a Roma, andrà in scena il primo Romanzo teatrale "Collezione d'emozioni" tratto dall'omonimo libro di Salvo Miraglia, attore e regista, pubblicato da EDDA Edizioni.
L'ingresso è di 10,00 euro; è preferibile prenotare presso il teatro.
aacqusita il libro con un click


https://www.libroco.it/redirect-to-book.php?ean13=9788831367318


___________________________________________________________
News di settembre 2021

 
Sono aperte le selezioni dei racconti brevi per l'antologia solidale 2022 sul tema:

"Potrò, potremo, abbracciarci e baciarci ancora senza il timpre dei contagi?"

Inviare i manoscritti in versone word a
eddamanoscritti@tiscali.it

 
_________________________________________________________


News di agosto 2021

DOPPIO SUCCESSO PER LE AUTRICI DI

EDDA EDIZIONI

Comunicato stampa n. 16

Assegnato dalla giuria il premio “Pianeta Donna” a Sempre libera di ELLE e a La lettera Aleph e l’antico manoscritto esseno di Susanna Preti

Roma 27 agosto 2021-Apprendiamo con piacere che la giuria del Premio Letterario Internazionale Montefiore, a conclusione delle proprie valutazioni, ha assegnato il Premio Pianeta Donna a due opere pubblicate da EDDA Edizioni: La lettera Aleph e l’antico manoscritto esseno di Susanna Preti e a Sempre libera di ELLE. Entrambe bolognesi, entrambe accomunate da un sodalizio letterario, avendo Susanna Preti realizzato le copertine dei due libri.

Un 2021 ricco di successi per le autrici: in primavera un altro importante riconoscimento per La sintassi del possesso nella lingua giapponese, saggio di Valentina Manduca, Premio Targa Città di Cattolica, che rende ancora più felice EDDA Edizioni, casa editrice al femminile, in un tempo in cui nubi ancora più cupe si addensano sul loro “Pianeta”. Un pensiero alle donne Afgane e per quanto nelle nostre possibilità ci adopreremo per sostenerle.

Un bel risultato anche per la città di Bologna, tra l’altro, teatro delle narrazioni delle due autrici residenti; protagonista, con le sue bellezze, gli usi, i costumi, la cultura e l’inimitabile cucina; il tutto in un momento importante con il recente riconoscimento dei suoi portici come “patrimonio Unesco”. Da editori, amanti di questa città, auspichiamo che anche le sue istituzioni culturali possano intercettare le autrici e valorizzarne i talenti..
In attesa delle manifestazioni conclusive dei tre premi, previste per il giorno 11 settembre, alle ore 20.30 presso il teatro della Regina di Cattolica (Premio città di Cattolica) e per sabato 02 ottobre 2021, alle ore 15.00 presso il teatro Malatesta del Comune di Montefiore Conca (Premio Pianeta Donna), nel corso del quale saranno consegnati i premi consistenti in targhe di pregio, il team di EDDA Edizioni esprime viva soddisfazione, si congratula con le autrici che, peraltro, sono impegnate in nuovi progetti editoriali.

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


-----------------------------------------------------------------------------------


Comunicato stampa n. 15

Iniziativa editoriale biennio 2021-2022
termine presentazione inediti 30/06/2022

Immagina un futuro ancora possibile

Roma 13 agosto 2021 – Il 5 marzo 2020, in pieno lockdown, è partita l’iniziativa di EDDA Edizioni Racconta la tua quarantena con l’obiettivo di coinvolgere i destinatari interessati fornendo loro l’opportunità di esprimere il proprio pensiero sul “confinamento” cui siamo stati tutti sottoposti, volenti o nolenti. Il successo dell’iniziativa, che ha portato alla realizzazione dell’antologia solidale Era primavera, eravamo i migliori? – ora su tutti i circuiti librari – ci ha sospinti a proiettare, a lockdown terminato, l’iniziativa avanti nel tempo con la seconda fase: Immagina un futuro possibile. Ciò avveniva in estate 2020 quando eravamo tutti sotto l’ubriacatura della fine del lockdown, dell’euforia della ritrovata libertà e dell’esaltazione dei sensi tipica dell’estate. Nonostante gli scienziati ancora ammonissero sui rischi e sulla indeterminatezza della ricerca sui vaccini, ci siamo tutti, chi più chi meno, immersi nelle onde spumeggianti del Mare Nostrum e nei locali dell’intrattenimento.

Immagina un futuro possibile ha riscosso ulteriore successo e tuttora siamo impegnati a pubblicare le opere individuali selezionate fra le centinaia di manoscritti ricevuti.

A un anno e mezzo di distanza da quando tutto ebbe inizio, le nubi pandemiche non si sono affatto dissolte: nel mezzo del percorso, a partire dal terribile autunno del 2020, oltre il miracolo dei vaccini, vi sono state altre decine di migliaia di morti e le varianti che rendono più ardua la lotta al virus e incerta l’evoluzione del vivere sociale nel futuro prossimo.

EDDA Edizioni, persuasa che la lotta al virus passi anche per la responsabilizzazione e la consapevolezza che l’editoria può contribuire a diffondere, segue l’evoluzione, incoraggia e raccoglie le manifestazioni del pensiero di autori e autrici intercettati, a partire da quelli pubblicati. L’iniziativa pertanto, rivolta a tutti, è rilanciata col nuovo titolo:

Immagina un futuro ancora possibile ovvero:

Quale futuro ci attende (vaccinati o no) e come cambieranno le relazioni parentali, amicali e sociali nel dilemma fra la responsabilità nei contatti interpersonali e la necessità naturale di socialità.

In estrema sintesi, potremmo porci la domanda: Come abbracciarti ancora e amarti, mio prossimo, senza il timore di contagiarmi o di contagiarti?

Si può partecipare (in forma assolutamente gratuita) con un racconto breve, un articolo tematico, un’idea/suggerimento scientifico, un sogno, una poesia, un racconto lungo, un romanzo, un saggio, una silloge poetica, una raccolta di racconti.

Ogni opera sarà valutata con la medesima attenzione e con due obiettivi editoriali:

Realizzazione della seconda antologia solidale (diritti d’autore del 7% del prezzo di copertina + contributo dell’editore di 1,00 euro a copia venduta devoluti interamente a una ONLUS impegnata nel volontariato. Si segnala che la devoluzione per la prima Antologia in commercio è destinata alla Comunità di Sant’Egidio, cui siamo grati sia per l’operato quotidiano sia per il contributo fornito in termini di immagini). Nel volume confluiranno i racconti brevi, gli articoli tematici, le idee/suggerimenti e le singole poesie. Ciascun autore e ciascuna autrice selezionati, avrà, oltre la pubblicazione, una pagina a disposizione su cui dare visibilità al proprio profilo (per coloro che
  • non preferiscono apparire colo con pseudonimo) e a un’opera già pubblicata (anche con editori diversi da EDDA Edizioni); inoltre beneficerà dello sconto del 40% sul prezzo di copertina sulle eventuali copie dell’antologia che desiderasse acquistare per proprie utilità.
  • Contratti individuali di edizione per gli altri inediti selezionati, a condizioni di maggior favore rispetto ai contratti standard (durata 5 anni anziché 10 del contratto; sconti sulle proprie dotazioni; copie omaggio; primo rendiconto del venduto dopo il primo anno anziché dopo il secondo).

Gli interessati dovranno spedire i file in word, unitamente alla scheda-raccolta dati personali e consenso al trattamento, disponibile nella sezione FAQ del sito ufficiale di EDDA Edizioni e, comunque, sotto riprodotta in immagine.

I file devono essere spediti, entro il 30 giugno 2022, in risposta a questo indirizzo di posta elettronica dedicato alle iniziative oppure a eddamanoscritti@tiscali.it

È garantita una prima risposta di cortesia immediata e, per tutti, la comunicazione dell’avvenuta valutazione e dell’esito, nei tempi che saranno indicati di volta in volta nella risposta di cortesia.

EDDA Edizioni esprime gratitudine a tutti coloro che hanno partecipato alla prima edizione dell’iniziativa, sia in forma collettiva sia individuale, e ringrazia anticipatamente coloro che aderiranno alla seconda.

EDDA Edizioni di Daniela D’Agosto
L’institore e direttore generale
Dr Vito Manduca

Contatti

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339


 


______________________________________________________
Comunicato stampa n. 14

In distribuzione il nuovo libro di Alessio Puliani

L’ODORE DEL FIUME DI POLVERE

Il noir dell’estate 2021

Roma – 11 agosto 2021 – nel periodo più caldp, mentre imperversa “Lucifero” con il caldo meteorologico e con le fiamme che bruciano l’Italia, e l’intero pianeta è sotto la morsa della pandemia Alessio Puliani, autore umbro di Miss You e Larry, il cammino della follia, due noir che già hanno inquietato i lettori, ci regala il terzo con cui interpretata a modo suo le follie dell’umanità.

Quattro ragazzi, gitanti nel deserto ai confini col Messico, vivono avventure inenarrabili, anche se l’autore ci prova, aggrediti e feriti, alcuni a morte, da terrificanti e mutanti esseri per nulla alieni ma frutto della folle sperimentazione umana al punto di divenire virus incontrollato.

L’odore del fiume di polvere è insopportabile odore di morte, in nome di una difesa inutile e anacronistica di confini senza senso.

Un libro che sicuramente non farà venire il sonno sotto l’ombrellone.

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca


_______________________________________________


News di luglio 2021

Comunicato stampa n. 13

EDDA Edizioni: Massima affidabilità

10 IN CONDOTTA A 10 ANNI

Roma – 21 luglio 2021 – a beneficio degli stakeholder e di tutti coloro che entrano in contatto con noi, è con viva soddisfazione che rendiamo noto che anche per il 2021 l’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto il punteggio massimo di affidabilità.

L’indice sintetico di affidabilità attribuito, infatti, ha ottenuto ancora una volta il punteggio 10.

Importante riconoscimento che, pur non attenuando l’entità delle imposte e pur non accompagnato da “sostegni” o “ristori” per le conseguenze pesanti del Covid-19, e pur in assenza del tanto sbandierato rinvio dei pagamenti che, almeno per noi, non c’è stato (prima rata di luglio già versata!), è una forte gratificazione per il nostro operare, in quanto toglie, a noi e a chiunque, ogni vago pensiero di autoreferenzialità.

EDDA Edizioni, come l’anno passato, pur nella considerazione di come l’editoria e la cultura in generale siano la cenerentola in tema di sostegni pubblici, continua l’opera di diffusione della cultura italiana, europea e popolare nella soddisfazione di non dover reclamare aiuti pubblici o privati, lasciando libere risorse per chi ne ha maggiore bisogno e offrendo una finestra ad autori e autrici che trovano difficoltà a far riconoscere il proprio talento per mancanza di notorietà o di cospicui fondi richiesti dal settore per la pubblicazione.

Contatti: La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


__________________________________________________________

Comunicato stampa n. 12

In primo piano gli autori di Bergamo

Presentazione a Brembate di Sopra - Bergamo del nuovo libro di Davide Preda

HAVE A DRINK OF ME

 
Roma – 08 luglio 2021 – Bergamo ritorna protagonista per EDDA Edizioni. Il giorno 24 luglio si terrà, a Brembate di Sopra, la presentazione ufficiale del nuovo libro dell'autore brembatese Davide Preda  HAVE A DRINK OF ME, col patrocinio del Comune e della Pro Loco di Brembate di Sopra.
Un libro di impegno sociale con cui l'autore, riportando la sua esperienza personale, pone l'accenro sui rischi dell'abuso di alcolici fra i giovani.

https://www.libroco.it/redirect-to-book.php?ean13=9788831367264

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339
Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


____________________________________________________________
 

Comunicato stampa n. 11

L’estate dei poeti

Nord, Sud e Centro, riparte l’Italia in versi

Roma – 08 luglio 2021 – La collana EDDA Poetica si arricchisce di tre nuove raccolte di versi di altrettanti autori: Fantasie Lanciate, di Sandro Le Grazie da Brindisi, Pareidolie di Mirko Bergonzoni da Rovigo e Ribalta di Bruno Bene da Roma.
In tempi di pandemia evidente me si avverte maggiormente l’esigenza di portare la mente altrove, per esorcizzare le paure e per diffondere un messaggio di speranza e di serenità.
Da sempre, la poesia ha supportato i momenti di disagio esistenziale dell’umanità, un naturale vaccino di pensieri e fantasie in grado di far attraversare, sia a chi scrive sia a chi legge, i tunnel delle fatalità.

Fantasie lanciate:

Cosa sto cercando
in questo Buio,
forse Dio, forse una chiave,
forse solo un po’ di luce…
chi può rispondermi

Ribalta:

Sulla scena mi son dato
In sacrifizio e, nell’attesa
Dell’ultimo boia, sorrido
All’Unico Spettatore in galleria.

Pareidolie

Rimani in silenzio
E ascolta il mio sguardo sorridere
Sentilo sulla pelle
Mentre percorre le curve del tuo corpo
E lascialo cadere sui tuoi occhi
Arcobaleno di bellezza
E fallo addormentare
Sulla tua bocca accesa
Di quella passione profonda
In cui affogare
E lascialo morire su di te…

Contatti: La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339
Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


_____________________________________________________

News di giungo 2021
 

Comunicato stampa n. 10

Fresco di stampa

Il nuovo libro di Daniela D’Agosto

A.D. MMXX (2020 d.C.)
 

Roma – 17 giugno 2021 - La diffusione di questo comunicato in questo preciso giorno non è casuale: è stata una precisa volontà dell’autrice/editore come primo atto nel primo giorno di inizio della fase di ripartenza, avendo ricevuto la seconda dose del vaccino nella giornata di ieri.

A.D. MMXX (2020 d.C.) infatti è il diario complesso di una persona, l’autrice, che, come tutti e tutte, quando sveste i panni di editore è fatta di carne, ossa e sentimenti.

Sono questi i sentimenti di dimensione umana troppo umana che il libro raccoglie per condividerli con un pubblico, si spera il più vasto possibile, a partire dal primo vero lockdown, andando anche a ritroso nella fase precedente (autunno 2019) quando con analisi retrospettiva pare che il virus circolasse già fra noi.

La linea della prudenza, della fiducia nella scienza e nella speranza ha accompagnato l’autrice/persona e le ha suggerito di non considerare conclusa la prima fase se non al vero decollo della campagna vaccinale, testimoniata dall’esperienza personale.

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339
Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


________________________________________________________

News di maggio 2021

Comunicato stampa n. 09

EDDA incontra l’arte

In distribuzione Storia di una famiglia
di Antonio Rossello

Impreziosito da opere di artisti selezionati attraverso un concorso

Roma – 30 maggio 2021 - Fresco di stampa il libro di Antonio Rossello, Storia di una famiglia, iniziativa originale per una pubblicazione di narrativa impreziosita con opere di artisti selezionati attraverso il Concorso artistico a tema, nell’ambito della Rassegna multiculturale “Dal mare alle Langhe – Edizione 2020”, finalizzato alla selezione di opere da inserire all’interno delle pagine. Progetto con il patrocinio delle Associazioni Centro XXV Aprile e A.I.C.I. – Sezioni “Alto Monferrato e Langhe”, con la collaborazione della casa editrice EDDA EDIZIONI.

Il concorso, concluso con successo nel 2020, ha consentito la selezione di 21 valenti artisti le cui opere pittoriche sono state ritenute dalla giuria meritevoli di essere inserite nel libro.

Trovano spazio nelle conversazioni dei protagonisti e nella narrazione dell’autore, sia i paesaggi descritti sia temi dominanti di questo inizio millennio come:

  • la libertà conquistata che va difesa ogni giorno e, non mai data per scontata. Si coglie anche l’occasione per argomentare sul significato del 25 aprile;
  • la Tecnologia utilizzata per “l’Intelligenza Artificiale” che potrà in un futuro prossimo essere applicata all’uomo, secondo la fantasia dell’autore, con conseguente limitazione o controllo del libero arbitrio;
  • gli extracomunitari, se clandestini, che vivono ai margini della nostra società per lavori precari, accattonaggio, vendita abusiva e altre attività clandestine e non classificabili…

Contatti:

La redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

___________________________________________________

Comunicato stampa n. 8 del 20 maggio

Roma, 20 maggio 2021 - Si terrà alle 18,30 odierne, presso il teatro Trastevere di Roma la prima del libro "Collezione di Emozioni" di Salvo Miraglia.
Pubblichiamo il nonsto messaggio di saluto all'autore agli artisti e al pubblico.
_______________________________________________________________


Info del 14 maggio
Anterpima evento del 20 maggio
Presentazione Collezione di emozioni
Partecipate numerosi: ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili


____________________________________________________________

News di aprile 2021


Info 28 aprile 2021

Il nostro autore Giancarlo Fabiano di Gregorio, di nuovo sulla stampa di Treviso col suo ultimo romanzo:
TRA CIELO E TERRA
_____________________________________________________

Comunicato stampa n.7

Novità

in libreria

Collezione d'emozioni

di Salvo Miraglia

Roma – 18 aprile 2021 – Fresco di stampa, Collezione d'emozioni di Salvo Miraglia è in distribuzione. Un titolo emblematico per narrare le emozioni del protagonista “collezionate” durante il suo peregrinare dopo essere scappato dalla sua Sicilia. Tanti viaggi, al punto da indure in un primo momento l’Editore a inserire il libro nella collana “Sì, viaggiare” optando poi per “Amore&Psiche” vista la prevalenza dei sentimenti anche durante i viaggi.

Santi Mariani, il protagonista, dopo aver vinto il premio Strega, avrà la crisi della pagina bianca. Intanto racconta la sua Sicilia dalla quale scappa per non diventare il desiderio del padre. Fa raccolta, anzi “collezione di emozioni” che descrive in modo minuzioso nei suoi taccuini agognando di scrivere il suo vero nuovo romanzo. Viaggia tra Grenoble, Roma e Parigi. Conosce donne. Vive l’esperienza della guerra e di un virus spietato che lo condanna a casa a rileggere altri appunti e ricordare di quella donna così bella da cancellarla come un dolore... Sente il peso del tempo che gli scorre tra le mani come sabbia di clessidra…

Non sappiamo quanto vi sia di autobiografico; di certo sappiamo la passione dell’autore per la scrittura, per l’arte espressiva e per la ricerca del successo. Salvo Miraglia, proviene dallo spettacolo – regista, attore e critico teatrale – Collezione d’ emozioni non è il suo primo libro. Ha scritto per il teatro: Il mondo in una stanza; Elogio della follia secondo Platone; Accellerato – Catania Roma, solo andata; 15.18 Lili Marlene; Quell’atroce notte di ottobre; La vera storia della foglia che volò via; Il Settimo personaggio; Valigie da viaggio; Caos di Donna; Io, Tango.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

____________________________________________________

News del 09 aprile 2021 - invito

Partecipa all'evento online, domenica 11 aprile 2021 ore 17,30
https://www.facebook.com/isoladeltesoro.trebbo/photos/gm.781436412774526/1887151994765380


______________________________________________________


la nostra cartolina
**************************************************************

Comunicato stmpa n. 6


REGALI DI PASQUA

Premio Internazionale Città di Cattolica 2021
Due premi per gli autori e le autrici di EDDA Edizioni:

Targa Montefiore per Valentina Manduca
e
Diploma d’Onore per Andrea Ghidotti

Roma – 01 aprile 2021 un mese indubbiamente importante per i titoli di EDDA Edizioni: anche l’edizione di questo anno del Premio Internazionale Città di Cattolica vede tra i premiati due libri freschi di stampa: La sintassi del possesso nella lingua giapponese, collana EDDA e i saggi, di Valentina Manduca e il racconto Estate 2020 del giovanissimo Andrea Ghidotti.

https://premioletterariocattolica.it/i-vincitori-2021.html

Anche nelle premiazioni, se pur con la casualità ovvia, rileviamo con soddisfazione la realizzazione delle Pari Opportunità che, per quanto casuale, discende dall’attività che sta a monte nel programmare pubblicazioni di entrambi generi per quanto possibile in modo paritetico.

Due pubblicazioni di genere letterario diverso ma di pari validità narrativa e funzione sociale: La sintassi del possesso nella lingua giapponese pone a confronto il differente approccio fra la cultura orientale e quella occidentale nei confronti del possesso, fornendo un contributo in più alla comprensione fra le due culture.

Estate 2020, scritto in piena pandemia, offre ai lettori uno spaccato del mondo giovanile in un’estate indubbiamente particolare e forse irripetibile: i giovani ad assaporare a libertà dopo il lungo lockdown di primavera, pure nel mezzo di un’emergenza che, si appurerà in seguito, è dura da essere superata.

Edda Edizioni esprime soddisfazione per il risultato e si congratula con l’autrice e con l’autore, entrambi abbastanza giovani per puntare ad altri traguardi.

A tutti e a Tutte, una felice Pasqua,

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339
Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


________________________________________________


Comunicato stampa n. 5

EDDA Edizioni incontra l’Acrostico

In distribuzione il nuovo libro MALTEMPORA

di Salvatore Rondello

Roma – 27 marzo 2021 – La collana EDDA Poetica si arricchisce, e si impreziosisce, con la raccolta di poesie in acrostico, Malatempora, del poeta romano Salvatore Rondello.

La pubblicazione s’inserisce nell’ambito dell’iniziativa editoriale lanciata in primavera “Narra la tu quarantena e immagina un futuro possibile” che ha riscosso notevole successo con l’adesione di numerosi autori e autrici. Rondello, che ha già partecipato con una sua poesia nell’antologia solidale nata dall’iniziativa, Era primavera. Eravamo i migliori? Ha scelto di narrare questi tempi difficili, giustamente percepiti come Malatempora, con un genere poco comune, diremmo raro, e non di facile declinazione. Con questa raccolta, l’autore, già vincitore di diversi premi nel palcoscenico poetico contemporaneo, merita a nostro giudizio il titolo di “Maestro dell’acrostico”.

La prefazione porta la firma autorevole del professore Antonio Natale Rossi: “L’adozione dell’acrostico che Rondello sembra maneggiare agevolmente, come forma di espressione, è esercitazione non di poca abilità per la costrizione a cui lo scrittore si adatta, dovendo restituire alla parola prescelta, che funge da indice dei versi, la lunghezza della composizione, corrispondente alle vocali e consonanti con cui introdurre il verso necessariamente corto. Quest’ultimo, infatti, non può travalicare la riga, pena la perdita della iniziale e quindi dell’acrostico.
“Non solo, ma la scelta dell’acrostico, in questo testo di Rondello, dal titolo enunciativo di Malatempora, come forma espressiva è scelta politico-culturale perché l’uso che ne fa l’autore è avverso alla enumerazione caotica, alla prolissità, alla lunga circonlocuzione preferendo l’incisività, la concisione, la vigoria verbale unita alla secca pregnanza del pensiero che esprime valutazioni d’oggi, così come avviene fin dall’acrostico (Malatempora) che presta il titolo al libro: Aspetti di crudeltà/Tormentano la vita/Esacerbando il bene. / Mastico amaro, Pensando alle dolorose Offese al mondo.”

In fase iniziale di lancio, è possibile ordinare a eddaedizioni@tiscali.it

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il direttore generale
Dr Vito Manduca


__________________________________________________________

Comunicato stampa n. 4

In distribuzione la prima antologia solidale dell’era Covid

Era primavera. Eravamo i migliori? AAVV - Diari

Roma – 21 marzo 2021 – Nasce dalla selezione di 31 autori e autrici, che hanno sostenuto il progetto con i loro scritti, la prima antologia solidale.

Il progetto è stato avviato sin dall’inizio del lockodown del 2020 per dare voce alle tante persone che inviavano messaggi e testimonianze sia attraverso i social sia alla redazione come scritti da valutare, quando le vite di tanti, con le rispettive storie, si ritiravano dentro le abitazioni, mentre si spopolavano le strade dove, tuttavia, rimanevano gli ultimi abbandonati a se stessi e al solo coraggio dei volontari.

Il pensiero condiviso di far nascere un libro solidale, destinandone i diritti alla Comunità di Sant’Egidio, che ci ha concesso il previlegio di utilizzare nell’antologia alcune immagini rappresentative dell’azione di volontariato, fu del tutto naturale e unanimemente condiviso.

Esprimiamo gratitudine alla Comunità di Sant’Egidio anche a nome delle 31 persone di seguito segnalate insieme alle loro storie:

Il pensierino della settimana (Giuseppe Alvaro) – Lazio
Ritorno bambina (anonimo)
Il tetto sfondato (anonimo)
Al supermercato – aforisma (Mirko Bergonzoni) – veneto
Fase 2 in sicilia – Covid-diciamono (Emilio bifronte) – Sicilia
Succede che… (Barbara Bretti) – Calabria
Mattia, nato libero in lockdown (Daniela Cappello) – Sicilia
Una mattina di aprile 2020 (Daniela D’Agosto) – Lazio
Il miraggio post lockdown (Ivana De Luca) – Emilia Romagna
Un principe con la corona (Giancarlo Fabiano Di Gregorio) – Veneto
D’improvviso, il silenzio… (Effe) – Lazio
Il giorno del commodoro (Elle) – Emilia Romagna
La mia quarantena (Elisabetta Farinelli) – Emilia Romagna
L’uomo-sfera. 18/03/2020 Borgomasino, ai tempi del coronavirus (Andrea Forchino) – Veneto
Il delirio virale di uno scrittore folle (Mario Giacomozzi) – Lazio
La mia quarantena (Gladio) – Piemonte
Pagine del mio diario in lockdown (Valenina Loche) – Sardegna
Pensiero onirico (Valentina Manduca) – Lazio
Il lockdown non è ancora finito!
Sogno dell’1/2 maggio
 (Vito Manduca) – Lazio Paura a cupolcity sogno del 17/18 maggio (Vito Manduca) – Lazio
Dal diario. Giorno 29 – le foglie (Giovanna Mattino) – lazio
Lockdown ai tempi del covid-19 - medici in prima linea… (Laura Nasta) – Lazio
Pandemia. Effetti collaterali sul cinema (Maria Letizia Panerai) – Lazio
La mia quarantena (Maria Letizia Panerai) – Lazio
Covid-19 (Susanna Preti) – Emilia Romagna
Indesiderato sacrificio umano. Zainàn (Alessio Puliani) – Umbria
La sua nonnina (Barbara Gabriella Renzi) – Germania
Donne in lockdown (Tiziana Ricci) – Lazio
Giorni da coronavirus (Salvatore Rondello) – Lazio
Un oscuro medico mi salvò attraverso il respiro… (Antonio Rossello) – Liguria
Il mio lockdown (Rossella Scanu) – Sardegna
Racconto la mia quarantena... (Adele Urpi) – Lombardia

Si segnala ai lettori che per ogni copia venduta 3,00 euro
saranno devoluti in beneficenza alla Comunità di Sant’Egidio

Contatti: Dr Vito Manduca - direttore generale

redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339
_____________________________________________________________
News di marzo 2021

Comunicato stampa n. 3

EDDA Edizioni verso la linea gialla

In distribuzione il nuovo libro di Ragone

IL CASO GIULIO S.

Roma – 14 marzo 2021– Con il nuovo libro IL CASO GIULIO S. di Pasquale Ragone, in distribuzione e prossimamente in libreria, la linea editoriale si amplia verso il genere giallo.
Anche se Il caso Giulio S., collana Clandestini, non è “talmente” giallo per una collana dedicata, presenta i tratti caratteristici del genere.
La narrazione, infatti, che, secondo l’autore, trae spunto da una storia vera degli anni Settanta del secolo scorso, ruota intorno a una strana indagine, condotta da uno dei personaggi, in modo parallelo alle indagini della polizia, su un decesso per cause non chiare: suicidio oppure omicidio?

Solo alla fine il lettore potrà venirne a capo. E sarà un finale a sorpresa, come si conviene nei gialli.D'altronde, l'autore Pasquale Ragone, il cui sito non a caso è: www.leindagini.it. conosce bene la materia essendo, secondo quanto si legge nel suo CV, “in particolare noto ai media per avere chiesto presso la Procura di Imperia la riapertura del caso Luigi Tenco, fornendo nuovi elementi d’indagine, esposto che ha suscitato l’attenzione da parte dei principali quotidiani e tg nazionali, su tutti i programmi Rai Tv7 (2014) e Chi l’ha visto (2015) con due servizi dedicati. L’autore è intervenuto inoltre su Rai Storia per parlare delle indagini sul clan dei Marsigliesi (2016).”

Un caso, quello di Tenco, effettivamente mai del tutto chiarito.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

______________________________________________________________
News di marzo 2021
Comunicato stampa n. 2

Un evento che vale due:

L’autrice bolognese ELLE presenta i primi due romanzi

Il Manoscritto di Bologna e Loro, del Reno
in diretta streaming

Roma – 05 marzo 2021 – Si comunica che il prossimo sabato 6 marzo 2021 ore 17:30, in diretta streaming, si svolgerà l'evento di presentazione dei due romanzi, Il Manoscritto di Bologna e Loro, del Reno, dell’autrice bolognese ELLE. L’evento è organizzato da L'ISOLA DEL TESORO, Centro Culturale per la promozione della lettura di Trebbo di Reno - Castel Maggiore (BO); l'evento sarà presentato da Raffaella Tamba, Responsabile Archivio e Catalogazione, Incontri con l’Autore, Iniziative Culturali, Social Media Optimization del Centro Culturale.

Si riporta il link per il pubblico, per chi volesse seguire in diretta streaming:

Link per il pubblico

/https://www.facebook.com/276892615791334/posts/1859875670826346/

https://www.youtube.com/watch?v=9Q9175mzHRQ

L’autrice, nel corso dell'evento, darà un’ anticipazione dell'uscita del terzo episodio, già in lavorazione e la cui uscita è prevista per l’estate.

Si ringraziano gli organizzatori e l’Autrice che, per l’occasione, rappresenterà anche la casa editrice.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

____________________________________________________

News di febbraio 2021

Comunicato stampa n. 1

In distribuzione il nuovo romanzo di Giancarlo Fabiano Di Gregorio

TRA CIELO E TERRA

Roma – 26 febbraio 2021 – Avviato l’iter di distribuzione nei circuiti librari e nelle librerie del nuovo romanzo Tra cielo e terra di Giancarlo Fabiano di Gregorio, middle manager del settore assicurativo e dirigente sindacale SNFIA al suo esordio come scrittore per la collana Clandestini di EDDA Edizioni.

Un corposo libro di trecento pagine piene di significato, in grado di portare il lettore a riflettere su un mistero che mai l’umanità abbia potuto svelare, sebbene vi si siano cimentati uomini di cultura, di scienza, teologi e stregoni: la corrispondenza fra la Terra e il Cielo, meglio intesa come relazione tra il mondo di vivi e quello dei morti.

Un tema certo non attinente ai bisogni fisiologici di base per la vita quotidiana delle persone, ma non meno importante specie in momenti come questi in cui neppure la scienza, nel suo complesso, riesce a lenire le paure insite nelle insidie che affliggono l’umanità, con maggiore virulenza a partire dall’annus orribilis, il 2020, appena lasciato alle spalle. E il 2021, tanto atteso, come tempo di liberazione, sembra prolungarne le incertezze.

Di fronte a simili minacce, anche gli spiriti più laici almeno una volta ogni tanto saranno indotti a rivolgere lo sguardo al cielo e invocare un aiuto. Non volendo scomodare un Dio mai conosciuto, è molto più facile invocare l’assistenza di un affetto perduto. Già quando si esclama “mamma mia…”, quando la mamma non c’è più, si spera concretamente.

Con questo approccio fideistico, l’autore intreccia la sua sottile trama, attribuendo a ciascuno dei personaggi principali un ruolo ben preciso nell’organizzazione di tale corrispondenza.

Ma il libro non è solo questo. La narrazione parte dalla vita reale delle persone concrete con uno sguardo particolare agli ultimi, ai quali molto spesso non rimane davvero che invocare l’aiuto di esseri immateriali: santi, divinità o, appunto, defunti. Vale per l’anziano solo ed emarginato, per il clandestino obbligato a delinquere o per l’infermo privo di protezione pubblica.

Non è temerario azzardare associazioni con i giganti della letteratura italiana: se per Dante l’aldilà riservato agli uomini si differenziava fra beati da premiare col paradiso e dannati da punire in eterno, per Di Gregorio quell’Adilà è sempre visto come un luogo/non luogo dove a tutti è data la possibilità di rimediare ed emendare le cattive azioni sulla terra.

Se per il Manzoni, nei Promessi sposi, i poveri e gli indifesi potevano contare su un concetto astratto di Divina Provvidenza, per Di Gregorio è compito precipuo dei congiunti defunti prendersi particolare cura di chi è rimasto di qua.

Lo stile elegante e scorrevole e il disvelarsi graduale degli eventi coinvolgono il lettore, indotto a divorare le pagine per nulla scoraggiato dalla dimensione.
In libreria a partire dal mese di marzo.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel. 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

_____________________________________________________________


News di gennaio 2021
Comunicato stampa n. 16-2020
Comunicazione al pubblico di fine anno 2020

Roma – 31 dicembre 2020 –Decisamente, per l’umanità, Italiani inclusi, non è stato un anno bellissimo questo 2020 come si era auspicato all’inizio.

Annus horribilis senza precedenti, almeno nel mezzo secolo scorso, anzi per quanto riguarda l’Italia, lo prossiamo annoverare come il peggiore dei settanta anni della Repubblica.

Anche per questo dobbiamo essere felici di averlo lasciato alle spalle e iniziare il nuovo, carichi di fiducia e di speranza che questa umanità ce la possa fare a uscire dalla palude e intraprendere una nuova rinascenza – L’avvio della campagna globale di vaccinazione va senz’altro annoverata fra i traguardi straordinari che l’umanità e la scienza abbiano mai raggiunto in così poco tempo. Ma, quella dei vaccini, è solo una battaglia in cui tutti, e in particolare gli uomini e le donne definiti Eroi – verso i quali la gratitudine non sarà mai abbastanza – possono combattere con armi al momento adeguate e che erano impensabili fino a qualche mese fa. Tuttavia, eroi e armi, da soli non ce la possono fare: occorre il contributo di ciascuno di noi che, in fondo, non richiede sforzi straordinari ma l’adozione di semplici comportamenti di responsabilità, resilienza e prudenza utili anche in tempi normali: l’igiene e l’utilizzo dei presidi di protezione. Certo, siamo consapevoli che il sacrificio maggiore rimane quello di non potersi ancora abbracciare, ma proprio questo deve essere il motivo fondamentale per cui vale la pena resistere: a guerra finita ci si potrà abbracciare di nuovo.

In tuto questo, s’inserisce la nostra attività che, al pari di tante altre, è stata improntata a resilienza e al raddoppio dell’impegno. EDDA Edizioni e il suo team non hanno neppure per un giorno interrotto la programmazione e l’attività, anzi, il periodo del lockdown è stato sfruttato al massimo possibile per dare risposte ai sogni degli autori incrementando otre il 50% la pubblicazione di nuovi titoli.

Grazie a questo sforzo straordinario, siamo non solo soddisfatti ma perfino orgogliosi di non aver attinto a risorse pubbliche (contributi, sostegni, ristori o comunque denominati gli aiuti del governo) felici di aver lasciato ad altri più bisognosi le quote delle risorse.

Certo non possiamo non considerare con un po’ di amarezza come la cultura in generale e, in particolare, l’editoria dei libri di carta rimangano le cenerentole dei provvedimenti governativi e non possiamo non soffrire per i guadagni sperati e non realizzati a causa delle chiusure delle librerie durante il lockdown e, nella fase successiva, a causa della crisi che ha colpito specie quelle indipendenti che più agevolmente si forniscono con i nostri titoli. In tante stanno chiudendo o hanno già chiuso.

Come usiamo dire, siamo una “Fabbrica di cultura” e misuriamo il tutto in base al numero dei libri pubblicati, sorvolando su aspetti di mancato business. Ma siamo tenaci, non ci arrendiamo neppure al virus dell’ignoranza e ripartiamo intanto per un altro esaltante decennio, avendone concluso uno con soddisfazione condivisa con tanti sognatori e sognatrici.

Tornando alle cose realizzate riepiloghiamo in sintesi:

-razionalizzazione delle sedi con concentrazione nella sede centrale in piazza Pompei a Roma nonostante i ritardi e i disagi dovuti alla Pandemia;

- l’avvio di una nuova collana editoriale “Diari” progettata proprio nel lockdown per dare un’opportunità alle tante storie pervenute proprio sotto forma di diari

- n. 28 opere pubblicate, 13 in più rispetto al 2019, in cui sono state 15, e 16 in più rispetto al programma di un’opera al mese, sicché le opere in catalogo sono ormai oltre le 130

Purtroppo abbiamo con tristezza dovuto sospendere ogni tipo di evento per le note ragioni di sicurezza di ciascuno e questo, per una casa editrice indipendente e per autori nuovi rappresenta un grande limite alle vendite che provengono storicamente per la maggior parte dalle presentazioni.

Di converso, abbiamo intensificato l’attività promozionale in rete avviando iniziative sinergiche con gli autori.

Contrariamente agli anni passati, per la presentazione delle opere pubblicate si rimanda all’apposito video/immagini. Il nutrito elenco renderebbe pesante questo messaggio.

Sentiamo qui il dovere, e il piacere, di segnalare tre

opere in particolare che hanno avuto importanti riconoscimenti da concorsi e premi letterari:

  • Il PIL e le verità nascoste, del prof. Emerito de La Sapienza università di Roma tra i 10 finalisti del Premio Nazionale di divulgazione scientifica Giancarlo Dosi;
  • La corona di Othal e i Venediger, di Elisabetta farinelli, magistralmente illustrato dalla nostra Susanna Preti, tra i vincitori del Premio Letterario Internazionale Montefiore col riconoscimento della Giuria quale Opera di particolare interesse artistico-letteraio;
  • Perielio, raccolta poetica, della giovane filosofa Virginia Benenati, che ha vinto la sezione Poesia della prima edizione del premio Scaramuzza.

Con queste note di soddisfazione chiudiamo quindi questo complicato anno 2020 e ci prepariamo al prossimo carichi di entusiasmo per il programma di pubblicazioni definito fino a settembre 2021.

EDDA Edizioni e il suo team augurano a tutti gli italiani, a tutte le italiane e all’intera umanità un 2021 che porti tutti fuori dal tunnel a respirare di nuovo e in libertà l’aria pulita e ad assaporare la felicità dello stare insieme.

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

______________________________________________________________


News di dicembre 2020 - Dieci anni dalla fondazione
10°
Comunicato stampa n.15

IN LIBRERIA IL NUOVO LIBRO

di GIUSEPPE ALVARO

AFORISMI E PENSIERI DI UN NOVANTENNE

Roma – 21 dicembre2020 – la collana EDDA e i Saggi si arricchisce col terzo libro di Giuseppe Alvaro, Professore Emerito di Statistica Economica della Sapienza, Università di Roma.

È tempo di decisioni mature che abbiano occhi per quello che gli anziani rappresentano per noi, per la società intera che è tale perché essi, un tempo forti e ostinati, ci hanno permesso di essere quello che siamo oggi. Possiamo, senza tema di sbagliare, definirli grandi enciclopedie dove poter trovare qualche risposta interessante e opportuna: del resto il sapere, frutto d’esperienza, non si esaurisce mai ed è sempre punto di partenza per nuove ripartenze.

Il preambolo, che trae ispirazione dai dibattiti attuali, vuole essere un omaggio all’opera di Giuseppe Alvaro che, con AFORISMI E PENSIERI di un novantenne, collana EDDA e i Saggi, ha voluto per la seconda volta, dopo DIZIONARIETTO per bambini che vogliono crescere e adulti in cerca di identità (EDDA e i Saggi, Roma 2017), e dopo Il PIL e le verità nascoste (EDDA e i Saggi, 2019) finalista al Premio Nazionale Divulgazione Scientifica 2020 Giancarlo Dosi, porre a nostra disposizione una seconda, pratica, piccola enciclopedia di saggezza che non trova limiti quanto agli argomenti trattati: si parla di amore, di politica, di banche, di caos… di incompetenza, di dilettantismo… di partiti politici, di semplicità, di ricordi… dell’uomo e della donna.

C’è bisogno di serenità in questo tormentato periodo e, non v’è dubbio, che la lettura delle “pillole di saggezza” di Alvaro rasserenano lo spirito. Almeno per il tempo della lettura.

Nelle migliori librerie.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it  – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

____________________________________________________________


News di dicembre 2020
- Dieci anni dalla fondazione
10°
Comunicato stampa n. 14

ESTATE 2020

il nuovo libro di Andrea Ghidotti, avvia la collana diari

Roma – 17 dicembre 2020 – Non poteva partire in modo migliore la nuova collana Diari, progettata nel corso del lockdown di primavera per accogliere i diari selezionati tra i numerosi pervenuti.

Anche se ESTATE 2020, di Andrea Ghidotti, ora il più giovane autore di EDDA Edizioni, non parla dei giorni di quarantena e ancora meno della pandemia, entra a pieno titolo nella collana narrando, giorno per giorno, il vissuto di un giovane e di una generazione in un’estate alquanto surreale.

Le notti in spiaggia in compagnia, i falò, i ritrovi ai locali happy hour, gli apericena, talvolta anche con i familiari - nonne incluse - le bevute nei “Festù”, come chiama i raduni l’autore, raccontano di una gioventù spensierata, per nulla prigioniera delle paure del contagio.

Una spensieratezza di massa che, considerando il teatro delle narrazioni in una Lombardia martoriata dai contagi e dai morti, appare stonata, a una visione monolitica improntata alla saggezza o alla prudenza più stagnante a cui siamo chiamati noi adulti.

Ma questo lo si può comprendere, e finanche giustificare, con quella voglia di “liberi tutti” conseguente alla fine del lockdown proprio a fine primavera.

La lettura del libro, da una prospettiva matura, porta a due considerazioni di segno contrastante: se da una parte conforta il fatto di constatare quanto siano i nostri giovani (magari non tutti), liberi dalle paure collettive e, pertanto, perfino felici, pur nel contesto che li circonda, presi come sono da quella “leggerezza dell’essere” tipica dell’età e del tempo, dall’altra fa riflettere come proprio l’assenza della paura li ponga in fuga dalla responsabilità e dalla consapevolezza che, di fronte a minacce all’umanità, come quella in corso, siano dovuti comportamenti maturi.

La lettura del libro sarebbe utilissima, non solo ai giovani che conoscono bene il loro modo di vivere e comportarsi, quanto agli adulti, sia nei ruoli di genitori sia in quello di responsabili delle decisioni importanti quali la stesura delle regole di comportamento di fronte a emergenze di così grande eccezionalità.

Euro 18,80 - in distribuzione nelle migliori librerie.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca


_____________________________________________________________

News di dicembre 2020 - Dieci anni dalla fondazione
10°
Comunicato stampa n. 13
11 dicembre 2010 – 11 dicembre 2020: dieci anni di creazioni e di emozioni condivise

Roma – 11 dicembre 2020 – L’ 11 dicembre del 2010 avveniva il taglio del nastro nella prima sede di EDDA Edizioni, con la presentazione del primo libro Kazimir.

Con la ricorrenza odierna si conclude il programma eventi 2020 che prevedeva, prima del lockdown, incontri, a partire da maggio (il giorno 26 maggio 2010 nasceva ufficialmente la casa editrice.

L’avvento prepotente della pandemia e la emergenza sanitaria senza precedenti, ci hnno obbligati a modificare drasticamente il programma, “ripiegare” sul virtuale.

Sorvoliamo, con l’augurio che questo periodo orribile, possa passare il più presto possibile Confidiamo di poter tornare a conversare senza mascherine e ad abbracciarci.

Non per questo vogliamo rinunciare a condividere la soddisfazione di un decennio entusiasmante per noi e per tanti autori e autrici.

EDDA Edizioni, si è dotata nel tempo tre sedi per migliorare l’attività e le relazioni. L’attuale sede, a due passi del Colosseo, in Piazza Pompei 14, è preziosa col servizio di portineria accoglienza, che compensa l’impossibilità di incontri ravvicinati.

La linea editoriale, si è sviluppata in collane che, con l’ultima avviata in primavera, Diari, che, sono 9 e in grado di accogliere tutti i generi.

Le pubblicazioni in catalogo sono oltre 130 titoli con la media di 13 pubblicazioni all’anno, praticamente il doppio del programma originario.

Gli autori e le autrici selezionati tra le diverse centinaia selezionati sono oltre 100, parimenti distribuiti fra i generi, e provengono da tutte le categorie professionali: dal giovane studente, al professore universitario; dal disoccupato al professionista.

Fin quando è stato possibile, il programma presentazioni si è svolto in location prestigiose quali Università, biblioteche, centri anziani, sedi istituzionali quali il Campidoglio.

Col Presidente della Camera dei
Deputati Fausto Bertinotti - Sede nazionale CIA

Col Prof. Giuseppe Alvaro
Presso Università di Tor Vergata

Questo dannato virus, per nulla ha smorzato la passione e l’entusiasmo: una ragione in più per offrire opportunità a chi desidera esprimersi scrivendo, anche in tempi di pandemia. L’iniziativa di primavera Narra la tua quarantena e immagina un futuro possibile ha raccolto, e sta raccogliendo, grande consenso fra gli autori.

Il programma editoriale è praticamente definito per l’intero 2021 e stiamo già ragionando sul 2022.

Unica nota stonata è l’annoso l’endemica poca propensione degli italiani alla lettura. Un problema antico rivitalizzato dall’avventi, anni or sono, dei social che offrono “pillole” di lettura in qualsiasi momento del giorno e letture gratuite di e-book spesso frutto di “furti virtuali” di libri. L’emergenza sanitaria, per nulla ancora superata, ha acuito la problematica con la chiusura delle librerie nel periodo del lockdown e le innegabili difficoltà, e timori, a raggiungere le librerie rimaste operative.

Noi siamo determinati più che mai e, nonostante i cosiddetti “ristori” non ci riguardano, andiamo avanti e, intanto, brindiamo virtualmente con ciascuno dei nostri sostenitori, e dei lettori in generale, augurando a tutti di trascorrere le festività natalizie nella massima serenità possibile. Il messaggio che desideriamo lanciare in questa circostanza, è: non si rattristino coloro che non potranno condividere il desco natalizio con i propri cari separati dalle normative che si dovessero adottare; la cosa importante e che li sappiano in salute e che li possano salutare con la preziosa tecnologia. Verrà nuovamente il tempo degli abbracci.

Grazie davvero di cuore a tutti e a tutte.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

____________________________________________________________



News di dicembre 2020 - Dieci anni dalla fondazione
10°
Comunicato stampa n.12

I libri sotto l’albero

Poker d’assi

quattro nuovi libri di GMarius

Roma – 08 dicembre 2020 – L’ultraottantenne autore romano GMarius, l’autore della “scuderia di EDDA” più prolifico di inizio millennio (circa 40 opere all’attivo) chiude questo annus horribilis per l’umanità con ben quattro nuovi libri in un solo semestre; libri carichi di fantasia esplosa dalla mente vulcanica dell’autore a partire dai giorni del lockdown. Opere che rientrano a pieno titolo nell’iniziativa editoriale di EDDA “Narra la tua quarantena e immagina un futuro possibile”. Iniziativa di grande successo con tante opere inedite in lavorazione e altre ancora in selezione.

SMERALDINA

L’ormai ottantenne autore, protagonista del racconto, incontra a una festa danzante per anziani, nel Centro Sociale del quartiere Colli Albani a Roma, una sua coetanea con la quale danza e ne nasce una storia confusa tra la fantasia dell’irrefrenabile autore e la realtà non facile degli anziani, specie in era Covid-19. Tra fantasia e realtà, GMarius parla con lei e la trascina sul suo campo d’azione, la scrittura: Ci sei? Che forma hai? Se sei del 1939, sei come me, rimbambita poiché io lo sono, rimbambito e pazzo, dicono. Dunque, sei Smeraldina? (…). Tieni, prendi la penna e la carta, scrivi, scrivi i perché e i percome sei giunta qui; da dove vieni, dove desideri andare a ottant’anni, compiuti come me; di quale segno zodiacale sei, dove hai trascorso i primi ottant’anni, se non ti avevo mai veduta, né immaginata; se già conosci gli uomini; se sei anche tu animale parlante… oppure sogno, illusione…

URG CAT URG

URG CAT URG ovvero Urgentissima Catarsi Urge, si inserisce nel ciclo Racconta la tua quarantena/immagina un futuro possibile, iniziativa avviata dalla casa editrice nella primavera 2020, in seguito al lockdown disposto dal Governo come misura di contrasto alla diffusione del virus COVID-19, che ha indotto l’OMS a dichiarare PANDEMIA. Le speculazioni filosofiche a cui l’autore ci ha abituati nella sua copiosa produzione letteraria, speculazioni talvolta prossime alla follia, si accentuano nel periodo del lockdown e lo inducono a nuove riflessioni sul senso della vita e su destino del mondo dominato dal Dio denaro. Irrefrenabile l’esigenza di scrivere, ancora di più in cattività: “Perché scrivere? Solo per dare sfogo all’immaginazione che tutti gli scrittori, animali parlanti, usarono e usano per illudere con le parole che possa esistere civiltà, progresso, cultura e credo nelle Scienze, nate dalle parole che nessuno mai leggerà…” evidentemente la Pandemia fornisce una ragione di più: la ricerca appunto di Urgentissima Catarsi.

PANDEMIA

Pandemia, ovvero Diario pandemico 2020 tra sogni e realtà, si inserisce nel ciclo Racconta la tua quarantena/immagina un futuro possibile,
Pandemia, nella sconfinata immaginazione dell’autore ancora di più complessa durante i Lockdown, si umanizza, assume le sembianze di una dama vestita di rosso e si introduce, ammaliante e a forza nella vita dell’autore che vorrebbe respingerla… narrazione degna di sceneggiatura teatrale.

LA RETORICA – MORTADELLA TARTUFATA

Ne La Retorica-Mortadella tartufata, il dialogo a molte voci vuole riportare alla luce il vissuto dell'autore, la sua antitesi verso una vita che non ha generosamente considerato la sua esistenza.

La lotta per affermarsi, per affermare una verità, per essere ascoltati: lo stritolamento delle regole della società. Potrebbero essere delle parole chiave per una ricerca anche scolastica, ma in realtà gli elementi che non faticheremmo a riconoscere come kafkiani sono attuali anche oggi. (dalla prefazione di Riccardo Mazzoni)

Tutti i libri sono in distribuzione nelle migliori librerie oppure presso eddaedizioni@tiscali.it

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339
_____________________________________________________________
Comunicato stampa n. 11

In libreria il nuovo libro di ELLE, Loro, del Reno. Racconto semiserio tra la via Emilia e il West
, collana Amore&Psiche.

Roma – 17 novembre 2020 – Finalmente nelle migliori librerie il nuovo libro dell’autrice bolognese, in arte ELLE.

Loro, del Reno. Racconto semiserio tra la via Emilia e il West, è il secondo episodio del libro della stessa autrice, Il manoscritto di Bologna, EDDA Edizioni.

I due personaggi principali devono affrontare una prova difficile, da soli, individualmente; ma riusciranno a superarla, solo insieme, abbattendo quegli ostacoli che essi stessi avevano disseminato sul loro cammino.

Questo episodio si tinge di tonalità differenti dal primo: meno “poliziesco”, senz’altro più introspettivo, ma sicuramente non privo di quel sano senso di autoironia, quale nota imprescindibile per sdrammatizzare la complessità della vicenda.

“Non si tratta di un romanzo giallo a tutto tondo, perché questo genere (parere dell’autrice) richiede una genialità che è di pochi scrittori”. Genialità che, probabilmente, l’autrice ritiene di dover ancora perfezionare, magari nei futuri libri, anche se, a parere nostro, la stessa ELLE ha dimostrato di possedere fin dal primo episodio, Il manoscritto di Bologna, in cui il lettore scoprirà i misteri e i delitti, che ruotano e si consumano intorno al prezioso Manoscritto, solo alla fine del lungo romanzo, proprio come si conviene ai libri gialli. “Tuttavia – prosegue l’autrice – anche quando Mia (la protagonista narrante) sembra concentrarsi solo e unicamente in questa sua nuova ricerca letteraria, finisce poi per mettersi nei guai, e trovarsi coinvolta in una trama imprevista, quanto imprevedibile; il colpo di scena la sorprende sempre quando lei meno se lo aspetta”.

Ma, “non tutto è come sembra, e non tutto si chiarisce e si conclude in questo secondo episodio. Per chi vorrà continuare a leggere le rocambolesche avventure (annuncia l’autrice) in cui la Mia si troverà coinvolta, potrà seguirla negli episodi successivi, di cui il terzo già in prossima pubblicazione, sempre per i tipi di EDDA Edizioni.”
Le avventure dei protagonisti, iniziate con il primo episodio, Il manoscritto di Bologna, hanno la caratteristica principale di svolgersi sul palcoscenico unico, e suggestivo, della città di Bologna, nei luoghi esclusivi delle biblioteche, delle università, delle vie del centro e dei colli, dove il lettore viene portato quasi per mano anche a deliziarsi gli occhi e il gusto.

“Perché una cosa è assolutamente certa: show must go on.”

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

Prezzo: €. 27,50
Rilegatura: brossura
Pagine: 394
Dimensioni: cm.210 x 150
Collana: Amore & Psiche

Prezzo: €. 19,90
Rilegatura: brossura
Pagine: 228
Dimensioni: cm.210 x 150
Collana: Amore&Psiche


_____________________________________________________________


News di Ottobre - Dieci anni dalla fondazione
1

Comunicato stampa n. 10

Concorsi e premi 2020

Proseguono i riconoscimenti per gli autori di EDDA Edizioni

IL PIL E LE VERITÀ NASCOSTE del Professore Giuseppe Alvaro tra i 10 finalisti della sezione di appartenenza

Roma – 07 ottobre 2020 – Dopo il premio al libro di fantasia La Corona di Othal e i Venediger di Elisabetta Farinelli, collana EDDA Fantastica, un altro prestigioso risultato per la collana EDDA e i Saggi.

Il PIL e le verità nascoste, di Giuseppe Alvaro, professore emerito de “La Sapienza” Università di Roma prosegue la sua corsa verso la finalissima del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica – Giancarlo Dosi – ottava edizione collocandosi fra le prime 10 opere dell’Area E del Premio – Scienze Giuridiche, Economiche e Sociali.

https://www.premiodivulgazionescientifica.it/le-70-opere-che-passano-al-giudizio-del-comitato-scientifico/

Ogni riconoscimento esterno a un libro è motivo di soddisfazione per gli autori e per gli editori, ancora di più quando attiene a materie scientifiche, come in questo caso, dove a esprimersi è una Giuria Nazionale autorevole e prestigiosa “composta da più di duecento professori di ogni ordine e grado e studiosi delle materie scientifiche”.

Mentre ci congratuliamo con l’autore, che è già al lavoro per il suo prossimo libro di aforismi Aforismi e pensieri in libertà sempre per EDDA e i saggi, manifestiamo viva soddisfazione e condividiamo con piacere con i nostri autori.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale
Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339



_________________________________________________________

News di Settembre - Dieci anni dalla fondazione
1

Comunicato stampa n. 9

Premio Montefiore 2020 – Riconoscimento della Giuria per il libro La corona di Othal e i Venediger di Elisabetta Farinelli

Roma – 16 settembre 2020 – Anche quest’anno un libro di EDDA Edizioni ottiene un importante riconoscimento da parte della Giuria del Premio Montefiore 2020.
La corona di Othal e i Venediger di Elisabetta Farinelli, è stato ritenuto dalla Giuria opera di particolare interesse artistico-letterario.
Il libro è magistralmente illustrato dall’artista bolognese Susanna Preti, autrice sempre per EDDA Edizioni de La lettera Alepf e l’antico manoscritto esseno.

Un bell’esordio come scrittrice per Elisabetta Farinelli a cui vanno le felicitazioni della casa editrice.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca


____________________________________________________________


News di luglio - Dieci anni dalla fondazione
10°

Comunicato stampa n. 8

Un libro per l’estate 2020 – letture sotto l’ombrellone

Roma 31 luglio 2020 -Nell’ambito delle novità del decimo anno di attività di EDDA Edizioni, l’iniziativa editoriale “Un libro per l’estate – letture sotto l’ombrellone” è stata articolata per sezioni per dare maggiori e analoghe opportunità a tutti i generi: narrativa, saggistica e poesia.

Si ritiene inoltre corretto condividere con le autrici, con gli autori e con il pubblico sia i criteri di selezione delle opere della lista sia il fatto che, non trattandosi di classifica, le opere segnalate devono intendersi a pari merito e dignità, non essendo peraltro previsti premi ma condivisione del gradimento del pubblico né classifica in base alle vendite.

I criteri d’individuazione sono semplici:

  • partecipano tutte le opere in catalogo, a prescindere dall’anno di pubblicazione e dal numero di vendite. Lo stesso libro può apparire per più anni;
  • entrano nella “rosa” le opere che ottengono maggior gradimento da parte dei lettori abituali di EDDA Edizioni (gruppo di lettura per la selezione degli inediti in aggiornamento continuo), dei lettori che acquistano il libro e fanno pervenire commenti diretti, degli opinionisti che ricevono le opere in regalo, dei frequentatori dei social con i like, le condivisioni e i commenti. Altro elemento è il successo nel corso delle presentazioni.

Per il 2020 dominano la scena le autrici, sia per la narrativa sia per la poesia; mentre la saggistica è tutta al maschile.

Come regioni, è l’Emilia Romagna – città di Bologna – che giganteggia con ben quattro opere di narrativa e 5 autrici:

Narrativa

  • La lettera Aleph di Susanna Preti
  •  Il manoscritto di Bologna di ELLE
  •  La corona di Othal e i Venediger di Elisabetta Farinelli, magistralmente illustrato da Susanna Preti
  •  Affinità in re minore di Silvia Guglielmi e Debora Barraco.

Seguono la Lombardia, la Puglia e la Calabria con:

  • Svenja verso le luci del Nord di Adele Aumms (Lombardia)
  • Il bullismo ti cambia la vita di Vincenza Paciullo (Puglia)
  • Questo è amore di Barbara Bretti.

Poesia

Anche per la sezione poesia sono le poetesse a primeggiare, pur con la presenza di un poeta:

  • Perielio di Virginia Benenati (Lombardia)
  • Donne, filari d’alberi in voci di Barbara Gabriella Renzi (Lazio)
  • Mille e più versi romaneschi di Bernardo Lancia (Umbria).

Saggistica

  • Il PIL e le verità nascoste di Giuseppe Alvaro (Roma).
Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Le copertine
_____________________________________________________________


Comunicato stampa n. 7
EDDA Edizioni con gli anziani

10°

Roma - 27/07/2020 - Nell'ambito delle iniziative del 10° anniversario, EDDA Edizioni è lieta di offrire in omaggio un libro a tutti coloro che ne acquisteranno uno di quelli in catalogo, ordinando direttamente alla casa editrice. Iniziamo con il saggio di Vito Manduca, Vite rubate, in considerazione del particolare disagio e dell'innegabile sofferenza degli anziani, specialemte quelli nelle RSA. Il saggio, scritto qualche anno fa nell'ambito delle ricerche presso la Sapienza - università di Roma, ritorna di grande attualità visti i problemi irrisolti della terza e quarta età, e si pone l'ambizione di accrescere l'attenzione verso gli anziani che sono il patrimonio umano più prezioso. Il grado di civiltà di un popolo si misura dalla cura in senso lato dei componenti più deboli: bambini, anziani e tutti coloro che, a qualsiasi età, vivono in condizioni di disagio. E per questo sono considerati "Ultimi".

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

_____________________________________________________________

 
News di maggio 2020 - Dieci anni dalla fondazione
Comunicato stampa n. 6

10°

DIECI ANNI DI EDITORIA LIBERA E INDIPENDENTE

Roma – 26 maggio 2020 – Il 26 maggio 2010, era di mercoledi, veniva stilato l’atto di nascita di EDDA Edizioni. L’inaugurazione degli uffici e del salotto letterario della prima sede è avvenuta poi a ridosso di Natale con la presentazione del primo libro editato: Kazimir di Vito Manduca.

Possiamo affermare quindi che il compleanno di EDDA Edizioni è oggi 26 maggio, mentre l’11 di dicembre è la ricorrenza del battesimo.

I fondatori, Daniela D’Agosto, Vito Manduca, Valentina Manduca, sostenuti “intellettualmente” da amici e amiche con la comune passione, sono stati mossi dall’amore per i libri e per la cultura, ritenuti lo strumento più efficace per tentare di migliorare il mondo.

Lungo il cammino di dieci anni, tante sono le persone ovunque sparse in Italia, e all’estero, che si sono unite all’avventura, dimostrando la vicinanza attraverso i social. Tra i profili, le pagine e i gruppi registriamo circa 8000 amici, quotidianamente in crescita.

Gli obiettivi iniziali puntavano alla qualità del contenuto delle opere scelte, privilegiando le narrazioni su argomenti di natura sociale, piuttosto che alla quantità, nella consapevolezza che spazi per grandi business non risiedono nella cultura esercita per passione e senza alcun finanziamento pubblico o privato. Per questo l’obiettivo, in termini numerici, era stato fissato a non più di sei pubblicazioni all’anno. Il bilancio al decimo anno ci trova soddisfatti e orgogliosi per aver non solo raggiunto l’obiettivo ma per averlo addirittura raddoppiato avendo in catalogo, e in lavorazione, 120 opere e un portfolio autori e autrici pari a 100.
Spiace solo aver dovuto dire no a quegli autori e a quelle autrici insofferenti e non disposti ad attendere i tempi di realizzazione di un libro nel rispetto del programma calibrato, secondo la cronologia di sottoscrizione dei contratti.
Le collane sviluppate, in coerenza con la mission, affrontano ogni tema avente valenza sociale per la collettività: il lavoro, l’amore, il rispetto del prossimo, la difesa dei diritti sotto qualsiasi forma, le Pari Opportunità, i diritti calpestati dell’infanzia, la fantasia, la legalità, la violenza di genere, l’economia…
L’emergenza sanitaria che stiamo tutti attraversando, non inficia la nostra determinazione a proseguire, sempre liberi, indipendenti e, perfino nel nostro piccolo, orgogliosi di non dover pretendere sostegni economici pubblici in conseguenza del lockdown che si è abbattuto anche su noi. Se la quota non erogata a EDDA Edizioni, in quanto non richiesta o in quanto non dovuta, avendo proseguito l’attività giorno e notte da casa nell’assoluto rispetto del lockdown e senza riduzione di fatturato di periodo, potrà essere di ristoro ad altri meno fortunati, non possiamo che esserne felici.
Dobbiamo, come tutti, riposizionare l’organizzazione degli eventi, sospendendo, di fatto, i raduni presso il salotto letterario, nonostante l’impegnativo investimento ancora in corso per rendere la location più accogliente.
Saremo sempre a fianco dei nostri autori e delle nostre autrici attivando sinergie sui social.
Con questo spirito, ci accingiamo ad affrontare il prossimo decennio.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

_____________________________________________________________



Comunicato stampa n. 5

Letture gratuite per gli “Eroi della Sanità”

Roma – 16 maggio 2020 – In coincidenza della Giornata Internazionale delle Infermiere e degli Infermieri (12 maggio) e in prossimità dell’avvio della Fase 2 (18 maggio), EDDA Edizioni ha deciso di offrire letture gratuite alle donne e agli uomini che hanno reso possibile questo primo risultato.
Per le donne e gli uomini, medici, infermiere e infermieri che con il loro impegno, il loro sacrificio e la loro professionalità hanno combattuto, e tuttora combattono, senza risparmiarsi contro il Coronavirus, mettiamo a disposizione 50 volumi dei titoli in elenco.
Ciascun medico, infermiera o infermiere che invierà una mail di richiesta, indicando il recapito dove inviare il libro e la struttura Covid dove opera, o ha operato, riceverà in omaggio uno dei volumi indicati fino a esaurimento del numero messo a disposizione.
È poca cosa, ne siamo consapevoli, ma le grandi cose sono il risultato di tante piccole azioni. Confidiamo che ciascun ente o individuo possa replicare l’iniziativa in base alle proprie possibilità come segno tangibile di gratitudine e di vicinanza.

Perché… INSIEME CE LA FAREMO.

Elenco titoli messi a disposizione:

  • Labirinto, naufragio nella sanità, Vito Manduca – copie 2
  • L’era del cavallo, Vito Manduca - copie 2
  • Kazimir, Vito Manduca - copie 2
  • Cohiba, Vito Manduca - copie 2
  • Novecento, Roma nel pallone, il calcio romano di una volta, Vito Manduca - copie 2
  • Il doppio gioco Vito Manduca - copie 4
  • La terza porta, Vito Manduca - copie 4
  • Vite rubate, Vito Manduca - copie 2
  • Rottami eccellenti, Vito Manduca - copie 2
  • Dio Madre, Pietro Borromeo - copie 2
  • OGM, un Omicidio Geneticamente Modificato, Fabio Raccosta - copia 1
  • Il malaffare semina anche quando piove, Fabio Raccosta - copia 1
  • Dizionarietto (raccolta di aforismi), Giuseppe Alvaro - copia 1
  • Mai più paura di volare, Barbara Bretti - copia 1
  • Il poeta del fumo degli Sciamani - Luca Marconato, Copie 2
  • Madame 63, Fabio Berti - copie 2
  • L’attentato, Fabio Berti - copie 2
  • Nel mare dei fiori di Buc - Doriana Carosi, copie 2
  • Quartiere di vetro - Simonetta D’Agosto copie 2
  • Trenta giorni -Simonetta D’Agosto, copie 2
  • Trenta anni avanti, trenta anni indietro lungo le coste del Mediterraneo -Daniela Tombà, copie 2
  • Il misterioso mondo di Gemma, Patrizia Torelli - copie 2
  • La stirpe degli Angeli, Mario Giacomozzi - GMarius, copie 2
  • Il segreto dei canti, Vincaccina - copie 2
  • Coccinelle sui fili d’erba del seppuku - Andrea Alfani, copie 2

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

______________________________________________________________

News di aprile 2020

Comunicazione al pubblico

Proroga scadenza iniziativa “Racconta la tua quarantena”

Roma – 09 maggio 2020 – Preso atto che la tanto attesa “Fase 2” sostanzialmente non è partita in tutti gli ambiti e che permangono tante restrizioni personali, accogliendo le richieste pervenute da diversi autori/autrici che desiderano narrare anche la parziale apertura, abbiamo deciso lasciare aperta la selezione per l’estate per i racconti brevi che comporranno l’antologia – scadenza prevista al momento 01 settembre 2020. Rimane senza scadenza l’iniziativa relativa ai romanzi, racconti lunghi, raccolte poetiche e saggi.

Integrazione a Comunicazione al pubblico del 05 marzo Coronavirus: “Racconta la tua quarantena

Roma – 05 aprile 2020 – Coronavirus: Aggiorniamo l'iniziativa "Racconta la tua quarantena" in seguito ai racconti brevi pervenuti da autori e autrici che desiderano la forma anonima. In parte si tratta di sogni, in parte di racconti troppo brevi per essere pubblicati singolarmente. Abbiamo quindi deciso, per queste composizioni brevi e anonime, di confezionare un'antologia curata da noi. Per l'antologia che nascerà, in condivisione con gli autori e le autrici, eleveremo la quota dei diritti d'autore sulle future vendite dei volumi al del 15% e devolveremo l'intera somma dei diritti a un'associazione caritatevole che individueremo prima della pubblicazione e che indicheremo nel volume.

La selezione dei racconti rimarrà aperta fino alla data del 3 maggio coincidente, speriamo, con la fine delle restrizioni governative, salvo proroga.

Chi lo desidera, potrà quindi fino a quella data fissare i propri sogni o scrivere i propri racconti brevi e inviarli a redazione@eddaedizioni.it , dichiarando espressamente la volontà di farsi pubblicare mantenendo l'anonimato (è possibile firmarsi con pseudonimo).

Rimane immutata l’iniziativa relativa ai racconti lunghi, romanzi e /o raccolte di poesie con contratto individuale di edizione, iniziativa per la quale al momento non è stata fissata una scadenza.

Comunicazione al pubblico
Coronavirus: racconta la tua “quarantena”

Roma – 05 marzo 2020 – Il periodo che stiamo vivendo è uno dei più terribili dell’ultimo cinquantennio. Sicuramente il più terribile del primo ventennio di questo secolo e, comunque vada, lascerà il segno per le generazioni attuali e per quelle future. Ci attendono settimane (speriamo non mesi) da vivere in casa – come fosse un coprifuoco H24. La casa, in questi frangenti, può essere vissuta come una prigione o come un luogo ideale per sviluppare la propria creatività. Importante è mantenere allenati corpo e mente senza concedere la vittoria alla pigrizia o alla depressione. Per il corpo, possiamo vivere il nostro spazio come una palestra e fare tutto il moto possibile (su un terrazzo di fronte stamani vi è perfino una persona in bicicletta); possiamo poi dedicarci non solo alle tradizionali attività domestiche, ma anche a inventare nuove ricette in cucina magari idonee a farci superare in forma il periodo. Per la mente, alle tante attività abituali (leggere un buon libro di carta, navigare, tenendosi in contatto con il mondo, vedere un buon film, conversare – a distanza – con i nostri cari come non lo abbiamo mai fatto); se ne possono aggiungere altre che siano direttamente impegnative per la mente. Chi, come noi, ha il privilegio di poter svolgere anche da casa la propria attività, ha di che essere impegnato, gli altri possono inventarsi le attività che meglio rappresentano le loro passioni. Dipingere e scrivere sono di norma quelle più gettonate. Chi desiderasse scrivere la propria quarantena, sotto forma di diario, di racconto o di romanzo di “vita al tempo del Coronavirus” potrà inviare a redazione@eddaedizioni.it, volentieri valuteremo gli elaborati offrendo il contratto di edizione alle opere che saranno selezionate, con corsia preferenziale per il programma 2020/2021.

Per le eventuali pubblicazioni su dette storie, EDDA Edizioni devolverà una percentuale dei ricavi in beneficenza; gli autori potranno liberamente decidere di fare altrettanto sui futuri diritti d’autore e, in ogni caso, designare l’associazione caritatevole.#raccontalatuaquarantena Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

Il Direttore Generale

Dr Vito Manduca

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339



________________________________________________


News di marzo 2020

Avviso ai lettori che acquistano per corrispondenza


Roma - 18 marzo 2020 - Si avvisano i lettori e le lettrici che, in seguito alle problematiche connesse alle disposizioni governative in tema di organizzazione del lavoro e di mobilità, le consegne dei libri acquistati per corrispondenza potranno subire ritardi non determinabili, a causa dell'adeguamento organizzativo di Poste Italiane e dei corrieri in generale, e ovviamente di EDDA Edizioni, per uniformarsi alle norme.
Ci scusiamo per il disagio anche se indipendente dalla nostra volontà e auguriamo a tutti noi, e al mondo intero, che quanto prima l'Italia e l'umanità supereranno questa terribile prova.
EDDA Edizioni e il team rimangono a disposizione attraverso tutti i canali social e i recapiti telfonici.
#iorestoacasa

Contatti redazione@eddaedizioni.it 335/5951339
 
__________________________________________________________

Comunicazione al pubblico

Coronavirus: racconta la tua “quarantena”

Roma – 05 marzo 2020 Il periodo che stiamo vivendo è uno dei più terribili dell’ultimo cinquantennio. Sicuramente il più terribile del primo ventennio di questo secolo e, comunque vada, lascerà il segno per le generazioni attuali e per quelle future. Ci attendono settimane (speriamo non mesi) da vivere in casa – come fosse un coprifuoco ha 24. La casa, in questi frangenti, può essere vissuta come una prigione o come un luogo ideale per sviluppare la propria creatività. Importante è mantenere allenati corpo e mente senza concedere la vittoria alla pigrizia o alla depressione. Per il corpo, possiamo vivere il nostro spazio come una palestra e fare tutto il moto possibile (su un terrazzo di fronte al mio studio stamani vi è perfino una persona in bicicletta); possiamo poi dedicarci non solo alle tradizionali attività domestiche, ma anche a inventare nuove ricette in cucina magari idonee a farci superare in forma il periodo. Per la mente, alle tante attività abituali (leggere un buon libro di carta, navigare, tenendosi in contatto con il mondo, vedere un buon film, conversare – a distanza – con i nostri cari come non lo abbiamo mai fatto) se ne possono aggiungere altre che siano direttamente impegnative per la mente. Chi, come noi, ha il privilegio di poter svolgere anche da casa la propria attività ha di che essere impegnato, gli altri possono inventarsi le attività che meglio rappresentano le loro passioni. Dipingere e scrivere sono di norma quelle più gettonate. Chi desiderasse scrivere la propria quarantena, sotto forma di diario, di racconto o di romanzo di “vita al tempo del Coronavirus” potrà inviare a redazione@eddaedizioni.it, volentieri valuteremo gli elaborati offrendo il contratto di edizione alle opere che saranno selezionate, con corsia preferenziale per il programma 2020/2021.

Per le eventuali pubblicazioni su dette storie, EDDA Edizioni devolverà una percentuale dei ricavi in beneficenza; gli autori potranno liberamente decidere di fare altrettanto sui futuri diritti d’autore.

#raccontalatuaquarantena

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339


___________________________________________________________


L'Evento del comunicato stampa n. 4 è stato annullato a causa del Coronavirus.
in sostituzione della presentazione, pubblichiamo la scheda del libro
___________________________________________________________

Comunicato stampa n.4
Da un palcoscenico internazionale
il nuovo libro di Barbara Gabriella Renzi

DONNA. Filari d’alberi in voci

Presentazione nel giorno dedicato alle donne

Colonia – Zugweg 22, 50677 Köln

Roma, 02 marzo 2020 Ancora l’impegno sociale al centro delle pubblicazioni di EDDA Edizioni con una silloge poetica, di poche pagine, di pochi versi ma di significati intensi e profondi.
Dopo Il bullismo ti cambia la vita, in cui la giovanissima autrice Vincenza Paciullo di Bari rompe gli indugi e racconta al mondo la sua condizione di “bullizzata”, fin dall’età di 6 anni, Barbara Gabriella Renzi, laurea in Filosofia, scrittrice e intellettuale di respiro internazionale, dedica alle donne i suoi versi delicati DONNA. Filari d’alberi in voci.
Prima ancora di apprezzarne i versi, è nell’introduzione che si trova il senso:

Questo libro nasce da conversazioni con molte donne: donne che ho incontrato sull’autobus, amiche di penna e conoscenti. Noi donne, a volte, ci raccontiamo storie e le storie racchiudono emozione. Ogni emozione che mi è stata trasmessa si trova qui, disegnata in queste parole, come per conservarla e non lasciarla scivolare come acqua saponata. Ogni poesia racconta una storia tramite le emozioni, una storia di donna per formare un quadro tridimensionale, una scultura di noi donne.

Nel prologo poi, il messaggio forte:

Il tempo viaggia supersonico come un lampo mentre i giorni si susseguono lenti e le parole balbettano pensieri. Donna, chi sei tu, donna?

Più innanzi, la scelta oculata dei termini, in poche righe, fanno emergere il cuore della questione femminile e la speranza:

Tu hai paura ed è qui la tua forza: vedi il dolore e lo ingoi come per pulire l’aria che rimane unta; la pezza per lavare i piatti non lo scrosta, vi è bisogno di una raspa. Ingoi per pulire e lasciare che nuovi fiori spuntino.

Non poteva esservi giorno più adatto dell’8 marzo, giornata simbolo per tutte le donne del globo, per la presentazione da un palcoscenico internazionale: Colonia, Zugweg 22, 50677 Köln

DONNA. Filari d’alberi in voci
Collana: Edda Poetica
Pagine 52
Prezzo: € 15,50
Legatura: brossura
Formato: 15x21

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339

__________________________________________________________




News di febbraio 2020

Comunicato stampa n.3

Una scelta di responsabilità

di fronte al Coronavirus (Covid-19)

Roma – 23 febbraio 2020 – EDDA Edizioni, mentre esprime solidarietà alle persone, alle popolazioni (italiane ed estere) colpite dal Coronavirus, plaudendo e ringraziando i sanitari esposti in prima persona, adotta la presente decisione, improntata a buon senso e responsabilità, in linea con le disposizioni governative che, se pur limitate alle zone colpite, hanno, come raccomandazione, valenza nazionale.

Preso atto della cristallina posizione ufficiale della scienza circa l’indeterminatezza delle modalità di circolazione del virus, sulle difficoltà a individuare i portatori (pazienti “zero”) e, ancor di più, circa l’inesistenza di vaccini e di terapie specifiche, a partire dalla data odierna, vengono sospese tutte le programmazioni di presentazione libri promosse dalla casa editrice, così come gli abituali “incontri con gli autori e le autrici” presso il salotto letterario della propria sede.

Di converso, saranno incrementate le attività di promozione sui social media con post quotidiani che, a rotazione, riguarderanno sia le novità sia le pubblicazioni in catalogo.

Gli autori e le autrici potranno, oltre che pubblicare direttamente post riguardanti le proprie opere sui profili aperti, avranno la possibilità di inviare immagini, brevi filmati e messaggi autoprodotti per presentare le proprie opere, materiali che saranno rilanciati anche sul sito ufficiale.

EDDA Edizioni, nell’auspicare che lo spettro che si aggira ogni dove possa essere sconfitto, ritiene che la tecnologia possa rappresentare un valido strumento di sana comunicazione, se responsabilmente utilizzato.

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339




____________________________________________________

News di gennaio 2020

Comunicato stampa n.2

Riparte la collana Germogli

col nuovo libro di Vincenza Paciullo

Il bullismo ti cambia la vita

Roma- 24 gennaio 2020 - prosegue l’impegno nel sociale con un libro di denuncia di un fenomeno che sta dilagando soprattutto fra i giovani assumendo a tratti le caratteristiche di veri e propri drammi.

Il bullismo ti cambia la vita, è una storia vera, quella vissuta dalla stessa giovanissima autrice, Vincenza Paciullo di Bari che, a un certo punto, ha deciso di rompere gli indugi e raccontare.
La storia inizia a sei anni in un contesto familiare complicato, e a tratti ostile.
Mentre la bambina cresce, di fatto in solitudine, la scuola, anziché rivelarsi un sicuro appiglio a cui aggrapparsi, diviene il vero inferno con cui la piccola deve fare i conti in solitudine. Sceglierà, infatti, di tenere fuori i genitori, troppo assorbiti dalle “più importanti questioni” del lavoro mancato e del sogno di costruirsi una casa in dissolvenza. Li addolorerebbe sapere che “il proprio amore” è oggetto quotidiano di violenze fisiche e psichiche in quanto, secondo i bulli e le bulle, “brutta e indesiderata”. Nasconde i lividi delle percosse ricevute (perfino la lapidazione), anche se lo sconforto e la paura divengono i veri compagni di viaggio fino a indurla ad abbandonare la scuola. Lontano dall’Istituto abbandonato, non si arrende: s’iscrive a una scuola per corrispondenza e ricomincia a coltivare l’antico sogno per l’arte culinaria; diventare chef. Sulla soglia dei vent’anni, la svolta. Abbandona i silenzi sugli abusi e denuncia a modo suo, e senza livori, con un messaggio chiaro per tutti: mai più tacere sul bullismo, costi quel che costi.

Un libro che vuole essere un manifesto contro il bullismo; più contro il fenomeno sociale che contro chi finisce, suo malgrado, per essere bullo anche a causa dell’inadeguatezza delle famiglie e della scuola. Il futuro è tutto da scoprire; di certo il passato, fatto di angosce e di silenzi, sembra essere alle spalle…

Un libro che dovrebbe essere adottato dalle scuole di ogni ordine e grado.

Collana: Germogli
Pagine 58
Prezzo: €. 16,50
Legatura: brossura
Formato: 15x21

Contatti: redazione@eddaedizioni.it – tel 335/5951339



___________________________________________________________

Comunicato stampa n. 1

Ripartaimo dell'economica con il nuovo saggio del Prof. Giuseppe Avaro
Il PIL e le verità nascoste
Roma- 15 gennaio 2020 - Il programma editoriale del 2020 parte con un lavoro
di grande spessore sociale con il nuovo libro di Giuseppe Alvaro,
professore emerito di Statistica Economica de La Sapienza,
Il PIL e le verità nascoste, collana EDDA e i Saggi.
Non v’è giorno in cui in televisione, sui giornali, nei dibattiti politici non si parli
di PIL, parola che ai più si presenta come un tortuoso labirinto pieno di misteri e
di verità nascoste. Il libro si propone di illustrare, con parole ed esempi alla portata
di tutti, quando il PIL è nato; la sua evoluzione nel tempo; le incoerenze e i
vuoti conoscitivi generati dalle definizioni adottate per rilevarlo; i motivi della
sua enorme importanza nella vita politica ed economica di un Paese; le cause per
cui è scarsamente rappresentativo della realtà che cia scunodi noi produce
attraverso la sua quotidiana attività lavorativa.
Il libro si propone anche di presentare al dibattito la via da percorrere per
andare oltre l’attuale modello di calcolo del PIL, che conduce alla valutazione
dei soli fenomeni economici che avvengono nel mercato.

Giuseppe Alvaro è Professore Emerito di Statistica Economica della
Sapienza Università di Roma. È autore di numerose pubblicazioni, tra cui:
Una valutazione del capitale umano emigrato dal Mezzogiorno nel periodo 1951-1971;
Prezzi, produttività e remunerazioni dei fattori della produzione
;
Il PIL: oltre il PIL. E oltre il PIL che c’è?
;
Dizionarietto per bambini che vogliono crescere e adulti in cerca di identità
.

Collana: EDDA e i Saggi
Pagine 88

Prezzo: €. 16,70
Legatura: brossura
Formato: 15x21


contatti: www.eddaedizioni.it eddaedizioni@tiscali.it
redazione@eddaedizioni.it -335/5950316 – 335/5951339
 

_________________________________________________________

News di dicembre 2019

Comunicato stampa di fine anno
31 dicembre 2019 n. 16

Un anno bellissimo?
La nostra prospettiva…


Roma, 31 dicembre 2019 – Non possiamo affermare con cognizione di causa, e con sufficiente obiettività, sia come editori sia come persone, se il 2019 sia poi stato quell' “anno bellissimo” sul piano sociale come ci era stato annunciato. Lasciamo alla percezione individuale la valutazione di ciascun cittadino e lettore.
Siamo una “fabbrica di cultura” e misuriamo il nostro mondo fatto di concrete utopie in base al numero dei libri pubblicati. Certo che se dovessimo valutare gli aspetti economici in relazione al sostegno istituzionale alle imprese o, peggio, alle complicazioni procedurali in continua proliferazione, faremmo fatica a individuare gli aspetti “bellissimi”. Registriamo da parte della politica sul piano fattuale la crescita esponenziale di imposizione di adempimenti amministrativi complicati, e spesso inutili, e sul piano del sostegno solo promesse elettorali irrealizzabili quali la grande illusione della cosiddetta Flat-Tax, miseramente naufragata su una spiaggia.
Cosa dire sul piano sociale e politico? Proprio la politica, o parte di essa, che dovrebbe essere, per dirla scomodando la Chiesa, “Magistra vitae”, alimenta un clima di odio che, inarrestabile, finisce per contaminare anche la politica sana e le stesse persone che la praticano che, con le loro esternazioni "buoniste" appaiono patetiche e fuori dal tempo!
Restringendo il campo al nostro mondo, sul piano organizzativo e logistico è motivo di soddisfazione la nuova sede legale di EDDA Edizioni, più centrale (a due passi dal Colosseo) e più funzionale con l’ampia sala per gli eventi che prosegue la linea di “Salotto letterario” della storica sede di Via Muzio Scevola, la “libreria” e gli uffici.
La linea editoriale si è arricchita con l’avvio di due nuove collane:
• la collana del genere Fantasy, EDDA Fantastica, con una prima opera di assoluta fantasia "La corona di Othal e i venediger" dell’autrice bolognese al suo esordio Elisabetta Farinelli. Libro magistralmente illustrato da Susanna Preti, artista sempre di Bologna.
• Skenè – per accogliere le sceneggiature teatrali con "Tutto s’aggiusta", commedia musicale in due atti in romanesco di Bernardo Lancia con musiche del maestro Riccardo Gambacorta.

Le opere pubblicate sono state 15, una in più rispetto al 2018, e 3 in più rispetto al programma di un’opera al mese.
Tra i tanti eventi dell’anno, meritano la presentazione presso la Mondadori nel centro di Roma (piazza Vittorio) e la serata anticipatoria del Natale presso il centro Anziani Villa Lazzaroni, in linea con il proposito mai abbandonato di portare la cultura dove maggiormente serve anche come antidoto alla solitudine.

Con viva soddisfazione, la presentazione flash dei titoli pubblicati partendo dallo scrittore e poeta romano, Mario Giacomozzi, in arte GMarius, che conferma anche quest’anno ben 6 opere con EDDA Edizioni e altrettante in cantiere:

• L’intervista
• Isabel-Jesabel
• Elsa e la tazza del colonnello
• Agonia
• Esperanto
• Il pentagono

Proseguendo tra i poeti:
• Filari d’alberi in voci di Barbara Gabriella Renzi
• Fogli Volanti di Mirko Bergonzoni
• Mille e più versi romaneschi di Bernardo Lancia
• Giuseppe Antonio Borgese, poesie giovanili a cura del prof. Glauco Saffi

Per la narrativa:
• Questo è amore di Barbara Bretti
• Ricordami il nostro amore di Daniela Cappello
• La corona di Othal e i Venediger di Elisabetta Farinelli e Susanna Preti

Per il teatro:
• Tutto s’aggiusta, commedia musicale di due atti, in romanesco di Bernardo Lancia con Musiche del maestro Riccardo Gambacorta.

Per la saggistica.
• Il PIL e le verità nascoste del prof. Giuseppe Alvaro

Un anno particolarmente importante anche sul versante delle istituzioni con la partecipazione all’evento tenutosi al Senato della Repubblica “GIOCHI RIFLESSI 3.0 OFF & ONLINE”, contro il fenomeno dell’odio digitale.
Si consolida anche la presenza sulla stampa specializzata con gli articoli dedicati alle nostre pubblicazioni su testate nazionali importanti, fra le altre: SnfiaNotizie del Sindacato delle Professionalità Assicurative, e Il Caduceo, periodico di divulgazione scientifica che ha ospitato l’intervista all’autore sul libro "Labirinto. Naufragio nella Sanità" e un nostro articolo sulla prevenzione sanitaria.
Arrivederci al prossimo anno che ci vede impegnati con il programma del primo semestre con 10 opere già in cantiere, una delle quali di imminente uscita e di grande importanza sociale:
"Il bullismo ti cambia la vita", una testimonianza vera di una vittima, la giovanissima autrice pugliese Vincenza Paciullo.
A tutte e a tutti un Felice e Prospero Anno Nuovo
■contatti: www.eddaedizioni.it eddaedizioni@tiscali.itredazione@eddaedizioni.it -335/5950316 – 335/5951339


____________________________________________________________
Comunicato stampa n15

EDDA Edizioni e "Le Sardine"
Roma, 14/12/2019 - EDDA Edizioni, pur mantenendo in modo sacro l'autonomia da partiti politici e da qualsiasi gruppo di potere, guarda con interesse, e con un pizzico di speranza, il fenomeno delle "Sardine".
Saluta e ringrazia le decine di migliaia di persone ritrovatesi in un clima fesoso e pacifico a due passi dalla propria sede, nella storica piazza S. Giovanni di Roma, luogo simbolo delle battaglie per la democrazia, per il lavoro e per i diritti civili. Battaglie che EDDA edizioni ha combattuto prima ancora di costituirsi come Editore. L'energia, la partecipazione spontanea e appassionata di persone di ogni età, ma soprattutto la "chiamata" alla Piazza di una nuova gioventù non più rinchiusa nei "Box virtuali" e, soprattutto la modalità di comunicare, inneggiante al rispetto dell'altro, contrapposta agli slogan esponenzialmente violenti di parte della Rete e, ancor peggio, di numerosi leader della politica, restituisciono valore alla "fisicità delle relzioni" e all'azione collettiva nel nome della Democrazia.
Anche se è ancora presto per prevedere l'evoluzione del fenomeno, che si avvia a essere mondiale, noi, come, diffusori di opinioni e tendenze in quanto editori, non possiamo non segnalare che vi siano i prodromi di un movimento di risveglio delle coscienze in grado di contrapporsi ai tentativi di condizionamento da parte di "uomini soli al comando"; Movimento simile al Sessantotto che, comunquela sipensi, ha rivoluzionato in modo pacifico le società occidentsali del secolo scorso, rispetto al quale la contemporaneità offre al nuovo Movimemnto straordinari strumenti di comunicazione in tempo reale, tali da cionsentire la diffusione alivello mondiale.

EDDA Edizioni continuerà a seguire con attenzione, interesse e speranza l'evolversi del Movimento.

Contatti: eddaedizioni@tiscali.it redazione@eddaedizioni.it
______________________________________________________________

Comunicato stampa n 14

Avviata la collana "Fantasy".

Roma, 06 dicembre 2019 - La collana Fantasy, contemplata nel programma di sviluppo di EDDA edizioni, è realtà.
Giunge in liberira il nuovo libro dell'autrice bolognese Elisabetta Farinelli, LA DI CORONA OTHAL E I VENEDIGIER. Una storia fantastica, magistralmente illustrata a colori dall'artista, sempre di Bologna, Susanna Preti.

E' più che adolescente Holdo Waldo quando diventa custode del villaggio. Nel suo nuovo ruolo, deve proteggere la Corona di Othal, uno strumento magico che amplifica i poteri mentali di chi lo indossa. Potrà contare sull'aiuto di amici fantastici che vivono a contatto con la natura e, da quel momento in poi, la sua vita cambierà. Vivrà la sua prima battaglia con i soldati curdiani, bramosi di impossessarsi della Corona di Othal e dei suoi poteri...

Per le caratteristiche narrative, è una lettura avvincente e coinvolgente per lettori di ogni età.

Per le caratteristiche estetiche, grazie anche a 25 fantastiche illustrazioni a colori, si presta come regalo originale e prezioso per ogni occasione.

In attesa che la distribuzione vada a regime, può essere ordinato a eddaedizioni@tiscali.it
Contatti: eddaedizioni@tisali.it 335 5951339


____________________________________________________________


News di novembre 2019

Comunicato stampa n.13
EDDA Edizioni porta la cultura al Centro Anziani

 
Roma 23 novembre 2019 - Grande successo della serata di cultura organizzata da EDDA Edizioni in occasione dell'uscita dell'ultimo libro di GMarius, l'autore romano più prolifico negli ultimi 10 anni.
Ua serata di festa, come anticipo delgi eventi di Natale, che ha visto la partecipazione di numerose persone frequentanti il Centro di Villa Lazzaroni e semplici cittadini del quartiere Appio Latino di Roma.
Non è stata una classica presentazione dell'ultimo libro di Mario Giacomozzi, in arte GMarius, bensì una condivisione di riflessioni condivise sull'importanza della cultura, in particolare della scrittura e della lettura, per tutti e in particolar maodo per gli anziani.
Tutti hanno ascoltato con sacralità e partecipazione le considerazioni dei relatori e, soprattutto, le trestimonianze dell'autore che, con pillole efficaci estratte dai suoi 35 libri pubblicati in soli 8 anni, ha riferito come la sua dedizione alla lettura e alla scrittura lo ha sostenuto e lo sostiene quotidianamente ad affrontare e superare le avversità particoilarmente insidiose per un ottantenne che non si vuole arrendere.
Il presidente del centro e tutti i partecipanti hanno apprezzaato l'iniziativa di EDDA Edizioni auspicando che si possa ripetere in futuro.
Tanti anziani e anziane hanno manifestato l'intenzione a seguire l'esempio di GMarius che, in chiusura, si è concesso il suo bagno di folla rilasciando autografi e dediche sui libri acquistati. La festa si è conclusa con l'aperitivo finale.
EDDA Edizioni esprime soddisfazione er ingrazia il Centro Anziani e
GMarius per la collaborazione e l'amicizia manifestate in anni di relazione.

Contatti: eddaedizioni@tisali.it 335 5951339

___________________________________________________________

Comunicato stampa n.12

Ricordami il nostro amore, il nuovo romanzo di Daniela Cappello
 
Roma, 03 novembre 2019 - prosegue il ciclo dei libri dedicati all'argomento amore.
Daniela Cappello esordisce col suo primo romanzo per la collana Amore e Psiche  con Ricordami il nostro amore. Una storia coinvolgente che, iniziata con un abbandono come tanti, nel corso della narrazione assume i tratti di un giallo.
La protagonista, improvvisamente abbandonata dal partner, all'indomani dell'abbandono, mentre è presa dallo sconforto, scopre di essere incinta.
Al senso di abbandono e solitudine si accompagna anche il dilemma se proseguire la gravidanza o interromperla. Decide con amore e coraggio per la difesa della vita che porta in grembo. Mentre combatte per ritrovare sè stessa, diviene destinataria di una serie di regali che le vengono racapitati in modo anonimo da un ammiratore misterioso. Il ripetersi dei regali, accompagnati da lettere d'amore "colte", producono inquietudine tale da far pensare a uno stolker o a un maniaco e avvicinano la narrazione al genere giallo.
L'ultimo dei regali raggiunge il culmine dell'inquietudine...
  Daniela Cappello

Nelle migliori librerie oppure ordina a eddaedizioni@tiscali.it
____________________________________________________________

Comunicato stampa n.11

Questo è amore, il nuovo libro di Barbara Bretti è in distribuzione

 
Roma, 22 ottobre 2019 - Barbara Bretti ritorna in libreria con una nuova storia appassionante e coinvolgente.
Dopo Mai più paura di volare, pubblicato nella collana Amore e Psiche, libro ancora in catalogo, fa il bis con Questo è amore, pubblicato nella stessa collana.
La "collezione" d'autunno di EDDA Edizioni, non poteva iniziare con argomenti migliori: è l'amore che può dare una speranza di salvezza alle persone e all'umanità.
In fondo, le protagoniste dei due racconti di Barbara, sia la Veronique di Mai più paura di volare  sia la protagonista narrante, senza nome, di Questo è amore ci dicono anche questo: l'amore, quando sincero e vero, può sopravvivere per lungo tempo alle vicissitudini individuali e collettive e riaffiorare anche dopo decenni.
In Questo è amore viene smentito il luogo comune contenuto anche in una nota canzone di Domenico Modugno secondo cui "La lontananza è come il vento e fa dimenticare chi non s'ama". La protagonista, in un suo momento intimistico, intraprende un percorso alla ricerca di se stessa, nel suo passato lontano oltre quaranta anni. Una sorta di "Recherche du temp perdu" da far venire in mente il celebre Proust,. Alla fine (o nel mezzo) del percorso, la magia si compie facendo rinascere un amore adolescenziale... in un'età in cui, sempre per luogo comune, sembrerebbe impossibile.

Nelle migliori librerie oppure ordinando a eddaedizioni@tiscali.it
Barbara Bretti
Contatti: eddaedizioni@tiscali.it 335/5951339

___________________________________________________________

EDDAEDIZIONI NEL CUORE DELLE ISTITUZIONI DEMOCRATICHE DELLA REPUBBLICA

"GIOCHI RIFLESSI 3.0 (OFF & ON LINE)
Un evento Formativo Internazionale

Il Reportage
 
Roma, 7 ottobre 2019, su iniziativa dell'Associazione ex Parlamentari della Repubblica, in collaborazione con Elena Luviso, Livia Turco, Mariapia Garavaglia e A.D.E.C.O.C., si è tenuto presso il Senato della Repubblica - Palazzo Giustiniani, Sala Zuccari - l'Evento Formativo Interattivo Internazionale "GIOCHI RIFLESSI 3.0."
Dopo la lettura del saluto della presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, il confronto fra le generazioni, soprattutto sulle veloci metamorfosi della comunicazione, si è confermato il filo conduttore dell'evento articolato su due momenti.
Il tema dominante degli interventi dei relatori, in un clima familiare sia con i ragazzi di una scolaresca laziale presenti in sala sia con gli adulti, è stato incentrato sull'utilizzo massivo e intergenerazionale della Rete.
Tutti hanno concordato sulle opportnità e sulle minacce prevedibili ma non del tutto prevenibili.
Nessun dubbio sull'utilità di Internet e derivati quale strtaordinario strumento di miglioramento dell'esistenza umana. Si è immaginata l'interruzione drastica, surreale e irreversibile di ogni forma di connessione, dipingendo l'apocalissse della comunicazione. Niente mail da spedire comodamente da qualsiasi posto; niente bonifici da casa; niente transazione dal proprio telefonino; niente chat.... insomma un day after da paura.
 da qui la consapevolezza che indietro non si torna e che nuove frontiere ci attendono.
Sul versante dei rischi, si è parlato ampiamente del fenomeno virale dell'Hate Speech e del clima di odio digitale.
Efficace e diromompente una proiezione di un cortometraggio: la chat di una adolescente con un anonimo adescatore che, alla fine della chat, dalla foto della giovane, si rivelerà essere il padre ignaro, e potenziale orco.
Non credo occorrano altre parole. Persino la sala si è ammutolita, ma non certo sospresa sulla possibilità concreta che simili aberrazioni possano accadere.
Nella seconda parte, nel corso della cerimonia I VOLTI DELLA REPUBBLICA, X EDIZIONE - 73° STORIA ITALIANA DI DONNE E UOMINI DELLA REPUBBLICA, sono stati conferiti a uomini e donne, di ieri e di oggi che con il loro agire hanno fatto cresere l'Italia, i premi La rosa dei venti e Bussola.
Premiati fra gli altri e le altre: Letizia Battaglia (Fotografa), Valeria Fedeli (Senatrice), Anna Finocchiaro (politica); per la sezione giovani: Gabriele Granito (attore), Beatrice Messa (attrice).
EDDA Edizioni, impresa rosa, presente all'evento, fin dalla sua costituzione - e anche da prima - sostiene la realizzazione delle Pari Opportunità, la valorizzazione del merito e il dialogo intergenerazinale; a questo fine seleziona scrupolosamente e pubblica opere che diffondono messaggi inneggianti a detti valori e altri di pari dignità condivisi dalla società civile.
Vito Manduca
(institore EDDA Edizioni)

_____________________________________________________________

News di settembre 2019
____________________________________________________________

Comunicato stampa n. 10

Alto rischio per gli ebook

 
Roma, 25 settembre 2019 - Dopo un periodo di sperimentazione, studio del mercato e dopo aver rilevato, anche a nostro danno, numerose attività fraudelonte consumate (a livello mondiale) nel Web, senza che vi siano evidenti ed efficaci misure di contrasto - certamente complicate dato l'anonimato sostanziale con cui agiscono operatori senza scrupoli - con ingenti danni a editori e ad autori, siamo giunti, nostro malgado, alla determinazione che con gli ebook i danni superano i benefici sperati. Benefici che in realtà finiscono per essere così solo illusioni degli autori, troppo spessoappagati per il solo fatto di vedersi in Rete come scrittori.
Per queste ragioni, a partire dal primo del corrente mese di settembre, la linea ebook è sospesa, a beneficio dei libri a stampa verso cui rivolgeremo le nostre energie, potenziandone la linea.
Confidando che la legalità possa vincere sui crimini anche in Rete, liberando le potenzialità del progresso, poroseguiremo nell'osservazione del fenomeno, pronti a riprendere la produzione ebook  allorquando constateremo concrete misure di contrasto ai "furti virtuali di libri" ripristinando un minimo di tutela per gli operatori onesti e per gli autori.

Per le medesime ragioni, non saranno in nessun caso saranno diffusi, nè inviati a terzi, i pdf integrali dei testi di stampa (custoditi rigorosamente negli archivi della casa editrice), salvo casi eccezionali per richieste da parte di Istituzioni pubbliche (università, ministeri, autorità etc.).
 

Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339

____________________________________________________________




Comunicato Stampa n.9

EDDA Edizioni a sostegno delle iniziative mondiali a difesa del clima e dell'ambiente
Roma, 25 settembre 2019 - "Venerdì 27 settembre 2019 si sarà lo sciopero mondiale per il clima, una giornata che vuole sottolineare una nuova consapecolezza per le problematiche ambientali che vuole creare una cultura di impegno quotidiano a vivere il più possibile in modo sostenibile"
( https://www.milanofree.it/ ).
EDDA Edizioni sostiene ogni iniziativa volta al rispetto e alla tutela dell'ambiente e del clima, saluta e plaude all'impegno globale dei giovani, a cui auspica che aderiscano in massa gli adulti, e ne incoraggia l'agire.
Non v'è dubbio che l'impegno della giovane Greta dimostra che vale la pena battersi in ogni tempo per una causa giusta e che, se lo si fa con costanza, serietà e convinzione profonda, anche sacrificando parte dei propri sogni per un sogno collettivo più elevato, lungo il percorso non si rimarà mai da soli.
La difesa dell'ambiente e del clima è uno dei principali valori compresi nella mission di EDDA Edizioni, al punto che fin dalla costituzione (2010) e per i dieci 9 anni di attività rappresenta uno dei principi fondanti inserito nel primo articolo del contratto editoriale al fine di diffondere consapevolezza anche fra gli autori. Il principio si sostanzia nell'adozione di accorgimenti editoriali tali da evitare il consumo indiscriminato di carta producendo irresponsbilmente quantità di libri che, invenduti, sarebbero desitanti al macero, alimentando ancor di più le deforestazioni.

Dall'art. 1 del Contratto di edizione: "L'editore aderisce a un'editoria sostenibile e responsabile. A questo fine adotta font (Garamond) e caratteri (di norma dimensioni da 8 a 12) idonei a contenere lo sviluppo di pagine. Evita soverchie giacenze di magazzino, commisurando la prima tiratura alle copie richieste per il lancio... Nel rispetto dell'ambiente, procederà in via automatica a periodiche ristampe, senza limite, in funzione degli ordini che perverranno dalla distribuzione nel corso della durata contrattuale".

Sul versante delle scelte editoriali, considera prioritari i temi di natura sociale e, fra questi, i temi dell'ambiente.

Fra le recenti pubblicazioni sull'argomento vi è "L'Era del cavallo" (Targa Montefiore 2017).
Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339

_________________________________________________________


Leggi l'intervista a Bernardo Lancia

autore di "Mille e più versi romanesschi" e "Tutto s'aggiusta, commedia musicale in romanesco" con musiche di Riccardo Gambacorta
https://nonsolowork.com/2019/09/04/avv-bernardo-lancia-scrittore-e-poeta/


____________________________________________________________

I saggi di divulgazione scientifica di EDDA
sul giornale delle Professionalità Assicurative
___________________________________________




Comunicato stampan.8
un doppio evento, un doppio successo in Umbria
Roma, 7 luglio 2019 - Sabato 6 luglio, presso Palazzo Baglioni, a Torgiano, provincia di Perugia, si è tenuta la presentazione della raccolta di sonetti "mille e più versi romaneschi" di Bernardo Lancia, e della Commedia musicale, sempre in romanesco, "tutto s'aggiusta", con tersti (prosa e versi) di Bernardo Lancia emusiche di Riccardo Gambacorta.
Ambedue le opere, edite dalla EDDA Edizioni, hanno trovato il favore del numeroso pubblico presente che ha potuto apprezzare l'accurata presentazione del prof. Lucio Raspa, alcuni sonetti letti dall'autore e l'esecuzione canora di tre brani presenti nella commedia.
La presentaszione era inserita nell'ambito del programma "Vivi Torgiano d'estate" organizzata dal comune di Torgiano, dalle Associazioni "Ciro Scarponi" e e "Vivi Torgiano e dalla Pro Loco.
EDDA Edizioni si congratula con gli autori per il doppio successo e ringrazia gli organizzatori e i partecipanti per l'attenzione alla editoria libera, indipendente e, nel mondo globalizzato, attenta alla cultura locale.
Contatti: eddaedizionieventi@gmai.com 335/5951339

Comunicato stampa n. 7
Successo alla presentazione del libro
"Svenja verso le luci del Nord"

Roma, 29 giugno 2019 - Successo alla presentazione del libro "Svenia verso le luci del Nord" di Adele Aumms, autrice milanese che ha scelto Roma per lanciare il suo libro.
La location di prestigio presso la libreria Mondadori, sotto i suggestivi archi di Piazza Vittorio, si è riempita di pubblico variamente composto:giovani, adulti, anziani e perfino bambini che, eroicamente, hanno sfidato gli ostacoli correlati a una giornata romana particolare: festa del Patrono, fine settimana appetitoso per il mare e caldo fuori media, annunciato nei ripetuti bollettini con codice rosso.

Dopo i saluti della casa editrice di Vito Manduca e le recensioni assonanti di livello elevato dei due relatori, Salvapre Rondello e Riccardo Mazzoni, la scena è sata tutta per l'autrice che non si è sottratta a un interessante dibattito con un pubblico particolarmente partecipativo. Indicatore evidente di apprezzamento, per chi avesse già letto il libro, e di interesse per chi ha deciso di leggerlo.

Gli applausi all'autrice e gli autografi richiesti sono un chiaro indicatore del successo.

EDDA edizioni ringrazia l'autrice, i relatori, la libreria Mondadori e, soprattutto gli eroici partecipanti che con la loro presenza tesimoniano la vitalità dell cultura italiana, nonostante le statistiche riferite ai lettori italiani, poco dimensionati a un popolo di "poeti ed eroi" .

Il libro è acquistabile presso tutte le librerie fornite, oppure ordinando a eddaedizini@tiscali.it

Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339



Comunicato stampa.6
Nuova collana editoriale

 
Roma,19 giugno 2019 - Avviata la nuova collana Skenè dedicata alle  opere ispirate alle varie rappresentazioni dello spettacolo.
Nel teatro greco di epoca classica la skené era una tenda, utilizzata come fondale che chiudeva l’orchestra, la quale era il vero elemento generatore dello spazio di rappresentazione. In attualità, per EDDA Edizioni la collana Skenè accoglie opere ispirate al teatro, al cinema o ad altre forme di spettacolo quali commedie, tragedie, scenografie cinematografiche.
Come logo della collana è stata adottata l'immagine della maschera di Pulcinella, per antonomasia simbolo del teatro d'eccellenza.
La collana non poteva avere esordio migliore che con la commedia  Tutto s'aggiusta, commedia musicale in due atti, in romanesco con testi di Bernardo Lancia e Musiche di Riccardo Gambacorta.
Il Prof. Sergio De Vincenzi ha firmato la prefazione dalla quale ricaviamo la sinossi, breve ma rappresentativa.
Una storia d'amore tra due giovani romani, Gaspare e Violetta. Amore turbato, come spesso avviene nella realtà dal potente, e prepotente, di turno.

"Violetta però è ambita anche da Leon Peppe, l’impresario che le dà lavoro presso il suo circo e che la insidia con arroganza ed egoismo con la prospettiva del benessere economico, da un lato, e dall’altro la ricatta accusando Gaspare di aver partecipato a una rapina, facendole anche intendere che se non “j’obbedisce” potrà pure andarsi a trovare un'altra occupazione.

Attorno a questa trama si sviluppa tutta la vicenda della commedia che con leggerezza, ma anche con profonda serietà, conduce per mano lo spettatore in un simbolico, quanto assolutamente reale, viaggio al centro del cuore dell’uomo-umanità, dei suoi alti sentimenti quanto dei suoi abissi più reconditi..."

Autori - Bernardo Lancia - Riccardo Gambacorta
Collana- Skenè
ISBN -  978-88-97124-92-4

Pagine - 246
Prezzo - € 19,80

In distribuzione; ordini diertti a eddaedizioni@tiscali.it


Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339.

_____________________________________________________________

Giugno 2019, Un mondo di Yoga, un mondo migliore...
_____________________________________________________________


Piccole grandi testimonianze
16 giugno 2019
_____________________________________________________________


Comunicato stampa n. 5

eventi giugno 2019
Un mondo di Yoga, un mondo migliore
Roma, 13 giugno 2019 - L'estate di EDDA Edizioni inizia all'insegna dello Yoga con un doppio evento e un doppio libro sullo yoga

21 - giugno Sestri Levante - Prosegue il programma di presentazioni del libro Racconti di yoga e di amore, dell'insegnate romana di yoga Giovanna Mattino, venerdì 21 giugno presso la Biblioteca del mare, località Riva Trivoso, Sestri Levante, nell'ambito dell'evento "Yoga tra sabbia cielo e mare". dettagli al link:
http://www.sestri-levante.net/event/racconti-di-yoga-e-di-amore/
29 giugno Roma - seconda presentazione del libro Svenja verso le luci del Nord, racconto ispirato alla disciplina yoga di Adele Aumms, insegnate di yoga italo tedesca di Milano, presso la libreria Mondadori di piazza Vittorio Roma, ore 17,30
Info e conferme eddaedizioniòtiscali.it tel. 335/5951339

______________________________________________________________

Comunicato stampa n.4
Nuovo libro per la collana EDDA Poetica
Roma, 14 aprile 2019 - Al via la "collezione di primavera" col nuovo libro "Fogli volanti" di Mirko Bergonzoni.

Una originale silloge poetica che rinverdisce ed esalta la poesia in un'epoca in cui domina la tecnologia.

L'autore, ispirandosi a poeti come Montale, rende omaggio alla poetica   restituendo ai versi il valore universale in grado di rasserenare lo spirito ma anche capace di denuncia sociale in poche parole:
 

Da quando la vita si fa via etere
Cade ogni barriera all’ipocrisia e all’ignoranza
Persi nei nostri varietà quotidiani
Affabulati da cantastorie senza vertebre
Che masturbano i nostri sensi
Rimasti isolati
Come denti senza gengive

 

Autore - Mirko Bergonzoni
Collana- EDDA Poetica
ISBN -  978-88-97124-91-7

Pagine - 64
Prezzo - € 17,50

In distribuzione; ordini diertti a eddaedizioni@tiscali.it



Contatti: redazione@eddaedizioni.it - tel. 335 5951339.


______________________________________________________

Comunicato stampa n.3

Dosponibiltà dei libri in catalogo

Roma, 15 marzo 2019 - EDDA Edizioni rende noto che tutti i libri in catalogo sono disponibili, sia presso la sede della casa editrice sia presso i magazzini del distributore nazionale.
Alcuni operatori in rete (tipo Amazon) talvota indicano sulle proprie pagine l'indisponibilità di alcuni titoli disorientando i lettori.

Edda Edizioni precisa che l'indisopnibilità segnalata da detti player si riferisce esclusivamente alle loro procedure di approvvigionamento di prodotti la cui tempistica evidentemente non è sempre puntuale.

Ogni ordinativo pervenuto alla casa editrice dalla distribuzione viene tempestivamente evaso pertanto; ogni libreria, tradizionale o del web è in grado di approvvigionarsi in pochi giorni.


__________________________________________________________


Comunicato stampa n. 3 - febbraio 2019

 
Roma, 19 febbraio 2019 - Successo alla presentazione del libro di Gabriel Silva tenutasi a Milano, presso il Consolato Generale dell'Ecuador venerdì 15 febbraio.

Il messaggio di saluto dell'editore.
Un momento dell'evento: